AG. GIUSEPPE ROSSI: «SU DI LUI CI SARÀ TANTO MOVIMENTO. PUÒ INTERESSARE A TUTTE LE BIG»


«Preferirebbe tornare in Italia per la Nazionale»
tempo: 42ms
RSS
13/08/2012 -

Federico Pastorello, agente di Giuseppe Rossi, promuove il suo assistito e dichiara che l'estate di Pepito sarà lunga e piena di trattative, specialmente se si considera che il Villareal è in B e che i giocatori (vedi Borja Valero e Rodriguez alla Fiorentina) stanno emigrando verso altri nidi:

"Il cambio di rotta è stato obbligato dalla retrocessione, dunque non potevano restare certi giocatori con certi ingaggi. Il discorso per Giuseppe Rossi è uguale, ma ha l'handicap dell'infortunio che lo terrà fuori ancora per un altro po'. Le trattative sono chiaramente più complicate, fosse stato disponibile sarebbe stato ceduto. Non mi sono comunque più di tanto preoccupato di questo tipo di situazione, ma sono convinto che il mercato di Giuseppe inizierà in quest'ultima parte di agosto. Lui è sereno, conosce la sua situazione. La famiglia Roig è tranquilla, sono consapevoli del fatto che se dovesse arrivare una proposta intelligente la prenderanno in grande considerazione, anche per rispetto nei confronti del giocatore. Chi può venire a bussare per Rossi? Tecnicamente penso tutte le grandi: il Milan per le cessioni che ha fatto, l'Inter per il discorso del ringiovanimento e la grana Pazzini e la Juventus che è alla ricerca di un top player. Penso che le tre big possano essere tutte interessate, senza dimenticare Napoli e Roma, ma anche la Lazio che davanti ha qualche problema. Tecnicamente tutte le grandi squadre italiane avrebbero bisogno di Giuseppe Rossi."

Anche club esteri su di lui, che però preferirebbe tornare in Italia: "Su Giuseppe Rossi secondo me ci sarà parecchio movimento, da qui a fine campionato, e non solamente da club italiani. Giuseppe da sempre è il giocatore italiano più esterofilo, è cresciuto nel Manchester United ed è esploso nel Villarreal. Certamente preferirebbe giocare in Serie A, visto il suo interesse per la Nazionale e per il fatto che si sente italiano. Lui comunque è un professionista ed andrà dove converrà per la sua carriera. Io sono fiducioso, ho la sensazione che possa essere un'operazione da chiudere entro il mercato estivo".

Luca Bonaccorso

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013