tempo: 20ms
RSS
Query
Template: /notizie/index.cfm:19
Execution Time: 211 ms
Record Count: 16
Cached: No
Lazy: No
SQL:
SELECT * FROM news
where tipo ='news' and (data<'20210730' or (data='20210730' and ora<='232538'))
and( titolo like '%de laurentis%' or keywords like '%de laurentis%' or descrizione like '%de laurentis%')
and azienda like '%01%'
order by data desc,ora desc,id_arg desc
id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
11013740NewsEditorialeGattuso al capolinea. Se perde con la Juve domenica probabile il suo esonero2021021108:00Gattuso,napoli,esonero,de laurentis,juventus,atalanta,eliminazioneBrucia l'eliminazione contro l'Atalanta, vittoriosa per 3 a 1<p><span>Dopo l'ennesima sconfitta (quella di ieri a Bergamo per 3 a 1 costata l'eliminazione dalla Coppa Italia) &#232; sempre pi&#249; difficile la posizione di Rino Gattuso, il cui futuro probabilmente dipender&#224; dal risultato della prossima gara di campionato contro la Juventus.</span></p><p><span>Mentre i tifosi sui social si scagliano contro Gattuso, chiedendo il suo esonero, il presidente Aurelio De Laurentis, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe deciso di non prendere decisioni affrettate ed aspettare sabato 13 febbraio per prenderne una definitiva.</span></p><p><span>Intanto ha gi&#224; iniziato a pensare ad un possibile sostituto. Nel mirino ci sarebbe un grande ex allenatore del Napoli: Rafael Benitez, che allen&#242; per due anni il Napoli vincendo la Coppa Italia nel 2014. De Laurentis sembra averlo gi&#224; contattato diverse volte e, da quanto si &#232; compreso, Benitez preferirebbe non subentrare a stagione iniziata, ma iniziare una nuova stagione con la squadra. Il Napoli, per&#242;, ne avrebbe bisogno adesso ed &#232; per questo che il presidente sta cercando di convincerlo.</span></p><p><span>A quanto pare, nel caso in cui Gattuso venga esonerato, De Laurentis ingaggerebbe il nuovo allenatore soltanto per concludere questa stagione. Per la prossima, infatti, vorrebbe ingaggiare un tecnico emergente come Vincenzo Italiano, attualmente allenatore dello Spezia o Juric, allenatore dell'Hellas Verona. Ancora sono solo ipotesi e nulla &#232; certo. L'unica certezza &#232; che questo fine settimana sar&#224; decisivo per le sorti di Gattuso e del Napoli.</span></p><p><span>Alessandro Vispo</span></p>Bergamoivomesivomes27d06bf3-52c1-4a61-803f-7fe90217ee64.jpgSISgattuso-esonero-vicino-calcio-1013740.htmSI01,02,03,06,07,08,10,1101078n
21012414NewsCampionatiDe Laurentiis: Mercoledi` chiedero` a De Magistris di vendermi il San Paolo 20130928160533napoli, de Magistris, san paolo, de laurentisDe Laurentiis: Mercoledi` chiedero` a De Magistris di vendermi il San Paolo "<EM>Mercoledì chiederò a De Magistris di vendermi il San Paolo</EM>". <STRONG>Aurelio De Laurentiis</STRONG> lancia il suo messaggio preciso ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Il Presidente azzurro è chiaro e deciso nella sua richiesta al Sindaco di Napoli.<BR><BR>"<EM>Sono molto preoccupato perché il Sindaco disse che mi avrebbe venduto lo stadio, ma con i tempi biblici ai quali sono abituati al Consiglio Comunale io non credo che saranno in grado di farlo. Quindi io mercoledì stesso, dopo l'incontro, monterò in macchina e farò l’accordo con il Sindaco di Caserta e da gennaio comincerò a costruire il nuovo stadio a Caserta</EM>". <BR>&nbsp;<BR><BR>gp01ctgp01ctde-laurentis-getty-1.jpgSiNnapoli de magistris san paolo de laurentis-1012414.htmSi-01,02,03,08010159
