NAPOLITANO RICEVE GLI AZZURRI: «AVETE RAGGIUNTO RISULTATI STRAORDINARI»


Giorgio Napolitano
tempo: 41ms
RSS
02/07/2012 -

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha accolto oggi, al ritorno dall'Ucraina, gli azzurri:

"Avete raggiunto risultati straordinari. Ho avuto la fortuna di presenziare la prima partita che è stata così illuminante. C'è molto da fare e cambiare, abbiamo alle spalle momenti difficili. Quando dico queste cose mi chiedo se parlo del calcio o dell'Italia, sono discorsi che si somigliano molto... La vostra straordinaria impresa ha fatto effetto sugli italiani".

Il numero uno dello Stato ha poi proseguito scherzando con Prandelli: "Stamattina ha sciolto i dubbi (rimarrà alla guida della Nazionale, ndr). Guai se non l'avesse fatto, avrei protestato... Io non ho mai giocato a calcio, non posso misurare tensione e fatica ma sono stato in grado di cogliere la passione che vi ha animato. E' stato il più bel regalo fatto a tutti, a cominciare da me"

Sulla lettera inviata in settimana: "Vorrei evitare di ripetere le parole che ho scritto a voi per non essere stucchevole, la cosa importante è che quelle parole valgono dopo Kiev esattamente come prima di Kiev. Esprimevano un riconoscimento di milioni di italiani, tutti sapevamo che voi eravate partiti per la Polonia non dimenticando quali tensioni e cadute avesse conosciuto il mondo del calcio in Italia".

La cerimonia si è conclusa con la presentazione da parte di capitan Buffon dell'intera squadra, e della consegna di un gagliardetto e un pallone da parte di Pirlo e Balotelli.

Luca Bonaccorso

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013