tempo: 18ms
RSS
Query
Template: /notizie/index.cfm:19
Execution Time: 221 ms
Record Count: 10
Cached: No
Lazy: No
SQL:
SELECT * FROM news
where tipo ='news' and (data<'20210414' or (data='20210414' and ora<='184728'))
and( titolo like '%seriea%' or keywords like '%seriea%' or descrizione like '%seriea%')
and azienda like '%01%'
order by data desc,ora desc,id_arg desc
id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
11013756NewsEditorialeLa 29° giornata ci regala il derby della Mole2021040311:00seriea,torino,juve,atalanta,roma, inter,bologna,udinese,lazio,29,pirlo,pioli,conte,classificaInter in serata a Bologna, mentre il Milan riceve la Samp a ora di pranzo<p ><span>Tutte le dieci partite della 29esima giornata di serie A verranno spalmate lungo il giorno di oggi, un evento pi&#249; unico che raro e che, senza dubbio, ci far&#224; rimanere incollati sul divano e rimander&#224; i pi&#249; nostalgici ai tempi in cui tutte le partite venivano disputate esclusivamente la domenica. La giornata si apre con Milan-Sampdoria, un match che regalerebbe tre punti al Milan che potrebbe continuare a sognare lo scudetto, ormai sempre pi&#249; distante e difficile da raggiungere. La Sampdoria, invece, reduce da un'ardua vittoria per uno a zero ai danni del Torino, prover&#224; a dare continuit&#224; al proprio cammino ai fini di rimanere nella parte sinistra della classifica. Alle 15, una maratona attende i telespettatori, i quali assisteranno a ben sette partite, fondamentali per raggiungere l'obiettivo champions per squadre come la Roma, il Napoli e l'Atalanta. La prima giocher&#224; con il Sassuolo di De Zerbi, allenatore capace di far esprimere un ottimo gioco da parte dei suoi giocatori, valorizzandone le qualit&#224;. Il Napoli, invece, affronter&#224; il Crotone che, presumibilmente, sar&#224; arrabbiato e in cerca di riscatto in seguito alla pesante sconfitta in casa subita in rimonta da parte del Bologna. L'Atalanta giocher&#224; contro un'Udinese trascinata da Rodrigo De Paul, giocatore dalle straordinarie qualit&#224; grazie alle quali si sta mettendo in mostra e sta dimostrando, sempre di pi&#249;, di essere un calciatore all'altezza di importanti palcoscenici. Sar&#224; un scontro per la salvezza, invece, Benevento-Parma, rispettivamente 16esima e 19esima in classifica. Entrambe sono alla ricerca di un'importantissima vittoria per risollevare il morale e cercare di dare una svolta (in positivo) a questa stagione. All'Olimpico di Roma, vedremo sfidarsi la Lazio, il cui obiettivo &#232; cercare di approdare in Europa League, e la compagine Spezzina, autrice di un campionato pi&#249; che dignitoso anche considerando che &#232; la sua prima apparizione in Serie A. Una partita combattuta sar&#224; Genoa-Fiorentina, quest'ultima protagonista di un campionato molto deludente e che la vede 14esima in classifica. Un'altra partita di questo interminabile filotto, &#232; Cagliari-Hellas Verona. La squadra di mister Semplici prover&#224; a sconfiggere il Verona che, ormai, sta diventando sempre di pi&#249; una certezza del campionato italiano. Alle 18.00, invece, andr&#224; in scena la partita pi&#249; emozionante da seguire : Torino-Juventus. La Juve dovr&#224; vincere necessariamente per cercare di conquistare un posto fra le grandi d'Europa, ma davanti a s&#232; trover&#224; una squadra ostica come il Torino che, nonostante il rendimento al di sotto delle aspettative, dar&#224; filo da torcere alla compagine bianconera. Ultima ma non meno importante, &#232; Bologna-Inter, una partita tutt'altro che facile per i nerazzurri, autori di una grande cavalcata che li vede in testa e a sei punti sulla seconda. Dunque, per gli appassionati di calcio, una giornata come questa rappresenta un piacevole augurio per le festivit&#224; pasquali.</span></p><p ><span>Matteo Messineo</span></p>ivomesivomesdavide-nicola.jpgSISmlan-samp-bolognainter-toro-juve.29giornata-1013756.htmSI01,02,03,04,05,06,07,08,09,10,1101059n