31010884NewsCampionatiAtalanta, Marino: «Contro di noi il Napoli è favorito»20130312164716atalanta, marinoPierpaolo Marino, dg dell`Atalanta, è intervenuto Pierpaolo Marino,&nbsp;dg dell'Atalanta, è intervenuto a Radio Gol su Kiss Kiss Napoli: "Al Napoli, ora come ora, mancano i gol di Hamsik e Cavani: il pareggio con la Juve ha riportato i tifosi sulla terra, improvvisamente hanno smesso di sognare il tricolore ma la stagione, per me, rimane positivissima e guai a pensare il contrario".<br><br>Mazzarri-De La "Credo che De Laurentis debba parlare col tecnico, capire cosa sta succedendo e motivare la squadra perché il secondo posto è loro e si può tranquillamente blindare.Sul futuro del Napoli è impossibile fare previsioni, sarebbe come fare un buco nell'acqua assicurato: non so che rapporto c'è ora tra il presidente e Mazzari ma so per certo che se il presidente vuole il contratto lo chiude in cinque minuti: è molto caparbio".<br><br>Pronostici "Sto bene qui a Bergamo e quindi non credo di tornare a Napoli, anche se questa società mi ha dato tanto e calcisticamente sono maturato: domenica sarà una festa per me perché Napoli mi ha dato tantissime emozioni. Pronostico? Non lo voglio fare ma sicuramente gli azzurri partono favoriti".<br><br>C1007650adm001adm001marino pierpaolo.jpgSiNatalanta-marino-contro-di-noi-il-napoli-e-favorito-1010884.htmNoT1000010100075701,02,03030515
41009391NewsCalciomercatoCalciomercato Napoli, corsa a tre per il ruolo di vice-Cavani20121124201417NapoliNapoliI partenopei sono ancora alla ricerca di un attaccante che faccia rifiatare "El Matador", considerate anche le deludenti prestazioni di Edu Vargas che non ha mai garantito affidabilità.<BR>Mazzarri ha chiesto alla propria società un centravanti classico, di peso, uno che insomma faccia salire la squadra nei momenti di difficoltà e che dia più centimetri negli assalti finali.<BR>Il tecnico napoletano non ha mai nascosto la sua preferenza per Sergio Floccari, già vice-Klose alla Lazio, ma le richieste economiche di Lotito restano ancora troppo elevate.<BR>La valutazione del giocatore è infatti di 5 milioni di euro, troppi secondo De Laurentis.&nbsp;Più concreta è invece l'idea di un prestito fino a giugno.<BR>L' alternativa di rilievo è Emanuele Calaiò, che tornerebbe di corsa a vestire la maglia azzurra che ha già indossato dal 2005 al 2008.<BR>Il suo agente ,infatti, non nasconde il gradimento del suo assistito e continua a mandare segnali positivi.<BR>Più indietro nelle quotazioni,invece, la pista che porterebbe a Napoli l'airone Caracciolo. <BR><BR><BR>C1007650NapoliFL0657FL0657matador-esulta.jpgSiNnapoli-cavani-1009391.htmSiT1000017100664701,02,03,08030247
51007033NewsCalciomercatoCalciomercato Roma: sprint per la fascia20120730154530Roma terzini BalzarettiI giallorossi provano a sistemare la situazione terzini, trattative per Balzaretti e Drenthe, idea Van der WielUscita vincitrice da quello che è stato il caso di questa prima parte del mercato italiano dopo essersi portata a casa Mattia Destro, la Roma inizia a pensare agli altri ritocchi per la squadra e sicuramente uno degli obiettivi della dirigenza giallorossa è quello di sistemare la situazione degli esterni. Inserita prepotentemente nella trattativa Balzaretti, che inizialmente vedeva un'asse Palermo-Napoli-Parigi, i giallorossi stanno facendo di tutto per provare a portare a Trigoria il terzino sinistro. Trattativa alquanto difficile se si considera che il giocatore finora è stato contrariato a lasciare la Sicilia se non per Parigi, non tanto per il progetto del club francese, per quanto importante, ma per la propria situazione familiare, ma i francesi sembrano aver mollato la presa favorendo così l'inserimento del Napoli e della Roma. Occhio però alla Lazio che sembrerebbe essere sul