tempo: 25ms
RSS
Query
Template: /notizie/index.cfm:19
Execution Time: 106 ms
Record Count: 337
Cached: No
Lazy: No
SQL:
SELECT * FROM news
where tipo ='news' and (data<'20210513' or (data='20210513' and ora<='201627'))
and area like '%Calciomercato%'
and( titolo like '% lazio%' or keywords like '% lazio%' or descrizione like '% lazio%')
and azienda like '%01%'
order by data desc,ora desc,id_arg desc
id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
11013651NewsCalciomercatoIl Prof. Marotta e l’allievo Paratici20200130113842Un dualismo sempre in atto<br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 8pt; text-align: justify;"><span style='line-height: 107%; font-family: "Cambria",serif; font-size: 12pt;'>E’ in fondo il motivo conduttore della diatriba tra Inter e Juve. Tra Marotta e Paratici si contano innumerevoli messaggi apparenti di stima reciproca, ma poi a conti fatti si nota una evidente corsa ad arrivare primi negli affari relativi alle rispettive società di appartenenza. Striscianti tradimenti si frappongono a sorrisi forzati e abnormi ipocrisie. E non è un caso che l’Inter in questo mercato d’inverno che sta per chiudersi, è stata molto più attiva della Juventus. Con l’acquisto di Eriksen, Marotta ha sistemato un centrocampo che adesso appare quadrato dal punto di vista dei tempi di gioco dati da un suggeritore di grande classe com’è il danese, mentre Paratici stenta a definire la cessione di Emre Can (che probabilmente arriverà sul filo della chiusura del mercato di gennaio) e nonostante da tempo l’infortunio di Chiellini abbia provocato problemi alla difesa della Juve, ci si è limitati a inventare Cuadrado come terzino di fascia, tenuto De Sciglio (che si è infortunato), acquistato Danilo (un giocatore normale, infortunato anch’egli, ma che non fa la differenza) e venduto Cancelo per la questione delle plus valenze. Il problema della Juventus che prende troppi gol, nasce proprio dal non avere sulle due fasce della difesa giocatori in grado di coprire una zona nevralgica, così pure come il centrocampo, in cui manca la mente illuminante del gioco. Troppi incontristi, tra cui Matuidì (sembra stanco il francese) Rabiot (chissà quando e come dimostrerà il suo valore) e poi Alex Sandro che continua in una corsa stanca e pesante nel suo incedere, non garantendo il necessario recupero in difesa. Molto più abile Marotta che ha venduto Politano (non gradito a Conte) al Napoli e, come dicevamo pocanzi, ha acquistato Eriksen. Strategie di mercato che sanno di lunga esperienza nel settore, capaci di sapersi muovere con abilità e tempestivamente nella logica di far conciliare la parte tecnica a quella amministrativa di bilancio. In questo senso si devono evidenziare i meriti dell’Inter nell’essere passata dalla violazione dei parametri del Fair Play Finanziario a uno stato patrimoniale florido. Tutto ciò dà la misura di un lavoro che è cominciato in maniera positiva da parte di Marotta che si è pure avvalso di Antonio Conte nell’affidargli la gestione tecnica della squadra. E la Juve? La Juve è lì che aspetta e realizza il suo tanto aver speso in acquisto di giocatori di indubbia altissima qualità tecnica, ma che ancora con il suo allenatore Maurizio Sarri sembra non avere ancora raggiunto un equilibrio tale da rilevarne la reale crescita di identità nell’aspirazione della conquista del triplete. Agnelli, Nedved e Paratici non affondano i colpi, ma sanno di avere in casa una corazzata che, secondo noi, ha bisogno di essere ancora plasmata in almeno due settori del campo. Perdere malamente due volte contro la Lazio e una volta indecorosamente contro il Napoli, apre degli interrogativi che pur si contrappongono al dato di fatto che la Juve di Sarri ha chiuso in testa il suo girone di Champions League, è prima in classifica in Campionato ed è entrata in semifinale di Coppa Italia. Tutto questo stride, al cospetto di quanto abbiamo detto.</span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 8pt; text-align: justify;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style='line-height: 107%; font-family: "Cambria",serif; font-size: 16pt;'>Salvino Cavallaro <span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span></span></b><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font>Torinofl0711fl0711foto-marotta-e-paratici.jpgSiNil-prof-marotta-e-l-allievo-paratici-1013651.htmSi100451001,02,03010168
21013148NewsCalciomercatoLa Juventus è padrona del calciomercato20160727153541Higuain, Pianjc,Dani Alves, Benatia, Pjaca e tanto altro, nella Juve targata 2016`17<br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'>Beppe Marotta</span></b><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'> l’aveva detto. Dopo il primo incontro avvenuto con il presidente del Napoli <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">De Laurentiis</b> per l’acquisto di <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">Gonzalo Higuain</b>, le parti si erano lasciate con un nulla di fatto. Ma l’amministratore delegato della Juventus aveva aggiunto un <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">“Per ora”</b> che era emblematico della volontà della società di Corso Galileo Ferraris di riprendere la trattativa in termini ancora più decisi. Così è stato. La Juventus ha acquistato il Pipita pagando la clausola rescissoria di 90 milioni di Euro in due anni al Napoli, mentre al giocatore argentino è stato riservato un contratto quinquennale di 7,5 milioni di Euro a stagione. Pazzo mercato che dichiara di non avere soldi e poi li spende alla grande. Ma la Juventus, i suoi conti se li sa fare molto bene, perché ha calcolato quanto percepirà dalla partecipazione alla Champions League, mentre ha ancora in riserbo l’asse nella manica concernente l’operazione <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">Pogba,</b> che dovrebbe fruttare ben 115 milioni di Euro per la cessione al Manchester. Cessione che sarà probabilmente ufficializzata a fine Luglio. L’argentino sarà a Torino per la seconda parte delle visite mediche Giovedì 28 (la prima l’ha già effettuata a Madrid), mentre arriverà in gran segreto all’aeroporto di Caselle alle ore 10,30 di Mercoledì 27 Luglio. Lunedì 1° Agosto comincerà gli allenamenti a Vinovo. Questo è quanto ci risulta sulla questione <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">Higuain.</b> Un’operazione che ha scombussolato il calciomercato nel suo evolversi. Un puzzle che deve ricomporre le tante tessere mancanti di società come il Napoli, l’Inter, il Milan e tutte le maggiori squadre di calcio italiane che da questa mega operazione della Juventus, cercano di inserirsi per capire come organizzarsi meglio. E partiamo proprio dai partenopei.</span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 14pt;'><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span>Napoli</span></b><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'> - Rientrati per fine prestito, il portiere Sepe dalla Fiorentina, il centrocampista De Guzman dal Carpi e dopo avere acquistato il difensore Tonelli dall’Empoli e il centrocampista Giaccherini dal Bologna via Sunderland, il presidente De Laurentiis ha acquistato la punta polacca Milik ed ha ceduto il portiere Gabriel al Milan, il centrocampista Chalobah al Chelsea e il difensore Regini per fine prestito alla Sampdoria. Adesso si profilano una serie di obiettivi da raggiungere e si fanno i nomi di Icardi, Candreva, Rog (centrocampista della Dinamo di Zagabria), Soriano dalla Sampdoria, Herrera (centrocampista dal Porto), Pereyra dalla Juventus, Widmer e Zielisnki dall’Udinese. Ma, dopo la partenza del Pipita, per il Napoli resta ancora il punto fermo relativo alla sua sostituzione. Dopo Milik, probabile Icardi. Vedremo cosa accadrà.</span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 14pt;'>Inter</span></b><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'> - Tenuto conto che la nuova proprietà Suning ha dato segnali di cambiamenti non immediati, come la guida tecnica della squadra, il mercato procede a rilento con il rientro per fine prestito di Ranocchia, Dodò, Andreolli, Bessa, Yao, gli acquisti di Erkin (difensore del Fenerbahce), Ansaldi (difensore dal Genoa), Banega (centrocampista del Siviglia). Ceduti Ljajic, Telles, Manaj e Juan Jesus, l’Inter si pone questi obiettivi: Gabbiadini, Yaya Tourè, Berardi, Witsel (anche se sembra in procinto di passare alla Juve).</span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 14pt;'>Milan</span></b><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'> - La società rossonera sta per essere ceduta da Berlusconi a un gruppo cinese, pare addirittura con il 100% delle azioni. Il nuovo allenatore Montella sta cercando di capire assieme a Galliani, qual è la strada migliore da percorrere per essere competitivi in campionato con obiettivi europei. Rientrati dal fine prestito il portiere Gabriel, Paletta, Matri, Suso e dopo avere acquistato Lapadula dal Pescara e il difensore Vangioni dal River Plate, il Milan ha ceduto Balotelli al Liverpool per fine prestito, Mexes, Boateng e Alex per fine contratto, mentre Abbiati ha chiuso la sua carriera. Al momento gli obiettivi rimangono focalizzati in Musacchio, difensore del Villareal, Kovacic, centrocampista del Real Madrid e poi Paredes, Sosa, Zielinski, Arbeloa e Mustafi.</span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 14pt;'>Roma </span></b><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'>– La squadra di <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">Luciano Spalletti</b> sembra quasi lavorare in sordina. Dopo aver rinnovato il contratto a Francesco Totti ancora per un anno, il presidente americano Pallotta non ha ancora fatto vedere acquisti scoppiettanti, e forse non li farà neppure vedere neanche al termine del calciomercato. Rientrati dal fine prestito i vari Iturbe, Ricci e Paredes, al momento i veri acquisti si riducono nei nomi del difensore Seck, del centrocampista della Fluminense Gerson, del portiere Alisson, del difensore dell’Empoli Mario Rui e del difensore dell’Inter Juan Jesus, mentre sono stati ceduti Digne, Ucan, Keita (svincolato), Maicon, De Santis, Pjanic, Castan, il portiere Szczesny all’Arsenal per fine prestito, Iago Falque e Zukanovic. Insomma, oltre mezza squadra è stata sfoltita e adesso bisognerà ricostruire. Al momento gli obiettivi sembrano essere il difensore del Barcellona Vermaelen, l’esterno Zappacosta dal Torino, Caceres che è stato svincolato dalla Juventus, il difensore del Manchester City Zabaleta e il centrocampista della Fiorentina Badelj. Troppo poco per una squadra che giocherà i preliminari di Champions League e ha in mente di fare un ottimo campionato agli ordini del suo coach Spalleetti.</span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 14pt;'>Torino</span></b><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'> – Agli ordini del nuovo allenatore <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">Sinisa Mihajlovic</b>, la società di <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">Urbano Cairo</b> si propone come squadra dallo spirito aggressivo, così com’è nella sua storica natura. Dopo avere acquistato il difensore Ajeti dal Frosinone, il difensore Barreca dal Cagliari, l’attaccante Boyè dal River Plate, l’attaccante Iago Falque dalla Roma e il serbo Ljajic dall’Inter, i granata hanno ceduto alla Lazio l’attaccante Immobile, il difensore Glik al Monaco, il portiere Castellazzi per fine carriera e il centrocampista Farnerud. Questi gli obiettivi da raggiungere: il difensore De Silvestri, il difensore della Fiorentina Tomovic, il centrocampista del Milan Kucka (che piace tanto a Mihajlovic) il centrocampista Badelj della Fiorentina, il centrocampista Valdifiori del Napoli e Grenier, il centrocampista del Lione. Vedremo cosa accadrà da qui al 31 di Agosto, giorno della chiusura del calciomercato. </span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'>Della Juventus abbiamo già parlato abbondantemente. Possiamo solo aggiungere che nella lista degli acquisti della triade composta da Agnelli, Marotta e Paratici c’è anche Witsel, il centrale di difesa belga che attualmente milita nello Zenit di Pietroburgo. Arriverà anche lui? Con quest’andazzo nulla è precluso alla società bianconera.</span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'>Salvino Cavallaro </span></b><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt;'><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp; </span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;&nbsp;&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span></span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font>Torinofl0711fl0711GONZALO-HIGUAIN580.jpgSiNla-juventus-e-padrona-del-calciomercato-1013148.htmSi100451001,02,03030553
31012949NewsCalciomercatoSogni, aspettative, realtà: i tre passi del mercato dei poveri20140902152747calciomercato,Juve,Inter,Ezequiel LavezziPochi soldi, nessun colpo “I sogni son desideri…” cantavano i topini di Cenerentola: adesso, in Italia, probabilmente questa canzoncina la cantano i dirigenti italiani in tempo di trattative. E’ finito il calciomercato, finalmente direi: dispiacerà sicuramente non vedere più con così tanta assiduità i Pedullà, Criscitiello, Di Marzio, Bonan e compagnia bella, ma non se ne poteva più: si arriva ogni anno alla fine del calciomercato sfiniti, illusi e delusi. In Italia ci sono pochi soldi, ma tanti sogni: c’ha sperato con tutte le sue forze la <a name="nome" target="" classname="link-6" class="link-6" href="/squadre/juventus.cfm">Juve</a> di poter prendere Falcao, ma avete mai visto un poveraccio che si compra una Ferrari? Prestito oneroso da 12 milioni (che poi è la prima rata del pagamento per un totale di 65) e 24 milioni l’anno d’ingaggi già. Abbordabile. In alternativa i bianconeri provavano a prendere il Chicarito Hernandez: timida offerta di prestito, un’estate intera di voci, arriva il Real e se lo prende con tanti saluti a tutti. Un altro sogno l’ha fatto l’<a name="nome" target="" classname="link-6" class="link-6" href="/squadre/inter.cfm">Inter</a>: <a name="nome" target="" classname="link-6" class="link-6" href="/personaggi/ezequiel-lavezzi-1000161.cfm">Ezequiel Lavezzi</a>; per molti il Pocho era in arrivo qualora Guarin fosse stato cedut alla fine non se ne è fatto, ma credete davvero che un giocatore che prende il suo popò di stipendio in Francia, gioca la Champions, è spesso e volentieri titolare, lascia il Psg per una squadra che fa l’Europa League e comunque vive un momento di restauro?Sogni. Come quelli del Napoli: da anni si insegue Gonalons, poi si è passati a Lucas Leiva e alla fine Sandro, che ha preferito un club di medio-basso livello come il Qpr ai partenopei: niente soldi ok, ma appeal sempre più basso. <br><br> <br><br>Dai sogni passiamo alle aspettative: tutte più o meno rispettate. Alla fine in questo mercato, l’obiettivo di molti era perfezionare la propria squadra con innesti di qualità (low cost ovviamente) atti a dare delle alternative maggiori agli allenatori. E sotto questo punto di vista il mercato diciamo che è perfettamente riuscitla Juve ha tenuto Pogba e Vidal, ha preso Morata sperando in un Llorente-bis, due jolly come Pereyra e Romulo e un uomo d’esperienza come Evra, utile soprattutto in una difesa a 4. In avanti tutti s’aspettavano un attaccante ma, vuoi per mancanza di cash, vuoi per dar fiducia ai giovani, Marotta ha deciso di puntare su Coman. Il nuovo Pogba? Durante il mercato di Gennaio lo scopriremo.<br><br> <br><br>Benissimo la Roma: Iturbe è il colpo più fragoso di questo mercato, Cole e Keita quelli di grande esperienza, Ucan la stellina del futuro, Manolas una certezza già ora ed Holebas e Yanga Mbiwa due ottimi rincalzi. Bene anche il Milan, col <i>Nino</i> Torres, con Bonaventura alla fine, Armero e Van Ginkel, ok la Lazio con De Vrij, Parolo e Djordjevic, l’Inter con Osvaldo, Vidic, Medel, Mvila e Dodo, qualcosa in più dei soli Koulibaly e De Guzman al Napoli serviva, sempre ottima e mirata all’acquisto dei giovani la Fiorentina che prende Badelj e Kurtic, ma che punta anche su gente d’esperienza come Micah Richards.<br><br> <br><br>Eccoci però alla dura realtà: anche in questa sessione di mercato abbiamo notato che i giocatori in Italia non ci vengono. Tralasciando il discorso Falcao l’esempio di Van Ginkel salta subito all’occhi il ragazzo al Chelsea quest’anno non avrebbe giocato quasi mai. Eppure lui preferiva restare lì, a fare panchina, anziché trasferirsi in Italia, al Milan: è servita una grande opera di convincimento da parte di Mourinho, ma nelle sue intenzioni l’Italia era una seconda scelta. Altro cas per far spazio al giocatore olandese, Galliani ha venduto Cristante, gioiellino italiano. Ma siamo fuori? Cioè in un periodo in cui ci lamentiamo che non abbiamo giovani italiani li facciamo andare all’estero? Misteri del mercato.<br><br> <br><br>Obiettivamente siamo diventati l’ultima ruota del carro e il nostro campionato è diventato ormai solamente una bottega da saccheggiare per i suoi gioielli più preziosi: se ne sono andati Benatia, Immobile, Balotelli, Cerci. E noi? Noi prendiamo giocatori a fine carriera (Torres e Saviola), infoltiamo le nostre Primavera di stranieri (sia la Juve che l’Inter sabato avevano in campo appena 4 italiani), non riusciamo a prendere un giocatore, dico uno, d’un altro campionato a titolo definitivo.<br><br> In Italia c’è la crisi, soldi non ce ne sono per la nazione, figuriamoci peril calciomercat ma se provassimo a dare una mossa a questo sistema totalmente esterofilo, magari in questo nostro mercato dei poveri qualche sogno ci riusciamo a trasformarloin realtà.<br><br>C1012936RomaFL0141FL0141marotta.jpgSiNsogni-aspettative-realta-i-tre-passi-del-mercato-dei-poveri-1012949.htmSi100205001,02,03,06,07,08,09010963
41012909NewsCalciomercatoMandi Scuffett...anzi no, che sorpresa!20140717124714Simone Scuffett, Udinese, calciomercato, Atletico MadridDa settimane tiene banco il caso Scuffett, voluto dall`Atletico Madrid ma troppo importante per l`Udinese. I tifosi protestano e sembra che poco fa qualcosa si sia finalmente sbloccato.Neanche a dirlo, la trattativa <b>Atletico Madrid-Scuffett </b>è ormai diventata il tormentone di questo luglio friulano e c'è da aspettarsi che continuerà almeno per parecchie settimane ancora, a meno che non ci siano imminenti svolte tra i club dei Pozzo e i "<i><b>Colchoneros</b></i>".&nbsp;<div><br></div><div>Oggetto di tanto interesse da parte della squadra allenata dall'ex Inter e Lazio <b>Simeone</b> è il baby-fenomeno bianconero Simone Scuffett, rivelazione nell'ultima parte dello scorso campionato e uscito direttamente dal <b>vivaio udinese</b>. Un autentico gioiellino che nel capoluogo friulano ha difeso i pali con incredibile sicurezza nonostante i suoi appena 18 anni e corteggiato da tantissime squadre.&nbsp;</div><div><br></div><div>Alla porta dello stadio <b>Friuli</b> aveva già bussato tempo fa la <b>Juventus</b>, ricevendo per risposta un no secco che avrebbe dovuto essere da monito anche per gli altri interessati. Invece ai vice campioni d'Europa è andata diversamente, avviando una trattativa con uno dei club più attivi nel calciomercato di quest'estate. Con un'offerta neanche tanto imperdebile, con 5/6 milioni sul piatto che poco valgono in confronto al probabile futuro del numero uno di <b>Remanzacco</b>, da molti esperti considerato come il futuro portiere della <b>Nazionale</b>.&nbsp;</div><div><br></div><div>Qualche anno fa i <b>Pozzo</b> fecero spallucce a quasi 40 milioni del <b>Bayer Monaco</b> per <b>Alexis Sanchez</b>, lo stesso che poi finì al <b>Barcellona</b> per qualcosa di più, per cui ora c'è veramente da stupirsi se la storica famiglia udinese pensa di cedere il baby-fenomeno per così poco e presto.&nbsp;</div><div><br></div><div>Pare che tra Atletico e Udinese sia già tutto fatto, ieri doveva esserci l'incontro decisivo e la palla è nei guantoni soltanto di Simone adesso. Lasciare casa o andare in uno dei club più forti d'Europa? Bella domanda, cattivi quelli che gliel'hanno fatta. A Madrid guadagnerebbe 3 volte quanto ora a Udine, ossia <b>900 mila euro a stagione</b>, ma le speranze di vederlo titolare sono molto vane. Sarebbe rischioso mettere tra i pali un ragazzo di diciotto anni alla sua prima esperienza in Europa e probabilmente andrebbe in prestito al <b>Granada</b> (satellite friulano in Spagna) o alla stessa Udinese per un anno.&nbsp;</div><div><br></div><div>Sembra veramente un ironia del destino che, con l'arrivo di un tecnico tanto attento ai giovani come <b>Stramaccioni</b>, sia proprio la speranza italiana di domani per sostituire Buffon a partire. Ma, c'è un ma, non tutto sembra perduto. Poco fa, infatti, "<b>Tutto Mercato Web</b>" ha rivelato che l'affare sarebbe sfumato e che il giocatore resterà quindi a Udine. Amor di patria dei Pozzo o paura dei tifosi inferociti?</div>Udineuttd01uttd01scuffet.jpgSiNudine-scuffett-trattativa-1012909.htmSi101268101,02,03030759
51012772NewsCalciomercatoConte insegue Candreva, in comproprietà tra Lazio e Udinese20140312003811candreva, lazio, juve, conte, signoraPossibile il ritorno alla Juve per il centrocampista biancoceleste <p align="justify">La Juventus pensa ad <b>Antonio Candreva</b> (27), centrocampista attualmente in forza alla Lazio e in comproprietà tra i biancocelesti e l'Udinese. I bianconeri, secondo <i>Tuttosport</i>, starebbero pensando al calciatore che a giugno prenderà parte ai Mondiali con la maglia dell'Italia. Il futuro di Candreva potrebbe però essere chiaro prima della partenza per il Brasile: la <i>Vecchia Signora</i> avrebbe infatti chiesto informazioni sulla situazione tra le due società proprietarie del cartellino. L'idea di Conte è di riportare l'esterno a Torino, dove già aveva vissuto un'esperienza non molto felice nel 2010; per ora si tratta solo di un'idea, che nei prossimi mesi potrebbe trasformarsi in trattativa vera e propria.<br><br> <div style="margin: 3px 0;" align="justify"> <ins style="display:inline-table;border:none;height:60px;margin:0;padding:0;position:relative;visibility:visible;width:468px;background-color:transparent"><ins id="aswift_1_anchor" style="display:block;border:none;height:60px;margin:0;padding:0;position:relative;visibility:visible;width:468px;background-color:transparent"></ins></ins> </div>ivomesivomescandreva-6.jpgSiNjuve-conte-vuole-candreva-1012772.htmSi100075401,02,03,06010618
61012652NewsCalciomercatoJuventus, Osvaldo è proprio un vero affare?20140201143034juventusPerSi dice che certe occasioni bisogna prenderle al volo, anche perché se non le prendi tu, gli altri ti soffiano l’affare. Sarà, ma noi tutto questo affare della Juventus che ha ingaggiato Pablo Osvaldo, sinceramente non lo vediamo. Marotta si è garantito le prestazioni del giocatore per una cifra di 400 mila euro con un milione di bonus e un diritto di riscatto fissato sui 18 milioni di euro. Per noi è una pazzia, perché quella cifra così alta Osvaldo non li vale, tenuto anche conto che gli inglesi ad inizio campionato l’hanno pagato 15 milioni di euro. E poi, come si inserirà l’ex romanista nello spogliatoio della Juve che da sempre è attenta alle regole e alla massima disciplina? Questo è un bel punto interrogativo da non sottovalutare, anche se Antonio Conte che ha fortissimamente voluto il giocatore è sicuro di poterlo gestire in maniera adeguata. Certo, tenuto conto dello schema tattico 3-5-2, l’allenatore della Juventus dovrà scegliere tra Llorente e Osvaldo, visto che Tevez è inamovibile. E poi, in queste ultime ore di mercato la Juve deve sfoltire almeno uno dei suoi attaccanti tra Vucinic e Quagliarella. Infatti, sono decisamente troppi gli attaccanti bianconeri. Tevez, Llorente, Vucinic, Quagliarella, Giovinco e adesso pure Osvaldo, francamente sono davvero troppi. Dopo la nota vicenda che ha coinvolto Juve e Inter in merito allo scambio tra Vucinic e Guarin, il montenegrino ha già respinto le proposte di Arsenal e Valencia, ma potrebbe dire si all’Inter, visto il suo desiderio di restare in Italia. In queste ultime ore di mercato sembra esserci un timido risveglio delle parti per lo scambio tra Vucinic e Guarin che accontenterebbe tutti, tranne i tifosi interisti. Ma, se non se ne facesse nulla, Quagliarella sarebbe in predicato di partire forse con destinazione Lazio che lo insegue da vicino. Il giocatore campano che ha compiuto 31 anni ha già detto di no per un eventuale trasferimento all’estero tra Cardiff e Siviglia. Vedremo cosa accadrà ancora in casa Juve a pochissime ore dalla chiusura di questo pazzo mercato d’inverno in cui girano pochi soldi, pochi affari, pochi veri campioni che possano fare la reale differenza e molte chiacchiere che invogliano più a fare voli pindarici che reali.<br><br> Salvino Cavallaro&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp;&nbsp; <BR><br><br>C1012317FL0711FL071120121119_osvaldo4.jpgSiNjuventus-osvaldo-e-proprio-un-vero-affare-1012652.htmSiT1000007100451001,02,03,06030679
71012648NewsCalciomercatoGli ultimi intrigati scambi del pallone italiano20140129184207calcioIl funambolicoA due giorni dalla chiusura del mercato d’inverno, il football italiano si prepara ai colpi dell’ultimo momento. Spunta all’orizzonte l’interesse della Juve per Osvaldo che, in attesa di collocare Vucinic (probabile la sua destinazione in Inghilterra), si pensa al 28enne attaccante che dopo una lite in allenamento, ha rotto ogni rapporto con il Southampton. L’attaccante potrebbe arrivare alla Juve con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. Ma, pur riconoscendo le indubbie qualità tecniche e tattiche di Osvaldo che tanto piace a Conte, c’è da considerare il problema caratteriale del giocatore, i cui precedenti parlano chiaramente d’incapacità d’inserimento nell’ambito dello spogliatoio e difficoltà d’ambientamento. Un nodo alquanto difficile da sciogliere, tenuto anche conto che la Juventus ha sempre tenuto in considerazione la disciplina e il rispetto delle regole in maniera assolutamente marcata. Vedremo cosa ci riserveranno questi altri due giorni prima della chiusura del mercato. Intanto, l’Inter del nuovo presidente Thohir sembra a un passo per chiudere per Hernanes, l’attaccante della Lazio che vestirebbe fin da subito la maglia dell’Inter versando alle casse di Lotito 13 milioni di euro più Mbaye, il giocatore in forza al Livorno che però è di proprietà dell’Inter. Ranocchia sembra salutare Mazzarri per trasferirsi alla corte di Mancini nel Galatasaray, con la formula del prestito oneroso. E, per un difensore che va, un altro ne arriva, anche se non centrale di difesa ma esterno. Si tratta di D’Ambrosio che arriva dal Torino in cambio di 750 mila euro più la metà di Benassi e del giovane Colombi in forza alla Primavera. Anche il presidente Squinzi del Sassuolo vuol dire la sua. Dopo aver esonerato Di Francesco, l’obiettivo principe dovrebbe essere Pippo Inzaghi dal Milan ma Galliani ha già fatto sapere di non essere intenzionato a lasciare partire l’allenatore. E, qualora l’affare non andasse in porto, l’interesse si sposterebbe verso Di Matteo o Malesani. Intanto il Sassuolo ha acquistato Floccari dalla Lazio a titolo definitivo e Sanabria, il rampollo giocatore del Barcellona classe ’96 che arriva tramite la Roma. In casa Milan si affaccia d’improvviso l’interesse verso il 24enne fantasista del Fulham, Adel Taarabt che potrebbe arrivare in cambio del terzino rossonero Zaccardo. Il funambolico attaccante marocchino già da tempo nel mirino della società rossonera, è un giocatore dalle caratteristiche tecniche interessanti capaci di mettere in risalto le sue brucianti accelerazioni con palla al piede. Ottimo in fase di ripartenze. Vedremo se l’affare andrà in porto fin da gennaio o nel mercato estivo. C’è anche un timido interesse per Biabiany ma Galliani sta attento a non intromettersi nella trattativa del giocatore con la squadra di Marcello Lippi in Cina. E’ un fatto di correttezza, cui l’AD del Milan non vuol venir meno. Dopo che lo scambio Costant – Armero è fallito, il Napoli di De Laurentiis è sempre alla ricerca di un esterno. Dopo aver preso Henrique, il Napoli continua a sondare il mercato per acquisire altri rinforzi per Benitez. Interessa il 22enne centrocampista del Wolfsburg Ricardo Rodriguez e il 23enne esterno sinistro del Saint’Etienne Ghoulam che, in passato, è stato inseguito anche dalla Roma. Vedremo se tutti questi tentativi, andranno a buon fine e, soprattutto, saranno in grado di migliorare la squadra partenopea che negli ultimi tempi sembra avere perso lo smalto iniziale. Per il resto è normale amministrazione di un mercato che ormai è quasi giunto al giorno della verità.<BR><BR>Salvino Cavallaro <BR><BR><BR>C1012317FL0711FL0711guarin-inter.jpgSiNgli-ultimi-intrigati-scambi-del-pallone-italiano-1012648.htmSi100451001,02,03,04,06,07,08030587
81012338NewsCalciomercatoCatania, niente Qatar per Barrientos20130903144112Catania, niente Qatar per Barrientos“Niente Qatar per Pablo Barrientos: parola di Pulvirenti. Secondo quanto rivelato da ‘Sky Sport’, il patron del Catania ha annunciato la fine della trattativa che avrebbe dovuto portare l’attaccante argentino all’El-Jaich<strong>Catania, niente Qatar per Barrientos Il presidente Pulvirenti smentisce la cessione dell’argentino (Calciomercato.it)</strong><br><br> “Niente Qatar per Pablo Barrientos: parola di Pulvirenti. Secondo quanto rivelato da ‘Sky Sport’, il patron del Catania ha annunciato la fine della trattativa che avrebbe dovuto portare l’attaccante argentino all’El-Jaich.<br><br> <strong>Calciomercato, Barrientos resta al Catania, non va più in Qatar (Calcio Fan Page)</strong>&nbsp;”Dopo aver blindato Spolli, il Catania trattiene alla sua corte anche Barrientos. Il giocatore argentino sembrava davvero ad un passo dall’approdo in Qatar all’El Jaish, ma la trattativa non è andata in porto. Secondo quanto riportato da Sky, il patron Pulvirenti di comune accordo con il calciatore ha comunicato che “Barrientos resterà al Catania”. Il 28enne argentino, già a segno lunedì scorso nella prima di campionato contro la Fiorentina, dopo 59 presenze e 10 reti con la maglia del Catania, dunque, si prepara ad una nuova stagione in terra siciliana.<br><br> <strong>Telenovela finita, Barrientos resta al Catania (Fantagazzetta)</strong><br><br> “Clamoroso risvolto nella trattativa che doveva portare Barrientos in Qatar. Il fantasista argentino, che sembrava ad un passo dall’addio, resterà in Sicilia anche in questa stagione. L’annuncio arriva direttamente dal presidente del club etneo, Pulvirenti: “Ho incontrato il Pitu, ho parlato con lui, mi ha spiegato il suo stato d’animo e ciò che è successo. Alla fine ci siamo abbracciati. Barrientos resta a Catania”<br><br> <strong>Catania, Barrientos «congelato» (Il Corriere del Mezzogiorno)</strong><br><br> “Il «Pitu» ancora in bilico: in Qatar il calciomercato è aperto un altro mese, ma per prenderlo servono 5 milioni<br><br> “Ultimi fuochi di mercato in entrata e qualche cessione indolore, mentre quelle paventate di Bergessio (sondaggi in extremis di Roma, Lazio e Genoa) e Maxi Lopez (sulle sue tracce Lione e Olympiakos) non si sono concretizzate. Ecco la fotografia delle ultimissime ore di mercato del Catania, col rebus Barrientos, che al momento resta intatto. L’argentino – escluso dalla partita con l’Inter per decisione del club – sarebbe nel mirino dei qatarioti dell’Al-Jaish, che però al momento non hanno formalizzato l’offerta giusta: per il «Pitu» il Catania si aspetta almeno 5 milioni più bonus, ma l’affare rimane in sospeso, perché nei paesi mediorientali il calciomercato andrà avanti ancora un mese e, quindi, tutto è possibile.<br><br> <strong>Barrientos resta (La Gazzetta dello Sport)</strong><br><br> “Poi il colpo di scena in serata: niente addio per Barrientos, che resta a Catania. È saltato anche lo scambio con il Parma OkakaMaxi Lopez: a dire no al trasferimento in Sicilia è stato l’attaccante del Parma.<br><br>C1012317GP01CTGP01CTbarrientos500.jpgSiNcatania -niente-qatar-1012338.htmSiT1000014-01,02,03,09010444
91012288NewsCalciomercatoTorino, ora ci mancava pure Maresca20130823151922torinoTra tanti giocatori a disposizione Storie di corna, bicorna e fattura ca nun quaglia. Era il detto di Peppino De Filippo in arte “pappagone”, che voleva esorcizzare la sfortuna. E, pensando al Toro, potremmo dire che l’esempio calzi a pennello vista la cosmica sfiga che accompagna la lunga storia granata. Tra tanti giocatori a disposizione del mercato calciatori, il DS Petrachi ha pensato bene d’interessarsi a Maresca, il giocatore che in un lontano derby, quando vestiva la maglia della Juventus, dopo aver segnato il gol del pareggio mimò con le corna lo sfottò a Ferrante (che era solito gioire in questa maniera dopo aver segnato un gol) e a tutta la curva Maratona. Un gesto d’indubbia caduta di stile, che è rimasto nella storia degli sfottò più cocenti tra i tifosi del calcio italiano. I rumors riferiscono di un malcontento generale dei tifosi granata i quali non hanno dimenticato quello “smacco” rimasto indelebile nella loro memoria. Sono gli scherzi del calcio che evidenzia spesso&nbsp; tifosi che non accettano “offese”. Certo, nel calcio professionistico in cui ormai siamo abituati a vedere giocatori che cambiano casacca continuamente senza alcun problema di sorta, parlare di valori legati alla non vestizione di maglie “proibite” dai tifosi, sembra ormai anacronistico. Tuttavia, senza certamente volersi prendere troppo sul serio, esiste un codice sentimentale che i tifosi pretendono ancora oggi: l’attaccamento alla maglia da parte dei propri beniamini. Da qui si cerca poi di disprezzare colui il quale passa dal Toro alla Juve, dal Milan all’Inter, dalla Roma alla Lazio, dal Genoa alla Sampdoria e viceversa. Ci sono poi gesti, sgarbi, sfottò e quant’altro, che offendono la suscettibilità dei tifosi più arcigni. Giusto o sbagliato è purtroppo così. E, ritornando all’acquisto eventuale di Maresca da parte del Toro, si scatenerebbero sicuramente controversie per nulla facili da digerire. Dal punto di vista della capacità del centrocampista in termini tecnici non ci sono dubbi e, probabilmente, per ironia della sorte, potrebbe essere proprio il giocatore adatto al centrocampo granata. Ma come potrà mai la curva del Toro, ammettere di far vestire la maglia granata a colui il quale li ha presi in giro in maniera così eloquente? Storie grottesche del calcio di sempre che, se vissute con toni e metodi civili, rappresentano il sale in una pietanza che altrimenti sarebbe senza gusto.<br><br> Salvino Cavallaro <BR><br><br>C1007650FL0711FL0711barreto-6.jpgSiNtorino-adesso-ci-macava-pure-maresca-1012288.htmSiT1000099100451001,02,03,06,07030749
101012280NewsCalciomercatoCalciomercato Genoa: via Granqvist, si avvicina Gamberini20130819094040genoa, calciomercato, gamberini capuano, granqvist, astoriLo svedese va in russia, al Krasnodar. Si cerca il sostituto: bloccato Capuano, Astori spinge Gamberini al Marassi.Adesso è ufficiale: <b>Granqvist </b>si trasferisce dal Genoa al Krasnodar, in Russia. La notizia è stata comunicata con una nota sul sito ufficiale della società rossoblu, che intanto incassa la sconfitta nel derby&nbsp;di Coppa Italia contro lo <b>Spezia</b>. Il tecnico <b>Fabio Liverani</b> ha rivelato ai microfoni de <em>Il Secolo XIX </em>che "gli obiettivi sono noti e se ci saranno delle cessioni prenderemo dei sostituti. Ma il Genoa sarà una delle squadre che cambierà meno". E' probabile dunque che arriverà nei prossimi giorni il sostituto dello svedese, precedentemente accostato anche al Milan e alla Lazio. L'ultima idea si chiama <b>Gamberini</b>, l'alternativa <b>Marco&nbsp;Capuano</b>. Più facile riuscire a strappare un accordo per il difensore partenopeo, in quanto il Pescara ha già rifiutato una importante offerta giunta dal Celtic Glasgow. L'ago della bilancia però è <b>Astori</b>. Il difensore bolognese infatti lascerà il San Paolo solo a seguito dell'ufficializzazione dell'acquisto del cagliaritano, che potrebbe giungere già nella giornata di domani.&nbsp;C1007650GenovaFL0435FL0435granqvist.jpgSiNcalciomercato-genoa-granqvist-va-in-russia-1012280.htmSiT1000022100612201,02,030301135
111012276NewsCalciomercatoCalciomercato Milan, Galliani punta Kozak20130814110114milanNuovo obiettivo per il MilanNuovo obiettivo per il Milan, scrive oggi Tuttosport: è Libor Kozak della Lazio, che Adriano Galliano ha chiesto a Claudio Lotito. Il nome nuovo, quello del ceco, è in uscita dalla Capitale e costerebbe ai rossoneri tra i 6 e gli 8 milioni di euro. Lotito per adesso dice no al prestito, il giocatore però vuole assolutamente lasciare Roma: sinora, le richieste arrivate, da Udinese, Livorno, Sunderland e mezza Premier, non sono state accettate.C1007650adm001adm001galliani.jpgSiNmilan-galliani-punta-kozak-1012276.htmSiT1000027100075701,02,03,07030874
121012236NewsCalciomercatoRoma e Lazio, in ritiro tra sfoghi e veleni20130715182774roma, lazio, zarate, osvaldo, burdisso, calciomercato, lotito, garciaI tifosi bersagliano la squadra di Garcia, Osvaldo sbotta: «Ma che ca... volete«. Zarate choc dall`Argentina: «Non riuscivo più a guardare il calcio«.Da una parte i tifosi delusi e inferociti che mostrano i denti a <STRONG>Rudi Garcia</STRONG>, dall'altra <STRONG>Zarate</STRONG> che vuota il sacco sui suoi quattro anni alla corte di Lotito. Inquietudini ed amarezze che accomunano i destini delle due squadre romane, provenienti da due stagioni molto diverse. I giallorossi hanno tanto buon materiale su cui lavorare, una squadra allo sbando che deve acquisire un metodo, un allenatore cui si chiede il bis dopo l'ottima esperienza al Lille. Stamattina a finire sotto il fuoco delle polemiche sono stati <STRONG>Osvaldo</STRONG> e <STRONG>Burdisso</STRONG>, bersagliati dalle critiche durante la sessione di autografi. Mentre diversi tifosi gli chiedono di non cedere alle avance di mercato,&nbsp;uno di&nbsp;loro&nbsp;rimbrotta l'attaccante: "Tu non hai capito Roma, qui potevi essere un imperatore". L'italo-argentino risponde per le rime, "Avete capito tutto voi, invece. Ho segnato 200 gol, che ca... volete?". Peggio ancora del campionato, ciò che non va giù ai più affezionati è aver perso la finale di Coppa Italia contro la Lazio. "Voi credete che non lo sappiamo? Noi siamo i primi a star male" dichiara il difensore ex Inter. Mentre imperversa la burrasca, la dirigenza cerca nuovi tasselli per rinforzare la squadra. Oggi a Riscone di Brunico è stato presentato alla stampa <STRONG>Tin Jedvaj</STRONG>, difensore croato giovanissimo (classe '95) e taciturno, ma con le idee molto chiare. "Voglio vincere e rimanere a lungo alla Roma, una società che ha una grande storia e in cui c’è Francesco Totti.&nbsp;Ho scelto la maglia numero 33 come Thiago Silva, mi piacerebbe diventare come lui. Fuori dal campo sono un ragazzo normale, in campo per me gli attaccanti sono tutti uguali, non ho paura di nessuno". <BR><BR>Circa settecento chilometri più a sud <STRONG>Maicon</STRONG> è sbarcato a Fiumicino per sostenere le visite mediche al Gemelli. Sarà a disposizione del mister entro domani. Nel frattempo si aspetta <STRONG>De Sanctis</STRONG>, mentre subisce una battuta d'arresto l'affare <STRONG>Gervinho</STRONG> a cause delle pretese dell'Arsenal (10 milioni di euro), ancora lontane dalla disponibilità della Roma che si ferma a 3-4 milioni. Tuttavia l'operazione imboccherebbe una rapida discesa se Osvaldo andasse via, destinazione Zenit. <BR><BR>I tifosi laziali sono molto più tranquilli di quelli dei <EM>Lupi</EM>, ma la rivelazione del giorno giunge dall'argentina. Mauro Zarate ritorna nel suo primo club, il <STRONG>Velez Sarfield</STRONG>, e spara a zero contro tutti. "Da quando sono tornato dall'Inter, il presidente Lotito e la sua cupola, composta da due o tre giocatori, il ds e l'allenatore mi hanno fatto fuori. Sono loro che decidono tutto. Non mi era mai successo nulla di simile". Il giocatore poi&nbsp;ammette di essere felice per il suo ritorno a casa, dichiarando che "avevo bisogno di sentirmi importante ed amato. Gli ultimi tempi sono stati molto duri per me. L'ultima volta che mi sono allenato in gruppo era novembre, non ho mai sentito la fiducia di nessuno. Sono tornato perché amo questo club. Non ho giocato neanche un minuto in quindici partite, ed è qualcosa che mi ha danneggiato molto. Mi hanno sporcato ed è stata una situazione folle. Guardavo una partita e mi chiudevo al bagno a piangere per non farmi vedere da mia moglie.<STRONG> Non riuscivo più a guardare il calcio</STRONG>". Intanto il patron biancoceleste parla di mercato, smentendo l'interessamento per <STRONG>Matri</STRONG>: "Mai trattato per una lunga serie di motivi. Non farà parte della Lazio, non è un nostro obiettivo".&nbsp;Ma promette che "la squadra sarà rinforzata per aumentare ancora il tasso tecnico e il morale del gruppo". Aspettiamo così di vedere le Aquile in azione, primo test la Supercoppa Italiana contro la temibile Juventus.<BR><BR>C1007650FL0435FL043520121119_osvaldo4.jpgSiNroma-e-lazio-in-ritiro-tra-sfoghi-e-veleni-1012236.htmSiT1000012,T1000018100612201,02,03030807
131012210NewsCalciomercatoCalciomercato Juventus, in arrivo un altro centravanti20130704103668juventusTuttosportOggi arriveranno le firme di Simone Zaza con la Juventus: la punta andrà in prestito al Sassuolo, al contempo i bianconeri e la Sampdoria apriranno una comproprietà per Manolo Gabbiadini. E' Tuttosport che fa oggi il punto sull'affare, che racconta di come i blucerchiati rileveranno la metà del cartellino di Gabbiadini dall'Atalanta, versando ai nerazzurri 5,5 milioni di euro, di cui 4 saranno coperti dalla Juve per il pagamento di Zaza. Beffata la Lazio, che aveva cercato un assalto last second per Gabbiadini.C1007650adm001adm001marotta.jpgSiNjuventus-in-arrivo-un-altro-centravanti-1012210.htmSiT1000007100075701,02,03,06030594