21011389NewsCampionatiSerie A: una giornata di squalifica a Cambiasso, Chiellini e Barzagli20130401121025serie aAttraverso il sitoAttraverso il sito ufficiale della Lega di Serie A (legaseriea.it) è stato diramato il referto del Giudice Sportivo in merito ad Atalanta-Sampdoria e Inter-Juventus, le gare che vedono protagoniste Sampdoria e Inter che mercoledì affronteranno il recupero della 10ma giornata di ritorno di Serie A. Un turno di stop per sei giocatori: Cambiasso dell'Inter, Consigli e Lucchini dell'Atalanta, Barzagli e Chiellini della Juventus ed Eder della Sampdoria.C1007650adm001adm001barzagli-6.jpgSiNserie-a-una-giornata-di-squalifica-a-cambiasso-chiellini-e-barzagli-1011389.htmSiT1000007100075501,02,03,06030402
31010586NewsCampionatiSerie A, Bologna-Fiorentina, rinviata a martedì20130223180518serie a, bologna, fiorentinaCon una nota apparsa sul sito ufficialeCon una nota apparsa sul sito ufficiale, il Bologna ha reso noto il rinvio della sfida di domani contro la Fiorentina. Questo il testo integrale del comunicato: "Il Bologna F.C. 1909 comunica che, a seguito della riunione del G.O.S. di oggi, la partita Bologna-Fiorentina in programma per domani allo stadio Dall'Ara alle 15, è stata rinviata. Probabile data del recupero martedì 26 febbraio: si attende dalla LegaSerieA a breve una comunicazione ufficiale in tal senso".C1007650adm001adm001dallara_neve_2.jpgSiNserie-a-bologna-fiorentina-rinviata-a-martedi-1010586.htmSiT1000020100075501,02,03030497
41010278NewsCampionatiCatania, Maran: «Dobbiamo ancora fare molto. I calciatori devono dare tutto»20130206180439catania, maranCatania Maran35 punti in 23 gare - sette punti in più rispetto al periodo corrispondente nella scorsa stagione - che hanno portato la squadra al settimo posto, e non lontani da una zona Europa il cui accesso sarebbe un traguardo storico: la rivelazione della stagione è sicuramente il Catania: "Abbiamo iniziato questa avventura e sta andando alla grande, anche se siamo coscienti che la strada da percorrere è ancora lunga. Il nostro obiettivo principale è quello di assicurarci la salvezza il più rapidamente possibile. Poi, se saremo stati abbastanza bravi, proveremo a fissare nuovi obiettivi, ma non dobbiamo perdere di vista quello principale e stiamo mettendo tutti i pezzi al posto giusto per avere basi più solide per il futuro.<br><br> Uno dei fattori determinanti, come riporta&nbsp;legaseriea.it,&nbsp;per il successo dei siciliani si chiama Rolando Maran. A 49 anni ti stai godendo alla grande la tua prima esperienza in Serie A TIM, conscio di avere la capacità di far fronte alle esigenze che richiede l'essere un allenatore da massima serie.<BR>"Il Catania mi ha dato l'opportunità di approcciarmi alla Serie A TIM attraverso una Società ben organizzata, che lavora seguendo determinati obiettivi con grande professionalità. E questa per un allenatore è un' ottima base da cui partire, oltre ad essere una grande soddisfazione per me allenare questa squadra".<br><br> Da calciatore, ex difensore centrale, non sei mai andato oltre la Serie B, ma da quando indossi la "divisa" da coach sembra che tu non voglia porti limiti.<BR>"Ricordo che i miei ex-allenatori mi incoraggiavano spesso a fare un tentativo come allenatore, una volta appese le scarpette al chiodo. Non so se in realtà volessero solo farmi intendere che era giunto il momento per me di smettere di giocare...!!! Ad ogni modo sono contento di aver ascoltato i loro consigli. Nel corso degli anni ho imparato a modificare il mio stile di coaching e quello che volevo dal gruppo in base ai calciatori che avevo a disposizione, al tipo di squadra e al livello della competizione alla quale partecipavamo. Abbiamo giocato quasi sempre con il 4-3-3, che all'occorrenza può essere modificato in un 3-5-2, ma il modulo di base è il 4-3-3".<br><br> Nonostante tu abbia appeso le scarpette al chiodo più di 15 anni fa, senti ancora forte il richiamo del campo.<BR>"Essere in campo ed avere la possibilità di esprimere se stessi, colpire il pallone e riuscire a far si che vada esattamente dove vuoi tu è una sensazione speciale, e mi manca".<br><br> Uno dei segreti di Catania potrebbe quindi risiedere nel fatto che i calciatori mettono in pratica la filosofia loro allenatore...<BR>"La cosa più importante è che i calciatori diano il loro massimo. Ogni giorno, ogni settimana, ogni mese va vissuto al massimo. I ragazzi non devono avere la sensazione di non aver provato a fare tutto quello che potevano, perchè solo così è possibile raggiungere gli obiettivi".<br><br> &nbsp;<br><br> &nbsp;<br><br> &nbsp;<br><br> &nbsp;<br><br> &nbsp;<br><br>C1007650adm001adm001barrientos500.jpgSiNcatania-maran-dobbiamo-ancora-fare-molto-i-calciatori-devono-dare-tutto-1010278.htmSiT1000014100075701,02,03,09030131