giocatore già da settimane. Meno concreta invece, al momento, sembra l'interessamento del Milan. Altro nome per la fascia giallorosso è quello di Drenthe, per il quale però sembra rinnovarsi il duello con il club di De Laurentis. Il giocatore è svincolato dal Real Madrid, ma qui c'è da battere la concorrenza di diversi club turchi, sempre più importanti negli intrighi di mercato internazionali. Mentre Crescenzi, giovane terzino l'anno scorso in B, sembra destinato al Pescara (probabilmente in prestito), si è tornato a parlare anche di Van der Wiel, in passato obiettivo anche di Juve e Inter e della stessa Roma. L'olandese però sembra essere più un'alternativa al connazionale Drenthe e al desideratissimo Balzaretti.C1000009FL0676FL0676balzaretti.jpgSiNcalciomercato-roma.sprint-per-la-fascia-1007033.htmSiT1000012100664801,02,03010382
61005302NewsCalciomercatoJuventus, Marotta non molla vuole Cavani20120524144531juventus, napoli, marotta, cavaniIl presidente De Laurentis <P>Il presidente De Laurentis ha ribadito il suo motto: "Pagare moneta, vedere cammello". A proposito di Lavezzi, ma anche di Cavani. Perché per un giocatore così, volente o nolente, le sirene del mercato suonano sempre, come dimostra appunto il desiderio della Juve. Il patron azzurro ha parlato di "cifre folli, quelle che non ho mai visto in otto anni" come unica condizione per sedersi a trattare la cessione del Matador.<BR>In un'era in cui persino il Milan si ritrova a respingere quasi goffamente le avances dei club stranieri per i propri fuoriclasse, è del tutto lecito che anche a Napoli si facciano due conti. Ma allo stesso tempo c'è una filosofia da rispettare ed onorare, quella della crescita, il termine più caro a De Laurentiis nei suoi otto anni di calcio. Un modus operandi che nel corso delle stagioni ha portato ad una sola partenza eccellente, quella di Fabio Quagliarella, peraltro pienamente condivisa dalla società.<BR>Il Napoli non ha mai venduto le sue stelle perchè ambizioso e determinato a scalare posizioni nel ranking italiano ed europeo. Perderne due in un colpo solo - scenario ad oggi ancora del tutto ipotetico, sia chiaro - cambierebbe percezioni e prospettive. A tutto discapito di quella famosa credibilità.</P> <P>La Juventus, dal canto suo, non si è infilata in una situazione tutta rose e fiori. Ha scelto di puntare su Cavani, obiettivo di primissima scelta - come da programmi - ma meno semplice da avvicinare rispetto ad altri bomber su piazza. Pista affascinante, insomma, ma molto, molto complicata. Infatti,<BR>trattare con De Laurentiis non è una passeggiata.<BR>Marotta ha spiegato di avere le idee chiare, e visti i risultati di questa stagione gli va concesso credito senza indugio. Ma permane, in qualche modo, lo spettro di un anno fa, quando furono inseguiti invano per settimane Rossi e Aguero. Il bomber, sul mercato, rappresenta quel genere di giocatore che viene esaurito in anticipo su tutti gli altri, perchè fondamentale per rendere competitiva una squadra. Occorre dunque muoversi in fretta e con efficacia.<BR>La Juve ha l'assoluta necessità di acquistare un top player che impreziosisca il suo reparto offensivo. Ripetersi con un attacco spuntato sarà quasi impossibile. Cavani rappresenta il rinforzo ideale, una garanzia di credibilità e di voglia di vincere ancora, qualora si riuscisse a convincere De Laurentiis. In caso contrario, sarà meglio avere già pronto un piano alternativo di tutto rispetto.</P> <P><BR>&nbsp;</P>C1000009FL0411FL0411cavani.jpgSiNjuventus-marotta-non-molla-vuole-cavani-1005302.htmSiT1000007100427901,02,03,06030277
