ITALIA-SPAGNA, A VOLTE IL MIGLIORE PUÒ ESSERE CHI METTE PIÙ CUORE


Euro 2012 Italia Spagna
tempo: 43ms
RSS
01/07/2012 -

Trovare un favorito in una finale è quasi sempre un affare complicato.

Mi ritornano in mente le parole di Buffon del 9 giugno:I più forti sono soliti vincere alla fine, ma a volte vincono i migliori.
I migliori sono quelli che, in una singola partita o in una competizione breve come un europeo o un mondiale, trovano le motivazioni giuste che gli permettono di raggiungere il livello della squadra più forte e, perchè no, persino di superarla.

In questo contesto, dal punto di vista tecnico e tattico, non c'è dubbio che la Spagna è la più forte, tanto in Europa come, molto probabilmente, nel mondo. Il fatto stesso di giocare la terza finale in 4 anni ne è la dimostrazione.
La squadra iberica è la più solida e la più contundente e, allo stato attuale, una delle poche nazionali che può vincere una partita grazie al peso della propria maglietta.

Ciononostante, in questo europeo non è stata brillantissima e, come è giusto che sia, le furie rosse affronteranno in finale la squadra che fino ad ora ha dimostrato di giocare il calcio più bello; in definitiva, il migliore: l'ITALIA.

In una finale può succedere di tutto. A volte il Migliore non è il più Forte ma colui che ha più Cuore.
E NOI, di CUORE, abbiamo dimostrato averne tanto.

Forza AZZURRI!

 


 

Antonio Ioppolo

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013