LIGA, 31A GIORNATA: CHE DERBY A SIVIGLIA, FINISCE 3-3. VALENCIA CERCA LA VITTORIA


31a giornata
tempo: 44ms
RSS
Spagna, 13/04/2013 -

Fuochi d'artificio nell'anticipo della 31a giornata di Liga spagnola. Derby scoppiettante al Benito Villamarin di Siviglia, conclusosi 3-3, che vedeva gli ospiti in vantaggio di tre gol rimontati da un grande Betis, mai domo, che aggunta il pareggio a un minuto dalla fine e continua, così, a sognare un posto nell'Europa che verrà. Buon pareggio per i biancorossi che, alle prese con la delusione dei propri tifosi per una stagione non all'altezza, escono imbattuti da un derby che li vedeva nettamente sfavoriti.

Saranno quattro le partite in programma nel sabato di Liga. Alle 16 si affronteranno Valladolid e Getafe. Alla squadra di casa potrebbe anche bastare un pareggio per confermarsi nella zona centrale della classifica e non essere risucchiati nella zona calda della retrocessione, che, comunque, è distante ben 9 punti. Discorso diverso, invece, per il Getafe che cerca conferme dopo l'ottima prestazione della settimana scorsa contro l'Atletico Madrid. Attualmente il Getafe è nono ma a soli 3 punti dalla zona Europa ed una vittoria potrebbe accendere le speranze dei madrileñi.

Alle 18 andrà in scena Levante-Deportivo. I padroni di casa ultimamente hanno perso parecchie posizioni a  causa di un gioco poco brillante, almeno rispetto all'inizio di stagione. Di contro, il Deportivo si è reso, invece, protagonista di una incredibile rimonta fatta di grinta, cuore e attaccamento alla maglia che hanno permesso ai galiziani di risalire la classifica e portarsi a solo un punto dalla salvezza.

Alle 20 sará la volta di Espanyol-Valencia. I catalani viaggiano in acque tranquille considerati il +12 dalla zona retrocessione, mentre il Valencia insegue la qualificazione in champions che attualmente dista 2 punti. Valencia motivatissimo, dunque, anche se in trasferta nell'attuale stagione i valenciani hanno conquistato solamente 16 punti sui 49 totali a disposizione.

Infine, alle 22 il Malaga cercherà la vittoria in casa contro l'Osasuna. Il risultato che in teoria sembrerebbe scontato, non lo è. Il Malaga, infatti,che non potrà partecipare alle coppe europee della prossima stagione a causa dei problemi finanziari che attanagliano lo sceicco Al Thani, rischia di dovere affrontare la parte finale della stagione senza le giuste motivazioni. La squadra di Pamplona, invece, è in piena lotta per non retrocedere e farà di tutto per uscire con almeno un punticino da "La Rosaleda".

Tutti i gol su: http://livehighlights24.com/category/liga/

Giocata Ieri

Betis-Sevilla 3-3  7'-19'Rakitic-33'Negredo(S) – 44'Pabon-54'Castro-89'Igiebor(B)

Giocano Oggi

Valladolid-Getafe

Levante-Deportivo

Espanyol-Valencia

Malaga-Osasuna

Giocano Domani

Rayo Vallecano-Real Sociedaad

Atletico Madrid-Getafe

Real Saragozza-Barcellona

Athletic Bilbao-Real Madrid

Lunedì

Maiorca-Celta Vigo

Antonio Ioppolo

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013