141012126NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, pronti via: arriva Perea20130606144557Calciomercato, Lazio, PereaTre milioni per il talento colombiano: battuta la concorrenza dell`Udinese.<strong>Giovane e forte</strong>: ecco quali saranno le caratteristiche della <strong>Lazio</strong> che verrà. <strong>Petkovic</strong> ha già messo a segno il primo colpo di mercato assicurandosi le prestazioni di <strong>Brayan Perea</strong>, attaccante classe '93 del <strong>Deportivo Calì</strong>. Perea, soprannominato in patria <em>Coco</em>, ha accumulato 54 presenze con gli <em>Azucareros</em> a dispetto della sua giovane età. I biancocelesti hanno strappato un accordo da tre milioni di euro per il cartellino, offrendo al giocatore un quadriennale. Dovrà guardare ad un altro obiettivo l'<strong>Udinese</strong>, che aveva adocchiato da tempo il talento colombiano.<br><br> Perea ha mostrato un'ottima visione di gioco agli ultimi Mondiali Under 20, oltre all'agilità che lo rende una spina nel fianco per tutti i difensori. Ecco alcune delle sue giocate: <a href="https://www.youtube.com/watch?v=EzdG6A83Dbo">https://www.youtube.com/watch?v=EzdG6A83Dbo</a><br><br>C1007650RomaFL0435FL0435petkovic.jpgSiNcalciomercato-lazio-pronti-via-arriva-perea-1012126.htmSiT1000018100612201,02,03030860
151012119NewsCalciomercatoPanchina Roma: Garcia in vantaggio, ma occhio a Mancini20130606081611roma garcia blanc manciniIn stand by BlancLa lotta oramai a loro si è ristretta a loro tre: <strong>Rudi Garcia</strong>,<strong> Laurent Blanc</strong> e<strong> Roberto Mancini</strong>. <br><br>O meglio, i primi due sono in lotta davvero, il terzo è un' idea che stuzzica la mente un po' di tutti; Ricapitoliamo però meglio: alla Roma tutti quanti avevano già in testa Allegri, e la conferma al Milan ha di conseguenza spiazzato tutti. Piaceva Donadoni, ma lui da Parma non si muove: e allora si è iniziato a vagliare la pista estera: Blanc o Garcia?<br><br>Fino a qualche giorno fa sembrava fatta per l'ex ct della Francia, non proprio l'uomo più felice del mondo&nbsp;all'idea di&nbsp;andare a Roma, ma disposto a firmare un bel biennale. A Sabatini però, il francese, non è mai piaciuto più di tanto: lui preferisce Rudi Garcia. Ecco allora che con Blanc si raffredda un po' tutto e si contatta l'ex tecnico del Lille: lui si, è felicissimo di venire alla Roma e di dar vita ad un progetto tutto nuovo, e guadagna solo un milione. Affare fatto? macchè. Ecco spuntare il terzo nome: Roberto Mancini. Un passato alla Lazio, ma che poco importa alla tifoseria della Roma, che già spinge per lui: il nome stuzzica, alla piazza piace, lui non disdegnerebbe la panchina giallorossa e sarebbe pure disposto a limarsi l'ingaggio. Vedremo.<br><br>Intanto sul mercato sembra quasi fatta per Rafael del <strong>Santos</strong> e <strong>Benatia</strong> dell'Udinese: la nuova Roma, a prescindere da chi la guiderà, sta nascendo.<br><br>FL0141FL0141roberto_mancini_01.jpgSiNpanchina-roma-garcia-passa-in-pole-ma-occhio-a-mancini-1012119.htmSi100205001,02,03,06,07,08,09030466
161012114NewsCalciomercatoCalciomercato Roma, Mancini vuole ingaggio pesante20130605162644romaRoberto Mancini e la RomaRoberto Mancini e la Roma, un matrimonio difficile ma non impossibile. Secondo quanto rivelato da Sky Sport ci sarebbe stata una telefonata nella giornata di ieri tra la dirigenza giallorossa ed il tecnico ex Manchester City e Lazio, che sancito la disponibilità del Mancio di tornare a Roma ma sull'altra sponda del Tevere. Tuttavia, il contratto di 3 anni che il tecnico jesino conserva con il City è difficilmente sopportabile dalla Roma ed è proprio sull'accordo economico che la trattativa si è bloccata. C1007650adm001adm001mancini_e_tevez_ansa.jpgSiNroma-mancini-vuole-ingaggio-pesante-1012114.htmSiT1000012100075701,02,03030814
171012096NewsCalciomercatoClamoroso Roma, Osvaldo ceduto all`Atletico Madrid20130528111420roma, osvaldoCome riporta Il Romanista Il Romanista oggi in edicola fa il punto sul futuro di Pablo Daniel Osvaldo, centravanti giallorosso reduce dall'esclusione dalla Confederations Cup dopo il tweet di accuse nei confronti di Aurelio Andreazzoli. Il numero 9 sarebbe stato però già ceduto, venerdì scorso: 20 milioni di euro circa dall'Atletico Madrid per prenderlo, uno dei motivi per cui è stato escluso dall'undici titolare con la Lazio in Tim Cup.C1007650adm001adm00120121119_osvaldo4.jpgSiNclamoroso-roma-osvaldo-ceduto-all-atletico-madrid-1012096.htmSiT1000012100075701,02,03030828
181012083NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, arriva Biglia20130521105655lazio, bigliaLa conferma arriva Sembra ad un passo dalla chiusura la trattativa tra la Lazio e l'Anderlecht per l'approdo nella Capitale di Lucas Biglia, centrocampista italo-argentino e capitano dei biancomalva freschi campioni del Belgio. La conferma arriva questa mattina dalle pagine de Il Messaggero che cita un blitz decisivo della dirigenza biancoceleste per chiudere l'operazione. Biglia arriverà dunque a Roma per circa 6 milioni di euro e con un contratto quadriennale da 1,5 milioni di euro netti a stagione.C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-preso-biglia-1012083.htmSiT1000018100075701,02,03030659
191012072NewsCalciomercatoCalciomercato Milan, in arrivo quattro acquisti20130517110950milanQuattro nomi Quattro nomi e un sogno. E' questo il programma che il Milan ha in testa per convincere Massimiliano Allegri a dire no al corteggiamento della Roma. Questo è quanto riporta La Gazzetta dello Sport che cita una serie di acquisti pronti in caso di qualificazione in Champions League. Alessio Cerci del Torino (ma in comproprietà con la Fiorentina), Josip Ilicic del Palermo, Gokhan Inler del Napoli e Danilo Avelar del Cagliari sono gli obiettivi per il 4-3-3 del tecnico toscano. Il sogno invece risponde al nome di Hernanes della Lazio.C1007650adm001adm001galliani.jpgSiNmilan-in-arrivo-quattro-acquisti-1012072.htmSiT1000027100075701,02,03,07,08030645
201012028NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, Denis verso la capitale20130508182521Denis, Calciomercato, LazioProtagonista anche quest’anno con la maglia dell’Atalanta<p class="MsoNormal">Protagonista anche quest’anno con la maglia dell’Atalanta, è diventato uno degli attaccanti più richiesti. Per German Denis c’è la fila: in pole position la Lazio (vi immaginate che tandem con Klose?), ma subito dopo ecco la Fiorentina di un Montella alla ricerca di un vero finalizzatore. Tra le pretendenti non manca qualche club straniero ed anche la Juve di Conte, che però al momento preferisce puntare l’obiettivo su top player di maggiore fama. <br><br> <!--[if gte mso 9]><xml> <w:LatentStyles DefLockedState="false" LatentStyleCount="156"> </w:LatentStyles> </xml><![endif]--><!--[if !mso]><object classid="clsid:38481807-CA0E-42D2-BF39-B33AF135CC4D" id=ieooui></object> <style> st1:*{behavior:url(#ieooui) } </style> <![endif]--><!--[if gte mso 10]> <style> /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;} </style> <![endif]--><br><br>C1007650FL0881FL0881denis.jpgSiNdenis-verso-capitale-1012028.htmSiT1000018101199701,02,03030565
211012017NewsCalciomercatoRivoluzione Inter, ecco come sarà20130507190913Serie A, Inter, CalciomercatoLa società nerazzurra alle prese con uno stravolgimento interno che si spera possa rilanciare la squadra per il prossimo anno.<P class=MsoNormal>Comunque vada, la stagione ormai è di quelle fallimentari. Inevitabili quindi i cambiamenti o meglio le rivoluzioni a partire dal fronte giocatori. Troppe le sconfitte rimediate in campionato (addirittura 14), disastroso il bottino collezionato negli ultimi 8 turni con soli sei punticini, peggio di alcune squadre impegnate nella lotta per non retrocedere. <SPAN style="mso-spacerun: yes">&nbsp;</SPAN><BR>Stramaccioni intanto è chiamato a vincere lo scontro diretto con la Lazio per non mollare del tutto un sogno europeo che si allontana di giornata in giornata. La missione non sembra di quelle più facili soprattutto se Klose sarà lo stesso di domenica scorsa quando la sua manita ha schiantato in 61 minuti il malcapitato Bologna. <BR>Malgrado tutto il giovane tecnico romano sembra il più accreditato a sedere sulla panchina nerazzurra anche per la prossima stagione. Moratti continua a stimarlo mentre le ipotesi legate ai nomi di Mazzarri, Miahjlovic, Zeman e Zenga sembrano allontanarsi di giorno in giorno.<BR>Grandi ribaltamenti si annunciano anche riguardo lo staff, in primis potrebbe cambiare più di qualcosa nello staff medico nerazzurro. <SPAN style="mso-spacerun: yes">&nbsp;</SPAN><BR>Poi, tra i personaggi di primissimo piano che potrebbero far parte del gruppo dirigenziale a partire da giugno spicca il nome di Leonardo, attualmente impegnato nella capitale transalpina. L’ex coach potrebbe affiancare la figura di Branca all’interno della società, che vedrebbe così una gestione leggermente diversa da quella degli anni precedenti. <BR>Rivoluzione non solo tra gli addetti ai lavori, ma anche nella squadra stessa, dove importanti innesti potranno garantire maggior qualità soprattutto a centrocampo. I nomi in ballo sono sicuramente d’eccezione: Sanchez, Modric e Fabregas i tre campioni che potrebbero lasciare la Liga con destinazione Milano (anche il Milan è sulle loro tracce), Naingolaan è un altro obiettivo, come lo sono Fernando del Porto e Gomez del Catania. Ma siamo sicuri che questi giocatori approvino il trasferimento nella città della Madonnina senza la possibilità di giocare in Europa? Meglio tenere a freno i sogni, anche se quando si parla di calciomercato tutto è possibile.<BR>Sul fronte arrivi i nomi di Icardi e Campagnaro sembrano già scontati ma l’ipotesi più suggestiva potrebbe essere quella del clamoroso ritorno di Eto’o che però dovrebbe ridursi di almeno metà le sue pretese e chiudere la carriera in Italia. Alla voce partenze c’è chi dice che potrebbe starci il nome di Alvarez protagonista di un ottimo finale di stagione, più difficile l’addio di Handanovic anche se la proposta del Barcellona è tutt’altro che indecente.&nbsp;<SPAN style="mso-spacerun: yes">&nbsp;</SPAN><BR><BR>Ma l’obiettivo più imminente si gioca in queste ultime tre giornate e se è vero che i tempi del Triplete sembrano lontanissimi è anche vero che acciuffare un posto in Europa è ancora una “mission possible” per non deludere i tifosi nerazzurri e mister Moratti, il cui peggior piazzamènto da quando è a capo dell’Inter è l’ottava piazza del 1998-99. <BR><BR> <OBJECT id=ieooui classid=clsid:38481807-CA0E-42D2-BF39-B33AF135CC4D></OBJECT> <STYLE> st1:*{behavior:url(#ieooui) } </STYLE> <BR><BR><BR><BR><br><br>FL0881FL0881stramaccioni.jpgSiNrivoluzione-inter-1012017.htmSiT1000026101199701,02,03,07,09030405
221011912NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, Petkovic fortemente in bilico20130422172714lazio, petkovicIl futuro di Vladimir PetkovicIl futuro di Vladimir Petkovic sulla panchina della Lazio rischia di non essere più così saldo. Come riporta 'LaRepubblica', dopo i pessimi recenti risultati che hanno portato la squadra al settimo posto in classifica, Lotito ha messo sotto processo la squadra e lo stesso allenatore: rischia di saltare in caso di mancata qualificazione in Europa. Un'ipotesi remota, considerati gli ottimi risultati ottenuti nella prima parte della stagione.C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-petkovic-fortemente-in-bilico-1011912.htmSiT1000018100075701,02,03030763
231011806NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, i rinforzi arrivano dal Belgio20130418111941lazioCome riporta Il Corriere dello SportCome riporta Il Corriere dello Sport, tre piste in Belgio per la Lazio. La missione del diesse Tare domenica scorsa a Bruxelles non era per incontrare i rappresentanti del fondo inglese che possiedono il 50 per cento del cartellino di Felipe Anderson, talento del Santos trattato a gennaio e ancora vicino alla società biancoceleste. L’obiettivo del blitz riguardava alcuni giocatori di Bruges e Anderlecht. Secondo le nostre indiscrezioni, l’attenzione dei dirigenti biancocelesti si sarebbe soffermata su Carlos Bacca, 26 anni, attaccante colombiano, 22 gol in 25 partite della Jupiler League. Il suo contratton scade nel 2016, lo seguono anche diversi club in Bundesliga. Il Bruges ha respinto un’offerta di 7 milioni dell’Anderlecht. Nei mesi scorsi Bacca è entrato in nazionale. E’ una punta di movimento, che piazza grandi progressioni e vede la porta. Potrebbe essere accostato per caratteristiche al turco Burak Yilmaz, trattato l’estate scorsa senza successo prima che firmasse per il Galatasaray. La Lazio cerca una punta, è ovvio. E le nostre indiscrezioni dicono che sta seguendo un giocatore del Bruges. Dopo il week-end sono spuntate altre due candidature. Si tratta di Matias Suarez e di Cheilkou Kouyatè. Il primo è un attaccante argentino, esterno offensivo classe ‘88 cresciuto nel Belgrano di Cordoba, scadenza 2015 e appena rientrato dopo un lungo infortunio. Il secondo è un difensore centrale di origine senegalese, classe ‘89, nato a Dakar e con passaporto belga. Kouyatè è una pertica alta un metro e 91 e ha il contratto in scadenza nel 2014. Potrebbe essere considerato un nuovo Diakitè, rispetto a cui vanta già una solida esperienza in Champions League. Non rinnoverà il contratto con l’Anderlecht, è quotato e può essere preso a cifre abbordabili.<br><br> FELIPE ANDERSON - Lotito e il ds Tare sono in attesa della svolta per il gioiello del Brasile Under 20, che era stato vicinissimo alla Lazio il 31 gennaio. L’affare non si chiuse a 7,5 milioni di euro per il mancato accordo con il fondo inglese che detiene il 50 per cento del cartellino. La società biancoceleste è pronta ad alzare la posta sino a 10 milioni.<br><br>C1007650adm001adm001suarrez.jpgSiNlazio-i-rinforzi-arrivano-dal-belgio-1011806.htmSiT1000018100075701,02,03030647
241011749NewsCalciomercatoClamoroso Juventus, il nuovo obiettivo è Hernanes20130415153726Juventus, hernanesLa Gazzetta dello SportLa Gazzetta dello Sport in edicola quest'oggi parla di una possibile idea di mercato della Juventus: stiamo parlando del profeta Hernanes, centrocampista e trascinatore della Lazio. Secondo la rosea, l'interesse dei bianconeri per il brasiliano è stato finora discreto, ma potrebbe farsi più intenso una volta finito il campionato. Hernanes ha più volte ribadito di stare bene a Roma, ma per adesso il rinnovo con la Lazio non è arrivato. Il club di Lotito potrebbe anche pensare di cedere il giocatore, a patto che arrivi una proposta economica interessante. C1007650adm001adm001hernanes_700.jpgSiNclamoroso-juventus-il-nuovo-obiettivo-e-hernanes-1011749.htmNoT1000007100075701,02,03030338
251011609NewsCalciomercatoClamoroso Roma, Reja: «Se mi chiamano i giallorossi lo prendo seriamente in considerazione»20130408135411roma, rejaNel giorno di Roma-LazioNel giorno di Roma-Lazio, ennesimo capitolo del derby della Capitale, l'ex allenatore biancoceleste Edy Reja non ha chiuso la porta a una clamorosa ipotesi di mercato. Intervistato da 'Radio Manà Sport', il goriziano ha dichiarato: "Un ritorno? Io ho già dato alla Lazio, non sono più un ragazzino. Se chiamasse la Roma? Non potrei non prenderla in considerazione..."C1007650adm001adm001Reja.jpgSiNclamoroso-roma-reja-se-chiamano-i-giallorossi-prendo-in-considerazione-1011609.htmNoT1000012100075701,02,03030268
261011608NewsCalciomercatoLazio, i convocati per la Roma20130408133998lazioIl tecnico della Lazio Al termine dell'allenamento odierno il tecnico della Lazio Vladimir Petkovic ha diramato la lista dei convocati in vista della sfida di questa sera (ore 20:45) allo stadio Olimpico contro la Roma.<br><br> PORTIERI: Marchetti, Bizzarri, Strakosha;<br><br> DIFENSORI: Biava, Radu, Ciani, Cana, Stankevicius;<br><br> CENTROCAMPISTI: Ledesma, Onazi, Mauri, Ederson, Candreva, Lulic, Gonzalez, Hernanes, Crecco;<br><br> ATTACCANTI: Floccari, Kozak, Saha, Rozzi, Klose.<br><br>C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-i-convocati-per-la-roma-1011608.htmNoT1000018100075701,02,03030262
271011543NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, in arrivo un altro colpo alla Klose20130405160424lazio, pizarroLa Lazio ci riprovaLa Lazio ci riprova. Dopo il grande colpo Miroslav Klose preso a costo zero dal Bayern Monaco, i capitolini vorrebbero ripetere l'operazione con un altro bomber esperto: il 34enne peruviano Claudio Pizarro che andrà in scadenza di contratto con i bavaresi a giugno. Ma secondo 'geruchteticker.com', oltre ai biancocelesti anche il Torino avrebbe sondato il terreno.<br>C1007650adm001adm001pizarro-ba.jpgSiNlazio-in-arrivo-un-altro-colpo-alla-klose-1011543.htmSiT1000018100075701,02,03030422
281011522NewsCalciomercatoCalciomercato Genoa, Preziosi stasera con Galliani20130404205128genoaSky Sport Kucka e il Milan si avvicinano. Ma Enrico Preziosi, presidente del Genoa, a Sky Sport&nbsp; smentisce: “Kucka col Milan non l’ho mai trattato. Per lui ho avuto una chiamata dalla Lazio o dall’Udinese, non ricordo, ma non l’ho mai trattato e con Galliani non ne parlerò stasera quando andremo a cena”.C1007650adm001adm001kucka_juraj1.jpgSiNgenoa-prezioni-stasera-incontra-galliani-1011522.htmNoT1000022100075701,02,03,07030457
291011516NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, si prova a chiudere per Felipe Anderson20130404190641lazio, felipe andersonCome riporta Sky SportCome riporta Sky Sport, Felipe Anderson fa cento. Cento sono le partite che giocherà con la maglia del Santos, un traguardo incredibile per lui che ha soltanto 19 anni. Anderson fará stasera la centesima presenza, nel campionato Paulista contro il Sao Caetano. Una striscia di partite che si interromperà presto, perché nel futuro di Felipe Anderson c’è la Lazio. Si continua a trattare, contatti continui soprattutto con il fondo, che è l’ultimo ostacolo. La Lazio nei prossimi giorni, dopo l’Europa League, potrebbe fare un blitz in Brasile per chiudere definitivamente.C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-si-prova-a-chiudere-per-felipe-anderson-1011516.htmNoT1000018100075701,02,03030204
301011510NewsCalciomercatoSalernitana, in arrivo un centravanti dalla Lazio20130404172039lazioLa Salernitana pensa La Salernitana pensa già al mercato estivo e all'allestimento della squadra che dovrà lottare per il vertice in Prima Divisione. Per l'attacco piace Diao Keita. La stella di origini senegalesi della Primavera della Lazio potrebbe arrivare in caso di promozione. Il classe '95 è dotato di grande rapidità e di una tecnica sopraffina, tanto da indurre Petkovic ad alcune convocazioni in prima squadra. In passato ha militato nel settore giovanile del Barcellona, che l'ha poi scartato insieme ad Icardi. A portarlo in Italia il mediatore Nunzio Marchione per meno di 300mila euro. La Lazio ci punta molto per il futuro e vorrebbe farlo crescere a Salerno.C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNsalernitana-in-arrivo-un-centravanti-dalla-lazio-1011510.htmNoT1000018100075701,02,03030291
311011468NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, bloccato un centrocampista per giugno20130403174947lazioCome riporta Il TempoCome riporta Il Tempo arriva Granit Xhaka, la Lazio lo ha bloccato per giugno. Raggiunto l'accordo con il Borussia Mönchengladbach, la trattativa è decollata nei giorni scorsi (venerdì per la precisione), Tare e Lotito hanno bruciato la concorrenza di Inter e Napoli. Il giovane centrocampista, gioiellino della Svizzera, sbarcherà nella Capitale a fine stagione per 5,5 milioni di euro, l'affare è praticamente concluso. Era stato seguito con attenzione anche nel mercato di gennaio, ma le richieste del club tedesco furono considerate eccessive. Ora si può fare: si tratta di un investimento per il futuro, Xhaka compirà 21 anni il prossimo ottobre, è considerato uno dei talenti più interessanti del calcio europeo. C'è anche l'intesa sull’ingaggio: 1 milione di euro a salire per i prossimi 5 anni.<br>&nbsp;<br>La conferma dello sprint biancoceleste sul giocatore è arrivata anche dalle parole del padre-manager: 'C'è un importante club italiano che lo segue e che ha quasi raggiunto l'accordo con il Borussia. E non si tratta dell'Inter', ha rivelato a persone di sua fiducia. La Lazio è in pole ed è pronta a formalizzare l'acquisto. Una mossa studiata per cautelarsi visti i problemi legati alla vicenda Felipe Anderson. Il Santos ha iniziato a giocare al rialzo e adesso punta sull'inserimento di un altro club per scatenare un'asta. Lotito e Tare contano sulla volontà del giocatore e non hanno nessuna intenzione di mollare la presa, sono convinti di riuscire a chiudere anche questa operazione. Dalla Francia è spuntato nelle ultime ore anche il nome di Eric Bauthéac, classe 1987 esterno offensivo del Nizza: scout della società lo avrebbero visionato.C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-bloccato-un-centrocampista-per-giugno-1011468.htmNoT1000018100075701,02,03030247
321011433NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, obiettivo Torje20130402194510lazio, torjeAttualmente in Attualmente in Spagna per indossare la maglia del Granada, Gabriel Torje (23) potrebbe tornare in Italia a partire dalla prossima estate. L'attaccante rumeno è di proprietà dell'Udinese, società nella quale ha giocato nella scorsa stagione collezionando 21 presenze con due reti in Serie A: come riporta Sportmediaset sull'ex Dinamo Bucarest è forte l'interesse della Lazio, a caccia di rinforzi per il prossimo campionato. <br><br>&nbsp;<br><br>C1007650adm001adm001Gabriel-Torje.jpgSiNlazio-obiettivo-torje-1011433.htmNoT1000018100075701,02,03030384
331011429NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, nel mirino Hetemaj e Thereau20130402174532lazio, hetemaj, thereauI biancocelestiE' di stamane la notizia dell'incontro tra Lotito e il Chievo per portare alla Lazio Cyril Thereau.&nbsp; Il presidente biancoceste a Villa San Sebastiano potrebbe aver parlato anche di un altro vecchio pallino: il finlandese Hetemaj. I biancocelesti lo puntarono la scorsa estate e potrebbero cercare di inserirlo nella trattativa.<br>C1007650adm001adm001thereau.jpgSiNlazio-nel-mirino-hetemaj-e-thereau-1011429.htmNoT1000018100075701,02,03030213
341011349NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, piace Di Santo20130329120732lazio, di santoPer un argentino Per un argentino che se ne va, eccone uno che arriva. Mauro Zarate è sempre più lontano dalla Lazio, ma la prossima stagione il suo posto potrebbe essere preso dal connazionale Franco Di Santo: secondo il 'Daily Mail', Lotito starebbe seguendo con molto interesse l'ex attaccante del Chelsea, in scadenza di contratto con il Wigan.<BR>C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-piace-di-santo-1011349.htmNoT1000018100075501,02,03010233
351011303NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, il Sunderland vuole Zarate20130328071740lazio, zaratePotrebbe esserci l`Inghilterra nel futuro di Mauro Zárate Potrebbe esserci l'Inghilterra nel futuro di Mauro Zárate (26), attaccante da tempo fuori dai piani della Lazio e pronto a lasciare il sodalizio biancoceleste. L'entourage del calciatore argentino nelle ultime settimane ha chiesto la rescissione del contratto, mentre Talksport rivela che sulle tracce dell'ex Birmingham City e Inter c'è il Sunderland: i Black Cats sarebbero pronti a trattare Zarate nel caso in cui dovesse svincolarsi dalla Lazio. L'argentino potrebbe dunque tornare in Premier League dopo l'esperienza della stagione 2007-08, quando siglò quattro reti in 14 incontri.<BR>C1007650adm001adm001Zarate-21.jpgSiNlazio-il-sunderland-vuole-zarate-1011303.htmSiT1000018100075701,02,03030456
361011277NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, nel mirino Torje20130327125055lazio, torjeLa Lazio ha messo La Lazio ha messo gli occhi su Gabriel Torje, fantasista dell'Udinese in prestito al Granada. Lo scrive l'olandese 'Voetball International'. Il 24enne calciatore romeno era già stato accostato ai biancocelesti prima dell'approdo in Friuli.<BR>C1007650adm001adm001Gabriel-Torje.jpgSiNlazio-nel-mirino-torje-1011277.htmNoT1000018100075701,02,03030233
371011246NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, Barrientos il colpo a sorpresa20130326162221lazio, barrientosC`è un nome nuovo C'è un nome nuovo per il centrocampo della Lazio: è quello di Pablo Barrientos del Catania. Secondo quanto riportato da 'Il Secolo XIX', la società biancoceleste sarebbe interessata all'argentino così come il Genoa, club da sempre attento ai gioielli che crescono all'ombra dell'Etna.C1007650adm001adm001barrientos500.jpgSiNlazio-barrientos-il-colpo-a-sorpresa-1011246.htmSiT1000018100075701,02,03030255
381011226NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, l`Arsenal vuole Cavanda20130326102743lazio, cavandaSecondo quanto riporta `Il Corriere dello Sport`Secondo quanto riporta l'edizione odierna de 'Il Corriere dello Sport', ci sarebbe da registrare l'interesse di un'altra squadra sul difensore della Lazio Cavanda: l'Arsenal di Arsene Wenger starebbe infatti seguendo la vicenda del terzino, attualmente fuori rosa.C1007650adm001adm001cavanda.jpgSiNlazio-l-arsenal-vuole-cavanda-1011226.htmNoT1000018100075701,02,03030221
391011188NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, tutti gli obiettivi per diventare grandi20130325114831lazioLa Gazzetta dello SportLa Gazzetta dello Sport, nel pezzo dei '100 talenti' sul mercato nell'apertura del quotidiano oggi in edicola, fa il punto anche sulla Lazio. I contatti con Felipe Anderson del Santos, proseguono spediti, così come quelli per Granit Xhaka, esterno svizzero del Borussia Monchengladbach. Federico Marchetti, intanto, piace al Milan, da dove potrebbe arrivare Christian Abbiati, mentre i biancocelesti seguono sempre il centrale del Genoa, Andreas Granqvist e potrebbero far partire Libor Kozak, sul quale c'è il Bologna. Occhio al movimento sugli esterni: sarebbe sfida con il Genoa per Pablo Cesar Barrientos del Catania, mentre in mediana resterebbe nel mirino Luca Cigarini dell'Atalanta.C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-tutti-gli-obiettivi-per-diventare-grandi-1011188.htmSiT1000018100075701,02,03,07,09030448
401011120NewsCalciomercatoCalciomercato Pescara, Sculli: «Potrei restare anche in Serie B»20130322101224pescara, sculliLa Gazzetta dello Sport La Gazzetta dello Sport in edicola quest'oggi riporta le parole di Giuseppe Sculli, attaccante in prestito al Pescara ma di proprietà della Lazio: "Mi dispiace per la situazione della squadra. Se ci fosse un progetto importante per tornare in serie A sarei disposto a restare anche in caso di retrocessione. De Canio sulla panchina il prossimo anno? Conosco la sua serietà, è uno che capisce di calcio".C1007650adm001adm001sculli.jpgSiNpescara-sculli-potrei-restare-anche-in-serie-b-1011120.htmNoT1000095100075701,02,03030383
411011109NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, piace un giovane centravanti20130321162026lazioNome nuovo per l`attacco della LazioNome nuovo per l'attacco della Lazio. Secondo quanto riporta 'geruchteticker.com' i biancocelesti sarebbero sulle tracce di Marjo Morina, 20enne centravanti albanese dell'Fk Tirana. Ma i capitolini dovranno fare i conti con la concorrenza di tre club svizzeri: Aarau, Wil e Lugano.C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-piace-un-giovane-centravanti-1011109.htmNoT1000018100075701,02,03030147
421011100NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, nel mirino Papiss Cissé20130321114131lazio, cisséPapiss Demba Cissè è un attaccante senegalese Come riporta Il Corriere dello&nbsp; Sport Lazio e Napoli hanno in comune il fatto di appoggiarsi, per finalizzare la loro manovra, a due grandi bomber. Cavani è il classico centravanti in grado di 'fare reparto da solo'. Una punta di classe e potenza che sa trattare la palla, spaziare su tutto il fronte dell'attacco ed essere letale nella finalizzazione. Klose, per tanti anni, è stato visto essenzialmente come uomo d'area. Un formidabile cannoniere, decisivo negli ultimi metri, dove ha sempre saputo far valere il suo grande istinto e le sue invidiabili doti acrobatiche. Nella sua 'versione romana', però, ha dimostrato di essere diventato anche un giocatore in grado di parecipare alla manovra di squadra, dando profondità e creando spazi per i compagni.<br><br>ALTERNATIVE CERCASI - Un'altra situazione in comune tra Lazio e Napoli è la sostanziale mancanza di alternative di grande livello ai questi due bomber. La Lazio - perso a lungo Klose per infortunio, nonostante la buona vena di Floccari - ha sempre patito, quando non ha potuto schierare il tedesco. Ancora peggio è andata al Napoli che, quando ha dovuto fare i conti con l'astinenza da gol di Cavani, non ha avuto alternative credibili (Calaiò non ha mai inciso) al centro dell'attacco.<br><br>Papiss Demba Cissè è un attaccante senegalese di 27 anni in forza al Newcastle. La sua carriera è contraddistinata da un dato iconfutabile: l'incredibile numero di reti sempre messe a segno, tra Senegal, Francia, Germania e Inghilterra. In patria (giocando nel Douanes Dakar) ha fatto 23 gol in 26 gare. In Francia (tra Metz e le stagioni in prestito allo Cherbourg e allo Chateauroux) vanta un record di 138 presenze con 51 reti. In due stagioni e mezza al Friburgo ha giocato per 65 volte e segnato per 37. Addirittura, nel 2011, è stato vicecapocannoniere della Bundesliga (dietro a Gomez) e ha stabilito il record come giocatore africano più prolifico in Germania. Nel gennaio 2012, il passaggio al Newcastle. Nuovamente 'col botto': gol all'esordio e 9 reti nelle prime 8 partite (numerosi record del club battuti o eguagliati). Stagione chiusa con 13 segnature in 14 match disputati. Quest'anno, complice l'annata sfortunata della 'Toon Army', sta andando meno bene (è fermo a 7 gol in Premier, più 2 in Europa League).<br><br>C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-nel-mirino-papiss-cisse-1011100.htmSiT1000018100075701,02,03030335
431011090NewsCalciomercatoCalciomercato Chievo, Thereau vuole la Fiorentina20130320171135chievo, thereauI nomi caldi per la prossima estate I nomi caldi per la prossima estate: l'attaccante del Chievo chiama la Fiorentina. "Mi piacerebbe giocare con i viola, la Roma e la Lazio". Ha il contratto in scadenza nel 2014 e tra un anno si libererebbe.<br>C1007650adm001adm001thereau.jpgSiNchievo-thereau-vuole-la-fiorentinna-1011090.htmNoT1000028100075701,02,03030404
441011060NewsCalciomercatoCalciomerccato Chievo, Thereau: «Cambierò squadra»20130319172666chievo, thereauL`attaccante francese del ChievoL'attaccante francese del Chievo, Cyril Thereau ha dichiarato a RMC: "Quest'anno punto ad arrivare a quota 10 gol in campionato. Il Chievo è una buona squadra e mi trovo bene a Verona, ma a 29 anni credo sia arrivato il momento di cambiare aria. Vorrei giocare in un grande club italiano come Fiorentina, Lazio e Roma. Ho già parlato col Chievo e la situazione è abbastanza chiara: andrò via solo per fare il salto di qualità in una squadra più importante”.<br>C1007650adm001adm001thereau.jpgSiNchievo-thereau-cambiero-squadra-1011060.htmNoT1000028100075701,02,03030422
451011028NewsCalciomercatoCalciomercato Juventus, bianconeri interessati a un fantasista20130318171852juventusLa Juventus guarda verso La Juventus guarda verso oriente per rinforzare l'organico in vista della prossima stagione: stando alle indiscrezioni raccolte da 'Sport Mediaset', i bianconeri sarebbero sulle tracce del giappnese Keisuke Honda, destinato a lasciare il CSKA Mosca a fine stagione. Per arrivare a Honda, vecchio obiettivo di mercato della Lazio, la Juventus dovrà vincere la concorrenza di Everton e Liverpool.<br>C1007650adm001adm001marotta.jpgSiNjuventus-bianconeri-interesati-a-un-fantasista1011028.htmSiT1000007100075701,02,03030339
461011026NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, per Felipe Anderson l`interesse è forte20130318171537lazio, felipe andersonStefano Castagna, agente di Felipe AndersonIntervistato da 'calciobrasiliano Stefano Castagna, agente di Felipe Anderson, ha commentato la situazione della trattativa con la Lazio: "Al momento la trattativa è in una fase di stand by. Non si sa ancora quando riprenderemo a trattare ma l'interesse è forte. Ho solo questo da dire".C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-per-felipe-anderson-l-interesse-e-forte-1011026.htmSiT1000018100075701,02,03030164
471010970NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, nuova offensiva per Felipe Anderson20130315155455lazio, felipe anndersonStefano Castagna, agente italiano di Felipe AndersonStefano Castagna, agente italiano di Felipe Anderson, trequartista brasiliano del Santos, vicino a gennaio e tuttora seguito dalla Lazio, domani sarà a San Paolo sarà per incontrare il suo assistito. Come riporta il sito del Messaggero, inoltre, Castagna potrebbe vedersi anche con i dirigenti del club verdeoro. Il presidente dei biancocelesti, Claudio Lotito, e il Ds Tare non hanno mail mollato Felipe Anderson e, in queste settimane, hanno continuato a trattare con il Santos e il fondo brasiliano che detiene il 50% del cartellino del ragazzo, classe 1993. Lazio sarebbe pronta a sborsare 10 milioni di euro per il giovane talento.<br>C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-nuova-offensiva-per-felipe-anderson-1010970.htmNoT1000018100075701,02,03030241
481010933NewsCalciomercatoCalciomercato Juventus, il Wolfsburg vuole Quagliarella20130314155137Juventus, quagliarellaRimbalzano da numerose fonti continentali Rimbalzano da numerose fonti continentali, evidenziate da Transfermarkt.de, le indiscrezioni relative a un ritorno di fiamma del Wolfsburg sulle tracce di Fabio Quagliarella (30). La dirigenza biancoverde sembrerebbe infatti intenzionata a ritentare l'ingaggio dell'atleta stabiese, per convincerlo a compiere il percorso inverso a quello effettuato dall'attuale compagno di squadra Andrea Barzagli. Attualmente legato ai colori bianconeri fino al giugno 2015 e in possibile uscita dopo tre stagioni, l'ex-Torino, Sampdoria e Napoli è stato accostato anche a un eventuale nuovo approdo italiano, con Inter, Lazio, Udinese (alle cui fortune già contribuì nel 2007/08 e nel 2008/09), Fiorentina (di cui vestì i colori nel 2002/03, all'epoca della rifondata Florentia Viola) e Genoa.<br><br><br>&nbsp;<br><br>C1007650adm001adm001quagliarella21.jpgSiNjuventus-il-wolfsburg-vuole-quagliarella-1010933.htmNoT1000007100075701,02,03030238
491010760NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, il Rubin Kazan mette nel mirino Zarate20130306202244lazio, zarateRimbalzano dai media russiRimbalzano dai media russi, evidenziati da Voetbalzone.nl, i rumours relativi a un forte interessamento del Rubin Kazan nei confronti dell'attaccante argentino Mauro Matias Zarate (25), da lungo tempo in rotta con i vertici della Lazio e fuori dal progetto tecnico biancoceleste. Dopo i tentativi di cederlo a titolo definitivo in inverno, sfumati definitivamente successivamente al rifiuto incassato dalla Dinamo Kiev, l'ex-Birmingham City e Inter, ancora legato al club capitolino fino al giugno 2014, potrebbe dunque accasarsi in Russian Premier League, con le sirene brasiliane e turche comunque ancora non spentesi.C1007650adm001adm001Zarate-21.jpgSiNlazio-il-rubin-kazan-mete-nel-mirino-zarate-1010760.htmSiT1000018100075701,02,03030278
501010666NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, nel mirino Afellay20130301115749lazio, afellay Ibrahim Afellay, legato al Barcellona da un contratto fino al 2015&nbsp;Ibrahim Afellay, legato al Barcellona da un contratto fino al 2015: seguito nel corso della passata stagione da parte dell'Inter, sarebbe finito nel mirino della Lazio e del Lione per il futuro. Afellay é attualmente in prestito allo Schalke 04. C1007650adm001adm001afellay.jpgSiNlazio-nel-mirino-afellay-1010666.htmSiT1000018100075701,02,03030558
511010641NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, la Dinamo Kiev rifiuta Zarate20130227172542lazio, zarateSecondo Sport.ua non è ancora chiusa la telenovela Zarate-Dinamo KievSecondo Sport.ua non è ancora chiusa la telenovela Zarate-Dinamo Kiev. La Lazio si ritrova un giocatore in esubero e dall'ingaggio importante e spera ancora di piazzare l'argentino in Ucraino, ben sapendo che la finestra trasferimenti non è ancora chiusa. Conferme arriverebbero anche dai media argentini, ma la Dinamo Kiev non sembra intenzionata ad acquistare il giocatore, così come è stato rifiutato Lucas Pérez Martínez, centrocampista spagnolo del Karpaty Lviv.C1007650adm001adm001Zarate-21.jpgSiNlazio-la-dinamo-kiev-rifiuta-zarate-1010641.htmSiT1000018100075501,02,03030201
521010504NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, Kozak verso il rinnovo20130218121773lazio, kozakLibor Kozak è il bomber di coppa per la LazioLibor Kozak è il bomber di coppa per la Lazio. Sette gol per il centravanti ceco in Europa League, compresi i preliminari, mentre è ancora all'asciutto in campionato. Lotito non lo ha fatto partire a gennaio, resistendo alla corte della Dinamo Mosca, ed ora è anche pronto ad un rinnovo del contratto in scadenza nel 2015. Kozak è arrivato a Roma dall'Opava nell'estate 2008 per 1,2 milioni di euro.C1007650adm001adm001C_3_Media_1549196_immagine_obig.jpgSiNlazio-kozak-verso-il-rinnovo-1010504.htmSiT1000018100075701,02,03030343
531010436NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, Petkovic nel mirino del Borussia Dortmund20130214112991lazio, petkovicLazio PetkovicSecondo&nbsp;La Gazzetta dello Sport il Borussia Dortmund corteggia Vladimir Petkovic. Stasera il tecnico della Lazio, impegnato in Germania nella sfida di Europa League contro il Borussia Moenchengladbach sarà osservato speciale della dirigenza dei Die Schwarzgelben, alla ricerca di un tecnico per il dopo Klopp.<br><br> &nbsp;<br><br>C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-petkovic-nel-mirino-del-borussia-dortmund-1010436.htmSiT1000018100075501,02,03030199
541010367NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, oltre a Felipe Anderson in arrivo anche Nieto20130211155049lazio, nietoLazio NietoSi continua a lavorare in casa Lazio sul mercato della prossima stagione. Acquistato Brayan Perea del Deportivo Calì che sarà presto a Roma per le visite mediche, secondo quanto riportato da Tuttosport il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare ha messo nel mirino anche Juan Pablo Nieto, centrocampista dell'Allianz Petrolera, club di Serie B colombiana. Sempre nei prossimi giorni il dirigente farà tappa in Brasile per chiudere l'operazione Felipe Anderson in modo tale da evitare l'aumento del prezzo del cartellino.<br><br> &nbsp;<br><br>C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-oltre-felipe-anderson-anche-nieto-1010367.htmSiT1000018100075501,02,03030175
551010343NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, a luglio arrivano Anderson e Perea20130210121611lazio, anderson, pereaLazio Anderson Perea"Felipe Anderson e Brayan Perea arriveranno a luglio", parola di Claudio Lotito. Il presidente biancoceleste ha confermato i due acquisti nel post-partita di Lazio-Napoli. Lo riferisce 'Sky'.C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-a-luglio-arrivano-anderson-e-perea-1010343.htmSiT1000018100075701,02,03,08030233
561010340NewsCalciomercatoCalciomercato Napoli, pronto quadriennale per Diakité20130210121239napoli, diakitéNapoli DiakitéMobido Diakité si avvicina sempre di più al Napoli. È lui il dopo Campagnaro per gli azzurri. La Gazzetta dello Sport oggi in edicola fotografa la situazione del calciatore, a cui la Lazio aveva proposto il rinnovo del contratto a circa 830.000 euro. Alla fine però avrebbe vinto il Napoli, disposto a fargli sottoscrivere un quadriennale da 900.000 euro a stagione: un'occasione da non perdere, per il giocatore.C1007650adm001adm001diakite.jpgSiNnapoli-pronto-quadriennale-per-diakite-1010340.htmSiT1000017100075701,02,03,08030181
571010330NewsCalciomercatoCalciomercato Inter, molto vicino Diakité20130209175247inter, diakitéInter DiakitéHugo Armando Campagnaro potrebbe non essere l'unico difensore in scadenza di contratto a legarsi all'Inter a giugno. Secondo quanto riportato da Sky Sport 24, infatti, i nerazzurri avrebbero messo nel mirino anche Modibo Diakitè (25), centrale oramai da diverso tempo ai ferri corti con la Lazio. I nerazzurri avrebbero intenzione di chiudere al più presto, trovando l'accordo con gli agenti del giocatore.<BR>C1007650adm001adm001diakite.jpgSiNinter-molto-vicino-anche-diakite-1010330.htmSiT1000026100075701,02,03030223
581010286NewsCalciomercatoLazio, l`arrivo di Saha chiude definitivamente Zarate20130207110022lazio, sahaLazio SahaCome riporta La Gazzetta dello Sport il colpo Louis Saha in casa Lazio che conferma la bocciatura in toto per Mauro Zarate, anche nel momento del massimo bisogno. Inatti dopo l'infortunio di Miro Klose, i biancocelesti avevano a disposizione solo Floccari e Kozak per l'attacco di Pekovic, con l'argentino nemmeno preso in considerazione e superato nel gradimento di tecnico e presidente dall'ex giocatore di Manchester United ed Everton. Contratto da 500mila euro per 6 mesi e maglietta numero 28 per il francese, che adesso cercherà subito di mettersi in mostra (ieri subito primo allenamento per lui), magari per scendere in campo subito dal prossimo turno di campionato. C1007650adm001adm001saha-6.jpgSiNlazio-l-arrivo-di-saha-chiude-definitivamente-a-zarate-1010286.htmSiT1000018100075701,02,03030254
