FORMULA 1: GP DEL BELGIO BUTTON RITROVA LA POLE


Secondo Kobayashi su sauber. Alonso partirà sesto.
tempo: 47ms
RSS
01/09/2012 -

Per il secondo gran premio consecutivo sarà una McLaren a partire dalla pole position, ma questa volta è quella di Jenson Button, che dopo aver lamentato seri problemi di sottosterzo, nelle prove libere sino all'inizio delle qualifiche, riesce poi a trovare l'assetto giusto ed il miglior tempo in Q1 Q2 e Q3, sfruttando megglio del compagno di squadra le Pirelli Medium.
Le qualifiche si sono disputate sull'asciutto, dopo la pioggia di ieri e con temperature in crescita rispetto al quelle di questa mattina, quindi i team non avevano tutti i riferimenti necessari per sfruttare al meglio le gomme (qui Pirelli ha portato le medium e le Hard).
Gli outsider delle qualifiche sul bellissimo circuito di SPA Francoschamp, sono Kobayashi su Sauber Ferrari che ottiene il secondo tempo a 3 decimi dalla pole, Maldonado su Williams, terzo con due centesimi di ritardo sul giapponese e Perez su Sauber che ottiene ilquinto osto in griglia dietro a Raikkonen.
Qualifiche in chiaroscuro per il duo della Ferrari, con Fernando Alonso sesto in griglia a quasi 8 decimi dalla pole e Felipe Massa che non raggiunge la Q3 fermandosi in 14a posizione. Il brasiliano, molto veloce nel primo e nell'ultimo settore del tracciato, perde oltre un secondo nel settore centrale, quello con più curve.
Male anche Vettel che rimane fuori dalla Q3 con l'undicesimo tempo, ma che partirà dalla decima posizione vista la penalità inflitta al suo compagno di squadra Webber per la sostituzione del cambio che avendo conquistato il 7° tempo sarà arretrato di 5 posizioni.
In ombra anche Lewis Hamilton che non va oltre l'ottavo tempo, ed in ombra anche le due Mercedes con Schumacher tredcesimo e Rosberg, diciottesimo, che partirà dall'ultima fila per aver sostituito il cambio.


Michele Scaletta