LIGA: AL VIA LA 6A GIORNATA


Giornata 6
tempo: 40ms
RSS
Spagna, 24/09/2013 -

Nell'ultimo incontro della 5a giornata di Liga, l'Espanyol sconfigge l'Athletic Bilbao per 3-2 ed aggancia il Villareal a quota 11 punti al quinto posto. Partita densa di emozioni con i padroni di casa impegnati fin dai primi minuti dell'incontro a contenere il forte centrocampo basco composto da Beñat, Iturraspe e De Marcos. I catalani dilagano nel secondo tempo grazie alle reti di Victor Sanchez e Sergio Garcìa; sul 3-1 a nulla vale il gol di Ibai che porta il punteggio sul definitivo 3-2.

In Spagna, così come nel resto d'Europa, non ci sono soste e pronti, dunque, per la sesta giornata che si disputerà da stasera fino a giovedì senza soluzione di continuità. Quattro gli incontri previsti per stasera, 2 alle ore 20 e 2 alle 22.
Il Barcellona ospita la Real Sociedad di Jagoba Arrasate. I baschi stanno faticando parecchio in questa stagione anche per via della partecipazione in Champions e sembrano non avere lo stesso smalto della passata stagione. Settimi in classifica con 6 punti, frutto di una vittoria, tre pareggi ed una sconfitta, fino a questo momento quello che soprprende di più è il fatto che abbiano segnato solo 4 reti, grazie soprattutto al nazionale messicano Carlos Vela, che ne ha realizzatti due. In questa cornice si inseriscono le statistiche certamente non favorevoli alla squadra di San Sebastian, che al Camp Nou è reduce da 17 sconfitte consecutive e bisogna risalire al 1995 per trovare l'ultimo risultato positivo (1-1). Dal canto suo il Barcellona vuole la sesta vittoria consecutiva. E' un Barcellona che soffre di più, almeno apparentemente, rispetto al passato: Messi non è al meglio, Jordi Alba è ancora infortunato. Però, c'è un Pedro motivatissimo e lo stesso Messi ha voglia di gol dato che al prossimo centro riuscirà a raggiungere ed eguagliare l'ormai leggendario Raul Gonzalez nela speciale classifica marcatori di sempre della Liga.
Contemporaneamente il Levante di Caparros affronterà il Valladolid dell'ex allenatore Juan Ignacio Martinez. Valladolid che almeno sulla carta parte sfavorito visto che dovrà rinunciare ad Alvaro Rubio, Marc Valiente, Oscar, Victor Perez e Larsson.
Poi toccherà all'altra capolista, l'Atletico Madrid, impegnata in casa contro l'Osasuna, reduce dalla prima vittoria in campionato. Non dovrebbero esserci grossi problemi per gli uomini di Simeone ma attenzione ai cali di concentrazione e al turn-over. Confermato, comunque, il 4-4-2.
Di scena anche uno dei tanti derby andalusi, Malaga-Almeria. I padroni di casa cercano il quarto risultato utile consecutivo, mentre l'Almeria, tutt'altro che irresistibile, cercherà di portare a casa almeno un punto. In fondo l'Almeria, fino ad ora, si è dimostrata squadra da X, prolifica ma con una difesa colabrodo (10 gol fatti e 13 subiti).

Ecco il programa completo della 6a giornata

Giocano Oggi

Barcellona-Real Sociedad

Levante-Valladolid

Malaga-Almeria

Atlético Madrid-Osasuna

Giocano Domani

Granada-Valencia

Siviglia-Rayo

Elche-Real Madrid

Giocano Giovedì

Athletic Bilbao-Betis

Getafe-Celta

Villareal-Espanyol

 


 


 

Antonio Ioppolo

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013