GRAN PREMIO DI SPAGNA: POLE POSITION A ROSBERG. TEMPI QUALIFICHE


Prima fila tutta Mercedes. Ferrari in terza fila.
tempo: 39ms
RSS
Montmelò, 11/05/2013 -

 Sono le due Mercedes di Nico Rosberg ed Lewis Hamilton le uniche due vetture ad infrangere il muro di 1' e 21 secondi e a monopolizzare l'intera prima fila nella griglia di partenza del Gran Premio di Spagna 2013.
Le due vetture tedesche hanno costruito il loro vantaggio nell'ultimo tratto del circuito con dei parziali record di 27.7 e 27.8, mentre le due Ferrari che con quistano la terza fila con Fernando Alonso e Felipe Massa erano state le più veloci nel primo e secondo settore, non riescono ad essere competitive proprio nell'ultimo tratto del circuito dove perdono circa 5 decimi di secondo, e a niente è valso il parziale record (32.2) fatto segnare proprio dal brasiliano nel secondo settore.
In seconda fila la Red Bull di Sebastian Vettel e la Lotus di Kimi Raikkonen che sono sembrate molto equilibrate.
Alle spalle delle due ferrari, in quarta fila l'altra Lotus di Romain Grosjean e la seconda Red Bull di Mark Webber.
Delusione per Jenson Button che, nonostante le numerose modifiche portati dal team inglese in questo gran premio, non va oltre il quattordicesimo posto, battuto per la prima volta dal compagno di squadra Sergio Perez che conquista il nono posto.
Mercedes, ancora una volta strordinarie in qualifica specie se si considera che le Ferrari e le Lotus avevano disputato la Q1 con le gomme Hard conservando due treni di gomme medie nuove per la Q3, mentre Hamilton aveva utilizzato 2 treni di Medie in Q2 riservandosene uno solo per la Q3. Le due Red Bull sono invece apparse in leggera difficoltà con le Hard ed hanno sfruttato un treno di medie in ciascuna sessione avendo così un solo tentativo a disposizione per la pole position così come Perez e di Resta. Rosberg infine, così come le Ferrari, è riuscito a risparmiare un treno in più di gomme medie per la battaglia per la pole.
Sappiamo però che le due Mercedes sul passo gara non sono così performanti e la battaglia per la vittoria dovrebbe essere una lotta a 3 Ferrari-RedBull-Lotus, con un Raikkonen leggermente favorito, ma come sempre tutto dipenderà dalle strategie sulle gomme.

AGGIORNAMENTO DAI BOX:
Felipe Massa e  Esteban Guitierrez sono stati penalizzati di tre posizioni in griglia per aver ostacolato rispettivamente Webber e Button nelle qualifiche.



 

GRAN PREMIO SPAGNA 2013 TEMPI QUALIFICHE


Pos Pilota               Team         Q1        Q2        Q3
 1  Nico Rosberg         Mercedes     1.21.913  1.21.778  1.20.718
 2  Lewis Hamilton       Mercedes     1.21.728  1.21.001  1.20.972
 3  Sebastian Vettel     Red Bull     1.21.158  1.22.602  1.21.054
 4  Kimi Raikkonen       Lotus        1.22.210  1.21.676  1.21.177
 5  Fernando Alonso      Ferrari      1.22.264  1.21.646  1.21.218
 6  Felipe Massa         Ferrari      1.22.492  1.21.978  1.21.219
 7  Romain Grosjean      Lotus        1.22.613  1.21.718  1.21.308
 8  Mark Webber          Red Bull     1.22.342  1.22.378  1.22.246
 9  Sergio Pérez         McLaren      1.23.116  1.21.790  1.22.069 
10  Paul di Resta        Force India  1.22.663  1.22.019  1.22.233 

Eliminati Q2
11  Daniel Ricciardo     Toro Rosso   1.22.905  1.22.127 
12  Jean-Eric Vergne     Toro Rosso   1.22.775  1.22.166
13  Adrian Sutil         Force India  1.22.952  1.22.346
14  Jenson Button        McLaren      1.23.166  1.22.355
15  Nico Hulkenberg      Sauber       1.23.058  1.22.389
16  Esteban Gutiérrez    Sauber       1.23.218  1.23.793

Eliminati Q1
17  Valtteri Bottas      Williams     1.23.260
18  Pastor Maldonado     Williams     1.23.318
19  Giedo Van der Garde  Caterham     1.24.661
20  Jules Bianchi        Marussia     1.24.713
21  Max Chilton          Marussia     1.24.996
22  Charles Pic          Caterham     1.25.070

Michele Scaletta