71005286NewsCalciomercatoIl mercato del Pescara20120523174531Il Pescara al centro del mercato estivo, Il bomber Immobile verso GenoaGuadagnata la massima serie ora per il club abruzzese si prospetta un' estate al centro del mercato.<BR>Il big che più degli altri sembra lontano da Pescara è <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Ciro Immobile, </SPAN>Preziosi è seriamente intensionato a portarlo a Genoa visto la partenza certa di Palacio direzione Inter.<BR><SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Insigne </SPAN>e <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Verratti</SPAN> dovrebbero restare il primo perchè a Napoli avrebbe poco spazio il secondo idem, in caso di cessione alla Juventus potrebbe restare un anno in prestito al Pescara in quanto chiuso da un certo Andrea Pirlo.<BR>Se Insigne però sbarcherà sotto il vesuvio De Laurentis potrebbe dare in prestito alla società di Sebastiani <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Edu Vargas </SPAN>sperando proprio che il Pescara faccia maturare anche il cileno.<BR>Investimenti importanti riguardano un possente difensore centrale di esperienza ed un bomber che va a sostituire Immobile.<BR>Per quanto riguarda l' attacco sono vive la piste che portano a <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Larrondo</SPAN>(Siena) e<SPAN style="FONT-WEIGHT: bold"> Paloschi </SPAN>(Milan), ma da tener d' occhio è <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Floro Flores </SPAN>che insieme a <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Mazzarani </SPAN>(trequartista quest' anno al Novara) potrebbero arrivara da Udine. Fantacalcio: <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Filippo Inzaghi </SPAN>. <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Caprari </SPAN>verso il riscatto a favore degli abruzzesi<BR>A centrocampo si seguono <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Patinho </SPAN>(Fluminense) e <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Tachsidis </SPAN>(Hellas Verona).<BR>La 'quasi' conferma più importante però arriva dal mister, in quanto <SPAN style="FONT-WEIGHT: bold">Zeman </SPAN>con moltissime probabilità guiderà in Pescara anche in serie A<BR><SPAN style="FONT-WEIGHT: bold"><SPAN style="FONT-WEIGHT: bold"><SPAN style="FONT-WEIGHT: bold"><SPAN style="FONT-WEIGHT: bold"><SPAN style="FONT-WEIGHT: bold"></SPAN></SPAN></SPAN></SPAN><BR></SPAN>FL0191FL0191immobile.jpgSiNil-mercato-del-pescara-1005286.htmSi100412801,02,03030449
81005122NewsCalciomercatoLa Lazio vuole Reja ma il tecnico prende tempo20120516134500LazioReja prende tempo<P>Una notizia decisamente inaspettata sta uscendo dalle segrete stanze di Formello. Nella giornata di ieri la società biancoceleste avrebbe offerto un altro anno di contratto a Reja, proponendogli quindi di restare alla guida della Lazio anche nella prossima stagione, ma sarebbe stato proprio il tecnico goriziano a prendere tempo e a chiedere un paio di giorni per riflettere a Lotito e a Tare.&nbsp; </P> <P>Il motivo di questo improvviso ripensamento potrebbe portare a Napoli. De Laurentis ha chiesto a Reja di diventare il direttore tecnico del club azzurro. Reja vuole continuare ad allenare, ma la proposta della società campana lo attira moltissimo.</P>C1000009RomaFL0112FL0112Reja.jpgSiNlazio-reja-prende-tempo-1005122.htmSiT1000018100456601,02,03030293