591010269NewsCalciomercatoLazio, arriva l`annuncio: preso Saha20130206155448lazio, sahaLazio SahaLa Lazio vuole Louis Saha. Ed è convinta di poterlo prendere e tesserare, dopo il suo arrivo a Roma e l'accordo raggiunto per 500mila euro fino a giugno. E' stata annunciata la presentazione della punta francese alle 19 di oggi: "Si comunica che alle ore 19:00, preso il Centro Sportivo di Formello, si terrà la conferenza stampa di presentazione di Louis Saha, nuovo acquisto biancoceleste", si legge sul sito del club. La Lazio spiegherà i motivi e i dettagli di quest'operazione: da quanto trapela, il club si appiglia al regolamento FIFA che parla di un contratto "expired", quindi concluso, entro le 19 del 31 gennaio. Una norma che consentirebbe quindi il tesseramento anche in seguito, come appunto la Lazio conta di concludere per Saha, perché il contratto del francese non è scaduto ma è stato risolto per mutuo consenso. E per la FIFA, conta che il legame con il vecchio club sia appunto terminato. Le regole italiane sono diverse, la FIGC è autorizzata a registro dalla FIFA ma non è obbligata: essendo la Lazio convinta di poter tesserare Saha, quindi, evidentemente verrà accettato il trasferimento. Intanto, la presentazione è fissata e Saha viene definito già un nuovo acquisto biancoceleste...C1007650adm001adm001saha.jpgSiNlazio-ce-l-annuncio-preso-saha-1010269.htmSiT1000018100075701,02,03030193
601010177NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, accordo col Santos per Felipe Anderson20130131105013lazio, felipe andersonLazio Felipe AndersonLa Lazio ha trovato l'accordo con il Santos per portare in Italia Felipe Anderson sulla base di 7 milioni di euro. Adesso resta da convincere il fondo inglese che è proprietario del 30% del cartellino del brasiliano, trattativa comunque che sembra essere vicina alla conclusione. Intanto qualche intoppo per il passaggio di Mauro Zarate alla Dinamo Kiev, con l'intesa sulla base di 8 milioni di euro che però non dovrebbe saltare. Al giocatore andranno 20 milioni di euro divisi in cinque anni di contratto. C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-accordo-col-santos-per-felipe-anderson-1010177.htmSiT1000018100075701,02,03030253
611010164NewsCalciomercatoLazio: preso Bruno Pereirinha20130130120029Bruno PereirinhaBruno PereirinhaColpo in entrata della Lazio, che si assicura le prestazioni dell'esterno destro Bruno Pereirinha. <BR><BR>Il giocatore arriva dallo Sporting Lisbona, è stato pagato 2.5 milioni e arriverà questo pomeriggio nella Capitale<BR><BR>C1007650FL0141FL0141pereirinha1.jpgSiNlazio-preso-bruno-pereirinha-1010164.htmSiT1000018100205001,02,03030181
621010105NewsCalciomercatoInter: e ora che fai?20130124125428interMercato in stallo: la cessione di Sneijder fa maleEpurazione completata: l'ultimo eroe del Triplete, Wesley Sneijder, rifiuta l'adeguamento e va via, al Galatasaray, mica Real o Barca. Storia vecchia ormai comunque, storia di cui si è parlato e straparlato: ora in casa Inter si guarda al futuro. <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm">Come sarà il futuro senza Sneijder? Un'idea Stramaccioni se l'è potuta fare in tutto questo girone d'andata, in cui, vuoi per infortunio, vuoi per scelte societarie, l'olandese il campo l'ha visto poco: il tecnico dell'Inter si è adattato, ha cambiato modulo (inizialmente ha detto lui stesso che la squadra era stata costruita “con due mediani dietro Sneijder” ndr) e ha “scoperto” Guarin trequartista. Il “Guaro” ha muscoli da vendere, potenza e corsa, ma quando serve il colpo di genio che ti cambia la partita lui non è proprio l'ideale: serve investire sul mercato. E' stato preso Rocchi, gli è stata tolta un po' di quella polvere che gli aveva fatto prendere Petkovic alla Lazio, ed è stato mandato in campo, non esattamente con ottimi risultati però: all'Inter ci vuole ben altro. Si guarda a Paulinho, regista brasiliano che in Italia se ne trovano a bizzeffe anche meglio di lui, si guarda a Schelotto, ala di grande corsa ma che può andare bene solo se preso come alternativa a Jonathan ( difficile riuscire a fare peggio del brasiliano...), si guarda a Lodi per Giugno (quando però sulla carta d'identità del catanese ci sarà la scritta anni 30). Nessuno di questi nomi insomma sembra essere da Inter: mancano i soldi si, ma anche le idee. Le scelte, sarà una casualità, ma da quando è andato via Oriali, si sono rivelate quasi tutte sbagliate: i big sono stati cacciati nel vero senso della parola, gente come Santon, Balotelli e Destro, prodotti del vivaio nerazzurro, provocano più d'un semplice rammarico nel vederli far bene altrove. Tra gli acquisti di Giugno gli unici che hanno rispettato le aspettative sono stati Handanovic e Cassano: e gli altri? Jonathan mette paura al pubblico di San Siro quasi come Crisantemi con Oronzo Canà nell'<I>allenatore nel pallone,</I> Silvestre sembra un lontano parente del centrale che tanto bene ha fatto nelle due squadre siciliane, Gargano è un giocatore normale e non un valore in più, Coutinho, tornato dal prestito all'Espanyol con grosse aspettative, dopo un buon inizio sembra essersi eclissato dando l'idea d'essere, anche quest'anno, un talento incompiuto. <br><br> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm">Quanti errori insomma: tutti da correggere al più presto se si vuol costruire qualcosa di buono. Le basi ci sono, l'allenatore è ottimo e le idee non gli mancano, ma dietro la Juve anche le altre squadre crescono e, attualmente, sembrano pure più forti dei nerazzurri: non si potrà contare per sempre su Milito, Samuel, Chivu, Cambiasso e compagnia bella, visto che anche per loro gli anni passano. Servono idee, un progetto come si deve e saper individuare i giocatori buoni su cui investire: Sneijder è andato via, portandosi tutta la sua fantasia, mica quella dell'intera Inter... <br><br>C1007650FL0141FL0141bc5e6a0ca6a2507c99996dce88011eb6-25557-1288889989.jpgSiNinter-e-ora-che-fai-1010105.htmSiT1000026100205001,02,03030358
631010092NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, in avanti piace Schahin20130123104222lazio, schahinLazio SchahinLa Lazio continua a battere la pista tedesca per l'attacco. Oltre ad Abdellaoue, attaccante dell'Hannover accostato alla Lazio dallo scorso agosto, nell'agenda dei dirigenti biancocelestici ci sarebbe anche Dani Schahin, 23enne centravanti del Fortuna Dusseldorf in scadenza nel 2014. Lo scrive oggi il 'Corriere dello Sport'<br><br> &nbsp;<br><br>C1007650adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-piace-schahin-1010092.htmSiT1000018100075701,02,03030106
641010057NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, il Sunderland vuole Zarate20130120132025lazio, zarateLazio ZarateMauro Zarate (25), attaccante in uscita dalla Lazio. Secondo le ultime indiscrezioni raccolte dal tabloid inglese People, sulle tracce del calciatore argentino c'è il Sunderland.<BR>Il club inglese ha le idee chiare, vuole acquistare l'ex Inter in prestito con diritto di riscatto fissato a sei milioni di euro. Attesa ora una risposta del club biancoceleste e, soprattutto, del giocatore che negli scorsi giorni ha escluso una sua cessione a titolo temporaneo. C1007650adm001adm001Zarate-21.jpgSiNlazio-il-sunderland-vuole-zarate-1010057.htmSiT1000018100075701,02,03030244
651010044NewsCalciomercatoCalciomercato Palermo, il Chievo alza la posta per Sorrentino20130119183141palermo, sorrentinoPalermo SorrentinoCome riporta Tuttosport continua la telenovela con protagonista il portiere del Chievo Verona Stefano Sorrentino. Il giocatore aspetta di poter andare al Palermo, destinazione che sembrava certa almeno fino a qualche giorno fa, poi le richieste del club clivense hanno rallentato l'operazione fino a questo momento di stallo. Ieri c'era stata una nuova accelerata con l'inserimento nell'affare di Kurtic, poi il Chievo ha fatto sapere che l'offerta del Palermo non era ancora quella giusta. L'agente del giocatore Andrea D'Amico ieri ha parlato al lungo con l'ad rosanero Pietro Lo Monaco a margine del consiglio di Lega, segno che l'affare non è saltato, ma nel caso in cui si prolungasse ancora questo tira e molla, il Palermo virerebbe con decisione sull'estremo difensore della Lazio Juan Pablo Carrizo. C1007650adm001adm001sorrentino.jpgSiNpalermo-il-chievo-alza-la-posta-per-sorrentino-1010044.htmSiT1000023100075701,02,03030361
661009962NewsCalciomercatoCalciomercato: Boateng in sede, Dossena ufficiale al Palermo20130110185532calciomercatoIl Catania non vende: ecco tutte le newsGiornata di grande fermento quella d'oggi: aspettando la scelta di Sneijder (i turchi dicono che entro 24 ore lui deciderà), in casa Inter si registra l'assalto del Milan a Lodi, obiettivo di mercato della prossima estate. Per quanto riguarda il vice-Handanovic, Sorrentino si è allontanato: su di lui adesso è piombato il Palermo.&nbsp;Per quanto riguarda Schelotto la trattativa sembra congelata almeno fino a lunedì, mentre in uscita Passerella ha chiamato Alvarez al River, ed è anche arrivata un offerta per Coutinho da parte dell'Aston Villa.<BR><BR>In casa Milan Boateng ha incontrato la società per oltre due ore: su di lui sembra esserci il Galatasaray e il fatto che Prince non abbia voluto dichiarare niente all'uscita non fa pensare molto bene. Intanto oggi Galliani ha incontrato il procuratore di Zaccardo e la trattativa è a buon punto: all'inizio della prossima settimana si dovrebbe chiudere.&nbsp;In casa Juve continua il pressing su Drogba, ma l'impresa sembra abbastanza ardua: intanto su Lampard, la Fiorentina, assieme alla Lazio. sembrano intenzionate ad inserirsi.<BR><BR>Attive anche le romane: la Lazio ha offerto 6 milioni per Casemiro e ha abbassato da 10 a 8 milioni&nbsp;il prezzo di Zarate; si complica la trattativa per il rinnovo di Diakitè: su di lui ecco il Liverpool in prima fila. Dall'altra parte del Tevere lascia invece ufficialmente Trigoria Marquinho, che si accasa al Gremio. Pronto&nbsp;partire anche Stekelenburg, per cui si prospetta un futuro in Premier. <BR><BR>Il Palermo oggi ha ufficializzato Dossena e punta dritto a Calaiò per rafforzare l'attacco: c'è da battere la concorrenza del Napoli (destinazione preferita dal giocatore). Il Catania per bocca di Gasparin annuncia che non cederà nessuno dei suoi big e cede anzi Morimoto al Al Nasr di Zenga e Mascara; In stand by la situazione di Pozzi e Estigarribia, in trattativa col Torino, congelato invece il trasferimento di Granqvist alla Dinamo Kyev. Duello Vicenza-Lecce per Di Michele, pressing del Verona invece per Brienza.<BR><BR>C1007650FL0141FL0141kevin+prince+boateng+ac+milan+v+genoa+cfc+yboqo6ms_e-l.jpgSiNcalciomercato-boateng-in-sede-dossena-ufficiale-al-palermo-1009962.htmSiT1000007,T1000010,T1000011,T1000012,T1000014,T1000016,T1000017,T1000018,T1000019,T1000020,T1000022,T1000023,T1000024,T1000025,T1000026,T1000027,T1000028,T1000095,T1000097,T1000099100205001,02,03,04,06,07,08,09030580
671009957NewsCalciomercatoCalciomercato Cagliari, piace Kozak20130110184954cagliari, kozakCagliari KozakGià seguito, seppur non da obiettivo primario, da Pescara e Bologna, il 23enne centravanti Libor Kozak, alla Lazio dal 2008/09 (fatta salva la parentesi a Brescia della stagione successiva) e nel giro della nazionale maggiore ceca, sarebbe un obiettivo di mercato invernale per il Cagliari, stando a quanto riportato sulle pagine dell'edizione odierna de L'Unione Sarda. Attualmente legato ai colori biancoazzurri fino al giugno 2015, difficilmente però il patròn Claudio Lotito, suo grande estimatore, se ne priverà.C1007650adm001adm001kozak.jpgSiNcagliari-piace-kozak-1009957.htmNoT1000019100075701,02,03030221
681009940NewsCalciomercatoLIVE - Calciomercato: Manfredini e Canini si scambiano le maglie. Armero passa al Napoli20130109190838calciomercatoEcco tutte le news di giornata19:00 ARMERO: &nbsp;Adesso è ufficiale: Pablo Armero è un nuovo calciatore del Napoli. Ecco il comunicato apparso sul sito del club azzurro: "Il Napoli comunica di aver raggiunto con l'Udinese l'accordo per il trasferimento di Pablo Armero in maglia azzurra. L'esterno sinistro arriva in prestito con diritto di riscatto della metà. Domani Armero sosterrà le visite mediche al termine delle quali l'accordo verrà definitivamente formalizzato".<br><br> 16:00 SAPONARA: Sono appena rientrati nella sede del Milan i dirigenti rossoneri (Adriano Galliani e Ariedo Braida) e la delegazione della dirigenza dell'Empoli capitanata dal presidente Corsi (come si vede nella nostra foto). Si parlerà di Riccardo Saponara, talento che piace molto al Milan, ma anche della situazione di Ricardo Ferreira che non sta trovando molto spazio in maglia azzurra.<BR><BR>12:00 CASEMIRO:<EM> "Ci sono stati dei contatti. Ho parlato del giocatore con il presidente Lotito e Tare" </EM>queste le parole del procuratore del brasiliano Lee. Inizia il pressing della Lazio sul giocatore<BR><BR>11:30: JONATHAN: Lo Monaco ha smentito ogni tipo d'interessamente nei confronti dell'esterno brasiliano destinato ormai a lasciare l'Italia<BR><BR>11:00 ESTIGARRIBIA: Non solo Pozzi, ma anche Estigarribia. Ventura ha espresso il desiderio di portare entrambi i giocatori a Torino<BR><BR>10:30 MANFREDINI-CANINI: scambio di prestiti tra Genoa e Atalanta: Thomas Manfredini va in Liguria mentre Michele Canini si trasferisce a Bergamo<BR><BR>10:00 D'AGOSTINO: Ormai è fatta per il trasferimento del centrocampista del Siena a Pescara. A breve l'annuncio<BR><BR>09:30 MESBAH: oggi l'agente del giocatore e il Milan si incontreranno per discutere del futuro dell'ex terzino del Lecce. Mesbah potrebbe essere inserito nella trattativa per portare Zaccardo in rossonero<BR><BR>09:00 STEKELENBURG: Il Fulham ritorna alla carica per il portierone olandese, ormai diventato riserva di Goicoechea. La volontà di concludere la trattaativa sembra esserci da ambo le parti.<BR><BR>08:30 JONATHAN: il futuro dell'esterno brasiliano è sempre più lontano dall'Inter e nelle ultime ore il Flamengo ha offerto 2milioni per lui. Si tratta<BR><BR>08:00 CARRIZO: Naufragata la trattativa per Sorrentino, adesso il favorito per&nbsp;doventare&nbsp;vice Handanovic all'Inter sembra essere l'ex portiere del Catania.<BR><BR>07:30 LARRONDO: L'attaccante del Siena ha raggiunto l'accordo con la Fiorentina. A ore l'annuncio.<BR><BR>07:00 ARMERO: colpo di scena nella trattativa per il trasferimento del colombiano a Napoli. Quando l'affare sembrava fatto infatti si è inserito l'Anzhi: il procuratore ha dichiarato che adesso tocca all'esterno di centrocampo decidere la meta preferita.<BR><BR><BR><BR><br><br>C1007650FL0141FL0141Armero1.jpgSiNcalciomercato-news-di-giornata-1009940.htmSiT1000007,T1000010,T1000011,T1000012,T1000014,T1000016,T1000017,T1000018,T1000019,T1000020,T1000022,T1000023,T1000024,T1000025,T1000026,T1000027,T1000028,T1000095,T1000097,T1000099100205001,02,03,06,07,08,09030580
691009932NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, in arrivo Cirigliano e a giugno Lampard 20130108120019lazio, cirigliano, lampardLazio Cirigliano LampardSecondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, la Lazio sta lavorando per rinforzare il centrocampo. L'idea per l'immediato resta Ezequiel Cirigliano, con Tare che ha già contattato il River Plate che però chiede 6 milioni per l'intero cartellino e che lascia partire il giocatore solo a titolo definitivo. L'alternativa è per giugno ed ha il nome del sogno Frank Lampard, con l'agente Steve Kutner che ieri ha confermato che non ci sarà rinnovo tra i Blues ed il giocatore e che quindi di fatto ha dato il via ad una possibile trattativa per la prossima estate, escludendo però che possa lasciare l'Inghilterra già a gennaio. C1007650adm001adm0010,,10268~11524474,00.jpgSiNlazio-in-arrivo-cirigliano-e-a-giugno-lampard-1009932.htmSiT1000018100075701,02,03030322
701009922NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, l`affare Lampard possibile a giugno20130107104647lazio, chelsea, lampardLazio Chelsea LampardL'indiscrezione di ieri era chiara: il Chelsea è pronto a rinnovare il contratto a Frank Lampard. Niente da fare: l'agente, Steve Kutner, ha parlato al The Sun. "Niente è cambiato: non gli sarà offerto il rinnovo, quindi deve accettare questo, andare avanti a giocare per il Chelsea e finire la stagione magari vincendo qualcosa per il club che ama".C1007650adm001adm0010,,10268~11524474,00.jpgSiNlazio-l-affare-lampard-possibile-a-giugno-1009922.htmSiT1000018100075701,02,03030218
711009902NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, anche l`Everton su Lampard20130106121136lazio, everton, lampardLazio Everton LampardProposto a Lazio e Inter da alcuni intermediari, il futuro del centrocampista del Chelsea Frank Lampard potrebbe essere ancora in Inghilterra. La stampa britannica racconta infatti che al giocatore dei Blues sarebbe arrivata un'importante offerta dall'Everton. Tre anni di contratto a condizioni leggermente inferiori rispetto all'attuale contratto. Lampard ci pensa, Lazio ed Inter stanno alla finestra.C1007650adm001adm0010,,10268~11524474,00.jpgSiNlazio-anche-l-everton-su-lampard-1009902.htmSiT1000018100075501,02,03030252
721009882NewsCalciomercatoCalciomercato, quante ufficialità: da Rocchi a Pepito Rossi20130104213819interInterDopo neanche 72 ore dall’inizio della sessione invernale del mercato calcistico, ecco i primi botti.<BR>Una compravendita subito infiammata da botti importanti, sia in Italia, sia all’estero, dove la gerarchia della Premier League inglese potrebbe essere sconvolta.<BR>La necessità di aggiungere quel piccolo o grande tassello al proprio mosaico, il dovere di rendere felici milioni di tifosi speranzosi: le varie società sono già entrate all’opera.<BR>Ed ecco che dopo l’ufficialità di Peluso alla Juventus, è arrivata stamane quella di Tommaso Rocchi: è lui il nuovo e primo vice-Milito, è lui che dovrà reggere il peso dell’attacco nei momenti di calo del Principe di Bernal.<BR>Ha deciso di puntare sull’esperienza Stramaccioni che, però, non si accontenta di un acquisto solo. Servono rinforzi soprattutto in mezzo al campo, la famigerata qualità manca sempre più e il nome di Lodi torna di moda.<BR>Chissà poi che al team nerazzurro non venga in mente di acquistare un’altra punta: resta calda la pista per Boriello, ormai gelata, invece, la voce che portava a Chamakh.<BR>Il franco-marocchino ex Arsenal si è spostato solo di qualche kilometro, per sbarcare a Upton Park, sponda West Ham.<BR>Gli Hummers hanno acquistato anche Joe Cole, ex Liverpool e Chelsea.<BR>Proprio i Blues di Rafa Benitez hanno sparato il colpo più importante della giornata: acquistato dal Newcastle Demba Ba, attaccante molto promettente, ormai pronto per un grande club.<BR>Così come pronto era Holtby, centrocampista ex Schalke 04 cui l’Inter era molto interessata.<BR>Il giovane tedesco ha scelto anch’egli Londra, questa volta sponda Spurs.<BR>Ma tornando all’Italia e alle mura di casa, sono andate in scena oggi altre importanti cessioni: Aronica è passato dal Napoli al Palermo, mentre Matuzalem dalla Lazio al Genoa.<BR>Il vero colpo della giornata, però, è quello della Fiorentina: dopo Borja Valero e Gonzalo Rodriguez, due dei migliori giocatori dei primi quattro mesi di campionato, i Viola pescano ancora in Spagna e ancora al Villareal.<BR>Pescano un pesce nato a Teaneck, nel New Jersey, ma di nazionalità tutta italiana.<BR>La squadra di Montella compie il vero acquisto del mercato, Giuseppe Rossi torna, finalmente, nel nostro campionato dove potrà mettersi in gioco in uno dei team migliori d’Italia.<BR>Sembra perfetto per il gioco e le dinamiche di una Fiorentina simbolo di un mercato intelligente e (abbastanza) low cost.<BR>Dalla zona retrocessione, alla zona Champions.<BR>Un plauso importante a Pradè e a tutta la società è d’obbligo.<BR>Ben tornato Rossi, ben tornata Fiorentina.C1007650FL0882FL0882fesrf.jpgSiNcalciomercato-quante-ufficialita-da-rocchi-a-pepito-rossi-1009882.htmSi100877901,02,03,06,08030337
731009869NewsCalciomercatoCalciomercato Inter, alla Lazio 300mila euro per Rocchi20130102230731inter, lazio, rocchiInter Lazio RocchiTommaso Rocchi (35) all'Inter, è fatta. L'attaccante della Lazio si trasferirà nelle prossime ore al club nerazzurro, come rivelato da Sky Sport: raggiunta l'intesa tra le due società sulla base economica di 300mila euro, l'ex centravanti dell'Empoli sarà domani a Milano. Decisiva, per sbloccare l'affare, una telefonata tra Lotito e Moratti. C1007650adm001adm001rocchi.jpgSiNinter-alla-lazio-300-mila-euro-per-rocchi-1009869.htmSiT1000026100075701,02,03,07030296
741009860NewsCalciomercatoLampard-Inter: ci risiamo. Sneijder reds?20130102103125lampard inter lazio sahinPer Frank occhio alla LazioEra il 2008: in panchina sedeva Jose Mourinho, il quale aveva deciso di portare con se all'Inter tra i suoi cavalli di battaglia Frank Lampard, stella del Chelsea e uomo parecchio legato allo Special One. La trattativa andò avanti per tutta l'estate, il tutto sembrava a buon punto, l'inglese fece anche le vacanze in Italia (a Taormina, ndr.), ma poi all'improvviso tutto saltò e non se ne riparlò più perchè in quel ruolo l'anno dopo Mou ebbe in regalo da Moratti Wes Sneijder. A distanza di anni le cose sono cambiate: Sneijder sta per salutare Milano direzione Inghilterra, Lampard sembra intenzionato a fare invece il percorso opposto dopo esser stato ripudiato dal Chelsea: all'Inter in panchina non siede più Mou ma Stramaccioni, uno che gli somiglia abbastanza e che non disdegnerebbe affatto il centrocampista tuttofare della nazionale inglese che, seppur avanti con l'età, ancora sa come essere decisivo. Branca però ha un avversario: la Lazio. I biancocelesti seguono con particolare interesse il numero 8 dei blues e a dirla tutta sono i primi ad essersi mossi a tal proposito. <BR><BR>Capitolo Sneijder: il giocatore ha smentito le dichiarazioni attribuite a lui del Daily Telegraph ("E' arrivato il momento d'andare via", ndr) però la cessione sembra oramai a dir poco inevitabile. Aumentano tra l'altro le sirene inglese: il Liverpool è molto interessato all'olandese e non è da escludere che possa rientrare nell'operazione Nuri Sahin, vecchio pupillo di Moratti e con difficoltà nell'ambienarsi in Inghilterra.<BR><BR>C1007650FL0141FL01410,,10268~11524474,00.jpgSiNlampard-inter-ci-risiamo-sneijder-reds-1009860.htmSiT1000026100205001,02,03030271
751009650NewsCalciomercatoCalciomercato Genoa, visite mediche per Matuzalem20121214151622genoa, lazio, matuzalemGenoa Lazio MatuzalemFormalizzato sulle pagine del sito ufficiale del Genoa lo svolgimento delle visite mediche per il centrocampista brasiliano Francelino Matuzalem (32): il giocatore si è sottoposto ai controlli presso l'Istituto Il Baluardo, nell'area del Porto Antico. Matuzalem lascia la Lazio dopo quattro stagioni e mezza; l'ormai ex-biancoazzurro, che in carriera ha vestito anche le maglie di Vitoria, Bellinzona, Napoli, Piacenza, Parma, Brescia, Shakhtar Donetsk e Real Saragozza, dovrebbe legarsi al Grifone per il prossimo anno e mezzo.C1007650adm001adm001matuzalem11.jpgSiNgenoa-visite-mediche-per-matuzalem-1009650.htmNoT1000022100075701,02,03,08030223
761009618NewsCalciomercatoCalciomercato Milan, piace Kucka ma il sogno resta Balo20121212161500milan balotelli kuckaIntanto si infittisce il mistero su RobinhoPesa e non poco in casa Milan l'infortunio di Nigel De Jong. Dopo un inizio di stagione non esattamente tra i migliori della sua carriera, l'olandese sembrava aver iniziato a prendere le misure del nostro calcio risultando fondamentale adesso nella quadratura del gioco di Allegri: ora che ha finito così la sua prima stagione in Italia, Galliani è costretto a tornare sul mercato per acquistare un suo sostituto. Nei giorni scorsi si era parlato di Angelo Palombo, ipotesi poi tramontata: prende quota invece l'ipotesi Kucka. Preziosi e il Milan sono in ottimi rapporti da sempre e un tavolo di trattative è facilmente ipotizzabile: occhio però all'umore della piazza rossoblu, speso decisiva riguardo le sorti societarie e difficilmente felice di salutare uno dei pochi che quest'anno non sta demeritando, nonostante l'ormai quasi sicuro acquisto di Matuzalem dalla Lazio.<BR><BR>In Via Turati però, ormai è risaputo, si pensa sempre a Mario Balotelli: fino a poco tempo fa sembrava impossibile, ma ora qualche speranza inizia a nascere. I rapporti tra l'ex Inter e il City&nbsp;si sono&nbsp;deteriorati ancor di più la sconfitta nel derby con lo United e l'ipotesi prestito con diritto di riscatto non&nbsp;è da escludere. Se il City decidesse di fare una mossa del genere senz'altro Galliani sarebbe in pole position, seguito comunque a ruota dall'Inter.&nbsp;Intanto negli ultimi giorni&nbsp;è trapelato da&nbsp;qualche&nbsp;spiffero un'idea che vedrebbe <EM>Bad Boy </EM>protagonista di un superscambio con lo Zenit per Hulk: al di là degli alti costi, l'operazione sembra di difficile realizzazione.<BR><BR>Capitolo Robinho: Il presidente del Santos dice di aver in mano già un precontratto col brasiliano, ma intanto oggi Allegri ha smentito tutto dicendo che Binho non si muove. La sensazione è che, trovatato un ottimo stato di forma,&nbsp;il giocatore non si muoverà da Milano.<BR><BR><BR><BR>C1007650FL0141FL0141kucka_juraj1.jpgSiNcalciomercato-milan-piace-kucka-ma-il-sogno-resta-balo-1009618.htmSiT1000027100205001,02,03,07030265
771009617NewsCalciomercatoCalciomercato Sampdoria, si pensa alle partenze e ai rinforzi20121212155664sampdoriaSampdoriaL'edizione odierna de Il Secolo XIX fa il punto sulle possibili operazioni di mercato che la Sampdoria è orientata a chiudere nelle prossime settimane.<BR>In partenza, con ogni probabilità, sono i quattro giocatori meno impiegati finora dal tecnico Ferrara. Si tratta del terzino sinistro danese Simon Poulsen (28, arrivato ad agosto a parametro zero dall'AZ Alkmaar), il laterale destro ex Lazio Lorenzo De Silvestri (24, che potrebbe tornare alla Fiorentina interrompendo in anticipo il prestito), il centrocampista brasiliano Renan (26, grande protagonista della cavalcata promozione nella seconda parte della scorsa stagione) e il trequartista argentino Juan Ignacio Antonio (24, piace molto al Varese, attese novità a breve sul suo futuro). I partenti potrebbero diventare cinque se Fernando Damian Tissone (26), in scadenza a giugno, verrà richiesto da qualche squadra. Il rinnovo con l'argentino, infatti, sembra una situazione chiusa ormai da tempo.<br><br> In entrata, invece, sono attesi almeno tre calciatori. Si cerca un rinforzo al centro della difesa (nel mirino il rumeno Vlad Chiriches della Steaua) dopo le altalenannti prestazioni di Jonathan Rossini (23), un terzino per completare il reparto arretrato e un attaccante esterno per permettere a Ferrara di impostare finalmente il suo adorato 4-3-3. In questo senso, un obiettivo concreto è Gianluca Sansone (25), che non trova molto spazio al Torino (9 presenze e 1 gol), sul quale pero' hanno posato gli occhi anche altri club della massima serie.<br><br>C1007650adm001adm001poli-6.jpgSiNsampdoria-si-pensa-alle-partenze-e-ai-rinforzi-1009617.htmSiT1000097100075701,02,03030294
781009611NewsCalciomercatoCalciomercato Napoli, a sorpresa Borriello scavalca la concorrenza 20121212125924napoli, genoa, borrielloNapoli Genoa BorrielloCon Vargas sempre più sulla strada di una cessione a gennaio il Napoli non può fare a meno di cercare un nuovo vice Cavani. Da Acquafresca del Bologna a Immobile del Genoa (ma in comproprietà con la Juventus), passando per Floccari della Lazio sono tanti i nomi che circolano per la formazione di Walter Mazzarri. Fra questi, secondo quanto riportato da Tuttosport, ci sarebbe anche quello di uno "scugnizzo" nato all'ombra del Vesuvio ma che non è ancora mai riuscito a vestire la casacca del club azzurro: si tratta di Marco Borriello. Il bomber del Grifone, secondo il quotidiano, sarebbe una possibilità di grande prestigio per la società di De Laurentiis che, però, per consegnarlo al tecnico per la volata scudetto dovrebbe far fronte ad un maxi ingaggio da 4 milioni di euro netti a stagione. Un ostacolo notevole, decisivo, ma chissà se insormontabile.<BR>C1007650adm001adm001C_3_Media_1114773_immagine_l.jpgSiNnapoli-a-sorpresa-borriello-scavalca-la-concorrenza-1009611.htmSiT1000017100075701,02,03,06,08030316
791009609NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, superba clausola per Hernanes20121212123244lazio, hernanesLazio HernanesIn casa Lazio si continua a lavorare per il rinnovo di Hernanes. Secondo quanto riportato da Tuttosport questa mattina è atteso per Natale in Italia Joseph Lee, agente del "profeta" per parlare del nuovo contratto con il presidente biancoceleste Claudio Lotito. Per Hernanes sarebbe pronto un prolungamento fino al 30 giugno 2018 a 2,5 milioni di euro netti a stagione e una clausola rescissoria attorno ai 60 milioni di euro.C1007650adm001adm001hernanes_700.jpgSiNlazio-superba-clausola-per-hernanes-1009609.htmSiT1000018100075701,02,03030311
801009391NewsCalciomercatoCalciomercato Napoli, corsa a tre per il ruolo di vice-Cavani20121124201417NapoliNapoliI partenopei sono ancora alla ricerca di un attaccante che faccia rifiatare "El Matador", considerate anche le deludenti prestazioni di Edu Vargas che non ha mai garantito affidabilità.<BR>Mazzarri ha chiesto alla propria società un centravanti classico, di peso, uno che insomma faccia salire la squadra nei momenti di difficoltà e che dia più centimetri negli assalti finali.<BR>Il tecnico napoletano non ha mai nascosto la sua preferenza per Sergio Floccari, già vice-Klose alla Lazio, ma le richieste economiche di Lotito restano ancora troppo elevate.<BR>La valutazione del giocatore è infatti di 5 milioni di euro, troppi secondo De Laurentis.&nbsp;Più concreta è invece l'idea di un prestito fino a giugno.<BR>L' alternativa di rilievo è Emanuele Calaiò, che tornerebbe di corsa a vestire la maglia azzurra che ha già indossato dal 2005 al 2008.<BR>Il suo agente ,infatti, non nasconde il gradimento del suo assistito e continua a mandare segnali positivi.<BR>Più indietro nelle quotazioni,invece, la pista che porterebbe a Napoli l'airone Caracciolo. <BR><BR><BR>C1007650NapoliFL0657FL0657matador-esulta.jpgSiNnapoli-cavani-1009391.htmSiT1000017100664701,02,03,08030245
811009296NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, Hernanes parte solo per una grossa offerta20121116094992lazio, hernanesLazio HernanesNel corso di una lunga intervista rilasciata a TuttoSport, il presidente della Lazio Claudio Lotito apre ad un'eventuale cessione di Hernanes alla Juventus: "Il mio modo di lavorare lo conoscete - afferma Lotito - non ho mai messo nessun giocatore in vendita, ma se arriva un'offerta una super offerta possiamo parlarne.C1007650adm001adm001hernanes_700.jpgSiNlazio-hernanes-parte-solo-per-una-grossa-offerta-1009296.htmSi100075701,02,03,06030333
821009266NewsCalciomercatoCalciomercato Napoli, nel mirino Eder del Braga20121113110723napoli, braga, ederNapoli Braga EderNel Napoli guidato dal bomber della Serie A Edinson Cavani, si pensa già al mercato di gennaio per rinforzare una rosa che punta come minimo alla Champions League. I nomi che sta vagliando attentamente il DS Bigon sono tanti, ma in questo momento sotto stretta osservazione sono finiti Kozak e Floccari. Una delle due punte lascerà la Lazio ed il Napoli è pronto ad investire su uno dei due. Nome nuovo invece dal Portogallo. Dallo Sporting Braga potrebbe arrivare la punta di nazionalità guineense (ma con passaporto continentale) Eder. Il nuovo Eusebio costa 2,5 milioni, ma potrebbe anche aumentare entro fine stagione, quindi la società partenopea vorrebbe anticipare il colpo a gennaio per evitare aste al rialzo da parte di mezza Europa.C1007650adm001adm001eder-6.jpgSiNnapoli-nel-mirino-eder-del-braga-1009266.htmSiT1000017100075701,02,03030473
831009156NewsCalciomercatoCalciomercato Napoli, De Laurentiis vuole rinforzare la squadra20121104162816napoli, de laurentiisNapoli De LaurentiisCon il ritorno dagli States del presidente Aurelio De Laurentiis, in casa Napoli si inizia a pianificare la strategia in vista del prossimo mercato di gennaio. Nell'agenda del patron azzurro, c'è un summit di mercato da tenere con l'allenatore Mazzarri ed il ds Bigon. In questo momento la priorità è una prima punta di peso, che possa ricoprire il ruolo di vice-Cavani. In pole c'è Sergio Floccari della Lazio, favorito sul bomber del Torino Rolando Bianchi.C1007650adm001adm001delaurentiis67.jpgSiNnapoli-de-laurentiis-vuole-rinforzare-la-squadra-1009156.htmSiT1000017100075701,02,03,08030279
841009074NewsCalciomercatoCalciomercato, quanti big in scadenza20121025124071scadenza contrattoTra gli altri Huntelaar, Llorente e ArshavinGiugno è lontano, ma non calcisticamente. Tanti sono i calciatori in scadenza, e tante sono le trattative che iniziano a nascere sottobanco: Tuttosport ha raccolto i nomi dei top che ancora non hanno rinnovato,&nbsp; e noi di seguito vi parlaiamo della loro situazione.<BR><BR>In Europa è già partita la caccia a Klass Jan Huntelaar, bomber dello Shalke 04 che non riesce a trovare ancora l'accordo per il rinnovo: l'olandese fa gola a molti e addirittura il Real di Mourinho sarebbe alla porta per lui. Un altro che fa molta gola, si sa, è Fernando Llorente: su di lui c'è la Juve, ma lo scarso peso offensivo dell'Arsenal potrebbe costringere i Gunners a provarci per lui già a Gennaio. Chi potrebbe salutare Wenger invece è Theo Walcott:&nbsp;oltre alla Juve piace al City di Mancini. Da non trascurare la situazione di Sulejmani, gioiellino dell'<BR>Ajax, che potrebbe andare a fare fortune altrove.&nbsp;Occhio poi ai non più giovanissimi Tymoschuck, Kolo Toure, Rio Ferdinand, Ashley Cole, Florent Malouda, &nbsp;Andrei Arshavin e Ricardo Carvalho. <BR><BR>In Italia invece ancora non ha rinnovato Buffon ma non crediamo che questo sia un problema e l'accordo si raggiungerà senza problemi: oltre a lui vanno in scadenza Andreolli, appetito in estate da Inter, Juve e Milan, Rolando Bianchi (dubitiamo riguarda ad un suo non rinnovo), Bonera (il Milan difficilmente si opporrà al suo addio), Campagnaro, corteggiato dalla Juve ma pupillo di Mazzarri, Consigli, astro nascente del calcio italiano, Conti (che comunque rinnoverà a breve col Cagliari), Diakitè, ormai fuori rosa alla Lazio, Marchese, corteggiato da Montella alla Fiorentina, Miccoli (il suo potrebbe essere un vero e autentico caso visto che il rinnovo continua a non arrivare) e Walter Samuel, su cui però ci sono pochi dubbi circa un suo rinnovo all'Inter che dovrebbe arrivare a breve.<BR><BR>FL0141FL0141huntelaar.jpgSiNcalciomercato-quanti-big-in-scadenza-1009074.htmSi100205001,02,03,06,07,08010350
851009041NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, in arrivo mega offerta dal Bayern Monaco per Lulic20121023111531lazio, bayern monaco, lulicLazio Bayern Monaco LulicCome riportano <EM>Fussballtransfers</EM> e<EM> Myheimat</EM> il <STRONG>Bayern Monaco</STRONG> sarebbe pronto a fare un'offerta da circa 18 milioni di euro per<STRONG> Senad Lulic</STRONG>. <BR><BR>L'esterno della <STRONG>Lazio </STRONG>che piace da tanto ai tedeschi è ritenuto il difensore ideale per la corsia mancina nonostante la presenza di Contento e Alaba.<BR><BR>Intanto la società biancoceleste ha già proposto al bosniaco il rinnovo sino al 2017 con il raddoppio dell'ingaggio.<BR><BR><BR>C1007650adm001adm001lulic.jpgSiNlazio-in-arrivo-mega-offerta-dal-bayern-monaco-per-lulic-1009041.htmSiT1000018100075501,02,03030304
861009012NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, il Torino ha messo nel mirino Zarate20121020115137lazio, torino, zarateLazio Torino ZarateStando a quanto riferisce <EM>Tuttosport</EM> il<STRONG> Torino</STRONG> in cerca di una punta esterna da affiancare a Bianchi avrebbe messo nel mirino <STRONG>Mauro Zarate</STRONG>.<BR><BR>L'attaccante della <STRONG>Lazio </STRONG>ai margini del progetto Petkovic, potrebbe decidere di trasferirsi a gennaio con la formula del prestito, magari per ritagliarsi più spazio e avere maggiore visibilità di quella attuale in biancoceleste. <BR><BR>C1007650adm001adm001Zarate-21.jpgSiNlazio-il-torino-ha-messo-nel-mirino-zarate-1009012.htmSiT1000018,T1000099100075501,02,03030335
871008962NewsCalciomercatoMercato Lazio:si pensa a Huntelaar20121016093514LazioLa Lazio prepara il «colpo« HuntelaarLa Lazio&nbsp; mette gli occhi su Klaas-Jan Huntelaar, attaccante dello Schalke 04 che si libererà a costo zero dal 1 luglio 2013 e finito nel mirino di diversi club tra cui proprio quello di Lotito.<br><br> Huntelaar, 29 anni e che nel 2009/2010 ha già provato (senza fortuna) l'esperienza in Italia con la maglia del Milan, con lo Schalke si sta riprendendo belle rivincite: il suo bottino in poco più di due anni parla di 63 presenze e ben 40 goal realizzati.<br><br> Nel frattempo la Lazio si prepara al big-match di sabato sera proprio contro i rossoneri.&nbsp; Petkovic potrà contare sulla difesa titolare al completo dopo il recupero di Konko. In gruppo anche Ederson, Brocchi e Radu, rientrato anche Onazi dopo l'impegno con la Nigeria. <br><br>RomaFL0411FL0411huntelaar.jpgSiNmercato-lazio-piace-huntelaar-1008962.htmSi100427901,02,03010177
881008943NewsCalciomercatoCalciomercato Inter, pronta offerta per Markovic20121012094531inter, partizan belgrado, markovicInter Partizan Belgrado MarkovicSulle pagine di Tuttosport si parla dell'interesse dell'Inter per Lazar Markovic, giovane talento classe '94 in forza al Partizan Belgrado. Il giocatore è già stato seguito in passato sia dall'Inter, che da altri club italiani come Lazio e Fiorentina. Il Partizan ha rifiutato in estate 4 milioni dallo Shakhtar Donetsk, mentre un paio di mesi prima venne respinta l'offerta di 7 milioni dal Chelsea. Per questo, per arrivare al gioiello del Partizan, servirà un'offerta di almeno 10 milioni di euro.C1007650Milanoadm001adm001markovic.jpgSiNinter-pronta-offerta-per-markovic-1008943.htmSiT1000026100075701,02,03010141
891008446NewsCalciomercatoMercato Lazio, Hernanes ha rifiutato il Tottenham20120913121531lazio, hernanesLazio HernanesCome riporta La Gazzetta dello Sport Hernanes durante l'ultima sessione di mercato avrebbe rifiutato il Tottenham.<br><br> Il club inglese aveva contattato l'entourage del calciatore ed offerto al club capitolino 15 milioni di euro, per consacrarlo come erede di Luka Modric, finito al Real Madrid. "No, grazie". Una risposta secca, che ha fatto felici i tifosi della Lazio, che ora hanno in casa un giocatore rinato e ritrovato.<br><br>C1007650Romaadm001adm001C_3_Media_1549196_immagine_obig.jpgSiNlazio-hernanes-ha-rifiutato-il-tottenham-1008446.htmSiT1000018100075501,02,03010409
901008431NewsCalciomercatoMercato Lazio, Alfaro ceduto all`Al Wasl20120912174531lazio, al wasl, alfaroLazio Alfaro Al WaslAlfaro saluta l'Italia. Come riporta Sky Sport è stato chiuso l'affare pochi minuti fa, l'attaccante passa all'Al Wasl. Confermate le cifre e la formula: prestito oneroso a 500 mila euro con riscatto fissato a 3,5 milioni. Alfaro era arrivato alla Lazio nel gennaio 2012, solo 8 presenze e nessuno gol in campionato. <br><br> &nbsp;<br><br>C1007650Romaadm001adm001alfaro emiliano.jpgSiNlazio-alfaro-ceduto-all-al-wasl-1008431.htmNoT1000018100075701,02,03010268
911008414NewsCalciomercatoMercato Lazio, ag. Diakité: «La società non accettò lo scambio con Mesbah»20120912121531lazio, diakitéLazio Diakité Mesbah milanL'agente di Modibo Diakitè ha parlato a Radio Radio Manà della situazione del suo assistito confermando che era stata intavolata una trattativa con il Milan che poi non è andata a buon fine. <br><br> "Modibo considera la Lazio uno dei quattro club più prestigiosi in Italia. Per questa ragione se dovesse mai accettare offerte di altri club lo farebbe solo per squadre come Inter, Juventus e Milan. A dir la verità Bianconeri e nerazzurri non hanno mai dimostrato interesse verso il giocatore. Con i rossoneri invece abbiamo provato ad intavolare uno scambio con Mesbah, ma questa ipotesi non intrigava molto i due club".<br><br>C1007650Romaadm001adm001diakite.jpgSiNlazio-agente-diakite-la-societa-non-accetto-lo-scambio-con-mesbah-1008414.htmSiT1000018100075501,02,03010292
921008405NewsCalciomercatoJuventus, Marotta: «Lavoriamo per Llorente e Jovetic. Fiduciosi per Conte»20120912094531juventus, marottaJuventus MarottaQueste le dichiarazioni di <STRONG>Giuseppe Marotta</STRONG> riportate da<EM> Sky Sport</EM>: "Siamo superfiduciosi per l'esito dell'arbitrato Tnas per Conte. Mi auguro che si possa al più presto tornare a concentrare l'attenzione sulla cronaca sportiva. In questo periodo sui giornali si leggono più notizie di cronaca giudiziaria che di calcio giocato. Mercato? Su di noi ci sono spesso titoli roboanti e ci sono state attribuite delle mosse scorrette che smentisco categoricamente. Ad esempio non abbiamo mia parlato con Diakité che è un giocatore della Lazio e non arriverà alla Juventus. Jovetic? Ci piace, ma è un giocatore della Fiorentina. Abbiamo tracciato il profilo di un calciatore che possa esserci utile e il montenegrino lo è, ma è della Fiorentina e sarà la società viola a decidere il suo futuro. Llorente? Continuiamo a lavorare. Il monitoraggio dei giocatori più interessanti va avanti e a gennaio valuteremo se intervenire. Champions League? Palcoscenico blasonato, sul quale siamo lieti di essere tornati. Non ci poniamo obiettivi precisi, se non quello di mettere in campo la stessa voglia mostrata in campionato, Supercoppa e Coppa Italia. Conte sta studiando il modo più efficace per distribuire le forze equamente in tutta la rosa'. Uno dei compiti dell'area tecnica è valutare come affrontarli al meglio, attraverso la prevenzione degli infortuni e con un lavoro in campo che tenga conto delle tante partite. Non abbiamo molta esperienza in questo senso, ma possiamo contare sulla preparazione e sulla professionalità di Conte e dei suoi collaboratori. Campionato? Siamo i campioni in carica e le altre squadre ci vedono come gli avversari da battere. Ogni stagione però ha una sua storia e sarà il campo a dire quale sarà la squadra migliore. Abbiamo il vantaggio di avere già un anno di lavoro con Conte alle spalle e dovrà essere lui a tirare fuori dai giocatori la stessa grinta fatta vedere nella passata stagione. Bendtner? Il primo giudizio di Conte è molto positivo. E' giovane e ha voglia di fare bene".<br><br>C1007650Torinoadm001adm001marotta.jpgSiNjuventus-marotta-lavoriamo-per-llorente-e-jovetic-fiduciosi-per-conte-1008405.htmSiT1000007100075501,02,03,06010255