51009553NewsCampionatiSeriea A ore 20.45 Roma-Fiorentina:sfida tra tanti ex20121208104654Serie AProbabili formazioni&nbsp;<br><br> Assente Pizarro, in Cile per la scomparsa della sorella, stasera sarà&nbsp;comunque una sfida tra tanti ex&nbsp;:12 in tutto. Nella Fiorentina ci sono il tecnico Montella, il&nbsp;ds Pradè, il vice allenatore Russo, il dottor Pengue, Stefano Desideri (collaboratore tecnico di Montella), Aquilani, Toni e Lupatelli. Per quanto riguarda la Roma troviamo Osvaldo, Balzaretti e Lobont. Gli ex più&nbsp;attesi saranno certamente&nbsp;Montella, che in estate era stato ad un passo dal sedersi sulla panchina della Roma, e Aquilani.<br><br> Zdenek Zeman, dopo&nbsp;la polemica&nbsp;di qualche giorno fa con De Rossi dovrebbe reinserire il giocatore al centro del campo. Al suo fianco dovrebbero essere favoriti Tachtsidis e Florenzi. In difesa dovrebbe essere confermato&nbsp;Marquinhos al centro della difesa e Stekelenburg in porta&nbsp;dal primo minuto. In avanti Lamela dovrebbe&nbsp;andare in panchina e Destro far parte del tridente insieme a&nbsp;Totti e Osvaldo.<br><br> Vincenzo Montella, invece, continua ad avere problemi di emergenza.&nbsp;Non potrà contare su Ljajic e Pizarro. In attacco dovrebbe affidarsi alla coppia Toni-El Hamdaoui. Sulla destra dubbio Cuadrado (se non ce la fa è pronto Cassani), a centrocampo dovrebbero agire&nbsp;Migliaccio, Valero e Aquilani. In difesa dovrebbe rientrare Roncaglia ed essere confermato Savic.<br><br> Probabili formazioni<br><br> Roma(4-3-3): STEKELENBURG - PIRIS - MARQUINHO - CASTAN - DODO' - DE ROSSI - TACHTSIDIS - FLORENZI - DESTRO - OSVALDO - TOTTI<br><br> Fiorentina(3-5-2): VIVIANO - RONCAGLIA - RODRIGUEZ - SAVIC - CASSANI - AQUILANI - MIGLIACCIO - VALERO - PASQUAL - EL HAMDAOUI - TONI<br><br>RomaFL0411FL0411montella_viola.jpgSiNserie-a-roma-fiornetina-probabili-formazioni-1009553.htmSi100427901,02,03010176
61004946NewsCampionatiInter-Lavezzi: si chiude20120510203130lavezzi-pocho-interLa firma dopo la finale di Coppa Italia<p>Sembrano ormai esserci i titoli di coda nella trattativa boom che segnerà l'inizio della sessione estiva del&nbsp;calciomercato 2012: il Pocho Lavezzi è ormai ad un passo dall'Inter.</p> <p>Moratti e De Laurentiis sono in ottimi rapporti e l'offerta è pronta, e piace sia a Mazzarri che al presidente azzurro: 15milioni più due giovani (Juan Jesus e Faraoni) e Goran Pandev, graditissimo all'allenatore del Napoli; se Pandev si dovesse rifiutare sotto il Vesuvio andrebbe Ranocchia, valutato 15milioni e ansioso di giocare titolare in una squadra a cui serve come il pane un centrale difensivo.</p> <p>Fondamentale in questa trattativa è la parola di Lavezzi: l'argentino ha rifiutato il Psg e il&nbsp;Manchester City (le uniche due squadre che sarebbero riuscite a pagare l'intera clausola rescissoria) per andare a Milano perchè affascinato da un progetto, quello nerazzurro, che lo metterebbe al centro di tutto: Moratti per lui ha pronto uno stipendio tra i 3,5 e i 3,7 milioni.</p> <p>La firma&nbsp;dovrebbe arrivare dopo la finale di Coppa Italia, che il pocho vuole vincere per lasciare in bellezza Napoli e iniziare a fare qualche scherzetto agli avversari storici dell'Inter.</p><p><iframe src="http://www.legaseriea.it/it/area-media/video" width="620px" height="440px">&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </iframe ></p>1007856FL0141FL0141Lavezzi ezequiel.jpgSiNinter-lavezzi-si-chiude-1004946.htmSi100205001,02,03030289
