calcio mercato
William Hill Casino

UNA CHAMPIONS A TUTTE STELLE


Ormai ci avviamo verso la finale di Coppa Campioni, le semifinali sono già programmate. Chi si porterà a casa quest`anno il trofeo? Intanto il Barça piange...
RSS
16/04/2014 -

Tata Martino piange, Ancelotti sorride. E Simeone si "sbaccana". È questo, in breve, lo scenario calcistico che i recenti quarti di finale di Champions Legue hanno lasciato dietro di sé in Spagna. Il blaugrana, quest'anno, non sono stati al massimo della forma e hanno pagato a caro prezzo il calo di lucidità nella massima coppa europea, guarda caso proprio contro l'avversario che sta facendo la pelle a tutti nella Liga: l'Atletico Madrid. 


È la squadra del Vincente Calderon, infatti, che si è aggiudicata il passaggio alla semifinale del torneo, dopo 180 minuti dove il passaggio non è mai stato dato per scontato. Anzi, perché se ti batti contro un avversario che si chiama Barcellona al contrario sei quasi sicuro che perderai, In modo anche poco dignitoso, basta chiedere al Bayer Leverkusen che cosa ne pensa. Invece l'undici di Simeone vince, con un gran gioco che sottolinea l'ottima annata che i biancorossi stanno affrontando con il loro nuovo tecnico. E intanto gongolano sulla vetta del campionato. Per Carletto è questione da poco, se non superava i quarti la sua testa finiva molto probabilmente al cappio. E CR7 e Bale non hanno sicuramente deluso, facendo festeggiare anche l'altra metà della città madrilena, sponda Bernabue. Ora manca solo un ostacolo, tale Bayer, e sicuramente Guardiola non avrà parole dolci per la sua ex rivale. 

A Londra i blues sperano veramente nel passaggio, per ripetere l'emozione di due anni fa che Di Matteo gli regalò per la prima volta. Ma anche a Wembley non scherzano, tanto che Mourinho si sta per liberare dell'impegno campionato il prima possibile. Il Liverpool non cede in cima alla classifica, ma due punti sono rimontabili. 

Per la finale bisogna ancora attendere la bellezza di altri 180 minuti e sicuramente non saranno scontati. Le squadre in gara daranno l'anima per raggiungere la coppa delle grandi orecchie e tutti siamo curiosi di sapere chi saranno le due migliori d'Europa. In tanti già puntano sulla finale spagnola Real-Atletico, ma chi sa se non sarà invece Chelsea-Bayer? 

Le stelle sono già in campo, aspettiamo solo il fischio d'inizio.

Timothy Dissegna

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013