931008377NewsCalciomercatoMercato Lazio, Alfaro ad un passo dall`Al Wasl20120911103130lazio, al wasl, alfaroLazio Al Wasl AlfaroLa Lazio ieri sera si è ritrovata per una cena di gruppo, ma la particolarità, secondo la Gazzetta dello Sport, sta nel fatto che al ritrovo non c'era l'attaccante Emiliano Alfaro. L'uruguayano, infatti, è vicinissimo al trasferimento all'Al Wasl in Dubai. La formula su cui impostare la trattativa è quella di un prestito con diritto di riscatto già fissato. La fumata bianca è vicinissima, visto che il giocatore ha già detto si alla destinazione.C1007650Romaadm001adm001alfaro emiliano.jpgSiNlazio-alfaro-ad-un-passo-dall-al-wasl-1008377.htmNoT1000018100075701,02,03010209
941008338NewsCalciomercatoMercato Juventus, Diakité per la difesa20120910094531juventus, lazio, diakitéJuventus Lazio DiakitéCome riporta Tuttosport per gennaio la Juventus pensa all'attacco, col nome di Llorente in cima ai pensieri dei dirigenti bianconeri, ma alla fine potrebbero esserci investimenti anche in altri reparti. Ed il nome che sembra essere più caldo, in questo momento, è quello di Modibo Diakitè, oramai ai margini del progetto Lazio dopo essersi rifiutato di prolungare il proprio contratto col club di Lotito. Il difensore non è stato inserito nella lista per l'Europa League, e c'è chi dice che sotto sotto potrebbe esserci la Juventus. A C1007650Torinoadm001adm001diakite.jpgSiNjuventus-diakite-per-la-difesa-1008338.htmSiT1000007100075701,02,03,06010235
951008322NewsCalciomercatoMercato Lazio, l`Inter vuole Floccari20120909123130inter, floccari, lazioInter Floccari LazioCome riporta<EM> La Gazzetta dello Sport</EM> dopo Paulinho l'<STRONG>Inter </STRONG>nel mercato di gennaio si concentrerà sul nuovo attaccante che dovrà dare il cambio a Milito nei momenti di bisogno. <br><br> Il club nerazzurro a breve tornerà alla carica per <STRONG>Sergio Floccari</STRONG> della <STRONG>Lazio</STRONG>, per il quale solo pochi giorni fa il club biancoceleste aveva chiesto 5 milioni di euro. A gennaio la valutazione potrebbe abbassarsi, ma molto dipenderà dalle presenze dell'attaccante.<br><br>C1007650Romaadm001adm001floccari.jpgSiNlazio-l-inter-vuole-floccari-1008322.htmSiT1000018100075701,02,03010419
961008300NewsCalciomercatoInter, Roma e Lazio seguono Kuzmanovic20120908095531inter, roma, lazio, stocarda, kuzmanovicInter Stoccarda Kuzmanovic Roma LazioStando ad alcuni rumors proveniente dai media serbi, il centrocampista sarebbe finito nel mirino di<STRONG> Inter</STRONG>, <STRONG>Lazio</STRONG> e <STRONG>Roma</STRONG>. In particolare, i nerazzurri sono alla ricerca di un giocatore low cost per la linea mediana, ed il serbo rispecchierebbe in pieno le caratteristiche: in scadenza di contratto a giugno del 2013 con lo <STRONG>Stoccarda</STRONG>, <STRONG>Kuzmanovic </STRONG>può accasarsi già a gennaio grazie all'articolo 17.C1007650Milanoadm001adm001photo_3.jpgSiNinter-lazio-seguono-kuzmanovic-roma-1008300.htmNo100075701,02,03010198
971008221NewsCalciomercatoMercato Lazio, salta il passaggio di Zarate al Besiktas20120905214531lazio, besiktas, zarateLazio Besiktas ZarateCome riporta <EM>Sky Sport</EM> il <STRONG>Besiktas</STRONG> ha provato il colpo sul gong per <STRONG>Mauro Zarate</STRONG>. Offerta alla <STRONG>Lazio</STRONG> di un milione per il prestito, con prezzo da stabilire poi per il riscatto. L'accordo però non è arrivato sull'ingaggio dell'argentino. E proprio Zarate non era comunque convintissimo della destinazione turca. Dal Besiktas, un ultimo tentativo anche per Nené: assalto inutile, il PSG non scende dalla richiesta di 4 milioni.C1007650Romaadm001adm001Zarate-21.jpgSiNlazio-salta-il-passaggio-di-zarate-al-besiktas-1008221.htmSiT1000018100075701,02,03010320
981008074NewsCalciomercatoCalciomercato Inter: si prepara già il colpo di gennaio20120901103332Inter mercato centrocampoL`arrivo di Paulinho all`Inter potrebbe essere solo stato posticipatoIn molti si aspettavano dall'Inter il colpo di mercato dell'ultimo giorno. Non per forza un nome ad effetto, ma un buon vicario che potesse far rifiatare Milito. Tantissimi i nomi fatti (da Gila a Guidetti, passando per Kozak, Rocchi e Borriello), quello più credibile probabilmente era il nome di Floccari, che però alla fine è rimasto alla Lazio.A dar fiato a Milito dunque ci saranno Palacio, che potrà giocare in tutti e 3 i ruoli dell'attacco, e il giovane Livaja su cui Stramaccioni ha fatto capire di puntare molto. Che Moratti non abbia voluto fare un altro piccolo sforzo economico è stato chiaro, perché di certo gli attaccanti che vogliano venire all'Inter non mancano. Sforzo economico che però il presidente nerazzurro farà a gennaio. Infatti Paulinho, obiettivo per il centrocampo per tutto il mese di luglio, ha deciso di rimanere in Brasile per poter disputare il Mondiale per Club, che però terminerà già a fine dicembre. Di conseguenza è facile pensare che l'Inter abbia già preparato un discorso che verrà poi ripreso a fine dicembre, e che quindi, per una cifra vicina ai 13-15 milioni, Paulinho dovrebbe finalmente vestire nerazzurro.C1007650MilanoFL0676FL0676Paulinho-Corinthians-Foto-Eduardo-Viana_LANIMA20111105_0117_26.jpgSiNinter-si-prepara-il-colpo-di-gennaio-1008074.htmSiT1000026100664801,02,03010280
991008041NewsCalciomercatoLIVE ILCALCIO24 - ULTIMO GIORNO DI MERCATO: TUTTI GLI AFFARI CONCLUSI20120831203130calciomercatoAggiornamenti live sulle ultime ore di mercato19.00 - GOICOECHEA - Per l'approdo di Mauro Goicoechea (24) alla Roma mancava solo l'ufficialità, ma adesso è arrivata anche quella; i giallorossi hanno infatti ufficializzato l'acquisto del portiere uruguagio attraverso un comunicato comparso sul proprio sito: "È stato sottoscritto con il Danubio F.C. il contratto per l'acquisizione a titolo temporaneo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore, fino al 30 giugno 2013, a fronte del riconoscimento di un corrispettivo di ¬ 0,1 milioni. L'accordo prevede altresì il diritto di opzione per l'acquisizione a titolo definitivo, a decorrere dalla stagione sportiva 2013/2014, per un valore di ¬ 0,7 milioni".<BR><BR>19.00 - MELAZZI - Il Genoa, con un comunicato ufficiale, annuncia l'acquisto di Leonardo Melazzi, attaccante classe 1991, prelevato a titolo temporaneo dal Danubio.<BR><BR>19.00 - BAKIC - Annunciati i colpi Agostini e Birsa, il Torino ha reso noto anche l'ingaggio del trequartista classe '93 Marko Bakic (18), proveniente dall'FK Mogren. Il giovane atleta, già nel giro della nazionale montenegrina, approda in granata a titolo definitivo (non esplicitata l'opzione per la comproprietà in possesso della Fiorentina).<BR><BR>18:59-KONE- L'ultimo colpo del mercato italiano è stato quello di Kone. Il Bologna infatti in extremis ha depositato il contratto del centrocampista: per lui è un ritorno<BR><BR>18:56-BOJINOV-CACIA- Depositati all'ultimo momento i&nbsp;contratti dei due giocatori da parte dell'Halles Verona<BR><BR>&nbsp;18:55-SAVIC- Depositato il contratto del serbo acquistato nell'ambito dell'operazione Nastasic col City<BR><BR>1845:-MACCARONE- Massimo Maccarone ritorna all'Empoli. Il giocatore sta per lasciare la Samp e l'annuncio è atteso a momenti<BR><BR>18:40 -TONI- Depositato il contratto di Toni. E' ufficiale il suo ritorno a Firenze 5 anni dopo<BR><BR>18:30- JAVI GARCIA- City vicinissimo ad Javi Garcia: rumors inglesi dicono che il giocatore si trasferirà all'Ethiad&nbsp;per una cifra vicina ai 30 milioni<BR><BR>18:23- TONI- Colpo di scena Fiorentnia: Luca Toni è ad un passo dal ritorno in viola<BR><BR>18:15- BABEL- Ufficiale, Ryan Babel ritorna all'Ajax. Il giocatore era svincolato<BR><BR>18:00-BIRSA- Ufficiale il trasferimento di Birsa al Toro: prestito con diritto di riscatto<BR><BR>18:05-RAMIREZ- Finalmente è arrivata l'ufficialità e i contratti sono stati ufficializzati: Gaston Ramirez è un nuovo giocatore del Soutampon<BR><BR>17:58-CASARINI-Ufficiale il trasferimento del giocatore dal Bologna al Cagliari. Prestito con diritto di riscatto la modalità di trasferimento<BR><BR>17:52-BORRIELLO- Ufficiale Borriello al Genoa. In questo momento il giocatore sta firmando<BR><BR>17:35-LLAMA-&nbsp;E' fatta: Llama passa alla Fiorentina in prestito con diritto di riscatto per i viola. Beffato il Palermo<BR><BR>17:32-DELVECCHIO- Il centrocampista del Lecce ci ripensa e va al Grosseto. In un primo momento sembrava fatta col Varese<BR><BR>17:31-ANTENUCCI- Lo Spezia ha chiuso col centravanti del Catania. Atteso ad ore l'annuncio<BR><BR>17:30- BIRSA- Ci siamo quasi per il trasferimento del centrocampista del Genoa al Torino. Il procuratore dopo un colloquio con i granata ha dichiarato "E' quasi fatta"<BR><BR>17:25-GOICOECHEA- E' fatta per il portiere urugaiano tanto desiderato da Zeman. Il giocatore è in arrivo nella Capitale e a breve verrà dato l'annuncio ufficiale.<BR><BR>17:23-AGOSTINI- Il terzino del Cagliari sta per rescindere col Cagliari e firmare con il Torino<BR><BR>17:20-ZE EDUARDO-&nbsp;Ufficiale Ze Eduardo al Siena: il giocatore su Twitter dice "Sto arrivando, Forza Siena!"<BR><BR>17:15-MARCHIONNI- Salta il trasferimeto del piccolo centrocampista esterno al Parma: il giocatore sembra vicinissimo al&nbsp;Cesena<BR><BR>&nbsp;17:10-WALCOTT-DZEKO- Il tabloid <EM>Metro </EM>riporta di uno scambio shock su cui sembra stiano lavorando Arsenal e City tra il centravanti bosniaco e l'esterno inglese.<BR><BR>17:01-DYBALA- E' arrivato il transfer del giocatore. Caso risolto.<BR><BR>17:00-BOAKYE- Tutto fatto col Sassuolo. Sistemati gli ultmi dettagli, si attendee l'annuncio ufficiale<BR><BR>16:58-STURRIDGE- Lui sarà l'erede di Carroll. Trattativa praticamente chiusa. Manca l'ufficialità<BR><BR>16:55- FECZESIN- Il giocatore passa dal Brescia all'Ascoli. Ufficiale<BR><BR>16:50- LLAMA- LA Fiorentina sta trattando l'esterno sinistro del Catania: le squadre sono vicinissime. Battuto il Palermo.<BR><BR>&nbsp;16:45-MASI- Il giovane della Juventus torna alla Pro Vercelli, in prestito. Battuta la concorrenza del Parma-<BR><BR>16:42-MODESTO- Il terzino del Parma passa al Pescara: al suo posto Ghirardi sta trattando Ziegler<BR><BR>16.40 - BERBATOV - Il Fulham ha ufficializzato, tramite il proprio sito ufficiale, l'acquisto di Dimitar Berbatov dal Manchester United.<BR><BR>16:37-MAICON- Ufficiale il trasferimento del giocatore al Manchester City<BR><BR>16.35 - PLASMATI - E' fatta per il trasferimento di Gianvito Plasmati (29) al Vicenza. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da TuttoNocerina.com, la punta di Matera sarà il prossimo acquisto della compagine biancorossa. Si attende solo l'ufficialità della società rossonera, la formula è la cessione a titolo definitivo.<BR><BR>16.30 - VOLTA - Massimo Volta, difensore della Sampdoria, giocherà in prestito al Levante nella prossima stagione.<BR><BR>16.20 - CACCIATORE - L'Hellas Verona ha depositato il contratto relativo all'acquisto del terzino Fabrizio Cacciatore (26) dalla Sampdoria, ex Varese e Triestina. Arriva alla corte di Mandorlini a titolo temporaneo.<BR><BR>16.15 - MORETTI - E' chiusa, in questi istanti, per il passaggio di Federico Moretti dal Catania al Modena. I club hanno definito l'accordo all'Executive di Milano.<BR><BR>16.00 - Il Padova con una nota sul proprio sito ufficiale ha formalizzato l'arrivo a titolo definitivo del portiere Luca Anania dal Pescara. Percorso inverso per il portiere Ivan Pelizzoli, a titolo definitivo agli abruzzesi.<BR><BR>15.55 - L´Empoli Fc comunica di aver formalizzato l´ingaggio a titolo definitivo di Guillaume Gigliotti dal Novara e di aver ceduto ai piemontesi Flavio Lazzari.<BR><BR>15.50 - JURADO - José Manuel Jurado giocherà in Russia nella prossima stagione, più precisamente nello Spartak Mosca. Il centrocampista dello Schalke sbarcherà nella capitale in prestito, fortemente voluto da Unai Emery, nuovo tecnico dei moscoviti.<BR><BR>&nbsp;15.40 - Secondo <EM>L'Equipe</EM> il <STRONG>Tottenham </STRONG>ha chiuso l'acquisto dal<STRONG> Lione</STRONG> del portiere <STRONG>Hugo Lloris</STRONG>.<BR><BR>15.30 - OLSEN - Il Broendby, per bocca del suo direttore sportivo Ole Bjur, dà l'annuncio ufficiale del passaggio del centrocampista <STRONG>Patrick Olsen</STRONG> all'<STRONG>Inter</STRONG>. "Un segnale del nostro bel lavoro coi giovani", ha affermato. Non sono stati resi noti i termini economici dell'affare.&nbsp; <BR><BR>15.20 - Come riporta Sky Sport effetto domino sulla fascia sinistra: il terzino del Parma Francesco Modesto avrebbe rifiutato il Pescara. Di conseguenza i gialloblù devono interrompere la trattativa per il passaggio di Reto Ziegler in gialloblù.<BR><BR>14.55 - GIOVANI DOS SANTOS - Il Maiorca ha ufficializzato l'acquisto dell'attaccante messicano Giovani Dos Santos dal Tottenham. L'ex&nbsp;Barcellona ha siglato un contratto quadriennale.<BR><BR>14.50 - BORRIELLO - Borriello al Genoa: 1 milione subito come prestito oneroso e una cifra tra i 5 e i 6 milioni da versare nelle casse romaniste entro il 31 giugno 2013 per l'eventuale riscatto. <BR><BR>14.30 - FORESTIERI - Il giocatore dell'Udinese Fernando Forestieri (22)&nbsp;andrà in prestito secco al Watford.<BR><BR>14.00 - VAN DEN BORRE - C'è stato un inserimento a sorpresa del Bastia su Vanden Borre, strappato al Cluj. Al giocatore tre anni di contratto.<BR><BR>13:50- MESTO, FERRONETTI- E' fatta per Mesto al Napoli, contratto biennale. Accordo concluso, al suo posto arriva al Genoa Damiano Ferronetti, svincolato firmerà per un anno.&nbsp;<BR><EM>SoccerWeb24</EM> ha contattato in esclusiva l`agente di <STRONG>Mesto</STRONG>, <STRONG>Moreno Roggi</STRONG>, il quale ha dichiarato: L`affare è fatto, Mesto è un nuovo giocatore del Napoli".<BR><BR>13.30 - FOGLIO - Valerio Foglio (27) è ufficialmente un giocatore del Grosseto. Il club toscano lo ha prelevato a titolo definitivo dall'Albinoleffe.<BR><BR>13.15 - SINCLAIR - Il Manchester City ha ufficializzato l'acquisto di Scott Sinclair, per più di sei milioni di sterline, dallo Swansea. L'esterno ha scelto la maglia numero 11 e potrebbe giocare contro il QPR nella prossima gara di Premiership.<BR><BR>12.50 - IGHALO - Operazione in uscita per l'Udinese. Il club friulano ha ufficializzato il passaggio in prestito fino al 30 giugno di Odion Jude Ighalo (23) al Granada (altra società della famiglia Pozzo).<BR><BR>12.40 - BERRETTONI - Emanuele Berrettoni (31) è un nuovo giocatore del Bassano. Il giocatore è stato ufficializzato oggi e proviene dall'Hellas Verona. Per lui si tratta di un ritorno avendo già indossato la maglia giallorossa dal 2006 al 2009.<BR><BR>12.30 - DE PAULA - Altro colpo in attacco per la Pro Vercelli. Dopo Tiribocchi, il club piemontese ha acquistato in prestito anche Marcos De Paula (28), attaccante brasiliano di proprietà del Chievo Verona.<BR><BR>12:20- VAN DER WIEL- Il Psg comunica di aver preso l'esterno dell'Ajax: per quadriennale a 6 milioni l'anno<BR><BR>&nbsp;12:00-BORRIELLO- Sta per giungere al termine la telenovelas legata al centravanti della Roma: il giocatore infatti ha scelto il Genoa. <BR><BR>11:35- SCHELOTTO- L'esterno dell'Atalanta è stato bloccato dal Napoli: se non arriva Mesto si ripiegherà su di lui<BR><BR>11:32 -KOZAK- Ancora una volta sfortunato il Siena. Ieri sera infatti il ds Antonelli aveva tra le mani Kozak: la doppietta di ieri però ha convinto Lotito a non privarsi del ceco<BR><BR>11:30-AFELLAY- Ufficiale, l'olandese del Barca firma con lo Shalke 04<BR><BR>11:28: -ANTONELLI- Il Milan cerca un terzino sinistro: se non va in porto l'affare Peluso si potrebbe puntare forte su Antonelli del Genoa.<BR><BR>11:23- FOGGIA- No di Lotito al Pescara. Gli abruzzesi hanno richiesto il giocatore in prestito gratuito, i biancelesti vogliono cederlo&nbsp;con un prestito&nbsp;oneroso.<BR><BR>11:21- BECK- Il tedesco dell'Hoffenaim ha detto no. Continua la ricerca di conseguenza al sostituto di Mesto, in caso di cessione11:20-NENE- Se non arriva Borriello il Genoa ripiegherà sl centravanti del Cagliari, chiuso da Pinilla.<BR><BR>11:18-FLOCCARI- Anche la Samp ha provato a prendere il centravanti della Lazio: no secco di Lotito però perchè vorrebbe vendere definitivamente il giocatore, e non in prestito com eproposto da Sensibile. Intanto anche la Fiorentina su di lui.<BR><BR>11.15 - MEHMETI - La Società Novara Calcio ufficializza il trasferimento a titolo temporaneo con diritto di opzione con accordo di partecipazione del calciatore Agon MEHMETI classe '89, in arrivo dalla Società U.S. Città di Palermo.<BR><BR>11.05 - SPEZIALE - La A.S.G. Nocerina comunica di aver acquisito, con la formula del prestito, le prestazioni sportive dell'attaccante classe 1994 David Speziale. Il calciatore ha disputato l'ultima stagione con la formazione Primavera dell'AC Milan.<BR><BR>11.00 - MACCAN - Il Brescia Calcio S.p.A. comunica di aver raggiunto con l'A.S. Andria (Lega PRO I) un accordo per la cessione a titolo temporaneo dei diritti per le prestazioni sportive dell'attaccante Denis MACCAN.<BR><BR>10:25- GILARDINO- Praticamente fatta per il passaggio del bomber al Bologna. Prestito oneroso a 1.5 milioni e riscatto della prima metà già a Gennaio a 5. Si attende ad ore l'ufficialità<BR><BR>10:00-ARTEAGA- Il Parma sta per chiudere col venezuelano Arteaga, 18 anni, proveniente dallo Zulia<BR><BR>9.50 - EKSTRAND - E' vicino il trasferimento al Watford di Joel Ekstrand e Neuton Sergio Piccoli. L'Udinese cederà i due giocatori con la formula del prestito.<BR><BR>9.15 - CARROLL - Andy Carroll è un nuovo giocatore del West Ham. Il centravanti inglese passa agli Hammers in prestito annuale, con un diritto di riscatto per l'intero cartellino.<BR><BR>9.00 - SAVIOLA - Doppio colpo messo a segno del Malaga, avversario europeo del Milan. Il club spagnolo ha infatti ufficializzato gli acquisti di Javier Saviola (30) e di Manuel Iturra (28). L'attaccante ha firmato un contratto per questa stagione; anche per il centrocampista cileno accordo annuale fra le parti.<BR><BR>08:25-BORRIELLO- E' il giorno di Borriello: su di lui c'è il Genoa, ma non dimentichiamoci anche della Fiorentina.<BR><BR>08:20-BOAKYE- Il Sassuolo soffia Boakye&nbsp;all'Atalanta: oggi la firma; il giocatore arriva in prestito<BR><BR>08:15-SAMASSA- Il Chievo prende un centravanti dal Valenciennes di Samassa. Oggi la firma<BR><BR>08:10-MORRONE- Dopo Bojinov, il Verona continua a piazzare colpi: è vicinissimo Stefano Morrone del Parma<BR><BR>08:00-MESTO- Preziosi blocca il trasferimento del giocatore al Napoli. Se non arriva un sostituto, andato via pure Tomovic, non se ne fa niente.<BR><BR>07:30-PASQUALE- Il terzino è sempre più vicino al Toro e oggi dovrebbe firmare. Al suo posto l'Udinese pensa a Deprela del Brescia.<BR><BR>&nbsp;<BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR>C1007650FL0141FL0141Luca-Toni.jpgSiNlive-ilcalcio-ultimo-giorno-di-mercato-aggiornamenti-tempo-reale-1008041.htmSi100205001,02,030101539
1001008066NewsCalciomercatoCalciomercato: il nostro punto (sulle «i»)... 20120831200739Fiorentina, Inter, Toni, Milan, Roma, JuventusInquadratura a grandangolo sulle squadre di Serie A, tra acquisti, scambi e possibili sorprese...Non è l'ultimo acquisto da «Libro Cuore» a consegnare lo scettro di regina del mercato alla Fiorentina: il ritorno di Luca Toni è solo il puntino sulla "i", la classica ciliegina sulla torta. Tanti acquisti, tutti di qualità, donano ai Viola la reputazione di squadra tosta, che può mettere in difficoltà chiunque, guidata da un allenatore giovane, ambizioso e preparato come Montella.<BR>Bene anche Inter, Juventus e Napoli; perde qualche punto la Roma con la cessione-regalo di Bojan al Milan. Milan che, ceduti Silva e Ibra, ha operato in modo oculato e parsimonioso, allestendo una squadra che, salvo miracoli, non potrà puntare al titolo nazionale, a differenza di quanto sostiene Galliani...<BR>Mantengono quasi inalterata la rosa Lazio, Catania, Cagliari, Bologna, Atalanta e Chievo. Proprio ai veronesi un compliment ancora una volta, a costi contenutissimi, è stata allestita una squadra in grado di salvarsi agevolmente.<BR>Da valutare Genoa, Parma, Siena e, soprattutto, Udinese. I friulani potrebbero aver accusato il colpo della nuova eliminazione dai play-off di Champions League e le numerose cessioni potrebbero costituire un aggravante. Il precedente dello scorso anno sembra dare ragione a Pozzo e Guidolin che, però, nell'anno passato disponeva di gente come Asamoah, Handanovic e Isla che ora sono altrove.<BR>Male Palermo e Siena: a Sannino e Cosmi vengono chiesti autentici miracoli.<BR>Curiosità per le tre neopromosse Pescara, Sampdoria e Torino che sembrano voler esprimere un calcio propositivo all'insegna dell'organizzazione e del bel gioco. <BR><BR>Il miglior colpo del mercato è, senza dubbio, il passaggio di Destro alla corte di Zeman, firmato Sabatini.<BR>Lo scambio più sensazionale è quello consumato all'ombra della Madonnina con Cassano all'Inter e Pazzini al Milan.<BR>La vicenda più curiosa è legata al nome di Berbatov, più bravo a cambiare idea che a buttarla dentro, negli ultimi tempi.<BR>I grandi ritorni di giovani come Giovinco, Insigne e Coutihno e di "anziani" come Borriello, Toni e Amauri sono molto suggestivi.<BR>Le scommesse? Punto tutto su Sau del Cagliari, Castro del Catania, Immobile del Genoa, Pabon del Parma, Cerci del Torino e Muriel a Udine. <BR><BR>Ma ora basta chiacchiere. I giudizi sul mercato e le opinioni agli inizi di un campionato sono proprio come i puntini sulle "i": se ci sono, meglio, ma alla fine il senso della parola si comprende lo stesso anche senza. <BR><BR>Buon campionato, godiamocelo almeno fino a dicembre senza cifre, numeri, contratti e trattative che con questo sport c'entrano fino ad un certo punto. <BR>Anzi, fino ad un certo puntino, come quello sulla "i".<BR><BR>C1007650RomaFL0101FL0101calciomercato.jpgSiNcalciomercato-il-nostro-punto-sulle-i-1008066.htmSi100129501,02,03010650
1011008024NewsCalciomercatoLIVE - SPECIALE CALCIOMERCATO: Ramirez ha firmato con il Soutahmpton20120830231531calciomercatoAggiornamenti live sugli ultimi due giorni di mercato23:00-TOMOVIC-&nbsp;Il giocatore ha appena firmato con la Fiorentina.<BR><BR>22:00- RAMIREZ- Gaston Ramirez ha firmato col Southampton: domani l'ufficialità.<BR><BR>21:00-ZE EDUARDO- E' fatta col Siena. Il giocatore domani firmerà con la squadra toscana in prestito: l'ha ufficializzato Antonelli a Skysport. Niente da fare invece per Guidetti.<BR><BR>&nbsp;19.40-GILARDINO- Nelle ultime ore il Genoa starebbe trattando il possibile passaggio di Gilardino in prestito al Bologna. <BR><BR>19.30-MIGLIACCIO- E' fatta per l'approdo di Giulio Migliaccio dal Palermo alla Fiorentina. L'esperto di mercato e giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio ha rivelato i dettagli dell'operazione attraverso il suo blog: "La Fiorentina ha preso Migliaccio. E' un prestito con diritto di riscatto. Questa la formula del trasferimento di Giulio Migliaccio alla Fiorentina. Il diritto di riscatto è fissato a 1,2 milioni di euro. Migliaccio è un giocatore della Fiorentina, manca solo l'ufficialità...".<BR><BR><BR>19.00-UVINI - Il San Paolo ha ufficializza - con una nota pubblicata sul proprio sito web - il trasferimento del difensore brasiliano Bruno Uvini al Napoli. Il giocatore ha firmato un contratto di cinque anni con il club azzurro. "La trattativa andava avanti da tempo. Si è risolto tutto bene. E' stato un buon affare sia per me che per il club. Mi piacciono le sfide, sono pronto - ha detto Uvini - per questa nuova avventura. Spero di fare bene e di avere successo. Voglio ringraziare tutti i tifosi del San Paolo che mi hanno sempre sostenuto. Non è facile per me lasciare questo club"<BR><BR><BR>17:30-BOJINOV- E' fatta per il trasferimento del bulgaro all'Halles Verona. Il giocatore è in arrivo e domani firmerà.<BR><BR>17:15- GIORGI- Ufficiale, Luca Giorgi ritrova Sannino al Palermo. Il terzino, classe&nbsp;'87,&nbsp;è stato preso in prestito con diritto di riscatto&nbsp;dal Novara<BR><BR>17:10-TOMOVIC-, la Fiorentina è vicinissima al terzino del Genoa,appena rientrato dal prestito. Il giocatore dovrebbe arrivare in comproprietà<BR><BR>17.00 - L'As Bari comunica di aver preso dal Bella Vista Montevideo il centrocampista uruguaiano Gustavo Aprile, classe 1988. Il giocatore arriverà nella giornata di oggi a Bari e domani si sottoporrà a visite mediche.<BR><BR>16.15 - L'U.C. Sampdoria S.p.a. comunica di aver sottoscritto un contratto economico con il calciatore Enzo Maresca (nato a Pontecagnano Faiano, Salerno, il 10 febbraio 1980). In attesa del transfer internazionale che gli consentirà di disputare partite ufficiali, il centrocampista si allenerà con i compagni già a partire dalla seduta di questo pomeriggio. La conferenza di presentazione è fissata sabato 1° settembre, alle ore 11.30, presso la sala stampa del centro sportivo "Gloriano Mugnaini" di Bogliasco.<BR><BR>16:10: DE LUCA, Ufficiale l'acquisto del talentuoso attaccante del Varese. Il giocatore arriva in prestito con diritto di riscatto. Ai biancorossi anche Kone.<BR><BR>16:00- MESTO- Intercettato da <EM>SoccerWeb 24</EM>, il procuratore del terzino del Genoa ha confermato che il giocatore è vicinissimo alla società partenopea<BR><BR>&nbsp;15:35- BORRIELLO- Dopo che la Juve sembra aver soffiato anche Bendtner alla Fiorentina, i viola si tuffano a capofitto su Marco Borriello: tra Pradè e la Roma i rapporti sono ottimi e a breve si potrebbe giungere ad un accordo<BR><BR>15:25 DIAKITE- E' rottura totale tra il centrale e Lotito: il giocatore adesso è sul mercato e su di lui sembra essersi fiondata la Fiorentina che, in qualche modo, deve tappare il buco lasciato vuoto da Nastasic, non fidandosi ancora totalmente di Savic<BR><BR>15:10-LEALI- Ufficiale, il portierino della Juve va in prestito alla Virtus Lanciano<BR><BR>15:00 TIRIBOCCHI-&nbsp;Ufficiale: Sergio Tiribocchi va alla Pro Vercelli. L'ho annunica il club del campionatto cadetto sul proprio sito<BR><BR>14:15- DELVECCHIO: Gennaro Delvecchio, ex centrocampista di Catania e Atalanta, si accasa in Serie B al Varese. Oggi la firma<BR><BR>14:10- ZARATE: Stando a quanto riportato dal Daily&nbsp;Mail, l'Aston Villa si sarebbe fiondato sull'argentino della Lazio: l'attaccante costa 12 milioni ma potrebbe andare via anche per una decina visto che non riesce a trovare spazio.<BR><BR>14.00 - Il Siena starebbe trattando l'attaccante del Genoa Zé Eduardo, si aspetta la risposta del giocatore.<BR><BR>13:25 ANDREOLLI, Il Chievo e lo Shalke 04 stanno trattando l'ex centrale di Inter e Roma. Per poter trasferirsi&nbsp;però Papadopoulos deve andare allo Zenit: se quest'affare salta Andreolli non si muove.<BR><BR>13:00&nbsp;GOMEZ: Il&nbsp;Papu rimane a Catania: troppo alte le pretese&nbsp;di Pulvirenti (10mln ndr), che hanno allontanato le pretendenti&nbsp;Fiorentina e Inter<BR><BR>&nbsp;12.50 - <STRONG>Mathias Lepiller</STRONG> si accasa al <STRONG>Novara</STRONG>. Il centrocampista francese aveva rescisso il proprio contratto con la Fiorentina. <BR><BR>12.30 - Il<STRONG> Lecce</STRONG> ha acquisito le prestazioni sportive di <STRONG>Vinicius Marques Gouvea (22)</STRONG>. Il giovane difensore arriva dal <STRONG>Guarantiguetà</STRONG>.<BR><BR>12:00 -&nbsp;SAVIC, la Fiorentina ha ragginuto l'accordo col difensore del City. Adesso lo scambio con Nastasic può essere ufficializzato: ricordiamo che Monsour, oltre al difensore, darà anche 16 milioni.<BR><BR>&nbsp;11:45 -&nbsp;PAZIENZA, il Bologna comunica ufficialmente sul proprio sito l'acquisto del giocatore dalla Juve. Pazienza sarà presentato oggi al centro sportivo.<BR><BR>10:40 -&nbsp;STUANI, la Reggina comunica di aver ceduto il giocatore all'Espanyol. Quadriennale per lui.<BR><BR>&nbsp;10:38 -&nbsp;GRANERO, Ufficiale il trasferimento del giocatore al Qpr.<BR><BR>10:35 -&nbsp;APPELT PIRES, la Pro Vercelli comunica sul proprio sito di aver acquistato il giocatore (classe 93')&nbsp;in prestito dalla Juventus.<BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR><BR>C1007650FL0141FL0141Gaston-Ramirez_0.jpgSiNlive-speciale-calciomercato-ilcalcio-aggiornamenti-trattative-in-tempo-real-serie-a-juventus-milan-inter-lazio-napoli-roma-1008024.htmSi100205001,02,03010749
1021008009NewsCalciomercatoTUTTI GLI AFFARI GIA` CONCLUSI20120830121531serie aSerie ALa finestra di trattative si concluderà venerdì 31 agosto alle 19.<BR><BR>Le società possono acquistare un massimo di due giocatori extracomunitari all'anno, sempre che gli slot (i posti) non siano già occupati da altri calciatori con passoporto extra U.E.<BR><BR>ATALANTA (all. Colantuono) <BR>Arrivi: Brivio (d, Lecce), Matheu (d, Independiente), Parra (a, Independiente), Stendardo (d, Lazio), Biondini (c, Genoa), Troisi (c, Juventus-Kayserispor Kulubu)<BR>Partenze: Cristiano Doni (a, fine contratto), Ferri (d, fine contratto), Polito (p, fine contratto), Mutarelli (c, fine contratto), Stendardo (d, fine prestito Lazio), Brighi (c, fine prestito Roma), Carrozza (c, Verona), Gabbiadini (a, Bologna)<BR><BR>BOLOGNA (all. Pioli)<BR>Arrivi: Riverola (c, Barcellona), Pasquato (a, Udinese), Curci (p, Roma), Roger de Carvalho (d, Genoa), De Carvalho (d, Tombense), Abero (d, Nacional Montevideo), Guarente (c, Siviglia), Natali (d, Fiorentina), Gabbiadini (a, Atalanta)<BR>Partenze: Belfodil (a, Lione), Raggi (d, Monaco), Paonessa (c, Parma), Di Vaio (a, Montreal Impact), Loria (d, fine contratto), Vitale (d, fine prestito Napoli), Gillet (p, Torino), Crespo (c, Verona), Mudingayi (c, Inter), Gavilan (a, Nocerina)<BR>&nbsp;<BR>CAGLIARI (all. Ficcadenti)<BR>Arrivi: Rossettini (d, Siena), Sau (a, Juve Stabia), Avelar (d, Karpaty Lviv), Camilleri (d, Reggina), Smit (d, Spal).<BR>Partenze: Canini (d, Genoa), Giorico (c, Lumezzane).<BR>&nbsp;<BR>CATANIA (all. Maran)<BR>Arrivi: Salifu (c, Fiorentina), Antenucci (a, Torino), Morimoto (a, Novara), Doukara (a, Vibonese), Frison (p, Vicenza), Antei (d, Grosseto), Castro (c, Racing Avellaneda), Rolin (d, Nacional)<BR>Partenze: Kosicky (p, Novara), Motta (d, fine prestito Juventus), Suazo (a, svincolato), Campagnolo (p, svincolato), Maxi Lopez (a, Sampdoria), Wellington (a, Koper), Catellani (a, Sassuolo)<BR>&nbsp;<BR>CHIEVO (all. Di Carlo)<BR>Arrivi: Iunco (a, Spezia), Papp (d, Vaslui), Farkas (d, Vaslui), Guana (c, Cesena), Cofie (c, Genoa), Di Michele (a, Lecce), Rigoni (c, Novara), Dainelli (d, svincolato), Pucino (c, Varese)<BR>Partenze: Hanine (c, Ascoli), Acerbi (d, Genoa), Iori (c, Cesena), Uribe (a, Nacional), Mandelli (d, svincolato), Bradley (c, Roma), Granoche (a, Padova), Farias (a, Padova), Fatic (d, Hellas Verona), Uribe (a, Atletico Nacional), Iunco (a, Bari), Sammarco (c, Spezia).<BR>&nbsp;<BR>FIORENTINA (all. Montella)<BR>Arrivi: Hegazy (d, Ismaily), El Hamdaoui (a, Ajax), Roncaglia (d, Boca Juniors), Lupatelli (p, svincolato), Cuadrado (c, Udinese), Viviano (p, Palermo), Della Rocca (c, Palermo), Fernandez (a, Sporting Lisbona), Borja Valero (c, Villarreal), Gonzalo Rodriguez (d, Villarreal), Aquilani (c, Liverpool), Pizarro (c, Roma).<BR>Partenze: Montolivo (c, Milan), Natali (d, Bologna), Kroldrup (d, fine contratto), Marchionni (c, fine contratto), Salifu (c, Catania), Amauri (a, Parma), Seculin (p, Juve Stabia), Agyei (c, Juve Stabia), Babacar (a, Padova), Kharja (c, rescissione), Gamberini (d, Napoli), Behrami (c, Napoli), De Silvestri (d, Sampdoria), Acosty (a, Juve Stabia), Felipe (d, Siena), Cerci (a, Torino), Lepiller (a, svincolato)<BR>&nbsp;<BR>GENOA (all. De Canio)<BR>Arrivi: Immobile (a, Pescara), Merkel (c, Milan), Von Bergen (d, Cesena), Lazarevic (a, Padova), Tozser (c, Genk), Polo (a, Universitario), Acerbi (d, Chievo), Canini (d, Cagliari), Anselmo (c, Palmeiras), M. Martinez (d, Racing), Bertolacci (a, Roma) , Velazquez (d, Independiente), Piscitella (a, Roma), Martinez (a, Palermo), Tzorvas (p, Palermo)<BR>Partenze: Acerbi (d, Milan), Caracciolo (a, Brescia), Constant (c, Milan), Palacio (a, Inter), Sculli (a, fine prestito Lazio), Belluschi (c, fine prestito Porto), Eduardo (p, Istanbul BB), Veloso (c, Dynamo Kiev), Cofie (c, Chievo), Roger de Carvalho (d, Bologna), Ribas (a, Monaco), Alhassan (d, Novara), Von Bergen (d, Palermo), Biondini (c, Atalanta), Barusso (c, Novara), Lazarevic (c, Modena)<BR>&nbsp;<BR>INTER (all. Stramaccioni)<BR>Arrivi: Palacio (a, Inter), Bardi (p, Livorno), Jonathan (d, Parma), Coutinho (a, Espanyol), Handanovic (p, Udinese), Silvestre (d, Palermo), Mudingayi (c, Bologna), Cassano (a, Milan), Gargano (c, Napoli), Pereira (c, Porto).<BR>Partenze: Zarate (a, Lazio), Palombo (c, Sampdoria), Cordoba (d, fine contratto), Orlandoni (p, fine contratto), Lucio (d, Juventus), Forlan (a, rescissione), Faraoni (d, Udinese), Alborno (d, Novara), Bardi (p, Novara), Poli (c, Sampdoria), Castaignos (a, Twente), Pazzini (a, Milan), Longo (a, Espanyol), Julio Cesar (p, Qpr).<BR>&nbsp;<BR>JUVENTUS (all. Conte)<BR>Arrivi: Giovinco (a, Parma), Asamoah (c, Udinese), Isla (c, Udinese), Leali (p, Brescia), Lucio (d, Inter), Pogba (c, Manchester United), Boakye (a, Sassuolo), Rubinho (p, svincolato)<BR>Partenze: Manninger (p, fine contratto), Del Piero (a, fine contratto), Grosso (d, fine contratto), Borriello (a, fine prestito Roma), Pasquato (c, Udinese), Elia (c, Werder Brema), Chibsah (c, Parma), Krasic (c, Fenerbahce), Estigarribia (c, Sampdoria), Felipe Melo (c, Galatasaray), Rossi (c, Brescia)<BR>&nbsp;<BR>LAZIO (all. Petkovic)<BR>Arrivi: Zarate (a, Inter), Ederson (a, Lione), Ciani (d, Bordeaux).<BR>Partenze: Del Nero (a, fine contratto), Makinwa (a, fine contratto), Stendardo (d, Atalanta), Garrido (Norwich).<BR>&nbsp;<BR>MILAN (all. Allegri)<BR>Arrivi: Montolivo (c, Fiorentina), Traoré (c, Nancy), Acerbi (d, Genoa), Didac Vilà (d, Espanyol), Taiwo (d, Qpr), Gabriel (p, Cruzeiro), Constant (c, Genoa), Zapata (d, Villarreal), Pazzini (a, Inter), Niang (a, Caen), Bojan (a, Roma).<BR>Partenze: Gattuso (c, Sion), Van Bommel (c, Psv Eindhoven), Nesta (d, Montreal Impact), Inzaghi (a, fine contratto), Roma, (p, Monaco), Zambrotta (d, fine contratto), Seedorf (c, Botafogo), Maxi Lopez (a, fine prestito Catania), Adiyiah (a, Arsenal Kiev), Comi (a, Reggina), Zigoni (a, Pro Vercelli), Ricardo Ferreira (d, Empoli), Thiago Silva (d, Paris Saint Germain), Ibrahimovic (a, Paris Saint-Germain), Taiwo (d, Dinamo Kiev), Cassano (a, Inter)<BR>&nbsp;<BR>NAPOLI (all. Mazzarri)<BR>Arrivi: Insigne (a, Pescara), Bariti (c, Vicenza), Gamberini (d, Fiorentina), Behrami (c, Fiorentina), El Kaddouri (c, Brescia).<BR>Partenze: Lavezzi (a, Psg), Grava (d, fine contratto), Santana (c, Torino), Fideleff (d, Parma), Dumitru (a, Ternana), Chavez (a, Almirante Brown), Gargano (c, Inter).<BR>&nbsp;<BR>PALERMO (all. Sannino)<BR>Arrivi: Viola (a, Reggina), Brienza (a, Siena), Kurtic (c, Varese), Morganella (d, Novara), Ujkani (p, Novara), Dybala (a, Instituto), Rios (c, Chivas), Von Bergen (d, Genoa), Sosa (a, Cerro Largo).<BR>Partenze: Gonzalez (a, Novara), Silvestre (d, Inter), Succi (a, Cesena), Bacinovic (c, Verona), Acquah (Parma), Viviano (p, Fiorentina), Della Rocca (c, Fiorentina), Balzaretti (d, Roma), Alvarez (c, Dinamo Bucarest), Martinez (a, Genoa), Tzorvas (p, Genoa), Vazquez (c, Rayo Vallecano)<BR>&nbsp;<BR>PARMA (all. Donadoni)<BR>Arrivi: Belfodil (a, Lione), Ninis (c, Panathinaikos), Pabon (a, Nacional Medellin), Paonessa (c, Bologna), Dellafiore (d, Novara), Amauri (a, svincolato), Brandao (d, Siena), Parolo (c, Cesena), Fideleff (d, Napoli), Acquah (Palermo), MacEachen (d, Penarol), Rosi (d, Roma), Benalouane (d, Cesena), Okaka (a, Roma)<BR>Partenze: Giovinco (a, Juventus), Danilo Pereira (c, Roda), Rispoli (d, Padova), Nwanko (c, Padova), Okaka (a, fine prestito Roma), Floccari (a, fine prestito Lazio), Valiani (c, Siena).<BR>&nbsp;<BR>PESCARA (all. Stroppa)<BR>Arrivi: Abbruscato (a, Vicenza), Colucci (c, Cesena), Bjarnason (c, Standard Liegi), Elyounoussi (a, Fredrikstad), Cosic (d, Stella Rossa), Munoz (a, Colo Colo), Celik (a, Gais), Chiaretti (a, Taranto), Quintero (c, Atletico Nacional), Weiss (c, Manchester City), Crescenzi (d, Roma), Terlizzi (d, Varese), Jonathas (a, Brescia)<BR>Partenze: Immobile (a, Genoa), Insigne (a, Napoli), Sansovini (a, Spezia), Giacomelli (a, Vicenza), Gessa (c, Cesena), Verratti (c, Paris Saint Germain), Ragni (p, Nocerina)<BR>&nbsp;<BR>ROMA (all. Zeman)<BR>Arrivi: D'Alessandro (c, Verona), Florenzi (c, Crotone), Dodò (d, Corinthians), Stoian (a, Bari), Svedkauskas (p, Suduva), Lucca (c, Internacional), Tachtsidis (c, Verona), Bradley (c, Chievo Verona), Destro (a, Siena), Castan (d, Corinthians), Balzaretti (d, Palermo), Piris (d, Deportivo Maldonado), Marquinhos (d, Corinthians).<BR>Partenze: Cassetti (d, fine contratto), Cicinho (d, Sport Recife), Antunes (d, rescissione), Viviani (c, Padova), Gago (c, Real Madrid), Borini (a, Liverpool), Curci (p, Bologna), Juan (d, rescissione), Bertolacci (c, Genoa), Greco (c, Olympiakos), Piscitella (a, Genoa), José Angel (d, Real Sociedad), Rosi (d, Parma), Pizarro (c, Fiorentina), Heinze (d, Newell's Old Boys), Brighi (c, Torino), Okaka (a, Parma), Bojan (a, Milan).<BR>&nbsp;<BR>SAMPDORIA (all. Ferrara)<BR>Arrivi: Tissone (c, Maiorca), Corazza (Portogruaro), Maxi Lopez (a, Catania), De Silvestri (d, Fiorentina), Poli (c, Inter), Estigarribia (c, Juventus), Berni (p, Braga), Poulsen (d, Az Alkmaar).<BR>Partenze: Foggia (c, fine prestito Lazio), Pellè (a, fine prestito Parma), Celjak (c, Grosseto), Zaza (a, Ascoli), Piovaccari (a, Novara), Fornaroli (a, Boston River), Signori (c, Modena), Fiorillo (p, Livorno), Gentsoglou (c, Livorno), Padelli (p, Udinese)<BR>&nbsp;<BR>SIENA (all. Cosmi)<BR>Arrivi: Dellafiore (Parma), Rubin (d, Torino), Valiani (c, Parma), Paci (d, Novara), Campagnolo (p, svincolato), Novo Neto (d, Nacional Funchal), Felipe (d, Fiorentina), Joelson (a, Pergocrema)<BR>Partenze: Rossettini (d, Cagliari), Brienza (a, Palermo), Codrea (c, fine contratto), Brkic (p, dine prestito Udinese), Gazzi (c, Torino), Pesoli (d, Siena), Del Prete (d, Novara), Destro (a, Roma).<BR>&nbsp;<BR>TORINO (all. Ventura)<BR>Arrivi: Ebagua (a, Catania), Gillet (p, Bologna), Sansone (a, Sassuolo), Santana (c, Napoli), Gazzi (c, Siena), Rodriguez (d, Cesena), Brighi (c, Roma), Cerci (a, Fiorentina).<BR>Partenze: Antenucci (a, Catania), Ebagua (a, Varese), Rubin (d, Siena), Pratali e Gasbarroni (svincolati), Pratali (d, Empoli), Surraco (c, Modena).<BR>&nbsp;<BR>UDINESE (all. Guidolin)<BR>Arrivi: Brkic (p, Siena), Gabriel Silva (d, Novara), Willians (c, Flamengo), Allan Marques (c, Vasco da Gama), Thomas Heurtaux (d, Caen), Wojciech Pawlowski&nbsp; (p, Lechia), Pasquato (c, Juve), Cuadrado (c, Lecce), Muriel (a, Lecce), Machis (a, Mineros de Guayana), Faraoni (d, Inter), Maicosuel (c, Botafogo), Padelli (p, Sampdoria)<BR>Partenze: Floro Flores (a, Granada), Torje (a, Granada), Asamoah Kwadwo (c, Juventus), Isla (c, Juventus), Ferronetti (d, fine contratto), Pazienza (c, fine prestito Juventus), Pasquato (a, Bologna), Handanovic (p, Inter), Cuadrado (c, Fiorentina), Abdi, Beleck, Pudil e Vydra (Watford).<BR><BR>C1007650adm001adm001calciomercato.jpgSiNserie-a-tutti-gli-affari-gia-conclusi-1008009.htmSi100075601,02,03010630
1031008002NewsCalciomercatoMercato Inter, in arrivo Rocchi o Floccari20120830091531inter, floccari, rocchi, lazioInter Floccari Rocchi LazioSecondo quanto riporta <EM>La Gazzetta dello Sport</EM>, l'<STRONG>Inter </STRONG>lavora per trovare ancora un vice Milito, ultimo tassello per completare il reparto avanzato nerazzurro. <br><br> La scoietà nerazzurra vuole il colpo low cost, per questo potrebbe arrivare o<STRONG> Floccari</STRONG> o <STRONG>Rocchi</STRONG>, entrambi, soprattutto il primo, chiusi alla Lazio.<br><br> &nbsp;<br><br>C1007650Milanoadm001adm001rocchi.jpgSiNinter-arriva-rocchi-o-floccari-1008002.htmSiT1000026100075501,02,03010253
1041007835NewsCalciomercatoMercato Lazio, per la difesa preso Ciani20120825091531lazio, bordeaux, cianiLazio Bordeaux CianiCome riferisce Gianluca Di Marzio di <EM>Sky Sport</EM> è arrivato il colpo in difesa della<STRONG> Lazio</STRONG>. In silenzio, con un accordo raggiunto nella notte. <br><br> E' Michael Ciani, difensore del Bordeaux, classe '84. La soffiata mi arriva dalla Francia, arriveranno conferme, Ciani è il difensore per Petkovic. Un centrale importante, con esperienza in Champions e pronto per vestire biancoceleste. L'intesa è raggiunta, circa 4 milioni al club e 4 anni di contratto al giocatore, le firme arriveranno nelle prossime ore. Un'operazione chiusa con abilità dalla Lazio, un bel colpo del presidente Lotito e del ds Tare. Il rinforzo che serviva è in arrivo.<br><br>C1007650adm001adm001ciani.jpgSiNmercato-lazio-per-la-difesa-preso-ciani-1007835.htmSiT1000018100075501,02,03010279