91005064NewsCampionatiInter tra futuro e calciomercato 20120514145019Inter,Lavezzi,DestroSi tratta per i ritorni <P>Il futuro di <STRONG>Andrea Stramaccioni</STRONG> è ormai in nerazzurro.</P> <P>Infatti si parla già di calciomercato, anche perché avendo i preliminari di Europa League,&nbsp;il tecnico&nbsp;vuole avere tutti i giocatori disponibili già per il ritiro in Indonesia.</P> <P>Si tratta per i ritorni dai prestiti di <STRONG>Coutinho</STRONG>, che potrebbe fare molto bene nei moduli di Strama, <STRONG>Jonathan</STRONG> dal Parma per avere più scelta sulle fasce, e nel ritorno di <STRONG>Destro</STRONG> e nella difficile ma non impossibile trattativa per arrivare a <STRONG>Lavezzi</STRONG>.</P> <P>L'attaccante che ormai non è più amato a Napoli, di fatti quando sbagliava qualcosa gli cadevano addosso fischi da tutto il San Paolo, e addirittura come&nbsp;riporta <EM>La Gazzetta dello Sport,</EM> anche <STRONG>De Laurentis</STRONG> gli avrebbe sussurrato: "Pocho, vattene".<BR>Aspettiamo la fine del calciomercato o comunque qualcosa di ufficiale per vedere come andrà a fine questa telenovela.<BR></P>C1000009MilanoFL0433FL0433lavezzi 2.jpgSiNfuturo-mercato-neroazzurro-1005064.htmSiT1000026100501101,02,03010264
101004593NewsCalciomercatoIl piano di Moratti per avere Il Pocho20120429112914Lavezzi ancora in panchina, l` ombra Interista piomba su di luiAncora panchina per Lavezzi, e chissà se queste panchine sono il frutto di un'accordo già concluso con l'Inter per il prossimo anno?<br>Moratti già da tempo ha messo gli occhi sul Pocho, ma adesso il tutto potrebbe concretizzarsi lasciando a Napoli Goran Pandev e versando 15 mln di euro più uno tra Joel Obi e Marco Faraoni. De Laurentis non sembra tanto convinto in quanto lui vorrebbe più i 32 mln di euro della clausola rescissoria di Lavezzi.<br>Gli accordi tra le parti si possono raggiungere tranquillamente e forse l'esempio sono proprio le panchine di Lavezzi.<br>FL0191FL0191ApeYuKgCQAAb-Kq.jpg large.jpgSiNmoratti-punta-lavezzi-1004593.htmSi100412801,02,03030153
111004417NewsCalciomercatoDe Laurentis: «Lavezzi? non tratteniamo nessuno»20120424173130DE LAURENTIS-CAVANI-HAMSIK-LAVEZZI«Cavani resta»<P>Intervistato da Radio Marte dalla Cina, dove si trova attualmente perchè invitato al festival del cinema di Pechino, Aurelio De Laurentiis ha parlato dei suoi gioielli; </P> <P><EM>"Cavani e' un bravissimo ragazzo, un grande calciatore e rimarra' a Napoli come tutti coloro che hanno desiderio di sposare il nostro progetto. Con Hamsik abbiamo prolungato il contratto, mentre per Lavezzi sappiamo tutti che c'e' una clausola rescissoria e&nbsp;visto che&nbsp;l'ha voluta prima o poi la userà. Noi non tratteniamo nessuno.&nbsp;Bisognera' vedere se ci sono offerte e se lui desiderera' andare via. &nbsp;Lavezzi sta nel mio cuore e sta nel cuore di tutti i napoletani. Napoli e' casa sua, ma se lui non crede che questa sia la sua casa lasceremo che vada </EM>".</P> <P>Sulla squadra:<EM>&nbsp;"Non parliamo di obiettivi e di terzo posto. Adesso proseguiamo partita dopo partita come predica giustamente Mazzarri. Stiamo tranquilli e uniti, siamo sereni e faremo grandi cose nel tempo. Abbiamo dimostrato il nostro amore e il nostro impegno al di la' del risultato sportivo. Il progetto va avanti e semineremo ulteriormente con la convinzione di formare un Napoli sempre piu' vincente e competitivo."</EM></P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; </P> <P>&nbsp;</P>FL0141FL0141de laurentiis.jpgSiNde laurentis-lavezzi-non-tratteniamo-nessuno-1004417.htmSi100205001,02,03030255
