RAIOLA DIFENDE IBRA: «NON È VERO CHE CORRE DIETRO I SOLDI»


Zlatan Ibrahimovic Mino Raiola
tempo: 40ms
RSS
13/07/2012 -

Mino Raiola, tra un incontro e un altro con Leonardo, ha difeso aspramente il suo assistito Zlatan Ibrahimovic, reo di essere giudicato "mercenario" solamente dal mondo intero:

"E' una stronzata dire che Zlatan corre dietro ai soldi, non funziona così, è il mercato e girano certe cifre anche se molti club devono però affrontare dei problemi economici, penso al Barcellona, al Milan e a molti altri, è questa la realtà del mercato".

Non sazio, il re dei procuratori, paragona lo svedese alla Gioconda per spiegare il trasferimento al Psg: "Pensate se un giorno i quadri più costosi al mondo venissero venduti, come la Gioconda di Leonardo da Vinci. Ci sono persone che non possono che contemplare certe opere d'arte a distanza, senza dire una parola, e altre, come il Paris Saint Germain o il Manchester City, che possono permettersi di comprarle. E il Psg potrebbe realizzare un sogno con l'acquisto di Ibra."

Attendiamo a breve dalla bocca di Raiola anche una proposta di santificazione per l'ex Ajax, Juve, Inter, Barca e ormai Milan...

Luca Bonaccorso

Query
Template: /notizie/index.cfm:19
Execution Time: 0.785 ms
Record Count: 1
Cached: No
Lazy: No
SQL:
SELECT * FROM news
where tipo ='news' and (data<'20210414' or (data='20210414' and ora<='195341'))
and id_arg = 1006479
and azienda like '%01%'
order by data desc,ora desc,id_arg desc
id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
11006479NewsCalciomercatoRaiola difende Ibra: «non è vero che corre dietro i soldi»20120713133016raiola-ibraZlatan Ibrahimovic Mino Raiola<P><STRONG>Mino Raiola</STRONG>, tra un incontro e un altro con Leonardo, ha difeso aspramente il suo assistito <STRONG>Zlatan Ibrahimovic</STRONG>, reo di essere giudicato "mercenario" <EM>solamente</EM> dal mondo intero: </P> <P><EM>"<STRONG>E' una stronzata dire che Zlatan corre dietro ai soldi</STRONG>, non funziona così, è il mercato e girano certe cifre anche se molti club devono però affrontare dei problemi economici, penso al Barcellona, al Milan e a molti altri, è questa la realtà del mercato".</EM> </P> <P>Non sazio, il re dei procuratori, paragona lo svedese alla Gioconda per spiegare il trasferimento al Psg: <EM>"Pensate se un giorno i quadri più costosi al mondo venissero venduti, come la<STRONG> Gioconda di Leonardo da Vinci</STRONG>. Ci sono persone che non possono che contemplare certe opere d'arte a distanza, senza dire una parola, e altre, come il Paris Saint Germain o il Manchester City, che possono permettersi di comprarle.<STRONG> E il Psg potrebbe realizzare un sogno con l'acquisto di Ibra</STRONG>." </EM></P> <P>Attendiamo a breve dalla bocca di Raiola anche una proposta di santificazione per l'ex Ajax, Juve, Inter, Barca e ormai Milan...</P>1007856FL0141FL0141raiola_ibra.jpgSiNraiola-difende-ibra-non-e-vero-che-corre-dietro-ai-soldi-1006479.htmSi100205001,02,03010487

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013