CASO SCHWAZER: BEPPE GRILLO ATTACCA PETRUCCI


Dure le parole del comico sul suo blog
tempo: 32ms
RSS
11/08/2012 -

Beppe Grillo, lo si sa, non è uno che le manda a dire: e non l'ha fatto manco ora, attaccando il Presidente del Coni Petrucci che aveva avanzato la proposta di eleggere Alex Schwazer testimonial contro il doping.

"Il nazionalista Petrucci ha avuto un'idea formidabile: l'idea petrucciana ha però del buono. Si potrebbero proporre Riina e Provenzano come testimonial contro la mafia. Licio Gelli in prima fila contro la P2 e la Franzoni donna immagine contro i maltrattamenti ai minori."- parte forte Grillo.

"Non credo che Alex Schwazer possa essere entrato in una farmacia di Antalya e aver messo sul bancone 1.500 euro per comprare l'eritropoietina per doparsi. Il tutto dopo essersi 'informato' su internet.-continua il comico- Ma neppure alle Olimpiadi di Paperopoli potrebbe succedere. Il ragazzo mi sembra un capro espiatorio che assume su di sé, per motivi che non conosco, ogni responsabilità. Il portabandiera olimpico di Pechino e medaglia d'oro nella 50 km di marcia era l'atleta di punta della spedizione londinese. Nessuno lo ha seguito in questo periodo?-si chiede-  E' stato lasciato solo a doparsi, come un tossico in uno slum, senza che nessuno sospettasse nulla tranne la Procura di Padova? Possibile?'

Luca Bonaccorso