1051007801NewsCalciomercatoSerie A, tutti i trasferimenti già definiti20120824113130serie a, trasferimentiSerie A TrasferimentiLa finestra di mercato si concluderà venerdì 31 agosto alle 19.<br><br> Le società possono acquistare un massimo di due giocatori extracomunitari all'anno, sempre che gli slot (i posti) non siano già occupati da altri calciatori con passoporto extra U.E.<br><br> &nbsp;<br><br> <A class=link-6 href="/squadre/atalanta.cfm" target="">ATALANTA</A> (all. Colantuono) <BR>Arrivi: Brivio (d, Lecce), Matheu (d, Independiente), Parra (a, Independiente), Stendardo (d, Lazio).<BR>Partenze: Cristiano Doni (a, fine contratto), Ferri (d, fine contratto), Polito (p, fine contratto), Mutarelli (c, fine contratto), Stendardo (d, fine prestito Lazio), Brighi (c, fine prestito Roma), Carrozza (c, Verona).<br><br> <A class=link-6 href="/squadre/bologna.cfm" target="">BOLOGNA </A>(all. Pioli)<BR>Arrivi: Riverola (c, Barcellona), Pasquato (a, Udinese), Curci (p, Roma), Roger de Carvalho (d, Genoa), De Carvalho (d, Tombense), Abero (d, Nacional Montevideo), Guarente (c, Siviglia), Natali (d, Fiorentina).<BR>Partenze: Belfodil (a, Lione), Raggi (d, Monaco), Paonessa (c, Parma), Di Vaio (a, Montreal Impact), Loria (d, fine contratto), Vitale (d, fine prestito Napoli), Gillet (p, Torino), Crespo (c, Verona), Mudingayi (c, Inter), Gavilan (a, Nocerina)<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/cagliari.cfm" target="">CAGLIARI </A>(all. Ficcadenti)<BR>Arrivi: Rossettini (d, Siena), Sau (a, Juve Stabia), Avelar (d, Karpaty Lviv), Camilleri (d, Reggina), Smit (d, Spal).<BR>Partenze: Canini (d, Genoa), Giorico (c, Lumezzane).<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/catania.cfm" target="">CATANIA</A> (all. Maran)<BR>Arrivi: Salifu (c, Fiorentina), Antenucci (a, Torino), Morimoto (a, Novara), Doukara (a, Vibonese), Frison (p, Vicenza), Antei (d, Grosseto), Castro (c, Racing Avellaneda), Rolin (d, Nacional)<BR>Partenze: Kosicky (p, Novara), Motta (d, fine prestito Juventus), Suazo (a, svincolato), Campagnolo (p, svincolato), Maxi Lopez (a, Sampdoria), Wellington (a, Koper)<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/chievo.cfm" target="">CHIEVO</A> (all. Di Carlo)<BR>Arrivi: Iunco (a, Spezia), Papp (d, Vaslui), Farkas (d, Vaslui), Guana (c, Cesena), Cofie (c, Genoa), Di Michele (a, Lecce), Rigoni (c, Novara), Dainelli (d, svincolato), Pucino (c, Varese)<BR>Partenze: Hanine (c, Ascoli), Acerbi (d, Genoa), Iori (c, Cesena), Uribe (a, Nacional), Mandelli (d, svincolato), Bradley (c, Roma), Granoche (a, Padova), Farias (a, Padova), Fatic (d, Hellas Verona), Uribe (a, Atletico Nacional), Iunco (a, Bari), Sammarco (c, Spezia).<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/fiorentina.cfm" target="">FIORENTINA</A> (all. Montella)<BR>Arrivi: Hegazy (d, Ismaily), El Hamdaoui (a, Ajax), Roncaglia (d, Boca Juniors), Lupatelli (p, svincolato), Cuadrado (c, Udinese), Viviano (p, Palermo), Della Rocca (c, Palermo), Fernandez (a, Sporting Lisbona), Borja Valero (c, Villarreal), Gonzalo Rodriguez (d, Villarreal), Aquilani (c, Liverpool), Pizarro (c, Roma).<BR>Partenze: Montolivo (c, Milan), Natali (d, Bologna), Kroldrup (d, fine contratto), Marchionni (c, fine contratto), Salifu (c, Catania), Amauri (a, Parma), Seculin (p, Juve Stabia), Agyei (c, Juve Stabia), Babacar (a, Padova), Kharja (c, rescissione), Gamberini (d, Napoli), Behrami (c, Napoli), De Silvestri (d, Sampdoria), Acosty (a, Juve Stabia), Felipe (d, Siena), Cerci (a, Torino).<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/genoa.cfm" target="">GENOA</A> (all. De Canio)<BR>Arrivi: Immobile (a, Pescara), Merkel (c, Milan), Von Bergen (d, Cesena), Lazarevic (a, Padova), Tozser (c, Genk), Polo (a, Universitario), Acerbi (d, Chievo), Canini (d, Cagliari), Anselmo (c, Palmeiras), M. Martinez (d, Racing), Bertolacci (a, Roma) , Velazquez (d, Independiente), Piscitella (a, Roma), Martinez (a, Palermo), Tzorvas (p, Palermo)<BR>Partenze: Acerbi (d, Milan), Caracciolo (a, Brescia), Constant (c, Milan), Palacio (a, Inter), Sculli (a, fine prestito Lazio), Belluschi (c, fine prestito Porto), Eduardo (p, Istanbul BB), Veloso (c, Dynamo Kiev), Cofie (c, Chievo), Roger de Carvalho (d, Bologna), Ribas (a, Monaco), Alhassan (d, Novara), Von Bergen (d, Palermo)<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/inter.cfm" target="">INTER</A> (all. Stramaccioni)<BR>Arrivi: Palacio (a, Inter), Bardi (p, Livorno), Jonathan (d, Parma), Coutinho (a, Espanyol), Handanovic (p, Udinese), Silvestre (d, Palermo), Mudingayi (c, Bologna), Cassano (a, Milan), Gargano (c, Napoli).<BR>Partenze: Zarate (a, Lazio), Palombo (c, Sampdoria), Cordoba (d, fine contratto), Orlandoni (p, fine contratto), Lucio (d, Juventus), Forlan (a, rescissione), Faraoni (d, Udinese), Alborno (d, Novara), Bardi (p, Novara), Poli (c, Sampdoria), Castaignos (a, Twente), Pazzini (a, Milan).<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/juventus.cfm" target="">JUVENTUS</A> (all. Conte)<BR>Arrivi: Giovinco (a, Parma), Asamoah (c, Udinese), Isla (c, Udinese), Leali (p, Brescia), Lucio (d, Inter), Pogba (c, Manchester United), Boakye (a, Sassuolo), Troisi (c, Kayserispor Kulubu)<BR>Partenze: Manninger (p, fine contratto), Del Piero (a, fine contratto), Grosso (d, fine contratto), Borriello (a, fine prestito Roma), Pasquato (c, Udinese), Elia (c, Werder Brema), Chibsah (c, Parma), Krasic (c, Fenerbahce), Estigarribia (c, Sampdoria), Felipe Melo (c, Galatasaray), Rossi (c, Brescia)<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/lazio.cfm" target="">LAZIO</A> (all. Petkovic)<BR>Arrivi: Zarate (a, Inter), Ederson (a, Lione).<BR>Partenze: Del Nero (a, fine contratto), Makinwa (a, fine contratto), Stendardo (d, Atalanta), Garrido (Norwich).<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/milan.cfm" target="">MILAN</A> (all. Allegri)<BR>Arrivi: Montolivo (c, Fiorentina), Traoré (c, Nancy), Acerbi (d, Genoa), Didac Vilà (d, Espanyol), Taiwo (d, Qpr), Gabriel (p, Cruzeiro), Constant (c, Genoa), Zapata (d, Villarreal), Pazzini (a, Inter)<BR>Partenze: Gattuso (c, Sion), Van Bommel (c, Psv Eindhoven), Nesta (d, Montreal Impact), Inzaghi (a, fine contratto), Roma, (p, Monaco), Zambrotta (d, fine contratto), Seedorf (c, Botafogo), Maxi Lopez (a, fine prestito Catania), Adiyiah (a, Arsenal Kiev), Comi (a, Reggina), Zigoni (a, Pro Vercelli), Ricardo Ferreira (d, Empoli), Thiago Silva (d, Paris Saint Germain), Ibrahimovic (a, Paris Saint-Germain), Taiwo (d, Dinamo Kiev), Cassano (a, Inter)<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/napoli.cfm" target="">NAPOLI </A>(all. Mazzarri)<BR>Arrivi: Insigne (a, Pescara), Bariti (c, Vicenza), Gamberini (d, Fiorentina), Behrami (c, Fiorentina).<BR>Partenze: Lavezzi (a, Psg), Grava (d, fine contratto), Santana (c, Torino), Fideleff (d, Parma), Dumitru (a, Ternana), Chavez (a, Almirante Brown), Gargano (c, Inter).<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/palermo.cfm" target="">PALERMO </A>(all. Sannino)<BR>Arrivi: Viola (a, Reggina), Brienza (a, Siena), Kurtic (c, Varese), Morganella (d, Novara), Ujkani (p, Novara), Dybala (a, Instituto), Rios (c, Chivas), Von Bergen (d, Genoa)<BR>Partenze: Gonzalez (a, Novara), Silvestre (d, Inter), Succi (a, Cesena), Bacinovic (c, Verona), Acquah (Parma), Viviano (p, Fiorentina), Della Rocca (c, Fiorentina), Balzaretti (d, Roma), Alvarez (c, Dinamo Bucarest), Martinez (a, Genoa), Tzorvas (p, Genoa)<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/parma.cfm" target="">PARMA</A> (all. Donadoni)<BR>Arrivi: Belfodil (a, Lione), Ninis (c, Panathinaikos), Pabon (a, Nacional Medellin), Paonessa (c, Bologna), Dellafiore (d, Novara), Amauri (a, svincolato), Brandao (d, Siena), Parolo (c, Cesena), Fideleff (d, Napoli), Acquah (Palermo), MacEachen (d, Penarol), Rosi (d, Roma), Benalouane (d, Cesena), Okaka (a, Roma)<BR>Partenze: Giovinco (a, Juventus), Danilo Pereira (c, Roda), Rispoli (d, Padova), Nwanko (c, Padova), Okaka (a, fine prestito Roma), Floccari (a, fine prestito Lazio), Valiani (c, Siena).<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/pescara.cfm" target="">PESCARA</A> (all. Stroppa)<BR>Arrivi: Abbruscato (a, Vicenza), Colucci (c, Cesena), Bjarnason (c, Standard Liegi), Elyounoussi (a, Fredrikstad), Cosic (d, Stella Rossa), Munoz (a, Colo Colo), Celik (a, Gais), Chiaretti (a, Taranto), Quintero (c, Atletico Nacional), Weiss (c, Manchester City), Crescenzi (d, Roma), Terlizzi (d, Varese), Jonathas (a, Brescia)<BR>Partenze: Immobile (a, Genoa), Insigne (a, Napoli), Sansovini (a, Spezia), Giacomelli (a, Vicenza), Gessa (c, Cesena), Verratti (c, Paris Saint Germain), Ragni (p, Nocerina)<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/roma.cfm" target="">ROMA</A> (all. Zeman)<BR>Arrivi: D'Alessandro (c, Verona), Florenzi (c, Crotone), Dodò (d, Corinthians), Stoian (a, Bari), Svedkauskas (p, Suduva), Lucca (c, Internacional), Tachtsidis (c, Verona), Bradley (c, Chievo Verona), Destro (a, Siena), Castan (d, Corinthians), Balzaretti (d, Palermo), Piris (d, Deportivo Maldonado), Marquinhos (d, Corinthians).<BR>Partenze: Cassetti (d, fine contratto), Cicinho (d, Sport Recife), Antunes (d, rescissione), Viviani (c, Padova), Gago (c, Real Madrid), Borini (a, Liverpool), Curci (p, Bologna), Juan (d, rescissione), Bertolacci (c, Genoa), Greco (c, Olympiakos), Piscitella (a, Genoa), José Angel (d, Real Sociedad), Rosi (d, Parma), Pizarro (c, Fiorentina), Heinze (d, Newell's Old Boys), Brighi (c, Torino), Okaka (a, Parma)<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/sampdoria.cfm" target="">SAMPDORIA</A> (all. Ferrara)<BR>Arrivi: Tissone (c, Maiorca), Corazza (Portogruaro), Maxi Lopez (a, Catania), De Silvestri (d, Fiorentina), Poli (c, Inter), Estigarribia (c, Juventus).<BR>Partenze: Foggia (c, fine prestito Lazio), Pellè (a, fine prestito Parma), Celjak (c, Grosseto), Zaza (a, Ascoli), Piovaccari (a, Novara), Fornaroli (a, Boston River), Signori (c, Modena), Fiorillo (p, Livorno), Gentsoglou (c, Livorno) .<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/siena.cfm" target="">SIENA</A> (all. Cosmi)<BR>Arrivi: Dellafiore (Parma), Rubin (d, Torino), Valiani (c, Parma), Paci (d, Novara), Campagnolo (p, svincolato), Novo Neto (d, Nacional Funchal), Felipe (d, Fiorentina)<BR>Partenze: Rossettini (d, Cagliari), Brienza (a, Palermo), Codrea (c, fine contratto), Brkic (p, dine prestito Udinese), Gazzi (c, Torino), Pesoli (d, Siena), Del Prete (d, Novara), Destro (a, Roma).<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/torino.cfm" target="">TORINO</A> (all. Ventura)<BR>Arrivi: Ebagua (a, Catania), Gillet (p, Bologna), Sansone (a, Sassuolo), Santana (c, Napoli), Gazzi (c, Siena), Rodriguez (d, Cesena), Brighi (c, Roma), Cerci (a, Fiorentina).<BR>Partenze: Antenucci (a, Catania), Ebagua (a, Varese), Rubin (d, Siena), Pratali e Gasbarroni (svincolati), Pratali (d, Empoli), Surraco (c, Modena).<BR>&nbsp;<BR><A class=link-6 href="/squadre/udinese.cfm" target="">UDINESE</A> (all. Guidolin)<BR>Arrivi: Brkic (p, Siena), Gabriel Silva (d, Novara), Willians (c, Flamengo), Allan Marques (c, Vasco da Gama), Thomas Heurtaux (d, Caen), Wojciech Pawlowski&nbsp; (p, Lechia), Pasquato (c, Juve), Cuadrado (c, Lecce), Muriel (a, Lecce), Machis (a, Mineros de Guayana), Faraoni (d, Inter), Maicosuel (c, Botafogo)<BR>Partenze: Floro Flores (a, Granada), Torje (a, Granada), Asamoah Kwadwo (c, Juventus), Isla (c, Juventus), Ferronetti (d, fine contratto), Pazienza (c, fine prestito Juventus), Pasquato (a, Bologna), Handanovic (p, Inter), Cuadrado (c, Fiorentina), Abdi, Beleck, Pudil e Vydra (Watford).<br><br>1007856adm001adm001calciomercato.jpgSiNserie-a-tutti-i-trasferimenti-gia-definiti-1007801.htmSi100075501,02,03010526
1061007736NewsCalciomercatoCalciomercato Roma, Goicoechea: «Felice di approdare in giallorosso» 20120822161838goicoechea-roma-stekelenburgRoma,goicoechea,calciomercatoE` fatta. <STRONG>Mauro Goicoechea</STRONG> può considerarsi il prossimo portiere della Roma. Non si sa secome titolare o meno, ma il portiere uruguagio ha colpito e non poco Zeman che lo ha richiesto esplicitamente alla dirigenza della Roma. Il costo del cartellino è di circa 1 milione di euro, riscattabile dopo la 40° presenza in campionato. Ecco le prime dichiarazioni del portiere al sito <EM>ovationdigital.com.uy. </EM><EM>Sono felicissimo, sto vivendo un momento molto importante per me e non vedo l`ora che mi mandino i documenti per viaggiare. Ho dovuto attendere quindici giorni ma per fortuna tutto si è concluso per il meglio" </EM>.Il giocatore saputo l`interesse della Roma non ci ha pensato due volte ad accettare. In Italia e soprattutto nella capitale sarà seguito e aiutato nell`ambientamento da Alfaro giocatore della Lazio. Sembra arrivata l`ora di Stekelenburg, come detto dal procuratore il giocatore potrebbe lasciare la capitale dopo l`arrivo di un altro portiere.<BR><BR><BR><BR>C1007650FL0765FL07651286715-zeman.JPGSiNroma-calciomercato-goicoechea-felice-di-approdare-in-giallorosso-1007736.htmSiT1000012100772901,02,03010221
1071007721NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio: Bordeaux su Diakitè20120822093430diakitèMobido DiakitèDiakitè continua a non rinnovare: dopo un interessamente di Preziosi come possibile pedina di scambio per Granqvist, ieri si è fatto vivo il Bordeaux.<br><br> Per ora è solo un interessamento, nei prossimi giorni potrebbe essere intavolata una trattativa, specie se il giocatore non rinnova.<br><br>FL0141FL0141diakite.jpgSiNcalciomercato-lazio-bordeaux-su-diakite-1007721.htmNo100205001,02,03010338
1081007707NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio: salgono le quotazioni di Floccari20120821131882Lazio Petkovic Floccari ZaratePetkovic sembra essersi convinto a tenere l`ex Genoa come vice KlosePochi acquisti finora per la Lazio (occhio però all'ottimo colpo Ederson), che però vanta come colpo principale Petkovic, nuovo allenatore chiamato a raccogliere l'eredità di Reja. Sulla lista dei partenti diversi giocatori e quello che preme sfoltire è soprattutto il reparto offensivo. Se Klose è il titolare indiscusso e Alfaro sembra essere destinato a partire in prestito (Chievo?), in questo momento i biancocelesti hanno due incognite: Zarate e Floccari. Mauro Zarate, sembrava di passaggio a Roma, dopo una pessima stagione all'Inter sembrava infatti destinato al trasferimento definitivo. C'è da dire che il Galatasaray ancora insiste per avere l'argentino (ma non è disposto a raggiungere i 12 milioni richiesti da Lotito), ma il caso di Maurito Zarate sembra essere rientrato già a metà luglio, quando il neo allenatore laziale è rimasto folgorato dalle prestazioni dell'argentino chiedendone il reintegro definitivo in squadra. Sembrava pure in partenza ma, a differenza dell'argentino, lo sembrava pure fino a settimana scorsa, Sergio Floccari. Su di lui diversi club, Palermo e Bologna in primis, addirittura anche un sondaggio dell'Inter come vice Milito secondo alcuni, ma ultimamente Petkovic, che probabilmente si è dovuto più adattare alla rosa laziale piuttosto che stilare una lista dei desideri come il "cugino" Zeman, sembra essersi convinto a tenere in squadra l'ex Genoa. Non da titolare chiaramente, ma un ottima alternativa al tedesco Klose, difficile trovare a quel prezzo (valutazione di circa 5 milioni) un attaccante con quel senso del goal. Difficile ma non impossibile, ad oggi Floccari però è un giocatore della Lazio, bisognerà vedere se lo sarà pure il 31 agosto.C1007650RomaFL0676FL0676floccari.jpgSiNcalciomercato-lazio-salgono-le-quotazioni-di-floccari-1007707.htmSiT1000018100664801,02,03010429
1091007691NewsCalciomercatoAg. Rolin: «Tra mercoledì e giovedi la firma col Catania»20120821091531alfaro pazienza rolin«Pazienza al Torino? gli ultimi giorni si chiude»Vincenzo D'Ippolito, intervistato in esclusiva da noi di IlCalcio24, svela un importante scenario di mercato&nbsp;e fa il punto sui suoi assistiti: <BR><BR><EM>" Rolin è vicino al Catania: nei prossimi giorni si chiuderà. Credo tra Mercoledì e Giovedì." </EM>Altra trattativa bloccata è quella riguardante Michele Pazienza al Torino:<EM> "Per ora no, negli ultimi giorni però si sbloccherà e si chiuderà l'affare"</EM><BR><BR>Alla Lazio invece non rimarrà Alfaro:<EM> "Andrà in prestito. La Lazio ha qualche offerta già e adesso tocca a loro decidere dove mandarlo"</EM><BR><BR>FL0141FL0141rolin.jpgSiNesclusiva-il-calcio-ag-rolin-tra-mercoledi-giovedi-la-firma-col-catania-1007691.htmSi100205001,02,03,09010498s
1101007675NewsCalciomercatoCalciomercato Catania: Si va per il colpo Rolin20120820102555Catania mercato Rolin NapoliIl Catania stringe per il centrale su cui era forte l`interesse di Parma,Inter e LazioAlexis Rolin, difensore uruguaiano classe 1989, in patria, dove attualmente gioca con il Nacional, è stato più volte paragonato a Thiago Silva, per caratteristiche tecniche e doti d visto il grande interessamento dei club europei, specie italiani, non sembrava un paragone azzardato. Il primo club a muoversi su di lui è stato il Parma, che si è interessata al giocatore avendo alle spalle l'Inter, interessata ad aiutare il club emiliano a prelevare il giovane difensore e a parcheggiarlo in Emilia per quest anno per poi valutare a fine stagione se portarlo in nerazzurro. Subito dietro l'asse Milano-Parma è stato Lotito a muoversi, sperando di portare Rolin alla Lazio. Tutti e due (o meglio, tre) club però non hanno fatto un'offerta convincente, e si sa che tra i due litiganti il terzo godo. A godere potrebbe essere il Catania che secondo alcune indiscrezioni confermate anche in Sud America si sarebbe inserita prepotentemente per il giocatore, con un'offerta tra i 3,5 e i 4 milioni di euro, cifra importante per un club come gli etnei che ha deciso di investire sul giocatore del Nacional. La trattativa non è ancora chiusa, ma sembra che con un'offerta del genere i rossazzurri abbiano spazzato via la concorrenza e che la trattativa alla fine si chiuderà nel giro di qualche giorno. Difensore centrale, Rolin, anche se può adattarsi pure come mediano, dovrebbe contendere il posto a Legrottaglie, inamovibile, e Spolli (senza considerare Bellusci, già riserva dei due giganti rossazzurri). L'arrivo però del centrale uruguaiano potrebbe aprire ad una cessione di Spolli al Napoli che insiste per averlo da un paio di settimane, in una trattativa che potrebbe includere anche Uvini e/o Vargas.<BR><BR>C1007650CataniaFL0676FL0676rolin.jpgSiNcalciomercato-catania-si-va-per-colpo-rolin-1007675.htmSiT1000014100664801,02,03,09010461
1111007606NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, Lotito: «Noi i campioni ce li teniamo»20120818181531Ultimissime, Calciomercato, Lazio, Lotito, Hernanes, Candreva, EdersonIl patron biancoceleste: Troppo onore a chi vende i big.<EM>"Fare mercato in questo periodo di crisi? Sarebbe facilissimo, basta vendere qualche campione"</EM>. <STRONG>Claudio Lotito</STRONG> parla delle strategie di mercato della sua <STRONG>Lazio</STRONG> ai microfoni di <EM>Lalaziosiamonoi.it</EM>. <EM>"Noi abbiamo deciso diversamente</EM> - continua -<EM>. Siamo la Lazio e i pezzi forti ce li teniamo. <STRONG>Hernanes </STRONG>e' un giocatore che piace a mezzo mondo e ce lo hanno chiesto in parecchi, ma noi lo terremo"</EM>. E poi tira una stoccata alle società che vendono subito i giocatori chiave: <EM>"Purtroppo negli ultimi tempi il vezzo comune e' quello di incensare il mercato di coloro che da anni fanno peggio di noi in campionato e per acquistare scelgono di cedere i loro big"</EM>. <BR><BR>I biancocelesti hanno mantenuto tutto sommato un basso profilo nella sessione estiva di calciomercato: gli unici arrivi "forti" sono stati quelli di <STRONG>Ederson</STRONG> e <STRONG>Candreva</STRONG>.<BR><BR>RomaFL0435FL0435lotito.jpgSiNcalciomercato-lazio-lotito-noi-i-campioni-ce-li-teniamo-1007606.htmNo100612201,02,03010233
1121007604NewsCalciomercatoLotito: «Hernanes non si muove, Zarate via? tutte fandonie »20120818173092lotito«Diakitè? abbiamo parlato con l`entourage ma la richiesta è troppo alta» Claudio Lotito, presidente della Lazio, fa il punto sul calciomercato biancoceleste.<BR><BR><EM>"Fare mercato in questo periodo di crisi? Sarebbe facilissimo, basta vendere qualche campione, ma noi abbiamo deciso diversamente. Siamo la Lazio e i pezzi forti ce li teniamo. Guardate Hernanes è un giocatore che piace a mezzo mondo e ce lo hanno chiesto in parecchi, ma noi ce lo terremo. Purtroppo negli ultimi tempi il vezzo comune è quello di incensare il mercato di coloro che da anni fanno peggio di noi in campionato e per acquistare scelgono di cedere i loro big".</EM> <BR><BR><EM>&nbsp;"Ripeto stiamo lavorando per consegnare a Petkovic una squadra all'altezza in tutti i reparti.</EM> - continua il presidente laziale- <EM>&nbsp;Ad oggi il centrocampo è ben fornito. Abbiamo: Candreva, Ederson, Matuzalem, Cana, Ledesma, Brocchi, Onazi, Hernanes e Lulic che sa fare più cose. Che serve ancora? Stiamo agendo in maniera oculata per non intasare i reparti, anzi c'è da sfoltire la rosa. Anche in attacco siamo al completo, ora dobbiamo concentrarci nel ricollocare alcuni giocatori. Parlo di Carrizo e Foggia, ma anche di qualcun altro. Per adesso sono andati via Stendardo e Garrido, ma vogliamo dare la possibilità di esprimersi altrove a tutti quei giocatori, che stenterebbero a trovare spazio da noi. Il problema però è che non ci sono soldi in giro. Carrizo e Foggia vicini a Pescara e Torino? Non credo che andranno in questi club. Ci sono stati contatti, anche con il Siena, ma per ora è tutto fermo."</EM><BR><BR>Chiusura su tre nomi caldi dell'estate laziale, come Granqvist, Diakitè e Zarate: <EM>"Dietro stiamo ragionando sul da farsi. C'è voglia di crescere come ho detto. Granqvist pista tramontata? Vedremo manca ancora molto tempo: mai dire mai nella vita. Diakité? Abbiamo parlato con l'entourage, ma la loro richiesta è alta. Vediamo, sapremo come comportarci. Zarate al Galatasaray? sono tutte fandonie, io non ho parlato con nessuo per lui."</EM><BR><BR>&nbsp;<BR><BR>&nbsp;<BR><BR>FL0141FL0141lotito.jpgSiNlotito-hernanes-non-muove-zarate-via-tutte-fandonie-1007604.htmSi100205001,02,03010330
1131007594NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio: il Galatasaray su Zarate20120818110074zarateI turchi offrono 8 milioni, Lotito ne chiede 10Nonostante le varie conferme di Petkovic, potrebbe volgere al termine a breve la storia tra Mauro Zarate e la Lazio.<BR><BR>Nel 4-2-3-1 dell'allenatore infatti l'argentino fatica a rientrarci essendo chiuso dall'ottimo Candreva da un lato e dal&nbsp;pupillo del mister&nbsp;Lulic dall'altra: di conseguenza per lui ritorna forte l'idea di essere ceduto per fare cassa. Alla finestra c'è il Galatasaray, disposto a pagare 8 milioi per l'argentino: Lotito ne chiede 10, la soluzione potrebbe trovarsi nel mezzo.<BR><BR>FL0141FL0141Zarate-21.jpgSiNcalciomercato-lazio-il-galatasaray-su-zarate-1007594.htmSi100205001,02,03010616
1141007578NewsCalciomercatoCalciomercato Juventus: Psg su Lichsteiner, l`agente: «Sarebbe fantastico, siamo in contatto»20120817204531lichsteierLo svizzero comunque non è sul mercatoSecondo <EM>Le Parisien </EM>il Psg sarebbe su <STRONG>Stephen Lichsteiner</STRONG> della<STRONG> Juventus</STRONG>: lo svizzero infatti andrebbe a colmare l'unico buco lasciato vuoto dalla faraonica campagna acquisti di Leonardo e co.<BR><BR>La Juve, che ha preso il terzino dalla Lazio per 10 milioni, non ha la benchè minima intenzione di cederlo, o per lo meno di iniziare a trattare per una cifra che non superi i 15 milioni. <BR><BR>&nbsp;A <EM>Rmc Info</EM> ha parlato l'agente del giocatore:<EM> "Confermo. Siamo in contatto con il Psg. Stephan sta bene alla Juventus, ma quando un club come il Psg si interessa al tuo profilo è davvero fantastico. Il progetto del Psg è straordinario, con grandi giocatori ma anche con un grande allenatore come Carlo Ancelotti. E Parigi è una città magnifica. Se i due club trovano un accordo, Stephan sarà contento di partecipare al progetto Psg".<BR></EM><BR><BR><BR>1007858FL0141FL0141lichsteiner.jpgSiNcalciomercato-juventus-psg-su-lichsteiner-l-agente-siamo-in-contatto-sarebbe-fantastico-1007578.htmSi100205001,02,03010582
1151007566NewsCalciomercatoCalciomercato Genoa: De Canio conferma Granqvist20120817113846granqvistAndreas GranqvistAndreas Granqvist non si muoverà da Genova. <br><br> A chiudere questa teleovella c'ha pensato De Canio, allenatore dei grifoni che ha chiuso ogni spiraglio alla Lazio dichiarando ciò: <br><br> <EM>"Ho fatto delle riflessioni assieme ai dirigenti e la società ha deciso che</EM><SPAN style="FONT-WEIGHT: bold"><EM> Andreas Granqvist</EM> </SPAN><EM>resta qui. Abbiamo una rosa molto vasta, è vero: dovremo cercare di sfoltirla. Dopo queste cessioni, faremo alcune operazioni in entrata per sistemare alcune cose e per avere più opzioni di gioco, con maggiori varianti. Ma Granqvist, ripeto, non si muove da Genova"</EM><br><br>FL0141FL0141granqvist.jpgSiNcalciomercato-genoa-de-canio-conferma-granqvist-1007566.htmNo100205001,02,03010459
1161007556NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio: ufficiale Garrido al Norwich20120817083813garridoJavier Garrido<EM>"La S.S. Lazio comunica che il calciatore Javier Garrido è stato ceduto a titolo temporaneo con diritto di opzione a favore del club inglese Norwich City Football Club.": </EM>con queste parole il sito biancoceleste annuncia la cessione dell'argentino agli inglesi.<br><br> Garrido alla Lazio in due anni&nbsp;ha totalizzato 20 presenze e zero gol.<br><br>FL0141FL0141untitled.pngSiNcalciomercato-lazio-ufficiale-garrido-al-norwich-1007556.htmNo100205001,02,03010120
1171007550NewsCalciomercatoCalciomercato Torino: piacciono Bojinov e Floccari20120816171993torinoPiacciono anche Diakitè e PasqualeUn attaccante, un difensore&nbsp;ed un centrocampista: questo è quello che ha chiesto Ventura al presidente Cairo per poter completare il suo Toro.<br><br> In difesa, dopo la rottura con la Lazio, si guarda a Diakitè: il franco-maliano potrebbe risultare molto utile in quanto capace di giocare sia a destra che a sinistra in caso di emergenza. Si cerca anche un esterno sinistro (al momento in rosa c'è solo Masiello, ndr) e piace Pasquale: per lui la trattativa va avanti da tempo ma ancora si aspettano svolte significative. A centrocampo invece, complicatasi la pista Pazienza, si guarda con interesse a Davide Biondini, giocatore del Genoa, che non sembra rientrare nei piani di De Canio. <br><br> Capitolo attaccante: Cerci è ormai un'ossessione ma la trattativa non sembra decollare. Di conseguenza Cairo inizia a guardarsi in giro e pensa a Valeri Bojinov, ormai ai margini allo Sporting Lisbona. Vivo l'interessa anche per Floccari (su di lui però c'è da battere la concorrenza del Pescara), Pozzi, chiuso alla Samp da Maxi Lopez, Alfaro e si prova a far tornare sotto la Mole Mirko Antenucci, che però adesso il Catania, dopo averlo riscattato, non sembra disposto a cedere.<br><br>FL0141FL0141floccari.jpgSiNcalciomercato-torino-piacciono-bojinov-e-floccari-1007550.htmSi100205001,02,03010286
1181007538NewsCalciomercatoCalciomercato Genoa, si lavora per Diakité20120816131531genoa, lazio, diakitéGenoa Lazio DiakitéSecondo quanto riporta<EM> Sky Sport</EM>, Preziosi si sarebbe mosso con decisione, telefonando all'agente di <STRONG>Diakité </STRONG>per informarsi sulla situazione. <br><br> Il contratto del francese scade tra 10 mesi e l'accordo con la<STRONG> Lazio</STRONG> per il rinnovo è ancora lontano. Per ora quello di Preziosi è un sondaggio, ma chissà che nelle prossime ore non possa tornare ad arroventarsi l'asse tra Roma e Genova. Se Lotito entrasse nell'ottica di cedere Diakité, uno scambio con Granqvist non sarebbe fantamercato. <br><br>C1000009adm001adm001diakite.jpgSiNgenoa-si-lavora-per-diakite-1007538.htmSiT1000022100075701,02,03010312
1191007537NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, pronta l`offerta per Pazienza 20120816124531juventus, lazio, pazienzaJuventus Lazio Pazienza<BR>La<STRONG> Lazio</STRONG> è ancora alla ricerca di un centrocampista di qualità e quantità e nelle ultime ore <STRONG>Michele Pazienza</STRONG> sembra aver sbaragliato la concorrenza.<BR><BR>Il giocatore della <STRONG>Juventus</STRONG>, seguito anche dal Torino,&nbsp;pare aver convinto la dirigenza biancoceleste pronta a formulare un'offerta interessante per l'ex di Udinese e Napoli.<BR><BR><BR>C1000009adm001adm001pazienza 4.jpgSiNlazio-pronta-l-offerta-per-pazienza-1007537.htmSiT1000018100075701,02,03010357
1201007507NewsCalciomercatoCalciomercato Torino, nel mirino Diakité ma piacciono anche Spolli e Marchese20120815123130torino, diakité, spolli, marcheseTorino Diakité Spolli MarcheseSecondo<EM> Tuttosport</EM> il<STRONG> Torino</STRONG> sarebbe su <STRONG>Modibo Diakite</STRONG>, centrale della Lazio in rotta con il club biancoceleste dopo il mancato accordo sul rinnovo. <br><br> Il contratto del ragazzo scade nel giugno 2013, i granata sono pronti ad inserirsi, così come sarebbe intenzionato a fare un'offerta per <STRONG>Nicolas Spolli</STRONG> e <STRONG>Giovanni Marchese</STRONG> del Catania.<br><br>adm001adm001diakite.jpgSiNtorino-nel-mirino-diakite-ma-piacciono-anche-spolli-e-marchese-1007507.htmSi100075701,02,03010372
1211007497NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, Petkovic mette tutti in discussione. Hernanes verso il Milan20120814161531milan, lazio, hernanesMilan Lazio HernanesL'allenatore della Lazio Petkovic, dopo il deludente inizio di stagione, sta mettendo tutti i suoi giocatori in discussione in particolare i più talentuosi.<br><br> Tra questi spicca il nome di Hernanes, il brasiliano viene ancora accostato al Milan e non è detto che negli ultimi giorni di mercato non possa venire instaurata una trattativa che porti il giocatore in rossonero.<br><br> Per Hernanes i biancocelesti chiedono non meno di 15 milioni.<br><br>C1000009adm001adm001408710_252116721527667_124858950920112_654030_4281842_n.jpgSiNmilan-petkovic-mette-tutti-in-discussione-hernanes-verso-il-milan-1007497.htmSiT1000027100075501,02,03010259
1221007481NewsCalciomercatoLazio, Tare: «La rosa è già buona, si incensa chi è sempre arrivato dietro di noi...»20120814080072Igli Tare®Radu al centro? stiamo valutando tutte le situazioni...¯Igli Tare a undici giorni dal via del campionato fa il punto della situazione in casa Lazio: <BR><BR><EM>"La differenza tra noi e le squadre che ora vengono incensate per il mercato portato avanti fino adesso è che queste, negli ultimi anni, ci sono sempre state dietro. Io sono convinto che la rosa della Lazio sia già buona, questo non toglie che la società è consapevole di dover intervenire. La squadra, però, va rinforzata nel modo giusto, non dobbiamo prendere giocatori per fare numero. Dobbiamo intervenire per migliorare la rosa a livello di caratteristiche. In questo mercato ci sono stati tanti episodi sfavorevoli e non fallimenti. Putroppo ci sono trattative che vanno bene e altre meno, ma questo non toglie che questa è una buona squadra e purtroppo ho sentito tante critiche strumentali. Xandao non ho mai detto che è un'alternativa. Radu al centro e acquisto di un terzino? La Lazio sta valutando tutte le situazioni, vediamo...".</EM> <BR><BR>FL0141FL014114655.jpgSiNlazio-tare-la-rosa-e-gia-buona-si-incensa-chi-e-sempre-arrivato-dietro-di-noi-1007481.htmSi100205001,02,03010304
1231007468NewsCalciomercatoCalciomercato Palermo: cercasi terzino sinistro. No a Drenthe20120813170540palermoAntonelli sembra essere il favoritoSi cerca disperatamente un terzino sinistro per colmare la cessione di Balzaretti: interrotta la trattativa per&nbsp;Von Bergen, si guarda a Peluso, Antonelli e Mesbah, dopo che tra l'altro qualche giorno fa Perinetti ha escluso in partenza l'acquisto di Ziegler. <br><br> Peluso piace, ma su di lui sembra essersi piombata la Lazio, senza dimenticarsi ovviamente della Juve, e la trattativa non sembra affatto facile: su Mesbah il Milan non appare intenzionato a privarsi del suo terzino e di coseguenza la pista più facilmente percorribile, e gradita alla società, è quella che porta a Luca Antonelli del Genoa. Perinetti si sente spesso con Preziosi e Capozucca e non è da escludere che la trattativa vada in porto. Tutto questo comunque accadrà dopo Ferragosto, come specificato dal ds rosanero. <br><br> Intanto il procuratore di Royston Drenthe aveva offerto il suo assistito ai rosanero, che però hanno rifiutato. Per lui adesso sembrano spalancarsi le porte del Genoa...al posto di Antonelli.<br><br> &nbsp;<br><br>FL0141FL0141drenthe.jpgSiNcalciomercato-palermo-cercasi-terzino-sinistro-no-a-drenthe-1007468.htmSi100205001,02,03010437
1241007464NewsCalciomercatoAg. Giuseppe Rossi: «Su di lui ci sarà tanto movimento. Può interessare a tutte le big»20120813163123Giuseppe rossi«Preferirebbe tornare in Italia per la Nazionale»Federico Pastorello, agente di Giuseppe Rossi, promuove il suo assistito e dichiara che l'estate di Pepito sarà lunga e piena di trattative, specialmente se si considera che il Villareal è in B e che i giocatori (vedi Borja Valero e Rodriguez alla Fiorentina) stanno emigrando verso altri nidi:<BR><BR><EM>"Il cambio di rotta è stato obbligato dalla retrocessione, dunque non potevano restare certi giocatori con certi ingaggi. Il discorso per Giuseppe Rossi è uguale, ma ha l'handicap dell'infortunio che lo terrà fuori ancora per un altro po'. Le trattative sono chiaramente più complicate, fosse stato disponibile sarebbe stato ceduto. Non mi sono comunque più di tanto preoccupato di questo tipo di situazione, ma sono convinto che il mercato di Giuseppe inizierà in quest'ultima parte di agosto. Lui è sereno, conosce la sua situazione. La famiglia Roig è tranquilla, sono consapevoli del fatto che se dovesse arrivare una proposta intelligente la prenderanno in grande considerazione, anche per rispetto nei confronti del giocatore. Chi può venire a bussare per Rossi? Tecnicamente penso tutte le grandi: il Milan per le cessioni che ha fatto, l'Inter per il discorso del ringiovanimento e la grana Pazzini e la Juventus che è alla ricerca di un top player. Penso che le tre big possano essere tutte interessate, senza dimenticare Napoli e Roma, ma anche la Lazio che davanti ha qualche problema. Tecnicamente tutte le grandi squadre italiane avrebbero bisogno di Giuseppe Rossi."</EM><BR><BR>Anche club esteri su di lui, che però preferirebbe tornare in Italia: "<EM>Su Giuseppe Rossi secondo me ci sarà parecchio movimento, da qui a fine campionato, e non solamente da club italiani. Giuseppe da sempre è il giocatore italiano più esterofilo, è cresciuto nel<STRONG> </STRONG>Manchester United ed è esploso nel Villarreal. Certamente preferirebbe giocare in</EM><STRONG> </STRONG><EM>Serie A, visto il suo interesse per la<STRONG> </STRONG>Nazionale e per il fatto che si sente italiano. Lui comunque è un professionista ed andrà dove converrà per la sua carriera. Io sono fiducioso, ho la sensazione che possa essere un'operazione da chiudere entro il mercato estivo".</EM> <BR><BR>1007856FL0141FL0141135919hp2.jpgSiNag-giuseppe-rossi-su-di-lui-ci-sara-tanto-movimento-puo-interessare-a-tutte-le-big-1007464.htmSi100205001,02,03010392
1251007370NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio: saltato l`affare Granqvist20120809154629granqvistAndreas GranqvistE' saltato, praticamente defiitivamente, l'acquisto dello svedese Granqvist in casa Lazio.<BR><BR>La brusca frenata l'ha piazzata Gigi Di Canio: infatti proprio mentre Preziosi stava per chiudere, poco prima di pranzo l'allenatore del Genoa ha posto il veto sul giocatore, confermandolo in rosa e facendo sapere al presidente che il giocatore rientra nei suoi piani. Sfuma di consegueza anche l'arrivo sotto la lanterna di Carrizo.<BR><BR>Andreas Granqvsist, 26 anni&nbsp;al primo anno in Italia al Genoa ha totalizzato 28 presenze andando a segno una volta.&nbsp;<BR><BR>FL0141FL0141granqvist.jpgSiNcalciomercato-lazio-saltato-affare-granqvist-1007370.htmNo100205001,02,03010440
1261007325NewsCalciomercatoCalciomercato Atalanta, Stendardo firma triennale20120808143130atalanta, stendardoAtalanta StendardoE' ufficiale il ritorno di <STRONG>Guglielmo Stendardo</STRONG> all'<STRONG>Atalanta</STRONG>. Il difensore, che aveva gia' iniziato ad allenarsi con i nerazzurri dopo aver lasciato la Lazio, ha firmato un contratto triennale: sara' presentato domani alla stampa. Stendardo era arrivato a Bergamo in prestito lo scorso anno: le sue prestazioni hanno convinto Colantuono a riprenderlo, questa volta in modo definitivo.adm001adm001stendardo.jpgSiNatalanta-stendardo-firma-triennale-1007325.htmNo100075701,02,03010369
1271007275NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio: pacchetto completo dalla Juve20120807112538Lazio Juve mercato ZieglerI biancocelesti puntano Ziegler e PazienzaSembrava solo un'idea, ora invece sembra essere diventato qualcosa di concreto. Sfumato Balzaretti, che ha preferito l'offerta dei rivali della Roma, la Lazio sembra sempre più convinta a puntare su Reto Ziegler, terzino svizzero di proprietà della Juventus. Il giocatore non rientra nei piani del tecnico juventino e la stessa Juve &nbsp;è pronta a trattare per l'esterno a condizioni piuttosto agevoli. C'è comunque da stare attenti alla concorrenza di diversi club turchi interessati al giocatore (lo stesso Fenehrbace in cui il giocatore è stato in prestito la scorsa stagione) e al Palermo che necessita alla svelta di un sostituto di Balzaretti. Altro giocatore della Juve che potrebbe approdare a Roma è Michele Pazienza, da gennaio scorso in prestito all'Udinese e ora ai margini della squadra della famiglia Agnelli. Due trattative abbastanza agevoli, se si pensa alla necessità della Juve di cedere due giocatori che vengono ritenuti superflui per gli schemi della Vecchia Signora. Il tutto dipenderà dalla volontà del club di Lotito di puntare sul terzino e sul centrocampista bianconeri.C1000009RomaFL0676FL0676ziegler.jpgSiNcalciomercato-lazio-pacchetto-completo-dalla-lazio-1007275.htmSiT1000018100664801,02,03010435
1281007249NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, idea scambio con il Genoa20120806155935Genoa Lazio mercato GranqvistBiancocelesti interessati a Granqvist. Ipotesi scambio con CarrizoMentre sfuma la possibilità di arrivare a Santon, dopo la smentita di un possibile ritorno in Italia sin da subito del procuratore del giocatore stesso, la Lazio continua a guardarsi attorno per puntellare la squadra e rispondere così ai cugini della Roma. In cerca di un difensore centrale, i biancocelesti hanno mostrato interesse per Granqvist, difensore svedere in forza al Genoa, su cui sono stati già fatti i primi sondaggi. Da questo sarebbe anche nata l'idea di un possibile scambio con il Genoa, inserendo quindi una contropartita tecnica per il difensore piuttosto che un esborso in denaro: primo indiziato Carrizo, l'anno scorso a Catania, che sicuramente partirà da Roma, ma difficile ipotizzare che il Genoa accetti, almeno per il momento, di prendere un portiere come contropartita dello svedese.C1000009RomaFL0676FL0676granqvist.jpgSiNcalciomercato-lazio-idea-scambio-con-il-genoa-1007249.htmSiT1000018100664801,02,03010521
1291007247NewsCalciomercatoCalciomercato Juventus, altri tre in uscita20120806154531juventus, martinez, felipe melo, zieglerJuventus Martinez Felipe Melo ZieglerCome riporta <EM>Tuttosport</EM> la <STRONG>Juventus</STRONG> presegue le operazioni uscita.<br><br> <STRONG>Reto Ziegler</STRONG> piace a Lazio e Genoa, oltre che a Palermo e Napoli. E' attesa invece per <STRONG>Felipe Melo</STRONG>, col brasiliano che sabato vorrebbe già essere a disposizione del Galatasaray per la Supercoppa: la distanza tra l'offerta di 6 milioni e la richiesta di 7 è facilmente colmabile. Infine <STRONG>Jorge Martinez</STRONG>, ad un passo dal prestito al Maiorca.<br><br>C1000009adm001adm001marotta.jpgSiNjuventus-altri-tre-in-uscita-1007247.htmSiT1000007100075701,02,03,06010554
1301007240NewsCalciomercatoCalciomercato Chievo, la Lazio ha chiesto Hetemaj20120806113130lazio, chievo, hetemajLazio Hetemaj ChievoLa <STRONG>Lazio</STRONG> sta cercando di far mercato, sebbene la pista Xandao sia saltata e l'obiettivo Federico Balzaretti fallito. Il ds Igli Tare, ha preso nuovi contatti con il <STRONG>Chievo</STRONG> per <STRONG>Perparim Hetemaj</STRONG> e resta viva l'ipotesi di uno scambio con Emiliano Alfaro. <BR>C1000009adm001adm001hetemaj.jpgSiNchievo-per-hetemaj-la-lazio-ha-chiesto-1007240.htmNoT1000028100075701,02,03010587
1311007236NewsCalciomercatoCalciomercato Inter, Andreolli in vantaggio su Diakité e Caceres20120806102739inter, chievo, juventus, lazio, diakité, caceres, andreolliInter Chievo Juventus Lazio Diakité Caceres AndreolliCome riporta<EM> La Gazzetta dello Sport</EM> l'<STRONG>Inter</STRONG> valuta il possibile ritorno di <STRONG>Marco Andreolli</STRONG>. <br><br> Il difensore che piace anche alla Juventus, sarebbe in vantaggio su<STRONG> Diakité</STRONG> e <STRONG>Martin Caceres</STRONG> nelle preferenze della società. <br><br> Ai nerazzurri costerebbe circa 3 milioni.<br><br>C1000009adm001adm001andreolli.jpgSiNinter-andreolli-in-vantaggio-su-diakite-caceres-juventus-1007236.htmSiT1000026100075501,02,03010358
1321007217NewsCalciomercatoCalciomercato Pescara, tanti attaccanti nel mirino. Intanto arriva Jonathas20120805132663pescara, jonathas, vossen, kozakPescara Jonathas Vossen KozakSecondo quanto riporta <EM>La Gazzetta dello Sport</EM> il <STRONG>Pescara</STRONG> continua a cercare rinforzi in attacco.<br><br> &nbsp;In pole c'è sempre <STRONG>Jelle Vossen</STRONG>, attaccante classe '89 del Genk che ha già ricevuto una proposta ufficiale da parte del club di Sebastiani. <br><br> Non è da escludere, però, un ritorno di fiamma per <STRONG>Libor Kozak</STRONG> che la Lazio al momento non vorrebbe cedere. Intanto mercoledì è atteso in città per la firma l'attaccante Jonathas.<br><br>adm001adm001jonathas.JPGSiNpescara-tanti-attaccanti-nel-mirino-intanto-arriva-jonathas-1007217.htmSi100075701,02,03010432
1331007201NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, oltre a Peluso si seguono Pocognoli e Antonelli20120804153130lazio, pocognoli, antonelliLazio Pocognoli AntonelliOltre al solito Peluso la<STRONG> Lazio</STRONG> per l'esterno di sinistra ha messo nel mirino <STRONG>Antonelli</STRONG> del Genoa e<STRONG> Pocognoli</STRONG> dello Standard Liegi.<br><br> L'ex terzino del Parma è in uscita della squadra di De Canio invece per il difensore belga il suo club chiede almeno 3 milioni di euro.<br><br> Per Xandao la situazione resta sembra bloccata sulla differenza di 500mila euro tra offerta e richiesta.<BR><br><br>C1000009adm001adm001antonelli.jpgSiNlazio-oltre-a-peluso-si-seguono-pocognoli-e-antonelli-1007201.htmSiT1000018100075501,02,03010277
