calcio mercato
William Hill Casino

MOTOMONDIALE SI RIPARTE CON I TEST A SEPANG


Nel primo giorno Valentino 2° tempo dietro a Marquez
RSS
Sepang, 04/02/2014 -

Dopo la pausa invernale di due mesi, il motomondiale ritorna in pista sul circuito malese di Sepang per la sessione di test ufficiali precampionato.  Nella prima giornata il tempo più veloce è stato fatto segnare dal campione del mondo in carica del Repsol Honda Team, lo spagnolo Marc Marquez che ha girato in 2'00. 286, appena 5 decimi davanti alla migliore delle Yamaha, qualla di Valentino Rossi, che è riuscito a trovare il ritmo più rapidamente del compagno di squadra Jorge Lorenzo facendo fermare il cronometro sul tempo di 2'00. 804.  
Le due Yamaha avevano un adesivo speciale che indica ' Yamaha dà una mano alle vittime di Yolanda' per promuovere la campagna del team per sostenere le vittime del tifone nelle Filippine. 
La Ducati si è focalizzata sul confronto tra la Desmosedici GP14 e la GP13.  Visivamente il nuovo modello presenta un’aerodinamica rivista sia nel cupolino che nel codone, in aggiunta a una migliore ergonomia e con maggiori possibilità nella regolazione del telaio, oltre ad alcune nuove soluzioni di elettronica.
Dovizioso (miglior giro in 2’02. 497) e Crutchlow hanno quindi dedicato la prima giornata prevalentemente al lavoro di comparazione tra le due moto e a quello di messa a punto.  In particolare Dovizioso, al suo secondo anno sulla Desmosedici, ha continuato a provare le due versioni, mentre il pilota britannico, che era salito sulla GP13 per la prima volta a Valencia a novembre, ha scelto nel pomeriggio di continuare solo con la moto nuova. 
In pista anche il Ducati Test Team, con Michele Pirro ancora una volta nel ruolo di collaudatore,ma nel corso della stagione il pilota pugliese avrà comunque la possibilità di prendere parte ad almeno quattro gare del Mondiale come jolly. 
"Sono felice per il primo giorno,è un buon inizio. - ha dichiarato Valentino Rossi alla fine della giornata -  Mi sento bene e sono in una buona forma. Sono contento perché siamo stati molto veloci e  sono sempre rimasto nelle prime tre posizioni. Abbiamo lavorato molto sulla moto e sul nuovo materiale per cercare di migliorare i miei problemi. Abbiamo già trovato qualcosa."
"Come sempre è difficile tornare ancora in buona forma dopo l'inverno, - ha commentato Jorge Lorenzo - alcuni mesi senza allenamento si cambia parecchio ed il primo giorno è sempre dura! La moto è cambiata un pò rispetto allo scorso anno. Il nuovo regolamento che consente solo 20 litri di carburante ci obbligato a cambiare un bel pò di elettronica per cui la moto non sta funzionando esattamente come vorrei. Sno certo che troveremo una soluzione nei prossimi due giorni."
“Oggi è stata una giornata un po’ particolare - ha dichiarato Andrea Dovizioso - al primo giorno di test in Malesia non va dato troppo significato, perché bisogna comunque riprendere il feeling dopo mesi in cui si è stati fermi.  Avevamo una moto diversa da provare, però oggi siamo riusciti a fare solo pochi giri e non abbiamo potuto provare tutto ciò che avevamo in programma.  Per fortuna abbiamo altri due giorni qui in Malesia, e quindi non è un grande problema.  Era giusto partire con la moto 2013 per riprendere il feeling di fine stagione, poi siamo passati subito alla moto nuova per capire la differenza, ma purtroppo ho fatto solo 27 giri in tutta la giornata. Sono sicuro che domani saremo più a posto.”
“Innanzitutto è stato bello tornare in moto dopo una pausa di due mesi e mezzo. - ha commentato Carl Crutchlow  -  Abbiamo girato con la GP13 nel mattino e con la GP14 nel pomeriggio, ed è evidente che c’è ancora tanto lavoro da fare perché in effetti le moto non sono poi così diverse.  Una buona parte dei cambiamenti riguarda l’aspetto esterno della moto, ma il feeling è simile. Va detto che la GP14 entra meglio in curva, ed è quello che stavamo cercando. Abbiamo usato solo due treni di gomme durante la giornata e adesso l’obiettivo è cercare di andare sempre più veloce con questa moto.  Inoltre la squadra ha voluto farmi provare una serie di soluzioni elettroniche e quindi non ho avuto la possibilità di girare costantemente nel pomeriggio. In Ducati stanno lavorando sodo e questo è uno stimolo in più anche per me.”


Test Times 
1.  Marc Marquez (SPA) Repsol Honda Team 2'00. 286
2.  Valentino Rossi (ITA) Yamaha Factory Racing 2'00. 804
3.  Dani Pedrosa (SPA) Repsol Honda Team 2'00. 906
4.  Jorge Lorenzo (SPA) Yamaha Factory Racing 2'01. 082
5.  A varo Bautista (SPA) Go&Fun Honda Gresini 2'01. 240
6.  Stefan Bradl (GER) LCR Honda MotoGP 2'01. 320
7.  Aleix Espargaro (SPA) NGM Mobile Forward Racing 2'01. 419
8.  Andrea Iannone (ITA) Pramac Racing 2'01. 538
9.  Pol Espargarò (SPA) Monster Yamaha Tech3 2'01.634
10. Bradley Smith (GBR) Monster Yamaha Tech3 2'01. 876
11. Colin Edwards (USA) NGM Mobile Forward Racing 2'02. 483
12. Andrea Dovizioso (ITA) Ducati Team 2'02. 497
13. Michele Pirro (ITA) Ducati Test Team 2'02. 552
14. Cal Crutchlow (GBR) Ducati Team 2'02. 860
15. Yonny Hernandez (COL) Energy T. I.  Pramac Racing 2'02. 891
16. Katsuyuki Nakasuga (JPN) Yamaha Factory Test Team 2'03. 126
17. Nicky Hayden (USA) Drive M7 Aspar 2'03. 319
18. Hiroshi Aoyama (JPN) Drive M7 Aspar 2'03. 328
19. Randy De Puniet (FRA) Suzuki Test Team 2'03. 893
20. Kosuke Akiyoshi (JPN) HRC Test Team 2'04. 267
21. Scott Redding (GBR) Go&Fun Honda Gresini 2'04. 431
22. Hector Barbera (SPA) Avintia Racing 2'04. 922
23. Michael Laverty (GBR) Paul Bird Motorsport 2'05. 070
24. Mike Di Meglio (FRA) Avintia Racing 2'05. 825
25. Brok Parkes (AUS) Paul Bird Motorsport 2'05. 889
26. Karel Abraham (CZE) Cardion AB Motoracing 2'06. 755

Michele Scaletta

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013