CALCIOMERCATO INTER: SPUNTA L`IDEA FELIPE MELO. SNEIJDER AL REAL?


In settimana rescinde Julio Cesar
tempo: 41ms
RSS
29/07/2012 -

Prima vendere, poi comprare: questo è il diktat di mercato in casa Inter a pochi giorni dall'esordio stagionale in Europa League.

Sono molte le situazioni spinose da risolvere a Palazzo Durini, sia in entrata che in uscita. Iniziamo dalle uscite: incassati i 6 milioni per Castaignos, gli uomini di mercato interisti adesso devono vendere Maicon, Julio Cesar e Pazzini. Il terzino ha la solita offerta del Real,che però lo vuole acquistare alle sue condizioni, ovvero a sei milioni: Moratti vuole di più e se Stramaccioni lo utilizzerà in Coppa salterà tutto. Julio Cesar a breve rescinderà: nessuno infatti ha deciso di accollarsi l'esorbitante ingaggio del portiere brasiliano, che di conseguenza risolverà consensualmente il suo contratto ricevendo anche una buonuscita dalla società. Capitolo Pazzini: sembra esserci  calma piatta vicino al Pazzo, almeno momentaneamente: il presidente nerazzurro è stato chiaro e per meno di 10 milioni Giampaolo non va via. L'ipotesi di scambio con Quagliarella a Strama sembra andare bene, ma finquì chi non sembra essere molto convinta è la Juve: sta il fatto che l'ormai ex numero 7 l'anno prossimo giocherà sì in Italia, ma non all'Inter. Ultima indiscrezione in uscita è quella che arriva dalla Spagna e che riguarda Wes Sneijder: El Mundo Deportivo infatti dice che il Real, se non arriva a prendere Modric punterà sul numero 10 olandese, pupillo di Mourinho: è molto probabile comunque che questa sia una manovra per accelerare la trattativa con il Tottenham visto che Wes non vuole vedere Madrid neanche in cartolina, Strama non si vuole privare del suo trequartista e Mou si è fissato con Modric.

In entrata due problemi su tre il tecnico nerazzurro sembra averli risolti già in casa: l'esplosione di Mbaye probabilmente spingerà Moratti a non acquistare alcun terzino, mentre le ultime ottime prove di Palacio fanno pensare che il vice Milito sarà lui, Calcioscommesse permettendo... Di conseguenza l'unico buco da tappare resta il centrocampo; il nome forte è quello di Fernando, che però costa troppo: Moratti non ha intenzione di spendere più di 8 milioni per il portoghese, e il Porto, da quest'orecchio non ci sente proprio. Di conseguenza ecco spuntare un nome nuovo: Felipe Melo. Il brasiliano è tornato alla Juve, visto che il Galatasaray non l'ha riscattato e tutt'ora le trattative per riottenerlo sembrano in alto mare: all'Inter il giocatore è sempre piaciuto e non è da escludere che le due società si possano accordare visto che comunque nelle gerarchie bianconere il sostituto principale di Pirlo sembra Luca Marrone, giocatore su cui punta tantissimo il tecnico pugliese. Capitolo Lucas: dal Brasile i vari uomini societari del San Paolo ne dicono ogni giorno una nuova, salvo smentirla a poche ore di distanza. I fatti reali sono che su di lui, oltre l'Inter e lo United, adesso c'è pure il City: tutto questo ovviamente innalza il prezzo e allontana i nerazzurri sempre di più dall'obiettivo. Sul Papu Gomez ieri Gasparin invece ha smentito ogni trattativa.

Luca Bonaccorso

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013