1341007122NewsCalciomercatoCalciomercato Atalanta: preso Stendardo20120802091336stendardoGuglielmo StendardoGuglielmo Stendardo è a tutti gli effetti un giocatore dell'Atalanta.<br><br> Manca ancora l'ufficialità dei club (che dovrebbe arrivare nella mattinata), ma comunque l'affare è fatto.<br><br> Il giocatore ha già lasciato il ritiro della Lazio per raggiungere quello degli orobici e si appresta a firmare un triennale.<br><br>FL0141FL0141stendardo.jpgSiNcalciomercato-atalanta-preso-stendardo-1007122.htmNo100205001,02,03010418
1351007089NewsCalciomercatoCalciomercato Napoli, Floccari e Rossi i vice Cavani20120801103130napoli, cavani, floccari, rossiNapoli Floccari Rossi CavaniAl<STRONG> Napoli</STRONG> si lavora al vice <STRONG>Cavani</STRONG> e la soluzione potrebbe essere <STRONG>Sergio Floccari</STRONG> della Lazio. <BR><BR>L`assalto a <STRONG>Giuseppe Rossi</STRONG> del Villareal potrebbe scattare più avanti, un`operazione ad ampio respiro, guardando alla prossima stagione. <BR><BR>Lo stesso presidente De Laurentiis ha ribadito le strategie di mercato, volte a creare una squadra giovane ma competitiva su più fronti. <BR><BR><BR>C1000009adm001adm001cavani.jpgSiNnapoli-floccari-e-rossi-i-vice-di-cavani-1007089.htmSiT1000017100075501,02,03,08010497
1361007061NewsCalciomercatoCalciomercato Torino, preso Caceres20120731124531torino, maiorca, caceresTorino Maiorca CaceresCome riporta<EM> Tuttosport</EM> è il giorno di <STRONG>Pablo Caceres Rodriguez</STRONG> al<STRONG> Torino</STRONG>. Il<STRONG> Maiorca</STRONG> ha ceduto il ventisettenne uruguaiano in prestito con diritto di riscatto. Le visite sono previste in mattinata, poi raggiungerà i nuovi compagni in ritiro. <BR><BR>Era stato proposto anche a Lazio, Palermo e Siena.<BR><BR>&nbsp;<BR><BR>adm001adm001caceres rodriguez.jpgSiNtorino-preso-maiorca-caceres-1007061.htmNo100075701,02,03010289
1371007053NewsCalciomercatoBalzaretti, l`oggetto del desiderio di questo calciomercato20120731101531palermo, balzarettiPalermo BalzarettiEra un giorno di febbraio 2005, quando c`incontrammo con Federico Balzaretti in uno studio di Torino per registrare un`intervista su cd audio. Ricordo che fu un incontro molto schietto, amichevole, in cui emergeva l`essere di un ragazzo pulito alla ricerca del raggiungimento di un sogno: diventare popolare attraverso il calcio professionistico. In quell`anno Federico era diventato il capitano del Toro, la società che lo apprezzava e lo aveva visto crescere come giocatore fin dai primi calci. Un esterno sinistro biondo che, già nei ranghi tra i giovani calciatori, dimostrava tutta la sua tecnica. S`involava su quella fascia sinistra con caparbietà, così come fa oggi alla ricerca del cross perfetto per qualche suo compagno in grado di trasformare in gol il suo prezioso suggerimento. Poi il fallimento del Torino F.C. di Franco Cimminelli; una mazzata, un fulmine a ciel sereno che poteva rallentare l`ascesa appena iniziata della sua carriera. E poi Moggi e l`interessamento immediato della Juventus che subito ha fiutato in lui l`affare. Balzaretti, infatti, era padrone del suo cartellino, perché non più tesserato a causa del fallimento della società granata. Passò alla Juventus e per lui furono anni difficili, proprio in quella Torino granata che lo aveva fatto crescere, amato e reso celebre, identificandolo come giocatore simbolo. Uno sgarbo che i tifosi non gli hanno mai perdonato, ancora oggi che sono passati tanti anni. Poi Firenze e mister Prandelli. Una città e un allenatore che l`ha subito apprezzato affidandogli la maglia da titolare. Ma, un malaugurato incidente al ginocchio lo fece stare a lungo fuori squadra e, per lui, in quella Fiorentina di Prandelli non ci fu più posto. Quindi Palermo per una nuova sfida, una nuova avventura umana e professionale che ha subito preso con entusiasmo. Era il Palermo di Zamparini, del DS Foschi e dell`allenatore Guidolin. Ricordo che c`incontrammo con Federico in un albergo di Torino prima della partita contro la Juventus. Gli chiesi come si trovava a vivere a Palermo, la città del profondo sud e, soprattutto, come si fosse inserito nell`ambito della squadra rosanero. Aveva negli occhi lo stesso sguardo che avevo riscontrato qualche anno prima nel corso della mia intervista, uno sguardo di eloquente fiducia e voglia sfrenata d`arrivare. Il destino lo aveva fermato a causa di quell`infortunio ma Federico con orgoglio non voleva demordere, anzi era sicuro che quella piazza fosse il posto ideale per potere risorgere dalle ceneri e arrivare ad alti livelli.&nbsp; Ero convinto anch`io e, senza piaggeria, gli dissi che presto sarebbe arrivato in Nazionale. Non mi sono sbagliato. Era troppo importante il suo piede sinistro, la sua tecnica, la sua sagacia e l`instancabile corsa nell`involarsi su quella fascia sinistra del campo fungendo da esterno basso fluidificante. Avevo visto bene e non mi ero sbagliato nel prevedere una sua luminosa carriera anche in considerazione del fatto che, in quella posizione del campo, il Campionato Italiano è spesso carente di campioni. Il resto è storia recente. La vita professionale e privata di Federico Balzaretti é cambiata notevolmente, oggi é un campione di calcio vero e ha raggiunto il suo sogno di vestire la maglia azzurra in occasione del Campionato Europeo di Calcio. Una bella vetrina, un premio alla sua carriera, al suo carattere forte e deciso che si è temprato negli anni come il suo fisico che, ai primordi del calcio nel Settore Giovanile del Torino, appariva gracile fino a non prevederne una luminosa carriera. Da allora, tante cose sono cambiate nella vita di Federico; un amore meraviglioso, gli affetti più cari cui non fa mancare mai la sua presenza e poi il successo che è all`apice della carriera di calciatore. Oggi, all`età di 31 anni, è diventato l`oggetto prezioso del contendere del calciomercato. Napoli, Roma, Milan, Lazio, se lo contendono a colpi di milioni di euro. Tuttavia, quelle poche volte che ci sentiamo per telefono o fugacemente ci vediamo in qualche occasione, ricordiamo insieme quel febbraio del 2005 e quel piccolo studio di Torino dove cominciò la sua bellissima favola di uomo e di calciatore.<BR><BR>Salvino Cavallaro <BR><BR><BR>C1000009FL0711FL0711balzaretti.jpgSiNpalermo-balzaretti-l-oggetto-del-desiderio-di-questo-calciomercato-1007053.htmSiT1000023100451001,02,03010494
1381007033NewsCalciomercatoCalciomercato Roma: sprint per la fascia20120730154530Roma terzini BalzarettiI giallorossi provano a sistemare la situazione terzini, trattative per Balzaretti e Drenthe, idea Van der WielUscita vincitrice da quello che è stato il caso di questa prima parte del mercato italiano dopo essersi portata a casa Mattia Destro, la Roma inizia a pensare agli altri ritocchi per la squadra e sicuramente uno degli obiettivi della dirigenza giallorossa è quello di sistemare la situazione degli esterni. Inserita prepotentemente nella trattativa Balzaretti, che inizialmente vedeva un'asse Palermo-Napoli-Parigi, i giallorossi stanno facendo di tutto per provare a portare a Trigoria il terzino sinistro. Trattativa alquanto difficile se si considera che il giocatore finora è stato contrariato a lasciare la Sicilia se non per Parigi, non tanto per il progetto del club francese, per quanto importante, ma per la propria situazione familiare, ma i francesi sembrano aver mollato la presa favorendo così l'inserimento del Napoli e della Roma. Occhio però alla Lazio che sembrerebbe essere sul giocatore già da settimane. Meno concreta invece, al momento, sembra l'interessamento del Milan. Altro nome per la fascia giallorosso è quello di Drenthe, per il quale però sembra rinnovarsi il duello con il club di De Laurentis. Il giocatore è svincolato dal Real Madrid, ma qui c'è da battere la concorrenza di diversi club turchi, sempre più importanti negli intrighi di mercato internazionali. Mentre Crescenzi, giovane terzino l'anno scorso in B, sembra destinato al Pescara (probabilmente in prestito), si è tornato a parlare anche di Van der Wiel, in passato obiettivo anche di Juve e Inter e della stessa Roma. L'olandese però sembra essere più un'alternativa al connazionale Drenthe e al desideratissimo Balzaretti.C1000009FL0676FL0676balzaretti.jpgSiNcalciomercato-roma.sprint-per-la-fascia-1007033.htmSiT1000012100664801,02,03010381
1391007011NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, si chiude telenovela Xandao: arriva a Roma20120729193668Calciomercato, Lazio, XandaoAgenti a Roma entro stasera: si prospetta chiusura nei prossimi giorni.<STRONG>Xandao</STRONG> sì, Xandao no. Dopo il tira e molla degli ultimi giorni la trattativa è praticamente alle battute finali: in serata l'entourage del giocatore di proprietà del <STRONG>Desportivo Brasil</STRONG> - ma che nell'ultima stagione ha giocato in prestito allo <STRONG>Sporting Lisbona</STRONG> - sarà a Roma per parlare con la dirigenza della <STRONG>Lazio</STRONG> degli ultimi dettagli. <br><br> Il costo del cartellino dovrebbe aggirarsi sui 3 milioni di euro, era inizialmente giudicato alto da <STRONG>Lotito</STRONG> - concausa, questa,&nbsp;della battuta di arresto iniziale - ma ora sembra proprio che l'intesa sia stata trovata, e Xandao potrebbe diventare laziale entro martedì.<br><br>C1000009RomaFL0435FL0435xandao2.jpgSiNcalciomercato-lazio-si-chiude-telenovela-xandao-arriva-a-roma-1007011.htmSi100612201,02,03010269
1401006987NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio: l`agente di Zapata strizza l`occhio20120729100038zapataIl procuratore: «Chi non vorrebbe vestire la maglia della Lazio?»Cristian Zapata non ha&nbsp;nessuna intenzione di fare il campionato di Serie B spagnola e strizza l'occhio alla Serie A, nella fattispecie alla Lazio.<br><br> Il suo procuratore, Massimo Italiani, ha fatto il punto sulla situazione del suo assistito: «<EM>Al momento non siamo stati contatti da nessuno della dirigenza biancoceleste ma ovviamente saremmo felicissimi se qualcuno si facesse vivo nei prossimi giorni prenderemmo in seria considerazione una loro proposta. La Lazio? è un grande club, che gioca in una grande città, a quale calciatore non piacerebbe vestire la sua maglia?».</EM>&nbsp;<BR>Su Zapata però si sono già fiondate altre squadre e quindi Tare, se vorrà stringere davvero col colombiano, dovrà fare in fretta: «<EM>Si sono già fatte avanti alcune squadre, per lo più europee, e stiamo valutando quale potrebbe essere per Cristian la soluzione migliore. Non parlo di cifre, non mi è mai piaciuto, ma, ripeto, valuteremo tutte le offerte che ci saranno proposte e poi prenderemo la decisione più giusta».</EM>&nbsp;&nbsp;<EM>&nbsp;</EM><br><br>FL0141FL0141146427hp2.jpgSiNcalciomercato-lazio-l-agente-di-zapata-strizza-l-occhio-1006987.htmSi100205001,02,03010341
1411006964NewsCalciomercatoCalciomercato Torino, Floccari vicino. La formula è quella della comproprietà20120728134531LazioFloccari verso il TorinoSergio Floccari non ha ancora deciso quale sarà il suo futuro, la Lazio sta valutando (insieme al giocatore) diverse proposte.Il Pescara sembrava interessato al giocatore, ma nelle ultime ore sarebbe&nbsp;il Torino in pole per averlo in rosa.&nbsp;<br><br> E se il procuratore Claudio Vigorelli non vuole sbilanciarsi, preferendo un vedremo&, il Torino proverà a parlare con la Lazio per chiudere l`operazione:&nbsp;<STRONG>alla fine dovrebbe arrivare la fumata bianca, Floccari andrà al Torino sulla base di una comproprietà. Un arrivo che metterebbe seriamente in discussione la permanenza in granata di Rolando Bianchi.</STRONG><BR><BR><br><br>C1000009FL0112FL0112floccari.jpgSiNlazio-floccari-verso-il-torino-1006964.htmSiT1000018100456601,02,03010358
1421006963NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, Matuzalem offerto al Milan20120728113008LazioSi cerca l`erede di AmbrosiniSulle pagine dell`edizione odierna di «Tuttosport» si legge che il&nbsp;Milan avrebbe ricevuto un paio di offerte per rimpolpare il proprio centrocampo. La dirigenza del club di via Turati starebbe valutando l`acquisto di un erede di&nbsp;Ambrosini, ovviamente spendendo una cifra molto ridotta, e un paio di club italiani sarebbero pronti a correre in soccorso ai rossoneri: la&nbsp;Lazioavrebbe offerto il brasilianoMatuzalem, ormai in rotta di collisione con il tecnico Petkovic e l`ambiente capitolino, mentre il presidente del&nbsp;Genoa Enrico Preziosi avrebbe provato a piazzare lo slovacco&nbsp;Juraj Kucka. Entrambe le soluzioni, tuttavia, non verranno valutate prima degli ultimi giorni di mercato.<BR><BR>Fonte:Lazionews.eu<BR><BR>FL0112FL0112matuzalem11.jpgSiNsi-cerca-l-erede-di-ambrosini-1006963.htmSiT1000018100456601,02,03010519
1431006962NewsCalciomercatoJoseph Lee, ag. di Hernanes: Alla Lazio è felice, resterà a lungo20120728110000LazioIl futuro del ProfetaJoseph Lee, agente del trequartista della Lazio&nbsp;Hernanes, ha parlato del futuro del brasiliano. Lasciando qualche piccolo spiraglio aperto& <STRONG>Per adesso resta alla Lazio, ha un contratto ed intende rispettarlo. Al nostro ufficio è arrivata qualche telefonata da parte di alcuni agenti, per sondare la possibilità di un mandato, ma non ci sono club dietro di lui</STRONG>. <BR><BR><STRONG>Resta al 100%?<BR></STRONG>Ripeto Hernanes è felice alla Lazio ed in Italia, ma non c`è mai stata una proposta. Personalmente sono pronto ad asscoltare eventuali offerte, non corro certo a prenderle, visto che ha un contratto&. <BR><BR><STRONG>Tra i suoi assistiti, non solo Hernanes</STRONG>.<BR>Abbiamo avuto proposte dalla Juventus per Rhodolfo, ma risalgono ad un anno fa: l`affare non si chiuse per 8 milioni, spero che un giorno venga in Italia. Anche Casemir ha tanti estimatori, ma niente si è mai concretizzato.<BR><BR>C1000009FL0112FL0112hernanes_700.jpgSiNil-futuro-del-profeta-1006962.htmNoT1000018100456601,02,03010396
1441006956NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio: ag. Hernanes: «vuole rimanere»20120728093655hernanesHernanesIl procuratore di Hernanes Joseph Lee spegne le voci di mercato sul suo assistito, almeno momentaneamente, lasciando libero qualche spiraglio tuttavia: <br><br> <EM>«Ad agosto verrò a Roma e parlerò di nuovo con il presidente Lotito. Ho letto dell'interessamento del Barcellona e anche di quello del Milan, ma non ho ricevuto nessuna richiesta. Sarà un giocatore della Lazio anche nella prossima stagione? Ha un contratto e ha ripetuto più volte di voler rimanere a Roma. Il suo nome, però, circola sul taccuino di molti agenti, che mi hanno chiesto informazioni».</EM><br><br>FL0141FL0141408710_252116721527667_124858950920112_654030_4281842_n.jpgSiNcalciomercato-lazio-ag-hernanes-vuole-rimanere-1006956.htmSi100205001,02,03010243
1451006944NewsCalciomercatoLazio, dal Portogallo:« La trattativa per Xandao non si farà»20120727170328LazioNiente Lazio per XandaoBrusca frenata nella trattativa tra Xandao e la Lazio.<STRONG>Secondo indiscrezioni rivelate dai media portoghesi e raccolte dalla redazione di Lazialità.it, la Lazio non avrebbe intenzione di offrire più di 2,5 milioni per Xandão ed è quindi improbabile che il difensore brasiliano possa lasciare lo Sporting, che ne richiede almeno tre.</STRONG> Inoltre, il club lusitano avrebbe richiesto altri 600.000 mila euro come contributo finanziario per il trasferimento del calciatore in prestito ai portoghesi fino a Giugno 2013.&nbsp;L`atleta dovrebbe quindi rimanere a Lisbona anche la prossima stagione.C1000009FL0112FL0112xandao4.jpgSiNniente-lazio-per-xandao-1006944.htmSi100456601,02,03010328
1461006930NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, arriva l`agente di Xandao. Petkovic chiede rinforzi20120727114531lazio, petkovic, xandaoLazio Petkovic XandaoCome riporta <EM>Il Tempo</EM>, l'agente di <STRONG>Xandao</STRONG>, <STRONG>Marcio Rivelino</STRONG>, è sbarcato ieri in Italia. <br><br> Il procuratore nelle prossime ore incontrerà di nuovo la<STRONG> Lazio</STRONG>, che sta cercando con forza un uomo per la retroguardia, anche se permane una distanza con il <STRONG>Desportivo Brasil</STRONG>, club verdeoro proprietario del cartellino del calciatore. <br><br> Intanto dopo le sconfitte contro Siena e Torino, il tecnico <STRONG>Petkovic </STRONG>ha chiesto rinforzi.<br><br>C1000009adm001adm001xandao2.jpgSiNlazio-arriva-l-agente-di-xandao-petkvic-chiede-rinforzi-1006930.htmSiT1000018100075701,02,03010415
1471006889NewsCalciomercatoCalciomercato Lazio, per Xandao ballano 500 mila euro. Si insiste per Peluso20120726111531lazio, xandao, desportivo brasil, pelusoLazio Xandao PelusoCome riporta<EM> Il Tempo</EM> ci sarebbe una situazione di stallo per quanto riguarda l'arrivo di <STRONG>Xandao</STRONG> alla<STRONG> Lazio</STRONG>. <BR><BR>Nella trattativa ballano circa 500 mila euro con il <STRONG>Desportivo Brasil</STRONG> chiede 3 milioni di euro, Lotito non ne offre più di 2,5. <BR><BR>Restano intensi i contatti con l'Atalanta per <STRONG>Federico Peluso</STRONG>, con Marino che in cambio vorrebbe Sergio Floccari, ma è possibile anche l'inserimento di Stendardo.<BR><BR>C1000009adm001adm001xandao2.jpgSiNlazio-per-xandao-ballano-mila-euro-si-insiste-per-peluso-1006889.htmSiT1000018100075501,02,03010383
1481006888NewsCalciomercatoCalciomercato Palermo, Zamparini: «Trattativa aperta con la Roma per Balzaretti»20120726103130roma, balzaretti, zamparini, palermoPalermo Zamparini Roma BalzarettiIntervenuto a <EM>Radio Radio</EM>, il presidente del <STRONG>Palermo Zamparini</STRONG> ha confermato l'interesse della <STRONG>Roma</STRONG> per l'esterno sinistro rosanero. Ha detto che anche il Napoli è sul giocatore, ma nessuno della Lazio gli ha mai chiesto informazioni sul terzino. Ha concluso che tutto si farà entro pochi giorni o altrimenti rimarrà al Palermo.C1000009adm001adm001zamparini.jpgSiNpalermo-zamparini-trattativa-aperta-con-la-roma-per-balzaretti-1006888.htmNoT1000023100075701,02,03010328
1491006881NewsCalciomercatoCalciomercato Atalanta, per la difesa Fernandez o Stendardo20120726091531atalanta, fernandez, stendardoAtalanta Fernandez StendardoIl vero obiettivo per la difesa centrale per l'<STRONG>Atalanta</STRONG> si condensa tra <STRONG>Gugliemo Stendardo</STRONG> e <STRONG>Federico Fernandez</STRONG>. La Dea, dopo che Natali si è accasato al Bologna, vira e cercherà di chiudere per uno dei due.<BR>Entrambi i difensori hanno, coi rispettivi club, un collegamento di mercato di contropartite. Se con la Lazio, infatti, si parla di Federico Peluso in un'operazione che poi vedrebbe quasi gratis, a livello di cartellino, il trasferimento di Stendardo a Bergamo (triennale); sul'altra sponda il Napoli, invece, dopo l'operazione andata a buon fine per Luca Cigarini (prestito), è pronto a discutere Fernandez, anche lui stimato dal dg Pierpaolo Marino, con la possibilità che Ezequiel Schelotto si trasferisca - si vociferà in comproprietà -, sotto il Vesuvio.<BR><BR>(tuttoatalanta)<BR><BR>C1000009adm001adm001fernandez federico.jpgSiNatalanta-per-la-difesa-fernandez-o-stendardo-1006881.htmNoT1000010100075701,02,03010344
1501006832NewsCalciomercatoPescara, Sebastiani: «Vogliamo tre giocatori della Lazio»20120724181531lazio, pescara, sebastianiLazio Pescara SebastianiE' andato in scena nella tarda serata di ieri l'incontro tra il presidente della Lazio Lotito e quello del <STRONG>Pescara Daniele Sebastiani</STRONG>. Gli abruzzesi vogliono far spesa in quel di Formello, stanno trattando per <STRONG>Pasquale Foggia</STRONG> e <STRONG>Juan Pablo Carrizo</STRONG>. Ma non solo, nel meeting di ieri sera si è discusso anche di Sergio Floccari. «Abbiamo parlato dei quattro giocatori che potrebbero interessarci e fare al caso nostro. Abbiamo fatto un primo incontro con il presidente e il direttore sportivo Tare - ha dichiarato il patron dei Delfini in esclusiva ai microfoni di<EM> Radiosei</EM> - Nei prossimi giorni vedremo se c'è la possibilità di concretizzare qualcosa. Sono quattro ottimi giocatori. Il nostro interesse è su una punta, su Foggia non è un segreto e ci serve anche un portiere visto che al momento ne abbiamo solo uno in rosa. Per noi è importante chiudere tutto quanto perché sono tre giocatori che ci permetterebbero di sistemare le zone chiave del campo. C'è comunque grande disponibilità da parte di tutti. Fumata grigia. Vedremo nei prossimi giorni se farla diventare bianca. Se non ce la dovessimo fare abbiamo altri obiettivi, così come la Lazio avrà altri compratori».adm001adm001Stroppa.jpgSiNpescara-sebastiani-vogliamo-tre-giocatori-della-lazio-1006832.htmNo100075701,02,03010284
1511006780NewsCalciomercatoCalciomercato: Lazio, in arrivo Xandao e Peluso20120723104531lazio, xandao, pelusoLazio Xandao PelusoLa <STRONG>Lazio </STRONG>sta per chiudere per due difensori.<BR><BR>Come riporta<EM> Il Corriere dello Sport</EM> il primo è l'italio brasiliano<STRONG> Xandao (24)</STRONG> la scorsa stagione allo Sporting Lisbona, il secondo invece è il terzino sinistro <STRONG>Federico Peluso (28)</STRONG>.<BR><BR>Il giocatore dell'Atalanta era in passato nel mirino anche di Milan e Juventus.<BR><BR>C1000009adm001adm001peluso.jpgSiNlazio-in-arrivo-xandao-e-peluso-1006780.htmSiT1000018100075501,02,03010481
1521006735NewsCalciomercatoSerie A, Tutti i trasferimenti ufficiali20120722154531Serie ATutti i trasferimentiSi è aperto ufficialmente domenica 1 luglio, la sessione estiva del calciomercato. La finestra di trattative si concluderà venerdì 31 agosto alle 19.<BR><BR>Le società possono acquistare un massimo di due giocatori extracomunitari all'anno, sempre che gli slot (i posti) non siano già occupati da altri calciatori con passoporto extra U.E.<BR><BR><BR><STRONG>ATALANTA (all. Colantuono)</STRONG><BR>Arrivi: Brivio (d, Lecce), Matheu (d, Independiente), Parra (a, Independiente)<BR>Partenze: Cristiano Doni (a, fine contratto), Ferri (d, fine contratto), Polito (p, fine contratto), Mutarelli (c, fine contratto), Stendardo (d, fine prestito Lazio), Brighi (c, fine prestito Roma), Carrozza (c, Verona).<BR><BR><BR><STRONG>BOLOGNA (all. Pioli)</STRONG><BR>Arrivi: Riverola (c, Barcellona), Pasquato (a, Udinese), Curci (p, Roma), Roger de Carvalho (d, Genoa), De Carvalho (d, Tombense), Abero (d, Nacional Montevideo)<BR>Partenze: Belfodil (a, Lione), Raggi (d, Monaco), Paonessa (c, Parma), Di Vaio (a, Montreal Impact), Loria (d, fine contratto), Vitale (d, fine prestito Napoli), Gillet (p, Torino), Crespo (c, Verona), Mudingayi (c, Inter), Gavilan (a, Nocerina)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>CAGLIARI (all. Ficcadenti)</STRONG><BR>Arrivi: Rossettini (d, Siena), Sau (a, Juve Stabia), Avelar (d, Karpaty Lviv), Camilleri (a, Reggina)<BR>Partenze: Canini (d, Genoa), Giorico (c, Lumezzane)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>CATANIA (all. Maran)</STRONG><BR>Arrivi: Salifu (c, Fiorentina), Antenucci (a, Torino), Morimoto (a, Novara), Doukara (a, Vibonese), Frison (p, Vicenza), Crescenzi (d, Bari), Antei (d, Grosseto), Castro (c, Racing Avellaneda)<BR>Partenze: Kosicky (p, Novara), Motta (d, fine prestito Juventus), Suazo (a, svincolato), Campagnaro (p, svincolato), Maxi Lopez (a, Sampdoria), Wellington (a, Koper)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>CHIEVO (all. Di Carlo)<BR></STRONG>Arrivi: Iunco (a, Spezia), Papp (d, Vaslui), Farkas (d, Vaslui), Guana (c, Cesena), Cofie (c, Genoa), Di Michele (a, svincolato)<BR>Partenze: Hanine (c, Ascoli), Acerbi (d, Genoa), Iori (c, Cesena), Uribe (a, Nacional), Mandelli (d, svincolato), Bradley (c, Roma), Granoche (a, Padova), Farias (a, Padova), Fatic (d, Hellas Verona)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>FIORENTINA (all. Montella)</STRONG><BR>Arrivi: Hegazy (d, Ismaily), El Hamdaoui (a, Ajax), Roncaglia (d, Boca Juniors), Della Rocca (c, Palermo), Lupatelli (p, svincolato)<BR>Partenze: Montolivo (c, Milan), Natali (d, fine contratto), Kroldrup (d, fine contratto), Marchionni (c, fine contratto), Salifu (c, Catania), Amauri (a, Parma), Seculin (p, Juve Stabia), Agyei (c, Juve Stabia), Babacar (a, Padova), Kharja (c, rescissione), Gamberini (d, Napoli), Behrami (c, Napoli), De Silvestri (d, Sampdoria).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>GENOA (all. De Canio)</STRONG><BR>Arrivi: Immobile (a, Pescara), Merkel (c, Milan), Von Bergen (d, Cesena), Lazarevic (a, Padova), Tozser (c, Genk), Polo (a, Universitario), Acerbi (d, Chievo), Canini (d, Cagliari), Anselmo (c, Palmeiras), M. Martinez (d, Racing), Bertolacci (a, Roma) <BR>Partenze: Acerbi (d, Milan), Caracciolo (a, Brescia), Constant (c, Milan), Palacio (a, Inter), Sculli (a, fine prestito Lazio), Belluschi (c, fine prestito Porto), Eduardo (p, Istanbul BB), Veloso (c, Dynamo Kiev), Cofie (c, Chievo), Roger de Carvalho (d, Bologna), Ribas (a, Monaco).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>INTER (all. Stramaccioni)</STRONG><BR>Arrivi: Palacio (a, Inter), Bardi (p, Livorno), Jonathan (d, Parma), Coutinho (a, Espanyol), Handanovic (p, Udinese), Silvestre (d, Palermo), Mudingayi (c, Bologna)<BR>Partenze: Zarate (a, Lazio), Palombo (c, Sampdoria), Cordoba (d, fine contratto), Orlandoni (p, fine contratto), Lucio (d, Juventus), Forlan (a, rescissione), Faraoni (d, Udinese), Alborno (d, Novara), Bardi (p, Novara)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>JUVENTUS (all. Conte)<BR></STRONG>Arrivi: Giovinco (a, Parma), Asamoah (c, Udinese), Isla (c, Udinese), Leali (p, Brescia), Lucio (d, Inter), Pogba (c, Manchester United), Boakye (a, Sassuolo).<BR>Partenze: Manninger (p, fine contratto), Del Piero (a, fine contratto), Grosso (d, fine contratto), Borriello (a, fine prestito Roma), Pasquato (c, Udinese), Elia (c, Werder Brema), Chibsah (c, Parma).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>LAZIO (all. Petkovic)</STRONG><BR>Arrivi: Zarate (a, Inter), Ederson (a, Lione), Candreva (c, Udinese)<BR>Partenze: Del Nero (a, fine contratto), Makinwa (a, fine contratto).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>MILAN (all. Allegri)</STRONG><BR>Arrivi: Montolivo (c, Fiorentina), Traoré (c, Nancy), Acerbi (d, Genoa), Didac Vilà (d, Espanyol), Taiwo (d, Qpr), Gabriel (p, Cruzeiro), Constant (c, Genoa).<BR>Partenze: Gattuso (c, Sion), Van Bommel (c, Psv Eindhoven), Nesta (d, Montreal Impact), Inzaghi (a, fine contratto), Roma, (p, fine contratto), Zambrotta (d, fine contratto), Seedorf (c, Botafogo), Maxi Lopez (a, fine prestito Catania), Adiyiah (a, Arsenal Kiev), Comi (a, Reggina), Zigoni (a, Pro Vercelli), Ricardo Ferreira (d, Empoli), Thiago Silva (d, Paris Saint Germain), Ibrahimovic (a, Paris Saint-Germain)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>NAPOLI (all. Mazzarri)</STRONG><BR>Arrivi: Insigne (a, Pescara), Bariti (c, Vicenza), Gamberini (d, Fiorentina), Behrami (c, Fiorentina).<BR>Partenze: Lavezzi (a, Psg), Grava (d, fine contratto), Santana (c, Torino), Fideleff (d, Parma)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>PALERMO (all. Sannino)</STRONG><BR>Arrivi: Viola (a, Reggina), Brienza (a, Siena), Kurtic (c, Varese), Morganella (d, Novara), Ujkani (p, Novara), Dybala (a, Instituto), Sosa (a, Cerro Largo), Rios (c, Chivas), Dybala (a, Instituto)<BR>Partenze: Gonzalez (a, Novara), Silvestre (d, Inter), Succi (a, Cesena), Bacinovic (c, Verona), Acquah (Parma).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>PARMA (all. Donadoni)</STRONG><BR>Arrivi: Belfodil (a, Lione), Ninis (c, Panathinaikos), Pabon (a, Nacional Medellin), Paonessa (c, Bologna), Dellafiore (d, Novara), Amauri (a, svincolato), Brandao (d, Siena), Parolo (c, Cesena), Fideleff (d, Napoli), Acquah (Palermo)<BR>Partenze: Giovinco (a, Juventus), Danilo Pereira (c, Roda), Rispoli (d, Padova), Nwanko (c, Padova), Okaka (a, fine prestito Roma), Floccari (a, fine prestito Lazio), Valiani (c, Siena).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>PESCARA (all. Stroppa)<BR></STRONG>Arrivi: Abbruscato (a, Vicenza), Colucci (c, Cesena), Bjarnason (c, Standard Liegi), Elyounoussi (a, Fredrikstad), Cosic (d, Stella Rossa), Munoz (a, Colo Colo), Celik (a, Gais), Chiaretti (a, Taranto), Quintero (c, Atletico Nacional)<BR>Partenze: Immobile (a, Genoa), Insigne (a, Napoli), Sansovini (a, Spezia), Giacomelli (a, Vicenza), Gessa (c, Cesena), Verratti (c, Paris Saint Germain)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>ROMA (all. Zeman)<BR></STRONG>Arrivi: D'Alessandro (c, Verona), Florenzi (c, Crotone), Dodò (d, Corinthians), Stoian (a, Bari), Svedkauskas (p, Suduva), Lucca (c, Internacional), Tachtsidis (c, Verona), Bradley (c, Chievo Verona) <BR>Partenze: Cassetti (d, fine contratto), Cicinho (d, Sport Recife), Antunes (d, rescissione), Viviani (c, Padova), Gago (c, Real Madrid), Borini (a, Liverpool), Curci (p, Bologna), Juan (d, rescissione), Bertolacci (a, Genoa)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>SAMPDORIA (all. Ferrara)</STRONG><BR>Arrivi: Tissone (c, Maiorca), Corazza (Portogruaro), Maxi Lopez (a, Catania), De Silvestri (d, Fiorentina)<BR>Partenze: Foggia (c, fine prestito Lazio), Pellè (a, fine prestito Parma), Celjak (c, Grosseto), Zaza (a, Ascoli), Piovaccari (a, Novara), Fornaroli (a, Boston River)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>SIENA (all. Cosmi)<BR></STRONG>Arrivi: Dellafiore (Parma), Rubin (d, Torino), Valiani (c, Parma)<BR>Partenze: Rossettini (d, Cagliari), Brienza (a, Palermo), Codrea (c, fine contratto), Brkic (p, dine prestito Udinese), Gazzi (c, Torino).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>TORINO (all. Ventura)</STRONG><BR>Arrivi: Ebagua (a, Catania), Gillet (p, Bologna), Sansone (a, Sassuolo), Santana (c, Napoli), Gazzi (c, Siena)<BR>Partenze: Antenucci (a, Catania), Ebagua (a, Varese), Rubin (d, Siena), Pratali e Gasbarroni (svincolati).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>UDINESE (all. Guidolin)</STRONG><BR>Arrivi: Brkic (p, Siena), Gabriel Silva (d, Novara), Willians (c, Flamengo), Allan Marques (c, Vasco da Gama), Thomas Heurtaux (d, Caen), Wojciech Pawlowski&nbsp; (p, Lechia), Pasquato (c, Juve), Cuadrado (c, Lecce), Muriel (a, Lecce), Machis (a, Mineros de Guayana), Faraoni (d, Inter), Maicosuel (c, Botafogo)<BR>Partenze: Floro Flores (a, Granada), Torje (a, Granada), Asamoah Kwadwo (c, Juventus), Isla (c, Juventus), Ferronetti (d, fine contratto), Pazienza (c, fine prestito Juventus), Pasquato (a, Bologna), Handanovic (p, Inter), Candreva (c, Lazio)<BR><BR>1007856MilanoFL0411FL0411calciomercato.jpgSiNtutti-i-trasferimenti-ufficiali-1006735.htmSi100427901,02,03010790
1531006744NewsCalciomercatoMilan, pronta l`offerta per Hernanes. Nella trattativa entra Mesbah20120722120131milan, lazio, hernanes, mesbahMilan Mesbah Lazio HernanesPer il centrocampista della<STRONG> Lazio Hernanes</STRONG> ritorna prepotente l'interesse del<STRONG> Milan</STRONG>.<br><br> Galliani cerca rinforzi immediati dopo le cessioni eccellenti e la chiave dell'operazione sarebbe <STRONG>Djamel Mesbah</STRONG>. <br><br> I biancocelesti sono in cerca di un esterno sinistro, e per Hernanes chiedono 25 milioni di euro, il Milan sarebbe pronto a offrirne 18 più il cartellino del terzino algerino. <br><br> Il brasiliano è stato ritenuto più volte incedibile, ma di fronte a questa offerta Lotito potrebbe vacillare.<br><br>C1000009adm001adm001408710_252116721527667_124858950920112_654030_4281842_n.jpgSiNmilan-pronta-l-offerta-per-hernanes-nella-trattativa-mesbah-entra-1006744.htmSiT1000027100075501,02,03,07010550
1541006743NewsCalciomercatoLazio, l`alternativa a Xandao è Humberto Rever ma piace anche Rolin. Foggia e Carrizo in prestito a Pescara20120722113130lazio, rolin, xandao, reverLaizo Xandao Humberto Rever Rolin Pescara Carrizo FoggiaCome riporta <EM>Il Corriere dello Sport</EM> la<STRONG> Lazio</STRONG> punta decisa sul brasiliano con passaporto italiano<STRONG> Xandao</STRONG>.<BR><BR>Il manager del giocatore, <STRONG>Marcio Rivellino</STRONG>, figlio di Roberto, campione del mondo a Messico 1970, è arrivato a Roma per provare a chiudere l`operazione relativa al suo assistito. Lotito ha alzato l`offerta iniziale, proponendo due milioni per il suo cartellino, gestito dalla società Traffic. Il giocatore al momento si allena con lo Sporting Lisbona, ma non sarà riscattato dai lusitani per via della grave crisi economica del club.<BR><BR>La sensazione è che la trattativa possa andare in Porto per la Lazio. Qualora però non fosse così, l`alternativa a Xandao è costituita da<STRONG> Humberto Rever</STRONG>, scoperto dai biancocelesti già al tempo del Gremio. Il capitano e leader dell`Atletico Mineiro ha una valutazione elevata e il passaporto da extracomunitario, ma con 6-7 milioni l`affare si può chiudere.<BR><BR>Altro nome che circola è quello di <STRONG>Alexin Rolin</STRONG> del Nacional di Montevideo, mentre sembra definitivamente sfumata la pista che conduce al difensore del Twente Douglas.&nbsp; <BR>Sul fronte uscite, sono vicini a concretizzarsi i prestiti di <STRONG>Pasquale Foggia</STRONG> e <STRONG>Juan Pablo Carrizo </STRONG>al <STRONG>Pescara</STRONG>.<BR><BR>C1000009adm001adm001humberto rever.jpgSiNlazio-l-alternativa-a-xandao-e-humberto-river-piace-anche-rolin-foggia-e-carrizo-in-prestito-a-pescara-1006743.htmSiT1000018100075501,02,03010410
1551006672NewsCalciomercatoSerie A, Tutti i trasferimenti ufficiali20120720141531CalciomercatoTutte le ufficialitàSi è aperto ufficialmente domenica 1 luglio, la sessione estiva del calciomercato. La finestra di trattative si concluderà venerdì 31 agosto alle 19.<BR><BR>Le società possono acquistare un massimo di due giocatori extracomunitari all'anno, sempre che gli slot (i posti) non siano già occupati da altri calciatori con passoporto extra U.E.<BR><BR><BR><STRONG>ATALANTA (all. Colantuono)<BR></STRONG>Arrivi: Brivio (d, Lecce), Matheu (d, Independiente), Parra (a, Independiente)<BR>Partenze: Cristiano Doni (a, fine contratto), Ferri (d, fine contratto), Polito (p, fine contratto), Mutarelli (c, fine contratto), Stendardo (d, fine prestito Lazio), Brighi (c, fine prestito Roma), Carrozza (c, Verona).<BR><STRONG></STRONG><BR><BR><STRONG>BOLOGNA (all. Pioli)<BR></STRONG>Arrivi: Riverola (c, Barcellona), Pasquato (a, Udinese), Curci (p, Roma), Roger de Carvalho (d, Genoa), De Carvalho (d, Tombense), Abero (d, Nacional Montevideo)<BR>Partenze: Belfodil (a, Lione), Raggi (d, Monaco), Paonessa (c, Parma), Di Vaio (a, Montreal Impact), Loria (d, fine contratto), Vitale (d, fine prestito Napoli), Gillet (p, Torino), Crespo (c, Verona)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>CAGLIARI (all. Ficcadenti)<BR></STRONG>Arrivi: Rossettini (d, Siena), Sau (a, Juve Stabia), Avelar (d, Karpaty Lviv), Camilleri (a, Reggina9<BR>Partenze: Canini (d, Genoa), Giorico (c, Lumezzane)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>CATANIA (all. Maran)<BR></STRONG>Arrivi: Salifu (c, Fiorentina), Antenucci (a, Torino), Morimoto (a, Novara), Doukara (a, Vibonese), Frison (p, Vicenza), Crescenzi (d, Bari), Antei (d, Grosseto)<BR>Partenze: Kosicky (p, Novara), Motta (d, fine prestito Juventus), Suazo (a, svincolato), Campagnaro (p, svincolato), Maxi Lopez (a, Sampdoria), Wellington (a, Koper)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>CHIEVO (all. Di Carlo)<BR></STRONG>Arrivi: Iunco (a, Spezia), Papp (d, Vaslui), Farkas (d, Vaslui), Guana (c, Cesena), Cofie (c, Genoa), Di Michele (a, svincolato)<BR>Partenze: Hanine (c, Ascoli), Acerbi (d, Genoa), Iori (c, Cesena), Uribe (a, Nacional), Mandelli (d, svincolato), Bradley (c, Roma), Granoche (a, Padova), Farias (a, Padova), Fatic (d, Hellas Verona)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>FIORENTINA (all. Montella)</STRONG><BR>Arrivi: Hegazy (d, Ismaily), El Hamdaoui (a, Ajax), Roncaglia (d, Boca Juniors), Della Rocca (c, Palermo), Lupatelli (p, svincolato)<BR>Partenze: Montolivo (c, Milan), Natali (d, fine contratto), Kroldrup (d, fine contratto), Marchionni (c, fine contratto), Salifu (c, Catania), Amauri (a, Parma), Seculin (p, Juve Stabia), Agyei (c, Juve Stabia), Babacar (a, Padova), Kharja (c, rescissione), Gamberini (d, Napoli), Behrami (c, Napoli), De Silvestri (d, Sampdoria).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>GENOA (all. De Canio)<BR></STRONG>Arrivi: Immobile (a, Pescara), Merkel (c, Milan), Von Bergen (d, Cesena), Lazarevic (a, Padova), Tozser (c, Genk), Polo (a, Universitario), Acerbi (d, Chievo), Canini (d, Cagliari), Anselmo (c, Palmeiras), M. Martinez (d, Racing), Bertolacci (a, Roma) <BR>Partenze: Acerbi (d, Milan), Caracciolo (a, Brescia), Constant (c, Milan), Palacio (a, Inter), Sculli (a, fine prestito Lazio), Belluschi (c, fine prestito Porto), Eduardo (p, Istanbul BB), Veloso (c, Dynamo Kiev), Cofie (c, Chievo), Roger de Carvalho (d, Bologna), Ribas (a, Monaco).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>INTER (all. Stramaccioni)<BR></STRONG>Arrivi: Palacio (a, Inter), Bardi (p, Livorno), Jonathan (d, Parma), Coutinho (a, Espanyol), Handanovic (p, Udinese), Silvestre (d, Palermo).<BR>Partenze: Zarate (a, Lazio), Palombo (c, Sampdoria), Cordoba (d, fine contratto), Orlandoni (p, fine contratto), Lucio (d, Juventus), Forlan (a, rescissione), Faraoni (d, Udinese), Alborno (d, Novara), Bardi (p, Novara)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>JUVENTUS (all. Conte)<BR></STRONG>Arrivi: Giovinco (a, Parma), Asamoah (c, Udinese), Isla (c, Udinese), Leali (p, Brescia), Lucio (d, Inter), Pogba (c, Manchester United), Boakye (a, Sassuolo).<BR>Partenze: Manninger (p, fine contratto), Del Piero (a, fine contratto), Grosso (d, fine contratto), Borriello (a, fine prestito Roma), Pasquato (c, Udinese), Elia (c, Werder Brema), Chibsah (c, Parma).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>LAZIO (all. Petkovic)<BR></STRONG>Arrivi: Zarate (a, Inter), Ederson (a, Lione), Candreva (c, Udinese)<BR>Partenze: Del Nero (a, fine contratto), Makinwa (a, fine contratto).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>MILAN (all. Allegri)<BR></STRONG>Arrivi: Montolivo (c, Fiorentina), Traoré (c, Nancy), Acerbi (d, Genoa), Didac Vilà (d, Espanyol), Taiwo (d, Qpr), Gabriel (p, Cruzeiro), Constant (c, Genoa).<BR>Partenze: Gattuso (c, Sion), Van Bommel (c, Psv Eindhoven), Nesta (d, Montreal Impact), Inzaghi (a, fine contratto), Roma, (p, fine contratto), Zambrotta (d, fine contratto), Seedorf (c, Botafogo), Maxi Lopez (a, fine prestito Catania), Adiyiah (a, Arsenal Kiev), Comi (a, Reggina), Zigoni (a, Pro Vercelli), Ricardo Ferreira (d, Empoli), Thiago Silva (d, Paris Saint Germain), Ibrahimovic (a, Paris Saint-Germain)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>NAPOLI (all. Mazzarri)<BR></STRONG>Arrivi: Insigne (a, Pescara), Bariti (c, Vicenza), Gamberini (d, Fiorentina), Behrami (c, Fiorentina).<BR>Partenze: Lavezzi (a, Psg), Grava (d, fine contratto), Santana (c, Torino), Fideleff (d, Parma)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>PALERMO (all. Sannino)<BR></STRONG>Arrivi: Viola (a, Reggina), Brienza (a, Siena), Kurtic (c, Varese), Morganella (d, Novara), Ujkani (p, Novara), Dybala (a, Instituto), Sosa (a, Cerro Largo), Rios (c, Chivas).<BR>Partenze: Gonzalez (a, Novara), Silvestre (d, Inter), Succi (a, Cesena), Bacinovic (c, Verona), Acquah (Parma).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>PARMA (all. Donadoni)<BR></STRONG>Arrivi: Belfodil (a, Lione), Ninis (c, Panathinaikos), Pabon (a, Nacional Medellin), Paonessa (c, Bologna), Dellafiore (d, Novara), Amauri (a, svincolato), Brandao (d, Siena), Parolo (c, Cesena), Fideleff (d, Napoli), Acquah (Palermo)<BR>Partenze: Giovinco (a, Juventus), Danilo Pereira (c, Roda), Rispoli (d, Padova), Nwanko (c, Padova), Okaka (a, fine prestito Roma), Floccari (a, fine prestito Lazio), Valiani (c, Siena).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>PESCARA (all. Stroppa)</STRONG><BR>Arrivi: Abbruscato (a, Vicenza), Colucci (c, Cesena), Bjarnason (c, Standard Liegi), Elyounoussi (a, Fredrikstad), Cosic (d, Stella Rossa), Munoz (a, Colo Colo), Celik (a, Gais), Chiaretti (a, Taranto), Quintero (c, Atletico Nacional)<BR>Partenze: Immobile (a, Genoa), Insigne (a, Napoli), Sansovini (a, Spezia), Giacomelli (a, Vicenza), Gessa (c, Cesena), Verratti (c, Paris Saint Germain)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>ROMA (all. Zeman)<BR></STRONG>Arrivi: D'Alessandro (c, Verona), Florenzi (c, Crotone), Dodò (d, Corinthians), Stoian (a, Bari), Svedkauskas (p, Suduva), Lucca (c, Internacional), Tachtsidis (c, Verona), Bradley (c, Chievo Verona) <BR>Partenze: Cassetti (d, fine contratto), Cicinho (d, Sport Recife), Antunes (d, rescissione), Viviani (c, Padova), Gago (c, Real Madrid), Borini (a, Liverpool), Curci (p, Bologna), Juan (d, rescissione), Bertolacci (a, Genoa)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>SAMPDORIA (all. Ferrara)<BR></STRONG>Arrivi: Tissone (c, Maiorca), Corazza (Portogruaro), Maxi Lopez (a, Catania), De Silvestri (d, Fiorentina)<BR>Partenze: Foggia (c, fine prestito Lazio), Pellè (a, fine prestito Parma), Celjak (c, Grosseto), Zaza (a, Ascoli), Piovaccari (a, Novara), Fornaroli (a, Boston River)<BR>&nbsp;<BR><STRONG>SIENA (all. Cosmi)<BR></STRONG>Arrivi: Dellafiore (Parma), Rubin (d, Torino), Valiani (c, Parma)<BR>Partenze: Rossettini (d, Cagliari), Brienza (a, Palermo), Codrea (c, fine contratto), Brkic (p, dine prestito Udinese), Gazzi (c, Torino).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>TORINO (all. Ventura)<BR></STRONG>Arrivi: Ebagua (a, Catania), Gillet (p, Bologna), Sansone (a, Sassuolo), Santana (c, Napoli), Gazzi (c, Siena)<BR>Partenze: Antenucci (a, Catania), Ebagua (a, Varese), Rubin (d, Siena), Pratali e Gasbarroni (svincolati).<BR>&nbsp;<BR><STRONG>UDINESE (all. Guidolin)<BR></STRONG>Arrivi: Brkic (p, Siena), Gabriel Silva (d, Novara), Willians (c, Flamengo), Allan Marques (c, Vasco da Gama), Thomas Heurtaux (d, Caen), Wojciech Pawlowski&nbsp; (p, Lechia), Pasquato (c, Juve), Cuadrado (c, Lecce), Muriel (a, Lecce), Machis (a, Mineros de Guayana), Faraoni (d, Inter), Maicosuel (c, Botafogo)<BR>Partenze: Floro Flores (a, Granada), Torje (a, Granada), Asamoah Kwadwo (c, Juventus), Isla (c, Juventus), Ferronetti (d, fine contratto), Pazienza (c, fine prestito Juventus), Pasquato (a, Bologna), Handanovic (p, Inter), Candreva (c, Lazio)<BR><BR>1007856MilanoFL0411FL0411calciomercato.jpgSiNserie-a-tutti-i-trasferimenti-ufficiali-1006672.htmSi100427901,02,03010892
