tempo: 20ms
RSS
Query
Template: /notizie/index.cfm:19
Execution Time: 193 ms
Record Count: 2
Cached: No
Lazy: No
SQL:
SELECT * FROM news
where tipo ='news' and (data<'20210414' or (data='20210414' and ora<='184213'))
and( titolo like '%Ballack%' or keywords like '%Ballack%' or descrizione like '%Ballack%')
and azienda like '%01%'
order by data desc,ora desc,id_arg desc
id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
11008832NewsCalcio EsteroBallack lascia il calcio20121003122029Ballack ritiro Il tedesco 36enne annuncia il proprio ritiroUno dei più grandi centrocampisti del nostro decennio oggi lascia il calcio. Stiamo parlando di Michael Ballack, classe '76, centrocampista tedesco che ha vestito le maglie di Bayern Monaco, Chelsea e Bayer Leverkusen e che ha rappresentato per tanti anni il calcio tedesco Ballack, capitano della nazionale dal 2004 al 2010, ha vestito la maglia della nazionale per 98 volte ed è andato 42 volte in goal: quasi 1 goal ogni 2 partite e mezzo, una strana media per un centrocampista centrale che fa capire tutto il talento del centrocampista tedesco. L' "eterno secondo" Ballack, perché se è vero che è stato uno dei migliori centrocampisti dei nostri tempi (Pelè addirittura lo inserì nella top100 dei migliori calciatori della storia), è anche vero che non fu molto fortunato, specie con la nazionale:si pensi ad esempio agli argenti ai mondiali 2002 e all'euro2008 che si aggiungono alla finale persa con il Leverkusen con il Real Madrid. A soli 21 anni vince già la prima Bundesliga e militò per i club storicamente più rappresentantivi del calcio tedesco. Per ben 4 anni veste la maglia del Chelsea di Abramovich ed è stato sicuramente uno degli acquisti più prestigiosi dell'era Abramovich. Finito il contratto con i blues, torna "a casa" riprendendo la maglia del Leverkusen, fino al ritiro annunciato nella giornata di ieri. Non sentiremo più Caressa dire "Ballack con la palla", ma sicuramente il tedesco è già nell'Olimpo degli dei del calcio. Chiudiamo con le parole del tedesco che ha detto: "A 36 anni mi resta il ricordo di una carriera lunga e meravigliosa che da bambino non avrei neanche immaginato. E' stato un privilegio giocare per allenatori di primissimo livello e insieme a calciatori fantastici"C1007855FL0676FL0676ballack.jpgSiNballack-e-lora-del-ritiro-1008832.htmSi100664801,02,03010631
21008723NewsCalciomercatoMercato Juventus, interessa Julian Draxler20120928090451JuventusLa Juventus segue DraxlerIn Corso Galileo Ferraris&nbsp;sono arrivate una&nbsp;serie di relazioni estremamente positive sul talento tedesco, nato a Gladbeck il 20 settembre del 1993, Julian Draxler.&nbsp;Lo Schalke chiede 25 milioni di euro e, considerando la giovane età delcalciatore, l'investimento&nbsp;sarebbe senza dubbio dei più significativi.<BR><BR>Draxler è abbastanza alto (183 cm) ma un po' leggerino (soli 68 kg). In campo, invece, gioca centrocampista centrale o trequartista, non a caso i suoi modelli sono Ballack, Zidane e Rivaldo; il suo piede preferito è il destro, ma ha molta confidenza anche col sinistro.Draxler, esordendo in Bundesliga a 17 anni e 117 giorni, è diventato il quarto esordiente più giovane.<BR><BR>C1007650TorinoFL0411FL0411marotta.jpgSiNmercato-juventus-piace-julian-draxler-1008723.htmSiT1000007100427901,02,03,06010329

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013