calcio mercato
William Hill Casino

CALCIOMERCATO FIORENTINA, SOGNO GOMEZ ORA È REALTÀ. NAPOLI, VIRATA SU LAMELA


Il tedesco a breve in Italia, al Bayern 20 milioni di euro. Il Napoli vuole Lamela, Roma con le mani legate.
RSS
08/07/2013 -

E' bastata una telefonata tra Rummenigge e Andrea Della Valle a sbloccare una situazione che sarebbe potuta diventare un caso di mercato. Perché di Mario Gomez a Firenze si parla dall'inizio dell'estate, ma solo pochi giorni fa il Napoli ha cominciato ad insidiare i rapporti faticosamente intessuti tra il club viola e il Bayern. L'annuncio è stato dato dal club bavarese, che riceverà dall'operazione 16 milioni di euro (rateizzati) ed altri 4 di bonus. "Il desiderio di Gomez era quello di andare alla Fiorentina e noi lo abbiamo accontentato. Lo ringraziamo per quanto ha dato al Bayern e gli auguriamo buona fortuna per l'avventura a Firenze". Con queste parole Rummenigge ha dato l'addio al Torero, che viene accolto con grande gioia dai tifosi viola e dai suoi prossimi compagni. "Se è vero, è bello", commenta un cauto Giuseppe Rossi alla notizia del prossimo trasferimento del tedesco, che compirà 28 anni dopodomani e si ipotizza che possa essere presentato alla stampa proprio il giorno del suo compleanno.

Il Napoli così deve guardare altrove per sostituire Cavani, ormai sul piede di partenza verso Parigi, per il quale Blanc spende parole al miele: "E' un giocatore generoso, che divora gli spazi, con una presenza importantissima sotto porta. Con Ibrahimovic sono complementari". Il pallino di De Laurentiis è Erik Lamela, per il quale il patron partenopeo sarebbe disposto ad offrire 30 milioni di euro. Molto convincenti anche gli argomenti a supporto del trasferimento dell'argentino: in primis l'opportunità di giocare la Champions League con Benitez, oltre ad un contratto da 3,5-4 milioni annui. Tuttavia resta calda la pista Dzeko, che con ogni probabilità sarà rimpiazzato da Osvaldo, e si continua a tenere d'occhio il talentuoso Leandro Damiao dell'Internacional Porto Alegre. Sul fronte Roma battuta d'arresto per lo scambio Borriello-Gilardino, dovuta alla mancanza di un accordo per quanto riguarda il conguaglio economico dell'ingaggio dell'attaccante giallorosso, quasi doppio di quello del Gila. Garcia sarà costretto a pazientare per avere nuovi rinforzi, soprattutto dopo l'intromissione del Tottenham negli affari Strootman e Nani.

Samuel Boscarello

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013