1561006675NewsCalciomercatoHernanes, il Milan torna alla carica20120720101952MilanIl Milan torna alla carica per HernanesIeri la voce di un interessamento del Barcellona, oggi invece si parla di Milan. <BR><BR>Il mercato si infiamma ed Hernanes è di certo un giocatore molto appetibile. I rossoneri, che l'avevano cercato e provato a strappare alla Lazio quando arrivò dal San Paolo, sembrano essere tornati alla carica.<BR><BR>Dopo le cessioni illustri di Thiago Silva e Ibrahimovic, Hernanes potrebbe essere il primo colpo in entrata, anche se al momento la Lazio non ha alcuna intenzione di cedere il proprio numero 8. Lotito e Tare però, spesso hanno affermato di ritenere tutti utili e nessuno indispensabile, e di fronte ad un'offerta 'irrinunciabile' potrebbero vacillare.<BR><BR>MilanoFL0411FL0411hernanes_700.jpgSiNmilan-su-hernanes-1006675.htmSi100427901,02,03010434
1571006606NewsCalciomercatoLazio, per Candreva trovato accordo con l`Udinese20120718144531lazio, udinese, candrevaLazio Udinese CandrevaLa S.S.<STRONG> Lazio</STRONG> comunica che <STRONG>Antonio Candreva</STRONG> é ufficialmente un giocatore biancoceleste. È stato formalizzato l'accordo con la Società <STRONG>Udinese</STRONG> Calcio con la formula del titolo temporaneo con diritto di opzione con accordo di partecipazione.<BR>C1000009adm001adm001Antonio-Candreva-goal-Lazio-vs-Napoli.jpegSiNlazio-accordo-con-udinese-per-candreva-1006606.htmNoT1000018100075701,02,03010305
1581006569NewsCalciomercatoPazzini non vuole lasciare l`Italia: asta Juve-Milan?20120717104033<P>Giampaolo Pazzini non ha nessuna intenzione di lasciare il nostro bel paese ed ha rifiutato due offerte niente male dalla Germania (Wolsfburg e Werder brema) e una ricchissima dalla Russia, precisamente dalla Lokomotiv Mosca.</P> <P>E allora chi lo prende il Pazzo? innanzitutto ricordiamo il prezzo: Moratti l'ha preso 18 milioni e a malincuore sotto i 10 non andrà mai e poi mai.</P> <P>Il Milan, "ricco" dei 62 milioni del Psg potrebbe prenderlo, ma non prima di aver chiuso per uno tra Tevez e Dzeko: tra i rossoneri l'ex bomber blucerchiato prenderebbe il posto probabilmente di Robinho, pronto alla partenza direzione Santos.</P> <P>In casa Juve invece&nbsp;il Pazzo potrebbe essere&nbsp;il giocatore giusto per sostituirne due: Marotta&nbsp;infatti sta trattando Jovetic, non un&nbsp;bomber ma un&nbsp;"finto 9", e per convincere Montella sembra voler mettere sul piatto due centravanti come Quagliarella e Matri, che sarebbero sostituiti in caso appunto dal numero 7 nerazzurro.</P> <P>Pochissime invece le chances di Lazio e Samp: i primi&nbsp;già sono pieni zeppi di prime punte, i secondi&nbsp;non possono permettersi certe cifre&nbsp;</P>1007858FL0141FL0141pazzini.jpgSiNpazzini-non-vuole-lasciare-l-italia-asta-juve-milan-1006569.htmSi100205001,02,03010263
1591006549NewsCalciomercatoLa Juve vende, la Lazio compra20120716091559LazioKrasic, Ziegler e Pazienza alla Lazio?<P><SPAN id=divAdnetKeyword>La <STRONG>Juventus </STRONG><SPAN id=divAdnetKeyword>deve cercare di piazzare quei giocatori che non rientrano più nel progetto di Antonio Conte e si profila un incontro tra Paratici e Tare della Lazio per sondare la possibilità di muovere alcune pedine verso Roma, sponda Lazio.</SPAN></SPAN></P> <P><SPAN><SPAN><SPAN id=divAdnetKeyword>Tre giocatori in particolare: <STRONG>Milos Krasic, Reto Ziegler e Michele Pazienza</STRONG>.<BR><BR>Krasic e Ziegler erano stati cercati già in passato da Lotito ma le trattative, a buon punto, non si erano concluse con l'accordo. Il primo a gennaio sembrava veramente ad un passo dal vestire la maglia biancoceleste, ma all'ultimo decise di rimanere in bianconero convinto di avere ancora chance alla Juventus. <BR><BR>Il secondo, la scorsa estate, prima che finisse alla Juventus sembrava dover risolvere il problema dei terzini nello schema di Edy Reja. I due giocatori tornerebbero utili al gioco della Lazio anche adesso. <BR><BR><BR>L'altro nome in ballo è quello di Pazienza, centrocampista duttile che lo scorso gennaio fu girato all'Udinese. Visto il problema sorto con Matuzalem, arrivato in ritardo e messo sul mercato dalla società laziale, a Petkovic manca un mediano e lo juventino potrebbe essere una soluzione economica al problema. <BR><BR>L'incontro potrebbe sbloccare una sola di queste trattative o tutte e tre insieme, molto dipenderà dalla volontà di Claudio Lotito di aprire il portafoglio. Sicuramente i tre giocatori sono in uscita dalla Juve e in Italia non ci sono al momento altre squadre così interessate. </SPAN></SPAN></SPAN></P>RomaFL0411FL0411lotito.jpgSiNla-juve-vende-la-lazio-compra-1006549.htmSi100427901,02,03010511
1601006534NewsCalciomercatoNapoli, si cerca l`alernativa a Cavani. Due nel mirino20120715174531napoli, cavani, floccari, van wolfswinkelNapoli Cavani<P>Dopo gli ormai certi arrivi di Behrami e Gamberini il<STRONG> Napoli</STRONG> ora è alla ricerca di un vice <STRONG>Cavani</STRONG>.</P> <P>Un attaccante che possa fare rifiatare la punta azzurra ma che allo stesso tempo lo possa rimpiazzare in maniera efficace anche a partita in corso.</P> <P>Al momento i due indiziati sembrano essere <STRONG>Sergio Floccari</STRONG> in uscita dalla Lazio e<STRONG> Ricky Van Wolfswinkel</STRONG> dello Sporting Lisbona.</P>C1000009adm001adm001matador-esulta.jpgSiNnapoli-si-cerca-l-alternativa-a-cavani-due-nel-mirino-1006534.htmSiT1000017100075501,02,03,08010354
1611006531NewsCalciomercatoSerie A: tutti i trasferimenti ufficiali20120715104558Serie ASerie A:Tutti i trasferimenti ufficiali<P>Si è aperto ufficialmente domenica 1 luglio, la sessione estiva del calciomercato. La finestra di trattative si concluderà venerdì 31 agosto alle 19.</P> <P>ATALANTA (all. Colantuono) <BR>Arrivi: Brivio (d, Lecce), Matheu (d, Independiente)<BR>Partenze: Cristiano Doni (a, fine contratto), Ferri (d, fine contratto), Polito (p, fine contratto), Mutarelli (c, fine contratto), Stendardo (d, fine prestito Lazio), Brighi (c, fine prestito Roma), Carrozza (c, Verona).</P> <P>BOLOGNA (all. Pioli)<BR>Arrivi: Riverola (c, Barcellona), Pasquato (a, Udinese).<BR>Partenze: Belfodil (a, Lione), Raggi (d, Monaco), Paonessa (c, Parma), Di Vaio (a, Montreal Impact), Loria (d, fine contratto), Vitale (d, fine prestito Napoli), Gillet (p, Torino), Crespo (c, Verona)<BR>&nbsp;<BR>CAGLIARI (all. Ficcadenti)<BR>Arrivi: Rossettini (d, Siena), Sau (a, Juve Stabia).<BR>Partenze: Canini (d, Genoa), Giorico (c, Lumezzane)<BR>&nbsp;<BR>CATANIA (all. Maran)<BR>Arrivi: Salifu (c, Fiorentina), Antenucci (a, Torino), Morimoto (a, Novara), Doukara (a, Vibonese), Frison (p, Vicenza), Crescenzi (d, Bari), Antei (d, Grosseto)<BR>Partenze: Kosicky (p, Novara), Motta (d, fine prestito Juventus), Suazo (a, svincolato), Campagnaro (p, svincolato), Maxi Lopez (a, Sampdoria)<BR>&nbsp;<BR>CHIEVO (all. Di Carlo)<BR>Arrivi: Iunco (a, Spezia), Papp (d, Vaslui), Farkas (d, Vaslui), Guana (c, Cesena), Cofie (c, Genoa), Di Michele (a, svincolato)<BR>Partenze: Hanine (c, Ascoli), Acerbi (d, Genoa), Iori (c, Cesena), Uribe (a, Nacional), Mandelli (d, svincolato).<BR>&nbsp;<BR>FIORENTINA (all. Montella)<BR>Arrivi: Hegazy (d, Ismaily), El Hamdaoui (a, Ajax), Roncaglia (d, Boca Juniors), Della Rocca (c, Palermo), Lupatelli (p, svincolato)<BR>Partenze: Montolivo (c, Milan), Natali (d, fine contratto), Kroldrup (d, fine contratto), Marchionni (c, fine contratto), Salifu (c, Catania), Amauri (a, Parma), Seculin (p, Juve Stabia), Agyei (c, Juve Stabia), Babacar (a, Padova), Kharja (c, rescissione).<BR>&nbsp;<BR>GENOA (all. De Canio)<BR>Arrivi: Immobile (a, Pescara), Merkel (c, Milan), Von Bergen (d, Cesena), Lazarevic (a, Padova), Tozser (c, Genk), Polo (a, Universitario), Acerbi (d, Chievo), Canini (d, Cagliari), Anselmo (c, Palmeiras), M. Martinez (d, Racing), <BR>Partenze: Acerbi (d, Milan), Caracciolo (a, Brescia), Constant (c, Milan), Palacio (a, Inter), Sculli (a, fine prestito Lazio), Belluschi (c, fine prestito Porto), Eduardo (p, Istanbul BB), Veloso (c, Dynamo Kiev), Cofie (c, Chievo).<BR>&nbsp;<BR>INTER (all. Stramaccioni)<BR>Arrivi: Palacio (a, Inter), Bardi (p, Livorno), Jonathan (d, Parma), Coutinho (a, Espanyol), Handanovic (p, Udinese), Silvestre (d, Palermo).<BR>Partenze: Zarate (a, Lazio), Palombo (c, Sampdoria), Cordoba (d, fine contratto), Orlandoni (p, fine contratto), Lucio (d, Juventus), Forlan (a, rescissione), Faraoni (d, Udinese), Alborno (d, Novara)<BR>&nbsp;<BR>JUVENTUS (all. Conte)<BR>Arrivi: Giovinco (a, Parma), Asamoah (c, Udinese), Isla (c, Udinese), Leali (p, Brescia), Lucio (d, Inter), Pogba (c, Manchester United).<BR>Partenze: Manninger (p, fine contratto), Del Piero (a, fine contratto), Grosso (d, fine contratto), Borriello (a, fine prestito Roma), Pasquato (c, Udinese), Elia (c, Werder Brema), Chibsah (c, Parma).<BR>&nbsp;<BR>LAZIO (all. Petkovic)<BR>Arrivi: Zarate (a, Inter), Ederson (a, Lione).<BR>Partenze: Del Nero (a, fine contratto), Makinwa (a, fine contratto).<BR>&nbsp;<BR>MILAN (all. Allegri)<BR>Arrivi: Montolivo (c, Fiorentina), Traoré (c, Nancy), Acerbi (d, Genoa), Didac Vilà (d, Espanyol), Taiwo (d, Qpr), Gabriel (p, Cruzeiro), Constant (c, Genoa).<BR>Partenze: Gattuso (c, Sion), Van Bommel (c, Psv Eindhoven), Nesta (d, Montreal Impact), Inzaghi (a, fine contratto), Roma, (p, fine contratto), Zambrotta (d, fine contratto), Seedorf (c, Botafogo), Maxi Lopez (a, fine prestito Catania), Adiyiah (a, Arsenal Kiev), Comi (a, Reggina), Zigoni (a, Pro Vercelli), Ricardo Ferreira (d, Empoli), Thiago Silva (d, Paris Saint Germain)<BR>&nbsp;<BR>NAPOLI (all. Mazzarri)<BR>Arrivi: Insigne (a, Pescara), Bariti (c, Vicenza).<BR>Partenze: Lavezzi (a, Psg), Grava (d, fine contratto), Santana (c, Torino), Fideleff (d, Parma)<BR>&nbsp;<BR>PALERMO (all. Sannino)<BR>Arrivi: Viola (a, Reggina), Brienza (a, Siena), Kurtic (c, Varese), Morganella (d, Novara), Ujkani (p, Novara), Dybala (a, Instituto), Sosa (a, Cerro Largo), Rios (c, Chivas).<BR>Partenze: Gonzalez (a, Novara), Silvestre (d, Inter), Succi (a, Cesena), Bacinovic (c, Palermo).<BR>&nbsp;<BR>PARMA (all. Donadoni)<BR>Arrivi: Belfodil (a, Lione), Ninis (c, Panathinaikos), Pabon (a, Nacional Medellin), Paonessa (c, Bologna), Dellafiore (d, Novara), Amauri (a, svincolato), Brandao (d, Siena), Parolo (c, Cesena), Fideleff (d, Napoli)<BR>Partenze: Giovinco (a, Juventus), Danilo Pereira (c, Roda), Rispoli (d, Padova), Nwanko (c, Padova), Okaka (a, fine prestito Roma), Floccari (a, fine prestito Lazio), Valiani (c, Siena).<BR>&nbsp;<BR>PESCARA (all. Stroppa)<BR>Arrivi: Abbruscato (a, Vicenza), Colucci (c, Cesena), Bjarnason (c, Standard Liegi), Elyounoussi (a, Fredrikstad), Cosic (d, Stella Rossa), Munoz (a, Colo Colo), Celik (a, Gais), Chiaretti (a, Taranto)<BR>Partenze: Immobile (a, Genoa), Insigne (a, Napoli), Sansovini (a, Spezia), Giacomelli (a, Vicenza), Gessa (c, Cesena).<BR>&nbsp;<BR>ROMA (all. Zeman)<BR>Arrivi: D'Alessandro (c, Verona), Florenzi (c, Crotone), Dodò (d, Corinthians), Stoian (a, Bari), Svedkauskas (p, Suduva), Lucca (c, Internacional), Tachtsidis (c, Verona) <BR>Partenze: Cassetti (d, fine contratto), Cicinho (d, Sport Recife), Antunes (d, rescissione), Viviani (c, Padova), Gago (c, Real Madrid), Borini (a, Liverpool).<BR>&nbsp;<BR>SAMPDORIA (all. Ferrara)<BR>Arrivi: Tissone (c, Maiorca), Corazza (Portogruaro), Maxi Lopez (a, Catania)<BR>Partenze: Foggia (c, fine prestito Lazio), Pellè (a, fine prestito Parma), Celjak (c, Grosseto).<BR>&nbsp;<BR>SIENA (all. Cosmi)<BR>Arrivi: Dellafiore (Parma), Rubin (d, Torino), Valiani (c, Parma)<BR>Partenze: Rossettini (d, Cagliari), Brienza (a, Palermo), Codrea (c, fine contratto), Brkic (p, dine prestito Udinese), Gazzi (c, Torino).<BR>&nbsp;<BR>TORINO (all. Ventura)<BR>Arrivi: Ebagua (a, Catania), Gillet (p, Bologna), Sansone (a, Sassuolo), Santana (c, Napoli), Gazzi (c, Siena)<BR>Partenze: Antenucci (a, Catania), Ebagua (a, Varese), Rubin (d, Siena), Pratali e Gasbarroni (svincolati).<BR>&nbsp;<BR>UDINESE (all. Guidolin)<BR>Arrivi: Brkic (p, Siena), Gabriel Silva (d, Novara), Willians (c, Flamengo), Allan Marques (c, Vasco da Gama), Thomas Heurtaux (d, Caen), Wojciech Pawlowski&nbsp; (p, Lechia), Pasquato (c, Juve), Cuadrado (c, Lecce), Muriel (a, Lecce), Machis (a, Mineros de Guayana), Faraoni (d, Inter), Maicosuel (c, Botafogo)<BR>Partenze: Floro Flores (a, Granada), Torje (a, Granada), Asamoah Kwadwo (c, Juventus), Isla (c, Juventus), Ferronetti (d, fine contratto), Pazienza (c, fine prestito Juventus), Pasquato (a, Bologna), Handanovic (p, Inter).</P>1007856MilanoFL0411FL0411calciomercato.jpgSiNserie-a-tutti-i-trasferimenti-ufficiali-1006531.htmSi100427901,02,03010693
1621006482NewsCalciomercatoTutti pazzi per il Pazzo20120713164508pazziniGiampaolo Pazzini<P>Lui non se ne vorrebbe andare, ma la società gli ha praticamente aperto le porte dell'uscita, e adesso rischia di diventare l'uomo mercato di quest'estate.</P> <P>Giampaolo Pazzini, nonostante l'ultima opaca stagione, non ha perso i suoi estimatori&nbsp;e, se Lazio e soprattutto Juve già hanno fatto più che qualche pensierino all'ex blucerchiato, con la cessione di Ibra occhio anche al Milan. Galliani ha già incassato il no di Tevez&nbsp;,&nbsp;su Dzeko c'è qualche dubbio visto che è extracomunitario, mentre su Destro la Roma sembra essere più avanti:&nbsp;tra i rossoneri&nbsp;invece&nbsp;il numero 7 nerazzurro&nbsp;ritroverebbe Cassano, con cui ha fatto faville alla Samp, e potrebbe anche&nbsp;dimostrare ai cugini nerazzuri che non hanno avuto esattamente un colpo di genio nel cederlo. Il Pazzo è un centravanti moderno, abile tecnicamente, che sa far salire la squadra e che riesce a dare il meglio di sè se impiegato con continuità: l'unico nodo sarebbe l'ingaggio, abbastanza alto.</P> <P>E' solo un ipotesi: ma si sa, nel calciomercato tutto può succedere. Parola di Galliani.</P>FL0141FL0141pazzini.jpgSiNtutti-pazzi-per-il-pazzo-1006482.htmSi100205001,02,03010235
1631006456NewsCalciomercatoIbra e Thiago al Psg: affare ufficializzato da Berlusconi?20120712231510calciomercatoIntanto Borini ad un passo dal Liverpool<P>Ci siamo: fra qualche ora probabilmente potremmo anche chiamarli <STRONG>Thiagò</STRONG> e <STRONG>Ibrà</STRONG>. Ad uffcializzare la buona riuscita della trattativa, secondo quanto trapela da una riunione del Pdl, c'ha pensato <STRONG>Silvio Berlusconi</STRONG>, che avrebbe così detto: <EM>"Li ho venduti, c' ho guadagnato oltre 150 milioni. Non accettare sarebbe stato da irresponsabili". </EM>Domani <STRONG>Raiola</STRONG> incontrerà di nuovo i dirigenti francesi per discutere il contratto dello svedese, e non è da escludere che arrivi la fumata bianca.</P> <P>Adesso la palla passa a <STRONG>Galliani</STRONG>: sarà lui a dover rifondare la squadra. L'ad rossonero sogna Ogbonna, ma costa troppo e allora oggi ha incontrato il figlio del presidente del Porto per <STRONG>Rolando</STRONG>, costo 8 milioni. Si può chiudere, soprattutto se si considera che Dedè ha rinnovato. In avanti oggi c'è stato un contatto&nbsp;col procuratore di&nbsp;<STRONG>Destro</STRONG>, cosa che ha fatto irritare terribilmente la Roma: i giallorossi vogliono il centravanti a tutti i costi e cercano ora di bruciare i tempi. L'obiettivo è vendere subito<STRONG> Borini</STRONG> al Liverpool, ricavando così i 13 milioni da girare direttamente al Siena: tutto questo da fare prima che il Milan chiuda col Psg. Sabatini intanto spera di poter ufficializzare <STRONG>Bradley</STRONG> e<STRONG> Tatchidis</STRONG>:&nbsp;fromalizzato oggi invece l'acquisto<STRONG>&nbsp;Lucca</STRONG>, brasiliano dell'Internacional.</P> <P>In casa Inter &nbsp;<STRONG>Moratti</STRONG> oggi ha detto che adesso si deve stringere per <STRONG>Lucas </STRONG>e <STRONG>Paulinho</STRONG>, ma quest'ultimo ha dichiarato di non volersi muovere: dal Brasile qualcuno dice che i due affari sono già stati conclusi ma l'impressione è che ancora ci sia molto da lavorare. In uscita <STRONG>Julio Cesar </STRONG>ha accettato di essere ceduto e sta cercando squadra per non perdere la nazionale, mentre su <STRONG>Pazzini</STRONG> c'è un timido interessamento della Lazio.</P> <P>Affari conclusi, o quasi: <STRONG>Canini</STRONG> oggi è passato al Genoa, <STRONG>Santana</STRONG> del Napoli e <STRONG>Sansone</STRONG> del Sassuolo&nbsp;al Toro, <STRONG>Barrientos </STRONG>non ha rinnovato col Catania, <STRONG>Fiedeleff </STRONG>ha salutato il Napoli per andare a Parma, la Juve pressa per <STRONG>Jovetic</STRONG>, l'agente di <STRONG>Sneijder</STRONG> dice che il suo assistito non andrà all'Anzhi, &nbsp;mentre&nbsp;<STRONG>Capello</STRONG> è in Russia per firmare il suo contratto da allenatore della nazionale.</P> <P>Secca smentita del Napoli su <STRONG>Kakà</STRONG>: trasferimento impossibile.</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P>1007858FL0141FL014120120711_ibrahimovicibrahimovic1_med.jpgSiNibra-e-thiago-al-psg-affare-ufficializzato-da-berlusconi-1006456.htmSi100205001,02,03010410
1641006448NewsCalciomercatoLazio, sfuma anche Nilmar: va in Qatar20120712184000Calciomercato, Lazio, Roma, Nilmar, Al-Rayyan, Villareal, PazziniIl brasiliano va al Al-Rayyan. «Grande acquisto» commenta il club asiatico.<P>Le romane, soprattutto la <STRONG>Lazio</STRONG>, in cerca dell'alternativa a <STRONG>Yilmaz</STRONG>, resteranno a bocca asciutta: <STRONG>Nilmar</STRONG> va al <STRONG>Al-Rayyan</STRONG>, formazione qatariota detentrice della "Qatar Crown Prince Cup", una sorta di supercoppa nazionale riservata alle prime quattro squadre del campionato. A comunicarlo è la stessa società sul sito ufficiale: <EM>"Nilmar sarà un grande acquisto per la nostra squadra, siamo in attesa del suo arrivo per completare il trasferimento"</EM>. </P> <P>Il ventottenne attaccante brasiliano lascia&nbsp;così la maglia del <STRONG>Villareal</STRONG> dopo 78 presenze e 26 realizzazioni in tre stagioni. Adesso i biancocelesti dovranno ripiegare su altre soluzioni, concentrandosi sulla pista <STRONG>Pazzini</STRONG>, battuta negli ultimi giorni dalla società laziale.</P>FL0435FL0435nilmar2.jpgSiNlazio-sfuma-anche-nilmar-va-in-qatar-1006448.htmSi100612201,02,03010348
1651006443NewsCalciomercatoLazio, Delio Rossi: «Klose e Zarate farebbero fatica insieme. Mauro è un giocatore particolare»20120712154531lazio, rossi, zarateLazio Rossi Zarate<P>"Zarate e' un giocatore particolare. Devi sempre tenerlo coinvolto altrimenti e' meglio non averlo. Il suo limite? L'entourage'. </P> <P><STRONG>Delio Rossi</STRONG> non ha dubbi:<STRONG> Zarate</STRONG> puo' fare ancora bene alla Lazio, nonostante l'entourage che circonda l'attaccante argentino, vero limite secondo l'ex tecnico biancoceleste. In coppia con Klose? "Zarate non è una seconda punta - ha aggiunto a <EM>Radio Mana' Sport</EM> - sono due giocatori teoricamente complementari ma, secondo me, farebbero fatica"</P>C1000009adm001adm001183639hp2.jpgSiNlazio-delio-rossi-zarate-e-klose-farebbero-fatica-insieme-mauro-e-un-giocatore-particolare-1006443.htmSiT1000018100075701,02,03010282
1661006414NewsCalciomercatoLa Lazio vuole Pazzini, duello con la Juve20120711142500Calciomercato, Inter, Pazzini, LazioNon solo i bianconeri sull`attaccante, che potrebbe finire alla corte di Petkovic.<P>Non c'è solo la <STRONG>Juventus</STRONG> su Gianpaolo <STRONG>Pazzini</STRONG>. Le ultime dichiarazioni dell'attaccante nerazzurro circa la sua utilità nel progetto Stramaccioni hanno scosso il mercato. Alle voci riguardanti un possibile scambio Krasic-Pazzini si aggiunge il forte interessamento della <STRONG>Lazio</STRONG> nei confronti del <EM>Pazzo,</EM> stando a quanto scritto da <EM>Sportmediaset. </EM>Il prezzo non dovrebbe essere di molto inferiore ai 14-15 milioni, considerando che senz'altro la società nerazzurra vorrà contenere il più possibile la minusvalenza dell'affare. </P>C1000009MilanoFL0435FL0435pazzini.jpgSiNla-lazio-vuole-pazzini-duello-con-la-juve-1006414.htmSiT1000026,T1000018,T1000007100612201,02,03,06010461
1671006404NewsCalciomercatoGuidetti, l`agente conferma: «Su di lui Sampdoria, Lazio e Fiorentina»20120711120531guidetti, sampdoria, fiorentina, lazioGuidetti Sampdoria Fiorentina Lazio<P>Anche la <STRONG>Sampdoria </STRONG>cerca <STRONG>John Guidetti</STRONG>. Se prima era solo una voce, ora è arrivata anche la conferma, direttamente dalle parole di<EM> Roberto De Fanti</EM>, agente del calciatore. Intervenuto ai microfoni di <EM>Radio Manà Manà Sport</EM>, il procuratore parla delle società interessate al suo assistito: Oltre alla Lazio, è seguito anche da Fiorentina e Sampdoria. Ho parlato in passato anche con la Roma, ma ha tanti attaccanti. Non la vedo una possibilità concreta. Giocare in Italia sarebbe un sogno viste le sue origini".</P> <P>"Tare lo conosce bene, domani a Milano potrebbe esserci un nuovo incontro con il direttore sportivo. Se è vero che Yilmaz è saltato, John potrebbe essere un`opzione importante. E` un centravanti classico, somiglia a Vialli per caratteristiche. Fa gol in tutti i modi e ha soli venti anni. Al City avrebbe difficoltà a trovare spazio, visti i tanti attaccanti. Segue il campionato italiano e gli piacerebbe giocarci.</P> <P>&nbsp;</P>adm001adm001guidetti.jpgSiNguidetti-l-agente-conferma-su-di-lui-sampdoria-fiorentina-e-lazio-1006404.htmSi100075701,02,03010536
1681006364NewsCalciomercatoKolarov, il City valuta le offerte. E la Juve si sfrega le mani...20120709163600Calciomercato, Kolarov, Juventus, Milan, Inter, Manchester CityAgente Mancini: «Su di lui diverse squadre. La società sta valutando le proposte».<P>Il sogno potrebbe diventare realtà. Aleksandar <STRONG>Kolarov</STRONG>, inseguito fortemente dalle milanesi, ma soprattutto dalla <STRONG>Juventus</STRONG>, potrebbe andare via dal <STRONG>Manchester City</STRONG>, ma solo se venisse presentata una buona offerta. E' quanto dichiara l'agente di <STRONG>Roberto Mancini</STRONG>, Giorgio de Giorgis, ai microfoni di <EM>Ilsussidiario.net</EM>: "È un ottimo giocatore e mi sembra normale che su di lui ci sia l'interesse di diverse squadre, anche considerando che nel suo ruolo non ci sono molti giocatori di valore.&nbsp;Sono arrivate delle proposte che la società sta valutando". Ma continua, sibillino: "Onestamente però non saprei quanto il City sia effettivamente disposto a privarsi del giocatore". </P> <P>Il messaggio è chiaro: se Kolarov interessa davvero, bisogna soddisfare le esigenze del City, che ha fissato il costo del terzino serbo ad almeno 15 milioni di euro, contando che esso potrebbe anche essere gonfiato un po' per evitare la minsuvalenza dell'affare (fu acquistato dalla Lazio a 18). E ora fate il vostro gioco.</P>1007856FL0435FL0435kolarov.jpgSiNkolarov-il-city-valuta-le-offerte-la-juve-si-sfrega-le-mani-1006364.htmSiT1000007100612201,02,03,06010434
1691006333NewsCalciomercatoZarate si sente di nuovo a casa: «Un abbraccio a tutti i tifosi laziali»20120708124331LazioZarateè di nuovo a RomaIl ritorno del figliol prodigo. Sono bastati pochi minuti a Mauro Zarate, per sentirsi di nuovo a casa e respirare l'aria biancoceleste di Formello a pieni polmoni. Come appreso dalle frequenze di Lazio Style Radio, il fantasista argentino ha fatto subito capolino negli uffici del centro sportivo, lanciando subito il primo messaggio da girare alla radi<EM><STRONG>"Un abbraccio a tutti i tifosi laziali</EM>". Maurito era in compagnia del Team Manager Maurizio Manzini, alle prese con un problema con la fotocopiatrice, ma il Pibe de Haedo ha subito preso in mano la situazione:<EM><STRONG>"Lascia perdere Maurizio, ci penso io!".</EM>Pochi secondi e la macchina ha ripreso a funzionare. L'auspicio è che possa reinserirsi con la stessa velocità.</STRONG></STRONG>C1000009FormelloFL0112FL0112zarate3.jpgSiNlazio-zarate-si-sente-di-nuovo-a-casa-1006333.htmSiT1000018100456601,02,03010270
1701006274NewsCalciomercatoUfficiale, Nesta firma per il Montreal Impact20120706110131montreal impact, nestaMontreal Impact Nesta<STRONG>Alessandro Nesta (36)</STRONG> è ufficialmente un nuovo giocatore del<STRONG> Montreal Impact</STRONG>. Il difensore ex <STRONG>Milan</STRONG> e<STRONG> Lazio</STRONG> va dunque a rimpinguare la colonia degli italiani nel club canadese, dopo Ferrari, Corradi e Di Vaio.Milanoadm001adm001nesta.jpgSiNufficiale-nesta-firma-per-il-montreal-impact-1006274.htmNo100075701,02,03010405
1711006267NewsCalciomercatoLeonardi: «Palladino? potrebbe restare»20120706083130leonardi-palladino-giovincoPietro Leonardi<P>Pietro Leonardi, intervistato da SkySport, fa il punto sul mercato del Parma: </P> <P><EM>"Palladino? Per Palladino questa potrebbe essere la stagione del rilancio, lo scorso anno ha avuto dei problemi ma ora credo che ci siano tutti i presupposti per ritornare ad alti livelli. Lo scambio Felipe-Palladino è stato dato da tante parti per scontato, invece è un'affare su cui vanno fatte ancora tante valutazioni da parte di tutti.</EM></P> <P>Il Parma intanto, dopo due anni, si prepara ad affrontare il campionato senza la sua stella Sebastian Giovinco: <EM>"Abbiamo cullato il sogno di mantenere Giovinco per un'altra stagione, poi ci siamo resi conto che la Juventus aveva la ferma intenzione di riportarlo a casa quindi abbiamo cercato di ottimizzare la cifra della sua cessione. La perdita di Giovinco è importante, ma siamo fiduciosi perché in prospettiva crediamo che i ragazzi che sono stati acquistati potranno arrivare al livello della Formica Atomica, se non addirittura superarlo".</EM> </P> <P>Chiusura su Rolin: "Mai trattato questo giocatore"</P> <P>Intanto i ducali si fanno sotto per Maxi Lopez: sull'argentino ci sono anche Samp, Torino e Lazio.</P>FL0141FL0141leonardi.jpgSiNleonardi-palladino-potrebbe-restare-1006267.htmSi100205001,02,03010346
1721006256NewsCalciomercatoLotito: «Zarate? Decide Petkovic»20120705160454lotitoClaudio Lotito<P>Claudio Lotito durante la presentazione del nuovo acquisto Ederson ha parlato di due casi spinosi relativi alla sua squadra: Breno e Zarate.</P> <P><EM>"Breno? Io onestamente non ho seguito in prima persona la vicenda e se l'avessi fatto, forse la cosa avrebbe avuto un esito diverso. Sono convinto che non ci siano i presupposti tecnico-giuridici per quello che è stato emesso. Nel momento in cui non ci sono stati problemi a persone o cose esterne, mi sembra abbastanza pesante la valutazione emessa nei confronti del giocatore. La Lazio è sempre stata fuori dalle tematiche giuridiche, nel convincimento che le condizioni fossero tali da portare a un epilogo diverso. Adesso faremo una valutazione di tipo giuridico e poi di carattere tecnico".</EM> </P> <P>Su Zarate invece il presidente se ne lava le mani: <EM>"sceglie l'allenatore, voi sapete che io lascio ampia autonomia. Ci sono giornali che recriminano delle scelte, su giocatori che abbiamo venduto. Su Pandev, per esempio, è una scelta mia e sono convinto. Perdo Pandev, ma ho cambiato tutto il sistema: non ci sono più gli arbitrati come una volta, adesso di decide nei Tribunali"</EM></P>FL0141FL0141lotito.jpgSiNlotito-zarate-decide-petkovic-1006256.htmNo100205001,02,03010437
1731006249NewsCalciomercatoPalermo, la Lazio offre Floccari per Balzaretti20120705141531palermo, floccari, balzaretti, lazioPalermo Lazio Floccari Balzaretti<P>Come riporta <EM>Il Corriere dello Sport</EM> la<STRONG> Lazio</STRONG> sta ancora provando a convincere il<STRONG> Palermo</STRONG> a cedere<STRONG> Federico Balzaretti</STRONG>. </P> <P>I biancocelesti avrebbero in mente una nuova offerta, ovvero uno scambio alla pari che prevederebbe l'approdo del terzino rosanero nella Capitale, con <STRONG>Sergio Floccari</STRONG>, la scorsa stagione in prestito al Parma,&nbsp;che sbarcherebbe in Sicilia.</P> <P>&nbsp;</P>C1000009Palermoadm001adm001balzaretti.jpgSiNpalermo-la-lazio-propone-floccari-per-balzaretti-1006249.htmSiT1000023100075701,02,03010458
1741006234NewsCalciomercatoBreno non va alla Lazio ma...in carcere20120705083054brenoBreno<P>La Lazio dovrà rinunciare a Breno,&nbsp;giocatore del&nbsp;Bayern Monaco a lungo inseguito da Lotito. Il difensore brasiliano infatti è stato condannato a 3 anni e 9 mesi dalla corte distrettuale di Monaco, che l'ha ritenuto colpevole nell'incendio doloso all'interno della sua villa di Gruenewald.</P> <P>Il fatto è successo nella notte tra il 20 e il 21 settembre 2011, e all'interno dell'edificio c'erano la sua famiglia e il suo manager. </P> <P>L'accusa per Breno aveva chiesto 5 anni, la difesa sperava per i 2, cosìcchè la pena sarebbe potuta essere sospesa consentendogli di giocare all'estero. Adesso questa pena complica tutto. </P>FL0141FL01410,,16072373_401,00.jpgSiNbreno-non-va-alla-lazio-ma-in-carcere-1006234.htmSi100205001,02,03010495
1751006222NewsCalciomercatoPescara, ds Delli Carri: «Vogliamo Floccari, Carrizo e Foggia in prestito» 20120704170131pescara, lazio, floccari, foggia, carrizoPescara Lazio Floccari Foggia Carrizo<P>Proprio nelle ultime ore sarebbe andato in scena un incontro tra Lazio e Pescara, sul tavolo delle trattative ci sarebbe l'offerta formulata dalla società abruzzese per quattro elementi "in esubero" della rosa biancoceleste: Foggia, Floccari, Carrizo e Foggia.<BR>Delli Carri che è stato contatto dalla redazione de Lalaziosiamonoi.it per saperne di più al riguardo.<BR>"Ho parlato con il presidente Lotito serenamente e in maniera leale come sono abituato a fare da sempre, ma al momento è tutto fermo. La Lazio deve capire che questo è un periodo particolare per il calcio italiano bisogna sapersi muovere e sfruttare al meglio quelle sono le proprie risorse. La società biancoceleste è libera di gestire i propri giocatori come meglio crede, è un club economicamente sano che può permettersi di richiedere quanto crede per i suoi calciatori in vendita, ma al momento, se le pretese rimarranno tali, credo che difficilmente la Lazio troverà degli acquirenti sul mercato".</P> <P>"Floccari è un grande giocatore oltre che un ragazzo umanamente splendido. Ci interessa ovviamente, ma la richiesta della Lazio è proibitiva per un club come il nostro neopromosso in Serie A".</P> <P>"Impossibile trovare una società disposta ad investire 5 milioni su giocatori trentenni che percepiscono un ingaggio alto. Noi, comunque, abbiamo voluto parlare chiaramente con il presidente per formulare un'offerta consona alle nostre possibilità. Abbiamo richiesto l'attaccante in prestito da subito, senza aspettare agosto quando la maggior parte dei club si muovono perché gli ingaggi di giugno e luglio sono già stati pagati dal club di appartenenza. Penso che anche questa sia una prova di lealtà assoluta e di rispetto".</P> <P>"Anche Foggia ci piace molto, lo osserviamo da tempo e pensiamo possa fare al caso del Pescara. Personalmente conosco il giocatore e so quando è in grado di dare ad una squadra umanamente e sul campo. Bisogna solo saperlo prendere e sono sicuro che con noi starebbe bene ma il problema è sempre lo stesso: anche per lui la Lazio non prende in considerazione l'opzione del prestito".</P> <P>Su Carrizo la musica non cambia: "Per lui è stato richiesto l'acquisto della comproprietà del cartellino. Quello o non si fa nulla".</P> <P>Libor Kozak: : "Il presidente ha detto che il giocatore non si muove da Roma. La società punta molto su di lui per la prossima stagione e non vuole cederlo".</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P> <P><BR>&nbsp;</P>C1000075Pescaraadm001adm001carrizo.jpgSiNpescara-ds-delli-carri-vogliamo-floccari-foggia-e-carrizo-in-prestito-1006222.htmSi100075701,02,03010254
1761006220NewsCalciomercatoUn laziale doc potrebbe vestire la maglia della Roma. I giallorossi pensano allo scambio tra De Silvestri e Taddei20120704160131roma, lazio, fiorentina, de silvestri, taddeiRoma Lazio Fiorentina De Silvestri Taddei<P>Clamorosa indiscrezione lanciata da<EM> Sky Sport</EM>. Infatti la<STRONG> Roma</STRONG> starebbe pensando ad uno scambio con la <STRONG>Fiorentina</STRONG> che riguarderebbe <STRONG>Taddei</STRONG> e<STRONG> De Silvestri</STRONG>.</P> <P>Il giocatore viola, di dichiarata fede laziale, sarebbe il&nbsp;terzino destro&nbsp;voluto da Sabatini per la nuova Roma, dotato di una buona spinta anche come esterno di centrocampo.</P> <P>Adesso bisognerà capire la volontà del giocatore, visto che per quanto riguarda Taddei pare non rientrare nelle idee di Zeman e già da tempo nel mirino della Fiorentina. </P>C1000009Romaadm001adm001de silvestri.jpgSiNun-laziale-doc-potrebbe-vestire-la-maglia-della-roma-i-giallorossi-pensano-allo-scambio-tra-de-silvestri-e-taddei-1006220.htmSiT1000012100075501,02,03010326
1771006180NewsCalciomercatoLazio, il Newcastle offre Santon20120703120131lazio, santonLazio Newcastle Santon<P>Secondo quanto riporta <EM>Il&nbsp;Corriere dello Sport</EM>, il difensore del <STRONG>Newcastle Davide Santon (21)</STRONG> sarebbe stato offerto ai biancocelesti. </P> <P>Il giovane terzino fu acquistato lo scorso anno dal club inglese per 4,5 milioni di euro. In questa stagione, tra campionato e coppe nazionali, ha disputato 34 presenze. </P> <P>L'opzione Santon sembra nascere dal fatto che il giocatore avrebbe voglia di ritornare in Italia. In realtà, il suo nome è stato accostato alla Lazio già diverse volte in passato.<BR></P>C1000009Romaadm001adm001santon.jpgSiNlazio-il-newcastle-offre-santon-1006180.htmSiT1000018100075701,02,03010327
1781006178NewsCalciomercatoSerie A: tutti i trasferimenti ufficiali20120703105518Serie-A-TrasferimentiSerieA-Trasferimenti&nbsp; <P>Si è aperto ufficialmente domenica 1 luglio, la sessione estiva del calciomercato. <STRONG>La finestra di trattative si concluderà venerdì 31 agosto alle 19.</STRONG></P> <P>Le società possono acquistare un massimo di due giocatori extracomunitari all'anno, sempre che gli slot (i posti) non siano già occupati da altri calciatori con passoporto extra U.E.</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P><STRONG>ATALANTA (all. Colantuono)</STRONG></P> <P><STRONG>Arrivi:</STRONG></P> <P><STRONG>Partenze</STRONG>: Cristiano Doni (a, fine contratto), Ferri (d, fine contratto), Polito (p, fine contratto), Carrozza (c, Verona)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>BOLOGNA (all. Pioli)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Riverola (c, Barcellona),</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Belfodil (a, Lione), Raggi (d, Monaco), Paonessa (c, Parma), Di Vaio (a, Montreal Impact)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>CAGLIARI (all. Ficcadenti)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Rossettini (d, Siena), Sau (a, Juve Stabia)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>:</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>CATANIA (all. Maran)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Salifu (c, Fiorentina), Antenucci (a, Torino), Morimoto (a, Novara)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Kosicky (p, Novara), Suazo (a, svincolato), Campagnaro (p, svincolato)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>CHIEVO (all. Di Carlo)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Iunco (a, Spezia), Marchionni (c, Ascoli), Farias (a, Nocerina), Papp (d, Vaslui)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Hanine (c, Ascoli), Acerbi (d, Genoa)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>FIORENTINA (all. Montella)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Hegazy (d, Ismaily)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Montolivo (c, Milan), Natali (d, fine contratto), Kroldrup (d, fine contratto), Salifu (c, Catania), Amauri (a, fine contratto)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>GENOA (all. De Canio)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Immobile (a, Pescara), Merkel (c, Milan), Von Bergen (d, Cesena), Lazarevic (a, Padova), Tozser (c, Genk), Polo (a, Universitario), Acerbi (d, Chievo), Eduardo (p, Benfica), Meggiorini (a, Torino)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Acerbi (d, Milan), Caracciolo (a, Brescia), Constant (c, Genoa), Palacio (a, Inter), Eduardo (p, Istanbul BB)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>INTER (all. Stramaccioni)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Palacio (a, Inter), Bardi (p, Livorno)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Zarate (a, Lazio), Palombo (c, Sampdoria),Cordoba (d, fine contratto)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>JUVENTUS (all. Conte)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Giovinco (a, Parma), Asamoah Kwadwo (c, Udinese), Isla (c, Udinese), Nicola Leali (p, Brescia)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Manninger (p, fine contratto), Del Piero (a, fine contratto), Grosso (d, fine contratto), Pasquato (c, Udinese)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>LAZIO (all. Petkovic)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Zarate (a, Inter), Ederson (a, Lione)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Del Nero (a, fine contratto), Makinwa (a, fine contratto)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>MILAN (all. Allegri)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Montolivo (c, Fiorentina), Traoré (c, Nancy), Acerbi (d, Genoa), Didac Vilà (d, Espanyol), Taiwo (d, Qpr), Gabriel (p, Cruzeiro)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Gattuso (c, fine contratto), Van Bommel (c, fine contratto), Nesta (d, fine contratto), Inzaghi (a, fine contratto), Roma, (p, fine contratto), Zambrotta (d, fine contratto), Seedorf (c, fine contratto), Adiyiah&nbsp; (a, Arsenal Kiev)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>NAPOLI (all. Mazzarri)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>:Insigne (a, Pescara), Bariti (c, Vicenza)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Lavezzi (a, Psg)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>PALERMO (all. Sannino)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Viola (a, Reggina), Brienza (a, Siena), Kurtic (c, Varese), Morganella (d, Novara), Ujkani (p, Novara). Paulo Dybala (a, Instituto), Sebastian Sosa (a, Cerro Largo), Gonzalez (Siena)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Gonzalez (Novara)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>PARMA (all. Donadoni)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Belfodil (a, Lione), Ninis (c, Panathinaikos), Pabon (a, Nacional Medellin), Paonessa (c, Bologna), Dellafiore (d, Novara), Amauri (a, svincolato)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Giovinco (a, Juventus), Paponi (a, Bologna), Danilo Pereira (c, Roda)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>PESCARA (all. Stroppa)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi:</STRONG> Abbruscato (a, Vicenza),</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze:</STRONG> Immobile (a, Genoa), Insigne (a, Napoli), Sansovini (a, Spezia)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>ROMA (all. Zeman)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: D'Alessandro (Verona), Florenzi (c, Crotone), Dodò (d, Corinthians)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Cassetti (d, fine contratto), Cicinho (d, Sport Recife)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>SAMPDORIA (all. Ferrara)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Tissone (c, Maiorca)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>:</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>SIENA (all. Cosmi)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>:</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Rossettini (d, Cagliari), Brienza (a, Palermo)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>TORINO (all. Ventura)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Ebagua (a, Catania)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Antenucci (a, Catania), Ebagua (a, Varese)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>UDINESE (all. Guidolin)</STRONG></P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Arrivi</STRONG>: Willians (c, Flamengo), Allan Marques (c, Vasco da Gama), Thomas Heurtaux (d, Caen), Wojciech Pawlowski&nbsp; (p, Lechia), Pasquato (c, Juve)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><STRONG>Partenze</STRONG>: Floro Flores (a, Granada), Torje (a, Granada), Asamoah Kwadwo (c, Juventus), Isla (c, Udinese), Ferronetti (d, fine contratto)</P> <P style="MARGIN-BOTTOM: 0cm"><BR></P>1007858MilanoFL0411FL0411calciomercato.jpgSiNserie-a-trasferimenti-ufficiali-1006178.htmSi100427901,02,03010545
1791006120NewsCalciomercatoMarca rilancia, Lazio e Lille su Afellay: il Barcellona pronto a sedersi al tavolo20120630143555LazioInteresse per Afellay<P>L'indiscrezione viene rilanciata dalla Spagna. La Lazio è interessata aIbrahim Afellay, esterno offensivo del Barcellona. Una suggestione di lusso. Afellay è reduce da una stagione disgraziata: prima la rottura del legamento, poi un Europeo flop con l'Olanda. Tito Vilanova non sembra voler puntare sul talento ex Psv e così ecco che alla porta del Barça hanno cominciato a bussare diverse squadre interessate ad Afellay. Secondo Marca, il club più interessato all'olandese è ilLille che avrebbe già recapitato un'offerta di 7 milioni al Barcellona.</P> <P>Proposta, però, declinata dal club catalano che per il suo gioiello ne vorrebbe almeno due in più. Marca, allora, parla di un inserimento della Lazio che, però, prima di lanciare l'assalto ad Afellaydeve prima liberarsi di un altro talento in cerca di rilanci Mauro Zarate.Difficile, però, adesso immaginare che un simile suggestione possa diventare realtà. Anche se le vie del mercato sono infinite</P>C1000009FL0112FL0112afellay_01.jpgSiNlazio-su-afellay-1006120.htmSiT1000018100456601,02,03010303
