calcio mercato
William Hill Casino

TOUR DE FRANCE, FINALMENTE CAVENDISH!


Ottimo lavoro di squadra, il mannese precede Sagan. Grande prova di Contador, che guadagna più di 1` su Froome.
RSS
Saint-Amand-Mortrond, 12/07/2013 -

Ci ha provato in tutti i modi, leciti e non. Ci sono volute otto tappe per regalare la seconda vittoria a Cavendish, che fa sua una corsa il cui vero protagonista è stato lo spagnolo Alberto Contador. Nonostante una foratura, il vincitore del Tour 2009 tiene sempre un ottimo ritmo e dà inizio alla sua fuga dal gruppo maglia gialla ai meno 30 km. Il distacco aumenta velocemente fino ad un minuto, quando ormai mancano solo cinque chilometri al termine della tappa. Complice della debacle Sky la testa del gruppo, composta dal treno Belkin (il cui principale candidato alla maglia gialla è l'olandese Mollema) e dall'Omega-Pharma Quickstep, il cui obiettivo è trainare il capitano britannico alla vittoria di Saint-Amand-Mortrond. Altro ruolo decisivo quello del vento, che prima favorisce il rientro del gruppo sui battistrada, poi frammenta il plotone. Così dopo il GPM di Cote de Crotz si trovano in testa 14 corridori tra cui, oltre ai già citati Contador, Cavendish e Mollema, anche Sagan e Kreuziger. Nel troncone centrale si trovano Froome e la Maglia Bianca Kwiatowski, mentre in coda si affollano 31 caschetti, compreso il leader della classifica scalatori Rolland, penalizzato anch'egli da una foratura. Consueto gioco di gregari al termine, con Chavanel che tira per Cavendish e Bodnar che apre la strada a Sagan. Ad avere la meglio è lo sprinter dell'Isola di Man, che precede lo slovacco. Alla fine della tappa è di 1' 06" il distacco tra Contador e Froome. Adesso 2' 28" separano il leader del Team Sky da Mollema in classifica generale.

Domani il Tour toccherà Lione, dove si concluderà la tappa numero quattordici, con partenza da Saint-Pourçain-Sur-Sioule. Tanti i GPM che, seppur non particolarmente impegnativi se presi singolarmente (due di terza categoria, ben cinque di quarta), nell'insieme metteranno alla prova i polmoni dei corridori, soprattutto di coloro che oggi hanno già speso molte energie. Decisivo sarà il lavoro di squadra, poiché è da prendere in considerazione un arrivo in gruppo. Ottima occasione di ripetere il buon lavoro di controllo del plotone per Omega-Pharma Quickstep e Argos-Shimano.

Samuel Boscarello

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013