calcio mercato
William Hill Casino

PREMIER LEAGUE, IL PUNTO SULLA QUINTA GIORNATA


Premier League, tutto sulla Giornata 5
RSS
Inghilterra, 24/09/2012 -

  Chelsea, Arsenal, City e United, le quattro big inglesi accomunate dal fatto che hanno dovuto chiedere una mano al proprio reparto difensivo per siglare una rete nel weekend appena trascorso. E' successo così che Cole, Koscielny, Lescott e Rafael si sono improvvisati attaccanti ed oltre a pensare a non prenderli, hanno siglato importanti reti per le proprie squadre.

Fondamentale quello dell'esterno del Chelsea sabato, che ha permesso ai Blues di Di Matteo di lasciarsi alle spalle i deludenti (sebbene per motivi diversi) pareggi con QPR e Juve e ritrovare la via del successo contro lo Stoke City.

Lescott e Koscielny sono stati invece doppi protagonisti ieri nella sfida tra Arsenal e City, conclusa 1-1 proprio per effetto delle loro reti, propiziati curiosamente dall'errore dell'altro.

Un gioiello invece la rete del brasiliano Rafael Da Silva in Liverpool-Manchester United: stop preciso in area e conclusione di prima intenzione di sinistro a giro che si fa ad infilare delicatamente all'incrocio di sinistra, imparabile per Reina. Van Persie completerà il sorpasso ai danni dei Reds nel finale grazie ad un rigore per fallo di Johnson su Valencia.

Il Tottenham coglie la seconda vittoria di fila vincendo il derby casalingo contro il QPR. Rete degli ospiti siglata al 33' da Zamora, pari all'ora di gioco per autorete di Faurlin e rete del sorpasso di Defoe.

QPR ancora a secco di vittorie e la panchina di Hughes traballa, come del resto quella di Rodgers a Liverpool. Il Newcastle ha avuto ragione del Norwich City grazie ad un gol in apertura di Demba Ba.

Primo successo della neopromossa Southampton: chiuso il primo tempo in svantaggio, i Saints si sono scatenati nella ripresa, rifilando un poker d'autore all'Aston Villa.

Infine, un ex Chelsea, Lukaku, al secondo gol in campionato, regala la vittoria di misura al WBA sul Reading.


Chelsea-Stoke City 1-0
(84' Cole)
Southampton-Aston Villa 4-1
(36' Bent, 58' Lambert, 63' Clyne, 72' Puncheon, 95' rig. Lambert)
West Ham-Sunderland 1-1
(9' Fletcher, 93' Nolan)
Wigan-Fulham 1-2
(31' Rodallega, 68' Duff, 91' Koné)
WBA-Reading 1-0
(71' Lukaku)
Liverpool-Manchester United 1-2
(46' Gerrard, 51' Rafael, 81' rig. van Persie)
Newcastle-Norwich City 1-0
(19' Ba)
Tottenham-QPR 2-1
(33' Zamora, aut. Faurlin, 61' Defoe)
Manchester City-Arsenal 1-1
(40' Lescott, 82' Koscielny)

CLASSIFICA: Chelsea 13, Manchester United 12, Everton 10, WBA 10, Arsenal 9, Fulham 9, Manchester City 9, Tottenham 8, West Ham 8, Newcastle 8, Swansea 7, Sunderland 4*, Stoke City 4, Aston Villa 4, Wigan 4, Southampton 3, Norwich 3; Liverpool 2, QPR 2; Reading 1*.

Antonio Ioppolo

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013