FORMULA 1 GP MONACO - WEEKEND NERO PER MASSA


Alonso non va oltre il 7° posto
tempo: 44ms
RSS
26/05/2013 -

Una brutta botta ed un weekend da dimenticare per Felipe Massa protagonista di un incidente in gara alla Santa Devote, simile a quello delle libere di ieri, è questo il bottino amaro per il brasiliano.
Bottino magro anche per Fernando Alonso che non guadagna posizioni al via ed anzi subisce ben tre sorpassi (Perez, Sutil e Button), con una Ferrari al di sotto di tutte le aspettative.
Trent'anni dopo il successo di suo padre Keke nel 1983, è Nico Rosberg a vincere il Gran Premio di Monaco, con una Mercedes che sembra aver risolto il problema di degrado delle gomme, dopo i test straordinari cui il team era stato aveva effettuato a Barcellona dopo il GP. Rosberg, autore della pole di ieri è stato in  testa dal primo all'ultimo giro.
La gara è stata caratterizzata da ben 2 safety car, la prima per l'incidente di Massa e la seconda sul finale per l'incidente all'uscita dal tunnel tra Perez e Raikkonen che si trovavano in quinta e sesta posizione, ed è stata interrotta dalla bandiera rossa al quarantaseiesimo giro per un incidente tra Bianchi e Maldonado.
Completano il podio le due Red Bull di Vettel e Webber tallonate da Hamilton.
Un gran premio di Montecarlo che sembra aver perso il suo fascino, con pochi sorpassi,anche a causa delle 3 interruzioni che hanno compattato il gruppo formando così dei trenini in cui l'uso del DRS è stato reso vano proprio dalla vicinanza di più vetture.
Con il secondo posto odierno Vettel allunga in classifica su Raikkonen ed Alonso.

Michele Scaletta