OLIMPIADI, BOLT L`INDIGNATO ZITTISCE LEWIS: «HO PERSO OGNI RISPETTO PER LUI»


Lo starter svela il destinatario del suo gesto a fine gara: Il doping è una cosa seria: vuole attirare l`attenzione.
tempo: 17ms
RSS
Query
Template: /notizie/index.cfm:19
Execution Time: 280 ms
Record Count: 1
Cached: No
Lazy: No
SQL:
SELECT * FROM news
where tipo ='news' and (data<'20210414' or (data='20210414' and ora<='191758'))
and( titolo like '% Carl Lewis%' or keywords like '% Carl Lewis%' or descrizione like '% Carl Lewis%')
and azienda like '%01%'
order by data desc,ora desc,id_arg desc
id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
11007397NewsLondra 2012Olimpiadi, Bolt l`Indignato zittisce Lewis: «Ho perso ogni rispetto per lui»20120810183130Londra 2012, Usain Bolt, Carl Lewis, 200 metriLo starter svela il destinatario del suo gesto a fine gara: Il doping è una cosa seria: vuole attirare l`attenzione.Per l'ennesima volta <STRONG>Usain Bolt</STRONG> ha stupito tutti, stravincendo la finale dei 200 m in 19"32. A fine gara, vinta proprio sul suo rivale&nbsp;e connazionale <STRONG>Blake</STRONG>, si è reso protagonista di un gesto che ha dato adito a diverse interpretazioni, ovvero ha&nbsp;intimato di fare silenzio. <BR><BR>Il destinatario&nbsp;è stato presto svelato dallo stesso plurimedagliato in conferenza stampa a Londra: <STRONG>Carl Lewis</STRONG>. Il grande corridore americano aveva infatti insinuato che per gli atleti giamaicani sarebbe facile ricorrere al doping eludendo i controlli, in quanto: <EM>"Paesi come la Giamaica non hanno un programma per controlli a sorpresa, così gli atleti possono rimanere mesi senza essere controllati"</EM>. Per tutta risposta Bolt sbotta: <EM>"Vorrei dire qualcosa a Carl Lewis: ho perso ogni rispetto per lui, tutto il rispetto. Il doping è una cosa seria, e avanzare dubbi su un atleta mi fa davvero rabbia. Penso che voglia solo attirare l'attenzione su di sé perché&nbsp;non si parla più di lui"</EM>.&nbsp;Poche parole, ma taglienti. <BR><BR>LondraFL0435FL0435Usain_Bolt_150054741_620x350.jpgSiNolimpiadi-bolt-l-indignato-zittisce-lewis-ho-perso-ogni-rispetto-per-lui-1007397.htmSi100612201,02,03010874

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013