BONUCCI: «CI È MANCATO UN PÒ DI CARATTERE»


De Rossi: «Non c`è stata partita»
tempo: 40ms
RSS
02/07/2012 -

Daniele De Rossi, schietto come sempre, analizza il match: "

Credo che loro siano più forti, credo che siamo arrivati a un livello talmente alto che qualche volta possiamo giocarcela con loro, ma se ci giochiamo dieci volte, perdiamo sette. A Danzica abbiamo fatto una grandissima partita, ma se ci giochi come oggi non in grande condizione... Volevamo vincere, ma stasera non c'è stata quasi mai partita. C'è stata per un po', ma poi si è visto che loro erano più forti e noi non riuscivamo a fargli quasi mai male. Poi al 60' la nostra gara è finita: loro sono una grandissima squadra e dobbiamo fargli i complimenti ma dobbiamo fare i complimenti anche a noi stessi, perché abbiamo creato qualcosa. Il 4-0 pesante? Certo, ma quando siamo rimasti in dieci non c'è stato nulla da fare".

Bonucci, in lacrime,, "accusa" la squadra di mancanza di carattere: "Forse ci è mancato un po' di carattere, non siamo stati determinati e cattivi al 100%, anche considerando che siamo arrivati con le pile piuttosto scariche. Contro squadre di questo livello devi stare sempre attaccato all'osso e non mollare mai. Poi non è mancata una buona dose di sfortuna, l'infortunio di Thiago Motta ha chiuso la partita".

Deluso invece Barzagli, il migliore in campo dei suoi: "C'è tanta delusione che non penso comunque cancelli il nostro bell'Europeo, ma perdere 4-0 una finale non è piacevole, ma ormai è andata. Va dato grande merito a loro, non si vincono per caso due Europei e un Mondiale di fila, noi oggi ci abbiamo messo un po' del nostro, non giocato al massimo anche per problemi fisici, ma la Spagna ha meritato" 
 

Luca Bonaccorso