POGBA: «CON FERGUSON NON ANDAVAMO D`ACCORDO. IO VOLEVO GIOCARE»


Il centrocampista della Juve non si pente d`esser andato via
tempo: 37ms
RSS
22/08/2012 -

Paul Pogba, uomo del momento in casa Juve, svela a L'Equipe l'importante retroscena che l'ha spinto a non rinnovare col Manchester e trasferirsi a Torino:

"Con Ferguson non andavamo d'accordo su un po' di cose. Non mi pento di nulla però  visto che con lo United ho imparato tantissimo. Sir Alex credeva in me però non mi faceva giocare. Mi diceva che ero troppo giovane. Lui mi diceva "sei troppo giovane ma arriverà il tuo momento", il momento però non arrivava mai. E anche se lui era lì da 25 anni, anche se lui era il boss, io volevo giocare".

Manchester United che però rimarrà sempre nel cuore del centrocampista juventino: "Non parlerò mai male del Manchester United. Amo quella squadra e tutti sanno che da parte mia non c'è mai stata alcuna mancanza di rispetto".
 

Luca Bonaccorso

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013