calcio mercato
William Hill Casino

TOUR DE FRANCE, BAKELANTS: CINQUE METRI PER LA VITTORIA


Scatto in dirittura d`arrivo, per il belga tappa e Maglia Gialla. Rolland al comando degli scalatori, domani altro percorso montano.
RSS
Ajaccio, 30/06/2013 -

Bastia-Ajaccio, 156 chilometri tutti d'un fiato. Tappa combattutissima fatta di salite, fughe improvvise e rientri altrettanto veloci. Nessuna caduta di gruppo in prossimità dell'arrivo si è verificata oggi, ma in compenso a rendere la vita difficile ai battistrada che si sono alternati al comando sono stati i ben quattro GPM previsti dal tracciato, di cui addirittura uno di seconda categoria. Non sono valsi a nulla - se non in ottica Maglia a Pois - gli scatti di Boom, Voeckler e Rolland (che è riuscito comunque ad assumere il comando della classifica scalatori), né la fuga di Kadri (AG2R), vanificata da problemi meccanici. Tutti insieme fino alla fine, con la Maglia Gialla Kittel in grave difficoltà. Le cose cambiano a 16 chilometri dal traguardo, quando il plotone scollina il Cote du Salario. Gautier scatta, resiste all'abbordaggio di Froome ma ai 7 chilometri viene riassorbito dal gruppo di testa. L'azione decisiva arriva in extremis, quando tutti sono ormai troppo provati per poter reagire. Negli ultimi mille metri va via Bakelants, che nonostante i tentativi di Sagan e del resto dei battistrada di marcarlo stretto, vince tagliando il traguardo al photofinish: appena cinque metri sullo slovacco, terzo il polacco Kwiatkowski (Omega Pharma-Quickstep). Vittoria di tappa importante per il belga della Radioshack, poiché domani correrà indossando la Maglia Gialla. Tuttavia gli equilibri in classifica generale rimangono invariati, ragion per cui bisognerà aspettare ancora qualche giorno per rompere gli indugi.


Domani altra tappa di montagna, da Ajaccio a Calvi. Le caratteristiche del tracciato, lungo 145,5 km, comportano una ghiotta chance per gli scalatori. In particolare Rolland avrà la possibilità di consolidare il suo primato in classifica per la Maglia a Pois.

Samuel Boscarello

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013