calcio mercato
William Hill Casino

CHAMPIONS LEAGUE GRUPPO A: SPICCA PORTO-PSG


Probabili formazioni
Mercoledì, 13 Dicembre 2017
Gigio Donnarumma. Il caso.    Leggi
Martedì, 12 Dicembre 2017
Tenebra Var e luci di speranza    Leggi
Domenica, 10 Dicembre 2017
Derby d’Italia: tanta attesa, molta delusione    Leggi
Mercoledì, 06 Dicembre 2017
Davide Nicola lascia il Crotone    Leggi



RSS
Europa, 03/10/2012 -

Lo Estadio Do Dragao di Oporto ospita una partita che, sulla carta, ha tanto da offrire, visti i valori tecnici corali; entrambe le compagini si trovano al momento in testa al Gruppo A con 3 punti, a discapito della Dinamo Zagabria e della Dinamo Kiev.L'unico precedente tra i due club risale al 2004 quando, nella medesima competizione, i portoghesi pareggiarono all'andata a reti bianche, ma furono sconfitti dai francesi al ritorno.

Per entrambe è un momento molto positivo: nessun ko, sia in campionato che in champions. In campionato il Porto ha già vinto entrambe le gare casalinghe (8 reti fatte e 0 subite); Il PSG nelle 3 trasferte di campionato ha raccolto 2 vittorie e 1 pareggio: 6 reti fatte e 1 subita.

Nel Porto l'unico indisponibile è Rolando.

Nel Paris SG. saranno Bodmer e Thiago Motta gli assenti. Ancelotti prepara il suo adoratissimo albero di natale alle spalle di Ibra. Solo panchina per Lavezzi e Nene

Probabili formazioni:

Porto(4-1-2-3): Helton; M Lopes, Otamendi, Maicon, Alex Sandro; Defour; Lucho, Moutinho; Varela, Martinez, James Rodriguez.

Paris Saint Germain(4-3-3): Sirigu; Jallet, Alex, Thiago Silva,Maxwell; Chantome, Verratti, Matuidi; Menez, Pastore, Ibrahimovic..

Arbitro: Howard Webb (ENG)

L'altra sfida del gruppo è tra gli ucraini della Dinamo Kiev e i croati della Dinamo Zagabria, due squadre molto compatte che puntano tutto sull'agonismo.

Per la D.Kiev la sconfitta per 4-1 all`esordio contro il Psg ha fatto male. La partita di stasera, invece, è alla portata degli ucraini.Il fattore campo(6 vittorie su 6 da inizio stagione) può fare la differenza.. Un solo assente per i padroni di casa, il centrocampista Ninkovic; mentre per il resto tutti a disposizione del tecnico, che opterà per il solito 4-4-2.


Per la D.Zagabria è una trasferta insidiosa. Anche per gli ospiti un solo assente sulla mediana, il giovane Tomecak, che verrà sostituito da Ademo; in avanti sarà Cop a sostenere tutto il peso del reparto avanzato, sostenuto dai 3 centrocampisti avanzati. I croati durante i preliminari non hanno mai perso in trasferta.

Probabili formazioni

DINAMO KIEV(4-4-2): Kaiva; Taiwo, Danilo Silva, Khacheridi, Betao; Gusev, Veloso, Ktanjcar, Mikhalik; Brown, Yarmolenko  

DINAMO ZAGABRIA(4-2-3-1): Kelava; Vida, Tonel, Simunic, Pivaric; Ademo, Calello; Brozovic, Sammir, Rukavina, Cop  

Arbitro:Martin Atkinson (ENG)

 

Antonio Ioppolo

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013