121004371NewsCalciomercatoBronzetti: «Nessuno può pagare 50 milioni per Cavani»20120423200131napoli, cavaniVedo più mercato per Lavezzi<P><STRONG>Ernesto Bronzetti</STRONG>, agente Fifa, ha rialsciato alcune dichiarazioni a <EM>Radio Gol</EM> sulle frequenze di<EM> Radio Kiss Kiss Napoli</EM>. "Cavani rimarrà, credo alle parole del presidente De Laurentis che qualora qualche club lo voglia dovrà sborsare una cifra intorno ai 50-60 milioni e al momento non c'è nessuna squadra che può pagarli o che voglia pagarli. L'habitat del Napoli si è capito è l'Europa che conta, l'anno scorso si è comportata molto bene e per questa squadra Cavani è fondamentale".</P> <P>Su Lavezzi: "Vedo più mercato per Lavezzi, con la sua clausola rescissoria pagabile da 3 o al massimo 4 club come Manchester City, come il Real o il Paris Saint-Germain oppure paesi come Russia e Arabia Saudita dove il calcio lascia il tempo che trova"</P>1007856adm001adm001cavani 2.jpgSiNnapoli-bronzetti-cavani-lavezzi-1004371.htmSiT1000017100075701,02,03,08030240
131004129NewsCalciomercatoL`Inter che verrà: la lista di acquisti e partenze20120418133931inter, moratti, lucasMoratti deve fare cassa<P>Con o senza <STRONG>Stramaccioni</STRONG> l'<STRONG>Inter</STRONG> sarà sicuramente una delle società più attive sulla finestra estiva di mercato, sempre però stando attenta al bilancio. Molto dipenderà dal futuro di <STRONG>Sneijder </STRONG>e <STRONG>Maicon</STRONG>, top player che se ceduti portano entrate alla società del presidente Moratti. <STRONG>Lavezzi</STRONG>, <STRONG>Lucas</STRONG> e <STRONG>Balotelli </STRONG>sono i nomi più affascinanti che però richedono sforzi economici.</P> <P>Primo nella lista di gradimento è il diciannovenne Lucas seconda punta brasiliana che incanta San Paolo ed ormai è un punto fisso della nazionale di Mano Menezes, forte però è la concorrenza di Real Madrid, Liverpool, Chelsea e Manchester United che potrebbe far lievitare il costo del cartellino che attualmente è sui 30 milioni di euro.<BR>25 milioni di euro è il costo per riportare a casa Balotelli ormai sulla lista dei partenti per i suoi continui 'colpi di testa' che hanno portato la società del presidente Al Mubarak all' esasperazione.Si porspetta un derby Inter-Milan per aggiudicarsi il talento ribelle.<BR>Per quanto riguarda il Pocho Lavezzi il presidente De Laurentis difficilmente vorrà priversene però chi lo vorrà dovrà pagare la sua clausola rescissoria dei 32 milioni di euro e l' inter più di un pensiero lo sta facendo.<BR>La società nerazzurra sta monitorando anche giovani molto interessanti quali <STRONG>Belhanda </STRONG>ala franco-marocchina che sta facendo molto bene in Francia con il Montpellier, Marco Verratti 'cervello' del Pescara di Zeman dove però forte è la concorrenza di Juventus e Roma ed infine si pensa ad un ritorno di Mattia Destro.<BR>Quasi sicuri i riscatti di Poli e Guarin mentre Palombo a fine stagione tornera a Genova sponda Sampdoria.<BR>In partenza Forlan che ha impressionato ma in negativo, Pazzini che si sente sempre più chiuso da Milito ed eventualmente l' arrivo di un nuovo attaccante lo spingerebbe sempre più lontano da Milano e da valutare Julio Cesar dove per il prossimo anno è in concorrenza con Viviano per il ruolo di saracinesca neroazzurra.</P> <P>&nbsp;</P>1007856FL0191FL0191lucas.jpgSiNinter-mercato-in-entrata-partenti-acquisti-moratti-1004129.htmSiT1000026100412801,02,03030419
141003818NewsCalciomercatoNapoli, Pandev vuole restare20120410134531pandev, napoli, interE` in prestito dall`Inter<P>A fine stagione l'attaccante macedone <STRONG>Goran Pandev (28)</STRONG>, ora al <STRONG>Napoli</STRONG>, dovrebbe far ritorno all'<STRONG>Inter </STRONG>come da contratto, ma secondo il quotidiano <EM>Il Roma</EM> il calciatore non sarebbe così convinto di rientrare a Milano, e quindi starebbe cercando il benestare di Aurelio De Laurentis per restare all'ombra del Vesuvio per continuare a vestire la maglia azzurra. </P> <P>&nbsp;</P>C1000009adm001adm001pandev.jpgSiNnapoli-inter-pandev-mercato-1003818.htmSiT1000017,T1000026100075701,02,03,08030162
