NEWCASTLE, PARDEW: «BEN HARFA È MAGICO»


Il Manager dei Magpies spera che il francese possa andare agli Europei.
tempo: 51ms
RSS
Inghilterra, 10/04/2012 -

Alan Pardew è rimasto folgorato dalla prestazione del suo numero 10 nella sfida di ieri sera  contro il Bolton terminata 2-0 per i Magpies. Una gara difficile da sbloccare, decisa da una progressione del fantasista francese che, partito da centrocampo, ha superato tutta la difesa del Bolton battendo anche Bogdan in uscita. A sigillare il risultato e concretizzare l'aggancio al Tottenham, ci ha pensato il solito Cissè, giunto a 10 gol in 9 partite con i bianconeri.

Al 73° minuto era ancora tutto in equlibro, quando nella propria metacampo Ben Harfa si è liberato con un numero del diretto avversario ed è partito spedito verso la porta, in due hanno provato ad atterrarlo con un fallo, ma il francese ha tagliato verticalmente il campo fino ad arrivare a battere l'incolpevole Bogdan. Per quello che è stato definito uno dei gol più belli in Premier League, si deve però anche sottolineare la scarsa difesa dei Trotters nell'azione del gol. Le colpe dei centrali di Coyle non sono poche e a chi si è trovato davanti al televisore, per un secondo deve aver pensato di aver sbagliato canale e di esserisi sintonizzato su un film su Mosè, ci siamo capiti.

Pardew spiega quello che è successo ricorrendo alla magia: "Hatem è magico, semplicemente fanstastico, non solo per il gol, ma per l'intera prestazione." Pardew ammette che il fantasista possa anche aver fatto gol più belli, ma questo sicuramente è il più importante. Infine lo candida per un posto agli Europei 2012: "Spero venga incluso nella lista, se lo merita."

Enrico Codella