E` UFFICIALE, SUPERMARIO È UN ATLETA ROSSONERO


Domani l`attaccante azzurro sarà a Milano per sostenere le visite mediche
tempo: 39ms
RSS
29/01/2013 -

Mario Balotelli è da pochi minuti un giocatore del Milan. Il club rossonero ha infatti raggiunto un accordo con il Manchester City per il trasferimento del giocatore a Milano. Secondo l'accordo raggiunto con il Manchester City, il cartellino di Balotelli dovrebbe costare al Milan 20 milioni di euro pagabili a rate, più 3 milioni di euro di bonus. Balotelli ha già lasciato il ritiro del Manchester City a Londra, e arriverà a Milano domani di primo mattino per sostenere le visite mediche e firmerà il contratto fino al 2017. Per lui è disponibile la maglia numero nove, nel caso l'attaccante dovesse decidere di abbandonare la tradizionale maglia numero quarantacinque.

Il Milan dei giovani aggiunge cosi' un nuovo e importante tassello. In un attacco già infarcito di giocatori dall'età media molto bassa (El Shaarawy è un classe '92, Bojan e' del '90, mentre Niang è addirittura del '94), fa irruzione da oggi il ventiduenne Balotelli.


Allegri dovrebbe infatti lanciare 'SuperMario' come punta centrale, nel ruolo che ha ricoperto in nazionale agli Europei e nelle qualificazioni mondiali, ma non è escluso nemmeno un utilizzo da esterno in un 4-3-3, modulo dal quale il tecnico non dovrebbe muoversi visti i recenti risultati. Se invece la squadra dovesse cambiare volto, passando ad un attacco con due sole punte, la coppia El Shaarawy-Balotelli diventerebbe il punto di riferimento per i prossimi anni anche in prospettiva azzurra. Prandelli li ha già lanciati assieme nella partita dello scorso novembre contro la Francia.










Ivano Messineo

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013