151002565NewsCalciomercatoNapoli, Hamsik fedele agli azzurri. Respinto il Psg20120310211500calciomercato,napoli,serie aDe Laurentis riesce ad ottenere il rinnovo di Hamsik fino al 2016. Ora è tempo di lottare per tenersi stretti anche Lavezzi e Cavani.<P>Il presidente del Napoli conferma che per la prossima stagione riuscirà a tenersi stretto i gioiellini della sua squadra al di là dei risultati che otterrà in questo campionato. La prima rassicurazione è arrivata con il rinnovo di Markel Hamsik che ha firmato un contratto fino al 2016, dopo aver rifiutato la vantaggiosa offerta ricevuta dal Psg di Leonardo e Ancelotti. Le parole di De Laurentis a Sky: "Hamsik è una persona educata e garbata, ha sposato in pieno la nostra causa firmando un contratto fino al 2016, quindi non credo ci sia nulla da controllare. Il Paris Saint Germain ha molti soldi, un tecnico di valore, ma deve dimostrare di poter vincere". In fumo quindi le speranze di Leonardo e di molti altri club della Premier.</P> <P>Il prossimo obiettivo di De Laurentis è il rinnovo di Lavezzi che ha ancora nel suo contratto una clusola&nbsp;rescissoria da 31 milioni di euro. Il Pocho sembra aver ritrovato il suo equilibrio e dopo la doppietta contro il Chelsea ha ripreso a segnare con costanza, perciò il presidente proverà a rinnovargli il contratto prima del calciomercato estivo evitando qualsiasi corteggiamento da parte di altre società.</P> <P>Ci sarà da sudare invece per il rinnovo di Cavani. Su di lui ci sono i più grandi club del mondo che offriranno al fuoriclasse un ingaggio superiore a quello imposto da De Laurentis e anche palcoscenici irrinunciabili. In estate si faranno avanti Barcellona, Real Madrid, Mancheser City e United. Sarà dura per il presidente rinunciare a offerte del peso di 50 milioni, ma ci proverà. Nel caso in cui dovesse cedere si pensa gia ad un sostituto, degno di prendere il posto di Cavani ma ovviamente con caratteristiche diverse, si tratta di Jovetic della Fiorentina. Il giocatore potrebe arrivare anche senza la cessione dell'uruguaiano e in quel caso Mazzarri sara felice di far arretrare Hamsik sulla linea dei centrocampisti</P>1007858FL0121FL0121hamsik.jpgSiNcalciomercato-campionato-serie a-1002565.htmSi100148701,02,03030306
161002473NewsCampionatiDe Laurentis: «Lavezzi? E` un ragazzo straordinario e io lo adoro»20120308155348napoli, lavezzi, mazzarri, de laurentiis«Bravo Mazzarri che capisce le sue doti e lo valorizza al massimo»<TABLE align=center> <TBODY> <TR> <TD align=middle><IMG alt="" src="http://net-storage.tccstatic.com/storage/tuttonapoli.net/img_notizie/thumb1/4643d9a30190746952e55d8ffc333039-90969-e4fabacd4c3ebdd847728d82b153dcc4.jpeg"></TD></TR> <CAPTION style="TEXT-ALIGN: left" class=small align=bottom> <DIV>© foto di Marco Iorio/Image Sport</DIV></CAPTION></TABLE><!-- <EdIndex> --> <P align=justify>Queste le parole di <STRONG>Aurelio De Laurentiis</STRONG>, presidente del Napoli, all'ingresso in Lega Calcio.<EM> "Lavezzi è un ragazzo straordinario, che aiuta chi ha bisogno nel suo paese. Poi è uno 'scapigliato', con slanci di carattere, ma io che sono sempre stato uno incasinato lo amo e lo adoro. In campo però matura, ha un allenatore che lo capisce e lo valorizza: Mazzarri è un valorizzatore, capisce le sue doti e gli dà dei consigli per sfruttarle al massimo". (<A href="http://www.tuttonapoli.net">www.tuttonapoli.net</A>)</EM></P>C1000009ivomesivomesde laurentiis.jpgSiNnapoli-delaurentiis-lavezzi-1002473.htmSiT1000017100075401,02,03,08030121

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013