calcio mercato
William Hill Casino

MARAN PARLA DI BEFFA: «SCONFITTA INGIUSTA» DICE IL TECNICO ETNEO A FINE GARA


Il Catania esce a testa alta dallo Juventus Stadium e pensa già alla sfida europea di sabato contro l`Udinese
RSS
Torino Juventus Stadium, 10/03/2013 -

Amarezza nello spogliatoio catanese a fine gara per una sconfita arrivata nei minuti di recupero, al termine di una gara ben preparata dal tecnico etneo Maran e giocata in maniera quasi perfetta dai rossazzurri, che oramai pregustavano un giusto pari in casa della capolista. "dispiace perchè ci abbiamo messo un grande cuore e tanta qualità, Non era facile, usciamo sconfitti, ma ci siamo fatti trovare pronti. La strada è quella giusta, dobbiamo pensare alla prestazione e non badare al risultato, è una sconfitta immeritata che sa di beffa". Così, dopo la sconfitta rocambolesca di domenica scorsa contro l'Inter arrivata sempre nel recupero (dopo che i rossazzurri avevano chiuso il primo tempo avanti 2 a 0) , Altra giornata nera dal punto di vista del risultato per gli etnei, che riescono a reggere il confronto per 90' contro i campioni d'Italia, che con la vittoria odierna ipotecano di fatto il secondo scudetto consecutivo (gli uomini di Conte vanno a +9 dal Napoli secondo, oggi sconfitto dal Chievo). Meritano comunque un plauso Biagianti e compagni per aver giocato a viso aperto contro la Juve, meritando anche di tornare a casa con un pareggio che oramai sembrava cosa fatta. Ma non è tempo per piangere sulle sconfitte, occorre subito rialzarsi e pensare già al prossimo impegno, la sfida casalinga si sabato pomeriggio contro l'Udinese di Guidolin. Sarà importante reagire e rialzarsi subito per dimenticare le due immeritate sconfitte contro Inter e Juventus e continuare a cullare il sogno europeo. 



Ivano Messineo

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013