calcio mercato
William Hill Casino

BUNDESLIGA, SESTA GIORNATA: IL BAYERN DI SCENA A BREMA


Si gioca la sesta giornata
RSS
Germania, 29/09/2012 -

Giocata ieri Fortuna Dusseldorf-Schalke 04:2-2 13'Huntellar-20'Matip(S) - 47'-77'Schahin(F)

Si è chiuso con un pareggio per 2-2 l'anticipo della sesta giornata di Bundesliga, che metteva di fronte il Fortuna Dusseldorf e lo Schalke 04. Gli ospiti, grazie al cannoniere Huntelaar e a Matip, tra il 13' e il 20' pt avevano ottenuto un doppio vantaggio, ma Schahin è riuscito a raddrizzare l'incontro per i padroni di casa con una doppietta nella ripresa, al 3' e al 32'. Il risultato non aiuta nessuna delle due sfidanti nella ricorsa al Bayern Monaco.

Trasferta a Brema per il Bayern Monaco, in una partita dai contenuti decisamente interessanti: i bavaresi sono a punteggio pieno con una striscia di otto vittorie consecutive(considerando anche il finale dello scorso campionato), non prendono gol da due partite e hanno sempre vinto negli ultimi quattro precedenti al Weserstadion. Il Werder, invece, sta ancora lavorando alla ricerca della propria identità e della continuità di risultati.


Un ottimo Hoffenheim, due vittorie consecutive, ospita l'ultima della classe, l'Augsburg ancora fermo a un punto: la squadra di Babbel giocherà con la testa rivolta al loro sfortunato compagno Vukcevic, vittima di un brutto incidente stradale e ricoverato in fin di vita.

 Per lo Stoccarda è il peggior inizio di campionato della propria storia (due punti, zero vittorie, 3 gol fatti e 12 subiti). Cerca fortuna a Norimberga, dove la squadra locale è reduce da due sconfitte consecutive, dopo un buon esordio di campionato.

Alla BayArena, dove non perde da cinque partite di Bundesliga, il Bayer Leverkusen ospita il neopromosso Greuther Fürth, alle prese con difficoltà realizzative (soltanto due gol realizzati).

Quattro punti nelle due ultime partite hanno fatto rifiatare l'Amburgo, che contro l'Hannover riabbraccia Jiracek, squalificato.

Nel tardo pomeriggio il match clou: il Borussenderby. Il Borussia Dortmund ritrova Gundogan e Sven Bender, cui Klopp potrebbe affidare le chiavi del centrocampo per ritrovare solidità difensiva (sei gol presi, infatti, nelle ultime due partite); pur senza lo squalificato Stranzl, il Borussia Mönchengladbach proverà a chiudere l'indecorosa striscia di sei sconfitte al Westfalenstadion.


Due gare, infine, domani per chiudere il turno. Si inizia con la visita del Friburgo alla Commerzbank-Arena di Francoforte, dove i sorprendenti padroni di casa non hanno mai perso in questo inizio di stagione: attualmente secondo in classifica, l'Eintracht spera che l'affiatamento fra il piccoletto nipponico Inui (tre gol e due assist) e del gigante teutonico Meier (due gol e altrettanti assist) continui a mietere vittime.


Distanziati da appena un punto, Wolfsburg e Mainz chiudono la sesta giornata di Bundesliga: i Lupi sono alla ricerca del gol perduto (appena due fin qui in tutto il campionato).


Ecco il programma completo del turno.

Fortuna Düsseldorf-Schalke 04 2-2

Oggi
Werder Brema-Bayern Monaco
Hoffenheim-FC Augsburg 
Amburgo-Hannover 96
Norimberga-Stoccarda
Bayer Leverkusen-Greuther Fürth
Borussia Dortmund-Borussia Moenchengladbach

Domani

Eintracht Francoforte-Friburgo
Wolfsburg-Mainz 05

Antonio Ioppolo

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013