calcio mercato
William Hill Casino

GENOA, BALLARDINI: «COL SIENA NON È DECISIVA»


Un impegno difficile, ma che il Genoa porterà a termine
RSS
23/03/2013 -

Un impegno difficile, ma che il Genoa porterà a termine: Davide Balladini è convinto che i rossoblu riusciranno a risalire la china. Ai microfoni di 'Sky Sport 24', il tecnico dei liguri afferma: "Sapevamo che le difficoltà erano, sono e saranno tante, ma siamo pronte ad affrontarle e superarle. Contro il Siena è una partita importante, ma non decisiva. Qui ci sono le basi per fare un gran bel lavoro: le persone, la squadra. Le fondamenta sono buonissime. Il Genoa sta bene, ha fatto buone partite, ma la sosta ci torna utile per dare la possibilità di recuperare a qualche nostro calciatore: Borriello, Frey, Matuzalem, Manfredini sono fuori e questa pausa ci viene buona. Balotelli? Ha qualità straordinarie, è uno degli attaccanti più forti al mondo, ma deve anche raggiungere la maturità e il buon senso: ha 22 anni e un po' di immaturità è giustificata. Immobile? Se sta facendo bene in nazionale è anche grazie al lavoro che fa qua al Genoa: siamo contenti di vederlo giocare e fare bene".

IlCalcio24 Redazione

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013