71004493NewsCampionatiSerie A, squalifiche: due giornate a Osvaldo20120426135831seriea, squalificheUna giornata a MatriSono state rese note le decisioni del giudice sportivo dopo il turno infrasettimanale di Serie A. Due turni di squalifica per Osvaldo per avere, al 48° del secondo tempo, rivolto all'Arbitro un'espressione ingiuriosa indirizzando quindi, all'atto della consequenziale espulsione, un ironico apprezzamento al Quarto Ufficiale. Questi gli altri giocatori squalificati, per una giornata: Colucci, Boruc, Cesar, Candreva, Cigarini, Cuadrado, De Rossi, Floro Flores, Matri, Moras, Morganella, Rennella, Rossi (Cesena), Stankoivc e Stendardo.C1000009adm001adm001osvaldo.jpgSiNserie-a-squalifiche-recupero-giornata-1004493.htmSiT1000007,T1000010,T1000011,T1000012,T1000013,T1000014,T1000015,T1000016,T1000017,T1000018,T1000019,T1000020,T1000021,T1000022,T1000023,T1000024,T1000025,T1000026,T1000027,T1000028100075701,02,03,09030189
81004359NewsCampionatiSerie A, squalifiche: due turni a porte chiuse per il Genoa20120423163130serie aTre turni a LamelaIl giudice sportivo ha reso noto le decisioni relative all'ultima giornata di campionato, caratterizzata dalla protesta dei tifosi del <STRONG>Genoa</STRONG>: due giornate a porte chiuse per il Genoa.<BR>Tre turni di squalifica per Erik Lamela, dopo lo sputo rifilato a Lichsteiner<BR>Una giornata di squalifica per Bonera, Stekelemburg, Pasqual, Pasqual, Bertolo, Bojan Krkic, Mesto, Quagliarella, Rossi,Von Bergen. (legaseriea)C1000009adm001adm001pallone 2.jpgSiNserie-a-squalifiche-giornata-1004359.htmSiT1000007,T1000010,T1000011,T1000012,T1000013,T1000014,T1000015,T1000016,T1000017,T1000018,T1000019,T1000020,T1000021,T1000022,T1000023,T1000024,T1000025,T1000026,T1000027,T1000028100075701,02,03,09030253
91002264NewsCampionatiDerby, Roma e Lazio unite contro il razzismo20120302174000Derby, campionato, serieALe due squadre annunciano l`adesione al progetto di sensibilizzazione contro il razzismo e l`antisemitismo.<P>Domenica 4 marzo in occasione del derby capitolino verrà indossata dai bambini che accompagneranno i giocatori in campo, una maglia contro il razzismo e l'antisemitismo con la scritta "Roma e Lazio unite contro il razzismo". Una iniziativa accolta dai dirigenti della A.S.Roma e S.S Lazio Walter Sabatini e Igli Tare, i quali sperano che questa iniziativa possa sensibilizzare e educare i tifosi al rispetto delle diversità e a combattere qualsiasi forma di antisemitismo.</P> <P><BR>STOP AI CORI RAZISTI - "Ci siamo mossi tutti&nbsp; questo significa che le società sono sensibili a questo argomento-spiega il responsabile Relazioni Istituzionali della Comunità ebraica di Roma, Ruben Della Rocca. Chi lancia un coro verso gli ebrei rievoca le leggi razziali del '38". Per il dirigente della Roma, Sabatini "è raccapricciante e doloroso che ancora oggi si discuta di antisemitismo e antirazzismo". Anche il dirigente della Lazio ha accolto il progetto "con grande piacere perché faccio parte di quella categoria che è stata èresa di mira dai cori razisti. Queste iniziative possono fare solo bene, soprattutto in una città come Roma che ha due società importanti. Onore a questa giornata". E ancora una volta sarà il calcio a cancellare le diversità tra razze, popoli e culture.<BR></P>C1000009FL0121FL0121luis enrique 2.jpgSiNderby-campionato-seriea-1002264.htmSiT1000012,T1000018100148701,02,03030197
101001373NewsCampionatiSerie A, ancora rinviata Cesena-Catania20120213121820cesena, ctaniaEra in programma il 15 febbraioA causa delle abbondanti nevicate di questi giorni, vista la comunicazione del Prefetto di Forlì-Cesena per il quale non sussistono al momento le condizioni necessarie per lo svolgimento in sicurezza della gara Cesena-Catania, programmata per il 15 febbraio, il Presidente della Lega Serie A ha disposto che l'incontro tra romagnoli e siciliani venga riprogrammato per il giorno 7 marzo 2012 alle ore 18.30. (legaseriea.it)C1000009adm001adm001campo neve 2.jpgSiNcesena-serie-a-catania-1001373.htmNoT1000014,T1000007,T1000010,T1000011,T1000012,T1000013,T1000015,T1000016,T1000017,T1000018,T1000019,T1000020,T1000021,T1000022,T1000023,T1000024,T1000025,T1000026,T1000027,T1000028100075701,02,03,09030123

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013