1801006113NewsCalciomercatoNesta, Inzaghi, Seedorf. Quando la classe è ancora richiesta20120630121531nesta, inzaghi, seedorfNesta Inzaghi Seedorf<P>Sembravano calciatori da età pensionabile ed invece sono ancora richiesti da mezzo mondo: Inzaghi, Seedorf e Nesta.</P> <P>Inzaghi sembra al momento il più indeciso dei tre: accettare la panchina degli 'Allievi Nazionali', propostagli da Adriano Galliani, o tornare in campo?<BR>Le offerte non mancano: Parma, Siena, Bologna, Galatasaray. Le due proposte che però stanno facendo tentennare 'Superpippo', provengono da Bergamo e dal Brasile: Atalanta e Vasco De Gama.</P> <P>Per Nesta, invece, c'è il forte interesse del Montreal Impact, squadra canadese che però partecipa alla MLS, massimo campionato statunitense. Encomiabile davvero il lavoro di intermediazione compiuto da Marco Di Vaio, suo ex compagno alla Lazio che già veste la maglia dei 'canadian'.</P> <P>Capitolo Seedorf: nonostante le offerte brasiliane del Botafogo e dell'Atletico Mineiro sembrava potessero portarlo a giocare nel paese della sua consorte, ci sarebbe una interessante opportunità qualche kilometro più a Nord del Brasile. <BR>I Los Angeles Galaxy di Beckham, Donovan e Robbie Keane, sognano di poter prelevare il forte centrocampista olandese. Il problema però, al momento, sarebbe quello del contratto: a causa del tetto salariale imposto, Seedorf potrebbe percepire solamente 300.000 euro annui.<BR></P>Milanoadm001adm001nesta.jpgSiNnesta-inzaghi-seedorf-quando-la-classe-e-ancora-richiesta-1006113.htmSi100427901,02,03010375
1811006059NewsCalciomercatoOggi incontro tra Lazio e Udinese per Candreva20120628120326LazioLa Lazio vuole tutto il cartellino di CandrevaLa Lazio vuole&nbsp;Antonio Candreva.Tutto, subito,&nbsp;senza perdere ulteriore tempo. Secondo quanto riportato da calciomercato.com,&nbsp;l`incontro che&nbsp;sarebbe dovuto tenersi&nbsp;ieri con l`Udinese, club che detiene la metà del cartellino, è stato rimandato ad oggi, e dovrebbe sancire il passaggio definitivo del centrocampista alla Lazio.&nbsp;Lotito ha acquistato la metà del cartellino dal Cesena per 1,7 milioni di euro; ora&nbsp;la Lazio vuole provare ad inserire nella trattativa qualche contropartita tecnica, come Floccari o Stendardo. La comproprietà è già stata rinnovata e il giocatore la prossima stagione vestirà in ogni caso la maglia biancoceleste, ma Lotito vuole un Candreva tutto suo.C1000009RomaFL0112FL0112Antonio-Candreva-goal-Lazio-vs-Napoli.jpegSiNla-lazio-vuole-tutto-il-cartellino-di-candreva-1006059.htmSiT1000018100456601,02,03010370
1821006038NewsCalciomercatoRoma, si prova per Guidetti del Manchester City20120627173130roma, guidettiRoma Manchester City Guidetti <P>Non solo <STRONG>Mattia Destro</STRONG> nel mirino della<STRONG> Roma</STRONG>. </P> <P>Il ds Sabatini starebbe monitorando anche il giovane <STRONG>John Guidetti (20)</STRONG>, del Feyenoord ma di proprietà del Manchester City. </P> <P>L'attaccante, in questa stagione, ha realizzato ben 20 gol in 23 partite. </P> <P>Su di lui ci sarebbero anche la Lazio e la Sampdoria. Entrambe lo vorrebbero in prestito.<BR></P>1007856Romaadm001adm001guidetti.jpgSiNroma-manchester-city-si-prova-per-guidetti-1006038.htmSiT1000012100075701,02,03010324
1831006037NewsCalciomercatoLazio, prossima settimana la firma di Diakité sul rinnovo20120627172519lazio, diakiteLazio Diakite<P><SPAN style="TEXT-ALIGN: left; WIDOWS: 2; TEXT-TRANSFORM: none; BACKGROUND-COLOR: #FFFFFF; TEXT-INDENT: 0px; LETTER-SPACING: normal; DISPLAY: inline !important; FONT: 12px/18px Arial, Verdana, Helvetica, sans-serif; WHITE-SPACE: normal; ORPHANS: 2; FLOAT: none; COLOR: #000000; WORD-SPACING: 0px; -webkit-text-size-adjust: auto; -webkit-text-stroke-width: 0px">La firma è sempre più vicina. C'é l'accordo, Diakitè e la Lazio resteranno ancora insieme. La firma è prevista per martedì prossimo. L'accordo sulla cifra è stato trovato. Da limare i dettagli, soprattutto i premi, e la durata del contratto, 2016 o 2017. L'accordo peró non è in pericolo. </SPAN></P>C1000009Romaadm001adm001diakite.jpgSiNlazio-prossima-settimana-firma-diakite-sul-rinnovo-1006037.htmNoT1000018100075701,02,03010260
1841006007NewsCalciomercatoLa Roma non riscatta Marquinho. Spunta la Lazio20120626124836LazioLa Lazio su MarquinhoMichele Criscitiello nel corso di Aspettando il calciomercato su Sportitalia ha svelato un retroscena di mercato dopo il mancato riscatto di Marquinho da parte della Roma: "La Roma è in difficoltà sul cash e ha deciso di non riscattare Marquinho. Il giocatore, che ha fatto molto bene in giallorosso convincendo praticamente tutti, potrebbe però restare in Italia visto che c'è l'interesse della Lazio pronta ad approfittare della situazione".C1000009RomaFL0112FL011220120624_marquinho.jpgSiNla-lazio-piomba-su-marquinho-1006007.htmNoT1000018100456601,02,03010363
1851006005NewsCalciomercatoLazio, per la fascia destra spunta Vanden Borre20120626123831LazioSi pensa a Vanden Borre<P>La priorità per la Lazio è rinforzare la fascia sinistra, ma anche a destra potrebbero arrivare forze fresche. Come riporta il Corriere dello Sport, l`ultima idea della dirigenza biancoceleste si chiama Anthony Vanden Borre, ex calciatore di Fiorentina e Genoa. E` in scadenza di contratto, si può prendere a parametro zero. Nell`ultima stagione ha giocato nel campionato belga con la maglia del Genk. Vanden Borre, classe `87, ha origini congolesi ed è alto 1,85. Può fare il terzino e l`esterno alto, fu acquistato dalla Fiorentina nel 2007, un anno dopo passò al club di Preziosi, fu ceduto in prestito al Portsmouth prima di rientrare a Genova.<BR>Vuole tornare in Italia e in questi giorni a Formello stanno valutando la sua candidatura. Vanden Borre sarebbe l`alternativa a Konko, sogna una nuova chance nel nostro campionato.</P>C1000009FL0112FL0112vanden-borre.jpgSiNla-lazio-pensa-a-vanden-borre-1006005.htmSiT1000018100456601,02,03010464
1861006001NewsCalciomercatoLazio, possibile l`arrivo di Pazienza20120626114531lazio, pazienzaLazio Juventus Pazienza<P>La<STRONG> Lazio</STRONG>, dopo aver preso <STRONG>Ederson</STRONG>, adesso cerca di portare nella Capitale <STRONG>Michele Pazienza</STRONG>. Anche se al momento non c`è nulla di concreto.</P> <P>La conferma, però, è arrivata direttamente dall`agente del centrocampista di proprietà della <STRONG>Juventus</STRONG>, <STRONG>Vincenzo D`Ippolito</STRONG>: Ho proposto a più riprese Michele alla Lazio in passato ci sono stati dei discorsi ma ora come ora non c'è nulla.</P> <P>Ma l`agente ha poi ammesso: Sarebbe sicuramente il giocatore ideale per duettare con Ledesma a centrocampo, riesce a dare sempre equilibrio, a spezzare le trame offensive ed è molto dinamico".</P> <P>Il mediano bianconero, piace, però ad altri club: E' un giocatore che ha mercato su di lui ci sono almeno altre due società, ma per ora nulla di concreto, si tratta solo di sondaggi.<BR></P>C1000009Romaadm001adm001pazienza 4.jpgSiNlazio-possibile-l-arrivo-di-pazienza-dalla-juventus-1006001.htmSiT1000018100427901,02,03010276
1871005962NewsCalciomercatoPolanski sogna la Lazio, la trattiva è avviata20120624141531LazioPolanski è sulla lista<P><BR>Ederson è già a Roma e aspetta solo di effettuare le visite mediche (probabilmente lunedì) e firmare il contratto con la Lazio.<BR>Yilmaz potrebbe sbarcare nella Capitale all`inizio della prossima settimana e si aspettano gli sviluppi del processo in cui è imputato Breno. Se il brasiliano non dovesse essere condannato sarebbe lui il rinforzo per la difesa. A quel punto mancherebbero solo due tasselli: un interno di centrocampo e un terzino. Se per quest`ultimo ruolo è Balzaretti il nome in cima alla lista, per la mediana si continuano a sondare diversi profili. Uno dei giocatori che piace è Eugen Polanski, centrocampista del Mainz e della nazionale polacca. Polanski è un giocatore in grado di garantire quantità e discreta qualità, non parliamo di un campione, ma di una buona alternativa a Gonzalez. L`ex giocatore del Getafe è legato al club tedesco da un contratto fino al 2014 e il costo del suo cartellino non supera i quattro milioni di euro. La Lazio? Diciamo che l`Italia è un paese bellissimo, ma non posso dire altro, ha detto in un`intervista alla Bild. Un messaggio neanche troppo criptato. Alla Lazio, Polanski, verrebbe di corsa. Il Mainz, nei giorni scorsi, aveva smentito qualsiasi trattativa, lo stesso tecnico aveva dichiarato di aspettare il giocatore in ritiro. </P> <P>La Lazio sonda diversi nomi, Polanski è nella lista biancoceleste.</P>C1000009FL0112FL01121806431_w2.jpgSiNpolanski-sogna-la-lazio-1005962.htmSiT1000018100456601,02,03010358
1881005906NewsCalciomercatoSerie A, è il giorno delle comproprietà. Tante le situazioni spinose20120622101131serie aSerie A Borini Destro<P>E' il giorno delle comproprietà. C'è tempo fino alle 19 per trovare un'intesa, altrimenti si andrà alle buste, che verranno aperte domattina alle 11. Situazioni caldissime, quelle riguardanti Mattia Destro e Fabio Borini; per il primo, visto che, con il riscatto della metà da parte del Siena, è nata una 'nuova' comproprietà, si potrebbe rinviare tutto alla prossima estate, mentre il secondo, corteggiato dal Liverpool, aspetta con ansia di diventare interamente di un club.</P> <P>Tra i nomi più in vista, Alessandro Diamanti ed Emiliano Viviano. Il destino del fantasista, a metà tra Bologna e Brescia, si deciderà quasi sicuramente con l'apertura della fatidica busta. Per il portiere, invece, si va verso il rinnovo della comproprietà tra Palermo ed Inter. Su di lui ci sono Fiorentina e Tottenham, per cui tutto può succedere. Tra gli attaccanti, aspetta di conoscere il proprio futuro anche Andrea Caracciolo, conteso tra Genoa e Brescia. </P> <P>Molto attiva l'Inter, che ha rinnovato con il Parma la comproprietà di Nwankwo - che andrà in prestito al Padova - con il Cesena quella di Caldirola e con il Torino quella di Stevanovic.</P> <P>I granata potrebbero tenersi Antenucci, a metà con il Catania, che verrebbe riscattato per 1,2 milioni. Il Palermo si è già accordato con il Novara per Ujkani e Morganella, mentre per D'Agostino (Siena-Udinese) e Mannini (Siena-Napoli) si va verso il rinnovo. Rischio buste, infine, per Lazzari (Fiorentina-Cagliari) e lo svedese Ekdal (Juve-Cagliari). Kharja dovrebbe rimanere a Firenze, Foggia verrà riscattato dalla Lazio.</P>adm001adm001destro.jpgSiNserie-a-e-il-giorno-delle-comproprieta-tante-le-situazioni-spinose-1005906.htmSi100427901,02,03010419
1891005898NewsCalciomercatoLazio, sbarca a Roma il brasiliano Ederson20120621133439LazioEderson è nella CapitaleIl trequartista brasiliano Ederson Honorato Campos, candidato a vestire la maglia della Lazio nella prossima stagione, è a Roma. Ederson, che sembrava dovesse far slittare ancora di qualche giorno il suo arrivo, è sbarcato all'aeroporto di Fiumicino poco prima delle 13 con un volo proveniente da Lione. Ad accogliere il brasiliano, in jeans, t-shirt nera e occhiali da sole, accompagnato dalla moglie, è stato il team manager della Lazio, Maurizio Manzini. Il giocatore dovrebbe trasferirsi in biancoceleste a costo zero. La società romana è stata abile ad assicurarsi il giocatore che era in scadenza con il Lione. A quanto si è appreso il giocatore, che è tornato dal Brasile dopo le vacanze, si è fermato in Francia, prima di arrivare in Italia, per ritirare i documenti relativi al passaporto italiano.C1000009Fiumicino (Roma)FL0112FL0112LYON_EDERSON_111208.jpgSiNederson-e-sbarcato-nella-capitale-1005898.htmSiT1000018100456601,02,03010297
1901005897NewsCalciomercatoHernanes ha deciso, resterà alla Lazio20120621130314LazioHernanes non si muove<A title="Hernanes ha deciso, resterà alla Lazio" href="http://www.sslazionews.it/"><FONT color=#333333>Edy&nbsp;Reja ha lasciato la panchina della&nbsp;Lazio a Vladimir&nbsp;Petkovic ed&nbsp;Hernanes ha deciso di rimanere e sposare il progetto&nbsp;Lotito</FONT></A><FONT color=#333333>.</FONT><A title="Lazio, ag. Hernanes: Resta alla Lazio" href="http://www.sslazionews.it/lazio-ag-hernanes-resta-alla-lazio/19531"><FONT color=#333333>Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Profeta` ha comunicato la decisone ai suoi agenti. Dopo che a fine campionato aveva dichiarato non so se resto e che&nbsp;Arsenal e&nbsp;Tottenham si erano fatte avanti, il brasiliano ha deciso di continuare la sua avventura in biancoceleste. Per la felicità di tutto l`ambiente laziale</FONT></A><FONT color=#333333>.</FONT>C1000009FL0112FL0112hernanes_700.jpgSiNhernanes-non-si-muove-dalla-lazio-1005897.htmNoT1000018100456601,02,03010279
1911005876NewsCalciomercatoLazio, oggi summit tra Tare e l`entourage di Barnetta20120620165015LazioSi chiude per BarnettaOggi il ds della Lazio Tare <A id=Y4674054S3 href="javascript:void(0);">cerca</A>di chiudere un altro colpo,&nbsp;<B>Tranquillo Barnetta</B>. Il <A id=Y4674054S2 href="javascript:void(0);">dirigente</A>&nbsp;è sbarcato a Milano, ma l'incontro con i procuratori dello svizzero è slittato a oggi, come <A id=Y4674054S5 href="javascript:void(0);">si</A>&nbsp;legge nell'edizione odierna de&nbsp;Il <I><A id=Y4674054S1 href="javascript:void(0);">Corriere</A><A id=Y4674054S0 href="javascript:void(0);">dello Sport</A></I>. L'incontro era inizialmente previsto per ieri, ma l'entourage del cursore di fascia tanto voluto da Petkovic, ha rimandato lo sbarco in Lombardia a oggi. Barnetta si libererà a parametro zero dal Bayern Leverkusen e manda messaggi d'<A id=Y4674054S6 href="javascript:void(0);">amore</A>&nbsp;alla Lazio. Tare poi rimarrà a Milano sino a venerdì, giorno in cui si chiuderanno anche i discorsi legati alle comproprietà.C1000009FL0112FL0112Tranquillo_Barnetta.jpgSiNlazio-si-chiude-per-barnetta-1005876.htmNoT1000018100456601,02,03010217
1921005872NewsCalciomercatoBalzaretti, Zamparini chiude le porte alla Lazio: «Ho incontrato l`agente, rinnoveremo»20120620132351LazioZamparini allontana il terzino dalla Lazio<P>Nessuna necessità di prolungare il contratto con il Palermo. Federico Balzaretti adesso pensa solo al suo Europeo, e il messaggio è chiaro e diretto. Il suo agente Alessandro Moggi ieri ha risposto al direttore generale del Palermo Giorgio Perinetti, che aveva aperto la strada a un rinnovo del contratto del terzino sinistro: <EM><STRONG>"Il giocatore è sotto contratto col Palermo fino al 2013.&nbsp;Sarà il Palermo a dover vagliare eventuali offerte e decidere".</STRONG>&nbsp;</EM>A ribadire la volontà del Palermo di trattenere il difensore, il cui contratto scade nel 2013, è stato il presidente del club rosanero Maurizio Zamparini:<EM>"<STRONG>Balzaretti? Ci siamo incontrati con il suo agente e gli abbiamo proposto un triennale. C'è poca differenza, rinnoveremo"</STRONG></EM>, ha detto a Radio Radio Tv</P> <P>&nbsp;</P>C1000009FL0112FL0112balzaretti.jpgSiNzamparini-allontana-il-terzino-dalla-lazio-1005872.htmSiT1000018100456601,02,03010274
1931005830NewsCalciomercatoLazio scoppiettante: nel mirino Giovinco e Nainggolan. Sembra fatta per Ederson 20120618142159LazioLazio in prima lineaLa nuova Lazio targata Petkovic, non si fa certo attendere in tema di mercato estivo. Il mister vuole una squadra giovane e fresca, proprio per questo ha in mente già dei colpi per rendere ciò possibile. Nel mirino ci sono Sebastian Giovinco, attualmente in forza a Parma ma di proprietà della Juventus, Radja Nainggolan, centrocampista cagliaritano, e Honorato Ederson. Andiamo per ordine: Per quanto riguarda la formica atomica Giovinco, ci ha pensato il suo agente a chiarire le idee: <EM><STRONG>"In questo momento mi sembra opportuno non esprimersi, posso solo dire che significative sono state le parole dell'amministratore delegato della Juve che si è espresso per un suo ritorno in bianconero</STRONG></EM>- ha detto a tuttomercatoweb -&nbsp;<EM><STRONG>Io spero che lui possa giocare, ha dimostrato di meritarlo attraverso un campionato strepitoso fatto di classe, talento e capacità realizzative. Inoltre è in grande forma".</STRONG></EM> Per il secondo della lista, Nainggolan, ancora non si hanno notizie certe, l`unica indiscrezione uscita fuori è quella che vedrebbe la Lazio offrire i cartellini di Diakitè e Gonzalez, proprio per arrivare al belga. Non è una trattativa facile, soprattutto, visti i rapporti tra i due presidenti. Per Honorato Ederson sembrerebbe invece fatta. Il giocatore dovrebbe sbarcare nella Capitale, forte di un quinquennale offerto dalla società biancoceleste. Ufficialità a breve. C1000009RomaFL0112FL0112giovinco.jpegSiNla-lazio-scoppiettante-giovinco-nainggolan-e-ederson-nel-mirino-cerca-giovani-1005830.htmSiT1000018100456601,02,03010356
1941005801NewsCalciomercatoLazio, per Barnetta novità nei prossimi giorni20120616190554LazioBarnetta nel mirinoPotrebbe essere Tranquillo Barnetta il primo tassello della nuova Lazio griffata Vladimir Petkovic. Il ventisettenne svizzero (di passaporto italiano), svincolato dal Bayer Leverkusen, viene apprezzato per duttilità e corsa dal tecnico bosniaco, che lo conosce bene e ha subito manifestato l`interesse al ds Tare. Può giocare sia da esterno alto che basso a destra ed in situazione di emergenza anche a sinistrae d è proprio questa adattabilità, secondo Fabrizio Patania del <EM>Corriere dello Sport</EM>, ad aver affascinato l`allenatore della Lazio. In realtà la società biancoceleste aveva già flirtato con il giocatore nell`estate del 2009, ma non se ne fece nulla. Barnetta ha bruciato sullo scatto la concorrenza di altri papabili acquisti come Roberto Hilbert (Besitkas) e Julien Faubert, lo status da svincolato poi ha valorizzato la sua candidatura.<BR>Due sono le problematiche legate al suo nome: gli otto mesi di infortunio nella passata stagione(intervento al ginocchio e strappo muscolare,<EM>ndr</EM>) e l`interesse parallelo di club europei come Sunderland e Schalke 04. Il futuro di Barnetta sarà svelato con tutta probabilità entro fine giugno, anche perché la Lazio deve preparare le valigie per la partenza verso Auronzo di Cadore, fissata per il 9 luglio. In questa data lo scenario tecnico sarà più definito, e la presenza di Barnetta in squadra non può che nobilitare l`organico in quantità e qualità.C1000009RomaFL0112FL0112barnetta3.jpgSiNla-lazio-aspetta-novita-per-bernetta-1005801.htmNoT1000018100456601,02,03010178
1951005761NewsCalciomercatoNapoli, quasi fatta per Cissokho. Intanto si lavora su altri tre colpi20120615135531napoli, cissokhoNapoli Cissokho Balzaretti Capuano Benatia<P>Il Napoli è sempre più vicino dal chiudere la trattativa per Cissokho. L'accordo col Lione c'è già si parla di circa 9 milioni, manca solo quello col giocatore ma è soprattutto il procuratore ha chiedere un contratto più corposo per il suo assistito.</P> <P>Intanto il ds Bigon non resta al palo e nel mirino degli azzurri oltre al solito Benatia, valutato 15 milioni, è entrato Balzaretti. Per il terzino del Palermo ci sono anche Psg, Milan e Lazio e l'offerta attuale di De Laurentiis è di 3 milioni di euro.</P> <P>Da non dimenticare il giovane Capuano del Pescara. Da giorni si lavora per portare il centrale a Napoli, infatti sono previsti altri&nbsp;incontri tra le parti all'inizio della prossima settimana.</P>1007858adm001adm001balzaretti.jpgSiNnapoli-quasi-fatta-per-cissokho-si-lavora-per-altri-tre-colpi-1005761.htmSiT1000017100075501,02,03,08010362
1961005764NewsCalciomercatoBecali: «Radu resta alla Lazio»20120615133000RaduAncora Lazio per il terzino romenoStefan Radu nella scorsa stagione ha creato non pochi problemi a Edy Reja, il ginocchio malandato lo ha costretto a saltare molte partite. Sono state solo 21 le presenze in campionato, e, nelle gare in cui è mancato, il tecnico friulano ha dovuto rispolverare i vari Garrido e Scaloni. Gigi Becali, procuratore del giocatore, è intervenuto ai microfoni di <EM>Radio Manà Manà </EM>soffermandosi sull'operazione a cui il giocatore si è sottoposto in Romania:<EM> <STRONG>Radu ha fatto una pausa di cui aveva bisogno, negli ultimi due anni ha giocato con infiltrazioni al ginocchio, poi di comune accordo con i dottori ha capito che doveva fare una pausa. Ora è pronto a riprendersi la Lazio</STRONG></EM><STRONG>. </STRONG>Becali ci tiene a sottolineare che il futuro del terzino romeno sarà ancora a Roma:<STRONG><EM>Il suo futuro, sarà ancora in biancoceleste, anche se ha ricevuto offerte molto importanti dall'estero. Lotito non si è voluto privare però del suo difensore, infatti ha dato una valutazione importante al cartellino, sui 15 milioni di euro</EM>.</STRONG>C1000009FL0112FL0112radu8.jpgSiNradu-rimane-alla-lazio-1005764.htmNoT1000018100456601,02,03010262
1971005762NewsCalciomercatoKlose: «Rimarrò alla Lazio, sto bene»20120615124000KloseIl panzer non si muove da RomaDa un pò si sente parlare di un interesse del Barcellona per l'attaccante della Lazio Miroslav Klose, e mentre&nbsp;ieri&nbsp; transitava in zona mista, ecco arrivare la domanda: "<EM>Allora, cosa farai, si parla di un interesse del Barcellona?</EM>". Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il bomber tedesco ha lasciato tutti i presenti con il fiato sospeso per circa cinque secondi, gli occhi sbarrati come a voler partorire una risposta scioccante, quando finalmente ha iniziato a parlare:<STRONG> "<EM>Di questa cosa non so niente, non mi ha mai cercato nessuno. E comunque io sto bene alla Lazio</EM>". </STRONG>Sospiro di sollievo per tutti i tifosi biancocelestiC1000009FL0112FL0112miroslav_klose_lazio_getty_1.jpgSiNklose-non-si-muove-da-roma-1005762.htmSiT1000018100456601,02,03010379
1981005742NewsCalciomercatoBecali, l`indiscrezione: Offerta di 6 milioni per Chiriches20120614123778LazioSi pensa a ChirichesCentrale difensivo, 22 anni, da poco acquistato dalla Steaua Bucarest: <A title="Becali, Lazio l`indiscrezione offerta di 6 milioni per Chiriches" href="http://www.sslazionews.it/">Vlad Chiriches è il nuovo talento sul quale hanno messo gli occhi diversi club europei. Qualche giorno fa era stato accostato al Milan, oggi spunta anche il nome della Lazio</A>&nbsp;almeno leggendo i giornali rumeni che riportano anche le parole di Gigi Becali: <STRONG><EM>Ho già ricevuto un`offerta da un club italiano</EM>-ha detto il procuratore del giocatore-<EM>circa 6 milioni di euro ma l`ho rifiutata. Diciamo che è un club di Roma. La Lazio? Non dico nulla. E` una questione personale, non posso far partire un giocatore dopo solo sei mesi da un club come la Steaua. Certo, se qualcuno è diposto a mettere sul piatto 10 milioni allora l`affare si fa</EM>.</STRONG> Chiriches era stato acquistato per un milione dal Pandurii Targu Jiu lo scorso gennaio.C1000009RomaFL0112FL0112VLAD CHIRICHES.jpgSiNla-lazio-pensa-a-chiriches-1005742.htmNoT1000018100456601,02,03010337
1991005738NewsCalciomercatoRoma e Lazio su Chiriches della Steaua Bucarest20120614110131roma, lazio, chirichesRoma Lazio ChirichesQualche giorno fa in Romania, e di rimbalzo in Italia, si era diffusa la voce che il Milan avrebbe pescato nella Steaua Bucarest il sostituto di Thiago Silva: si tratta di Vlad Chiriches, un nome che ai più dirà poco, ma in realtà uno dei giovani difensori più interessanti del panorama europeo.<BR>L'ignoranza è comunque giustificata, considerato che il 22enne centrale ha a ruolino solo 6 mesi ad alto livello: la Steaua l'ha acquistato dal Pandurii Targu Jiu all'inizio del 2012 per un solo milione di euro e, ora, il suo valore sarebbe addirittura decuplicato. <BR>In realtà, la squadra italiana interessata non sarebbe il Milan, ma da quanto avrebbe fatto intendere Becali, sarebbe la Lazio. Il presidente della Steaua ha confidato, però, che i biancocelesti non sono gli unici rimasti folgorati dal giovane difensore e avrebbe fatto filtrare anche il nome della Roma tra i club particolarmente colpiti.<BR>In patria sono pronti a scommettere sulla sua definitiva consacrazione: 22 anni, in grado di giocare sia come difensore centrale che come centrocampista basso, fisicamente dotato (ma assolutamente corretto: solo 4 cartellini gialli in 29 gare nell'ultima stagione e mai un rosso in carriera) e tatticamente già smaliziato.C1000009adm001adm001chiriches.jpgSiNroma-e-lazio-su-chiriches-della-steaua-bucarest-1005738.htmSiT1000012,T1000018100427901,02,03010416
2001005737NewsCalciomercatoLazio, piace Blaszczykowski20120614104019LazioTare conferma l`interesseNonostante la smentita da parte del suo agente, Igli Tare conferma l'interesse della Lazio nei confronti di Jakub Blaszczykowski, centrocampista del Borussia Dortmund, autore di un grandissimo gol con la maglia della sua nazionale.C1000009RomaFL0112FL0112euro-2012-poland-blaszczykowski-a-small-final-as-opener--aadf5.jpgSiNalla-lazio-piace-blaszczykowski-1005737.htmNoT1000018100456601,02,03010347
2011005734NewsCalciomercatoBalzaretti, la Lazio è pronta ad alzare l`offerta20120614101021BalzarettiLa Lazio insisteBalzaretti è, per adesso, l'unica pista calda per la fascia sinistra, Tare sta effettuando vari sondaggi, ma è il biondo terzino che più di tutti intriga a Formello. Il problema è la valutazione che il Palermo da a un giocatore di quasi 31 anni e in scadenza di contratto tra un anno. Zamparini chiede 3 milioni, soldi che Lotito per ora non è disposto a sborsare. Balzaretti gradirebbe il trasferimento nella Capitale, il manager del calciatore ha invitato il ds Tare a insistere, a non farsi spaventare dalle richieste del patron rosanero. <STRONG>Tra oggi e domani -come riporta Il Messaggero a firma Daniele Magliocchetti- potrebbe esserci un nuovo contatto tra Lotito e Zamparini: il presidente biancoceleste proverà ad alzare la posta: la Lazio è ferma ad un'offerta di 1,5 milioni, potrebbe spingersi a 2,2. L'opzione Balzaretti ha ricevuto il pieno avallo di Petkovic che lo considera un esterno perfetto per caratteristiche e duttilità.</STRONG> La Lazio, però, se vuole davvero assicurarsi le prestazioni deve fare in fretta. Il Psg si è defilato, ma sul giocatore del Palermo ci sono gli occhi interessati di Napoli e Milan, con l'Inter pronta a entrare nella bagarre.1007858FL0112FL0112balzaretti.jpgSiNla-lazio-vuole-balzaretti-1005734.htmSiT1000018100456601,02,03010374
2021005720NewsCalciomercatoLazio, Petkovic vuole Krasic20120613154531lazio, petkovic, krasicLazio Petkovic KrasicLulic da una parte, Milos Krasic dall'altra. E' questa l'idea sempre più concreta da parte della Lazio, con il serbo che torna d'attualità dopo il timido interessamento di qualche tempo fa<BR>Secondo il 'Corriere dell Sport' piace a Petkovic: in scadenza nel 2014, la Juventus vuole almeno 6 milioni per l'esterno. Il tecnico serbo vuole a tutti i costi un esterno d'attacco, ragion per cui l'ex CSKA Mosca potrebbe rappresentare la soluzione ideale.<BR>Si lavora anche in difesa. Con i bianconeri sarà lotta per arrivare a Federico Peluso, 28enne dell'Atalanta. L'idea è uno scambio con Floccari, difficilmente riscattato dal Parma. Problemi, invece, per quanto riguarda Breno. <BR>Il brasiliano è a processo per presunto incendio doloso contro la sua abitazione: fino al 17 luglio proseguirà l'incertezza sul futuro biancoceleste, visto e considerando che in caso di colpevolezza rischia 15 anni di carcere.<BR>In uscita Kozak, Carrizo e Morleo: tutti e tre potrebbero prendere la strada di Bologna.C1000009adm001adm001krasic-juve.jpgSiNlazio-petkovic-vuole-krasic-1005720.htmSiT1000018100427901,02,03010339
2031005714NewsCalciomercatoLazio, interessante offerta del Malaga per Zarate. Intanto a centrocampo si pensa a Kucka20120613121531lazio, zarateLazio Zarate Kucka<P>Come riporta La Gazzetta dello Sport il Malaga è pronto ad una interessante offerta per Mauro Zarate.</P> <P>L'attaccante tornato alla Lazio dopo l'esperienza all'Inter, non è ancora sicuro di restare in biancoceleste e per lui il club spagnolo è disposto a offrire 12 milioni di euro. </P> <P>Intanto per quanto riguarda il mercato in entrata alla Lazio piace sempre Hetemaj del Chievo, ma si parla anche di Kucka del Genoa.</P>C1000009adm001adm001zarate.jpgSiNlazio-interessante-offerta-del-malaga-per-zarate-intanto-piace-kucka-1005714.htmSiT1000018100075501,02,03010329
2041005697NewsCalciomercatoBreno, domani inizia il processo e la Lazio incrocia le dita20120612123130LazioLa Lazio aspetta BrenoLa Lazio dovrà aspettare ancora qualche settimana per capire se tesserare o meno <STRONG>Breno.</STRONG> Domani a Monaco inizierà il processo penale a carico del difensore brasiliano. Sono state fissatedieci udienze(2-3 a settimana) e la sentenza non arriverà subito. Come riporta la Gazzetta Dello Sport, il primo grado dovrebbe chiudersi intorno al10 luglio e solo quel giorno il club capitolino capirà se è possibile tesserare l`ormai ex giocatore del Bayern Monaco. Su Breno pende l`accusa di incendio dolosse il giudice decidesse per una condanna superiore ai 24 mesi il carcere sarebbe obbligatorio. Ma per il momento queste sono solo supposizioni, il club biancoceleste aspetta e spera<STRONG>.</STRONG>&nbsp;C1000009FL0112FL0112breno.jpgSiNla-lazio-aspetta-breno-1005697.htmNoT1000018100456601,02,03010366
2051005684NewsCalciomercatoLazio, Yilmaz atteso nella Capitale20120611163025LazioYilmaz vicino alla LazioSono ore frenetiche per quello che potrebbe essere il nuovo colpo della dirigenza biancoceleste Burak Yilmaz. <STRONG>Secondo indiscrezioni che circolano fortemente tra gli addetti ai lavori il bomber turco tra questa sera e domani&nbsp; potrebbe sbarcare nella Capitale per chiudere il suo trasferimento a Roma.</STRONG> Prima di firmare il contratto che lo legherà alla Lazio per i prossimi cinque anni,&nbsp; cercherà, insieme al suo agente, un punto d`incontro con la società sull`ingaggio ed sui diritti d`immagine in patria, che Yilmaz vorrebbe rimanessero nelle sue mani. La conclusione della trattativa, dunque, potrebbe arrivare nelle prossime ore.<BR>C1000009RomaFL0112FL0112yilmaz.jpgSiNyilmaz-atteso-nella-capitale-1005684.htmSiT1000018100456601,02,03010184
2061005663NewsCalciomercatoIl punto sul Calciomercato: L`Inter tratta Giovinco. Dossena vicino al Milan. Alla Juventus si prevedono cessioni in saldo20120611080031calciomercatoCALCIOMERCATO<P>Infuocano le trattative di calciomercato con l'<STRONG>Europeo</STRONG> da poco iniziato: andiamo a vedere come si stanno comportando le squadre nel nostro campionato.</P> <P>La <STRONG>Juve</STRONG> domani dovrebbe chiudere per<STRONG> El Kaddouri</STRONG>, giocatore che successivamente verrà girato al <STRONG>Pescara</STRONG> per <STRONG>Verratti</STRONG>. A tal proposito gli abruzzesi sono stati chiari: Marco si sposta solo tra un anno, chi lo vuole dovrà accettare questo. La sensazione comunque è che alla fine <STRONG>Marotta</STRONG> possa chiudere il trasferimento col giocatore subito in bianconero. In difesa piace <STRONG>Peluso</STRONG>, mentre in attacco <STRONG>Conte</STRONG> prosegue il suo giro di osservazione all'<STRONG>Europeo</STRONG>: <STRONG>Lewandoski</STRONG> è piaciuto tanto, <STRONG>Van Persie</STRONG> un pò di meno. Oggi<STRONG> Torres</STRONG> e <STRONG>Llorente</STRONG> sotto il mirino bianconero. La società poi dovrà lavorare anche in uscita per sfoltire una rosa troppo ampia: <STRONG>Motta</STRONG>,<STRONG> F.Melo</STRONG>, <STRONG>Martinez</STRONG>, <STRONG>Ziegler</STRONG> e <STRONG>Iaquinta</STRONG> già sono con le valigie, <STRONG>Matri</STRONG> potrebbe farle. <STRONG>Borriello</STRONG> probabilmente non verrà riscattato e per<STRONG> Elia</STRONG> e <STRONG>Krasic</STRONG> si prevedono cessioni in saldo.</P> <P>In casa<STRONG> Milan</STRONG> martedi arriva a Milano<STRONG> Rosel</STRONG>, presidente del <STRONG>Barca</STRONG>: tutti smentiscono ma chissà non si incontri con <STRONG>Galliani</STRONG> per discutere direttamente di <STRONG>Thiago Silva</STRONG>. Il prossimo arrivo di <STRONG>Cissokho</STRONG> a <STRONG>Napoli </STRONG>chiude le porte a <STRONG>Dossena</STRONG>, che così potrebbe finalmente accettare la proposta del Milan. Al centro piace <STRONG>Acerbi</STRONG> e nelle ultime ore i rossoneri sono tornati alla carica superando di nuovo i cugini nerazzurri:<STRONG> Didac Vilà</STRONG>, che ha vissuto nell'anonimato al Milan, ritorna in Spagna, o all'<STRONG>Espanyol</STRONG> o al <STRONG>Valencia</STRONG>. Per <STRONG>Seedorf</STRONG> si aprono le porte del <STRONG>Tottenham</STRONG> mentre per<STRONG> Robinho</STRONG> si fa forte l'interesse del<STRONG> Santos</STRONG>, di cui conferma la volontà di tornarci proprio il giocatore.</P> <P>All'Inter <STRONG>Stramaccioni</STRONG> ieri era in America a guardare Brasile-Argentina: <STRONG>Lucas</STRONG> non ha entusiasmato più di tanto, ma comunque resta fortissimo l'interesse per lui. Per lui, come per <STRONG>Giovinco</STRONG>: Ausilio ha confermato che il giocatore piace e che la società di Via Durini è pronta a trattare. In difesa continua la trattativa per <STRONG>Silvestre</STRONG>,&nbsp;le opzioni per l'esterno d'attacco si sono ridotte a <STRONG>Gomez</STRONG> e <STRONG>Schelotto</STRONG>,&nbsp;mentre in uscita<STRONG> Lucio</STRONG> è vicino al <STRONG>Galatasaray</STRONG>, per <STRONG>Maicon</STRONG> si fanno insistenti le voci legate al <STRONG>Real</STRONG>, <STRONG>Palombo</STRONG> non verrà riscattato e ritornerà alla <STRONG>Samp</STRONG>, così come potrebbe tornare Gianpaolo&nbsp; <STRONG>Pazzini</STRONG>, chiuso da Milito. </P> <P>Tra le altre: <STRONG>Maran</STRONG> domani firma col <STRONG>Catania</STRONG>, <STRONG>Montella</STRONG> con la <STRONG>Fiorentina,</STRONG> <STRONG>Cissokho</STRONG> come detto sopra vicino al <STRONG>Napoli </STRONG>per 7 milioni, asta per <STRONG>Balzaretti</STRONG> tra<STRONG> Lazio</STRONG> e Milan (qualora non arrivi Dossena) anche se Zamparini dice che non si muove, offerte dal tutto il mondo per<STRONG> Del Piero </STRONG>(lo vuole il&nbsp;<STRONG>Sanfrecce</STRONG>, in Cina), il <STRONG>Barca</STRONG> tenta <STRONG>Klose</STRONG>, il <STRONG>Genoa</STRONG> ci prova con <STRONG>Mutu</STRONG>, la <STRONG>Roma</STRONG> vuole riscattare <STRONG>Marquinho </STRONG>e pensa a <STRONG>Ogbonna</STRONG> e <STRONG>Van Der Wiel </STRONG>per la difesa.</P> <P>All'estero lo <STRONG>United</STRONG> dopo <STRONG>Kagawa</STRONG> si avvicina a<STRONG> Lewandoski</STRONG>, il<STRONG> Chelsea</STRONG> acquista il giovanissimo<STRONG> Musonda</STRONG> (15 anni), il <STRONG>Malaga</STRONG> spinge per <STRONG>Huntelaar</STRONG>, mentre il <STRONG>Real </STRONG>punta dritto a <STRONG>Fellaini</STRONG>, giovanissimo fenomeno belga. </P>FL0141FL0141giovinco.jpgSiNil-punto-sul-calciomercato-l-inter-tratta-giovinco-dossena-vicino-al-milan-1005663.htmSi100205001,02,03010496
2071005648NewsCalciomercatoLazio, Hetemaj vicino alla firma20120609174915LazioHetemaj vicino alla LazioParticolarmente attivo. Così può essere definito il mercato estivo della Lazio fino a questo momento. L`ultimo nome in ordine di "uscita" è quello di Perparim Hetemaj, centrocampista finlandese di 25 anni in comproprietà tra Brescia e Chievo. Secondo alcune indiscrezioni, la trattativa per l`ex bresciano avrebbe vissuto una netta impennata nelle ultime ore, tanto che il ds laziale Tare sembra esser riuscito a strappare il sì dei veneti. Si attendono sviluppi importanti tra Lunedì e Martedì della prossima settimana. Quel che è certo, è che il centrocampo della Lazio sarà sicuramente rinforzato con due ritocchi. Se uno dei due sarà Hetemaj, tifoso laziale fin da piccolo, è tutto da vedereC1000009FL0112FL0112604828462-21092011203513.jpgSiNhetemaj-vicino-alla-lazio-1005648.htmSiT1000018100456601,02,03010297
2081005647NewsCalciomercatoLazio-Hernanes: la storia continua20120609144531LazioLazio Hernanes Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il primo colpo di mercato per la Lazio potrebbe essere la conferma di Hernanes. La società biancoceleste vuole ripartire dal fantasista brasiliano, molto apprezzato dal nuovo mister Vladimir Petkovic,&nbsp;che non parteciperà alla Olimpiadi di Londra con il Brasile: pertanto il profeta sarà disponibile fin dall'inizio del ritiro.C1000009RomaFL0112FL0112hernanes_700.jpgSiNlazio-si-continua-con-hernanes-1005647.htmSiT1000018100456601,02,03010211
2091005603NewsCalciomercatoIl Presidente del Trabzonspor:  Nei prossimi giorni novità per Yilmaz alla Lazio20120607143023LazioYilmaz molto vicino alla LazioSempre più vicino&nbsp;alla Lazio, questa è la forte impressione che aumenta col passare delle ore. Dalla Turchia ne sono praticamente certi, a Formello non confermano, ma di fatto non smentiscono.&nbsp;L`attaccante turco classe `85 del&nbsp;Trabzonspor,&nbsp;Burak Yilmaz, autore di una stagione imperiosa con 35 gol all`attivo, piace e molto alla società biancoceleste.&nbsp;Sul giocatore c`è anche il&nbsp;Borussia Dortmund, ma la&nbsp;Lazio&nbsp;si è mossa in anticipo in questo caso ed ha offerto un quinquennale alla punta. Da&nbsp;Trebisondail tecnico Senol Gunesha fatto sapere che il calciatore è ormai&nbsp;orientato a lasciare la Turchia, con la Lazio in pole, come ha fatto capire&nbsp;il presidente&nbsp;del club ottoman&nbsp;<EM><STRONG>Yilmaz vuole la Lazio e noi non lo ostacoleremo. Nei prossimi giorni ci potrebbero essere delle novità.</STRONG></EM>C1000009TurchiaFL0112FL0112yilmaz.jpgSiNlazio-yilmaz-e-vicino-1005603.htmSiT1000018100456601,02,03010220
2101005533NewsCalciomercatoLazio, «Vlado» è arrivato20120603123040LazioPetkovic è arrivatoDopo tre anni e mezzo, conditi da una salvezza quasi miracolosa, un quinto e un quarto posto negli anni successivi, Reja ha detto addio. Vari i nomi degli allenatori che sono stati accostati alla Lazio: Zola, Gasperini, Del Neri, Di Matteo, Zeman. Ma Lotito e Tare hanno fatto la loro scelta. Hanno scelto di rischiare. Hanno scelto un nome quasi completamente&nbsp;sconosciuto da tutti: Vladimir Petkovic, il&nbsp;quali ritroverà&nbsp;Lulic, suo calciatore&nbsp;ai tempi degli Young Boys.&nbsp;Impressionante la differenza con l`ormai ex allenatore Goriziano. La Lazio passerà dal modulo ad una punta, al modulo a ben tre punte. In più, Vlado, già così chiamato affettuosamente dai tifosi biancocelesti, ha deciso di portare 3 giocatori della primavera in prima squadra. Emmanuel, Onazi e Keita, sembrerebbero pronti all`esordio. Dopo aver preso le misure nella boutique che griffa le divise ufficiali della Lazio, Petkovic avrebbe già proposto le sue idee a Lotito: un attaccante, un esterno e un centrocampista. Per ciò che riguarda il terminale offensivo, l'identikit dovrebbe corrispondere al turco del Trabzonspor, Yilmaz. Costa sette milioni, sul cartellino c'è già l'intesa, ma resta da trovare l'accordo sull'ingaggio. In caso di problemi, i biancocelesti dirotterebbero la propria attenzione su Nilmar del Villarreal, già inseguito a gennaio.<BR>L'esterno che piace a Petkovic invece, sarebbe Faubert&nbsp; del West Ham, mentre sul centrocampista è ancora tutto da vedere. Petkovic è stato descritto come un allenatore di personalità. Educato e disponibile. Signore in campo e fuori, capace di trasmettere dei valori e di farsi rispettare. Uno che parla poco ma si sa far volere bene: «Non ricordo di averlo mai visto discutere» ha raccontato nei giorni scorsi Antonio Esposito, suo giocatore ai tempi del Lugano&nbsp;. Per Vlado ora è iniziata una nuova avventuta, un`avventura decisamente superiore a quello vissute fino ad ora. Adesso la Lazio è in mano sua e dovrà dimostrare di esserne all`altezza.C1000009RomaFL0112FL0112petkovic.jpgSiNlazio-arriva-petkovic-1005533.htmSiT1000018100456601,02,03030396
2111005506NewsCalciomercatoIl punto sul Calciomercato: tanti i movimenti in via di definizione. Il valzer delle panchine è solo all`inizio20120602164531calciomercatoVoci e trattative di questi giorni<P>Mercati in stand by, ma con tante trattative in via di definizione.</P> <P>Innanzitutto le panchine: per <STRONG>Petkovic</STRONG> e <STRONG>Zeman </STRONG>non&nbsp;è ancora arrivata l'ufficialità ma i due parlano già da allenatore di Lazio e Roma, e il derby l'anno prossimo se lo giocheranno loro; Pradé stringe per <STRONG>Montella</STRONG> e l'operazione sembra fatta almeno stando a&nbsp;quanto si apprende&nbsp;dal nuovo ds dei rossazzurri<STRONG> Gasperin</STRONG>, che in una nota sul sito del Catania parla di Montella&nbsp; ormai al passato: <EM>"Come è noto a tutti, abbiamo qualche "problemino" con l'attuale allenatore Vincenzo Montella, che tanto bene ha fatto nella passata stagione e col quale ci sarebbe piaciuto proseguire il rapporto professionale. Una volta risolta questa situazione, affronteremo le compartecipazioni, avviando al contempo le operazioni di completamento dell'organico". </EM>Al suo posto ormai è sfida tra Pasquale <STRONG>Marino</STRONG> e Michele <STRONG>Serena. </STRONG>Ciro<STRONG> Ferrara </STRONG>guadagna posizioni: adesso per la panchina del <STRONG>Pescara </STRONG>è lui in pole position, con <STRONG>Rossi</STRONG> e <STRONG>Giampaolo</STRONG> alle spalle.</P> <P>La settimana prossima dovrebbe essere finalmente quella buona per il Pocho <STRONG>Lavezzi</STRONG> al PSg: 26 milioni + bonus per portare il giocatore in Francia, che ha fatto sapere tra l'altro di aver scelto i francesi per non fare un torto al Napoli. Il suo erede designato è<STRONG> Insigne</STRONG>, che verrà riportato a casa a breve. Alla Juve si spera per<STRONG> Higuian</STRONG> visto che l'argentino e il <STRONG>Real</STRONG> continuano a non incontrarsi per ridiscutere il contratto. <STRONG>Zeman</STRONG> alla Roma vuole il suo pupillo <STRONG>Verratti</STRONG> e gli americani sono pronti ad inserirsi nell'asta per il talento del Pescara:<STRONG> Delli Carri</STRONG> però ha fatto capire che chi lo vuole lo deve acquistare lasciandolo ancora un anno in prestito agli abruzzesi. <STRONG>Brienza</STRONG> vicinissimo al Palermo,<STRONG> Preziosi</STRONG> allontana Acerbi dal Milan ("ho detto al giocatore che San Siro lo vedrà in cartolina"), che continua a cercare un terzino sinistro e sul taccuino compaiono i nomi di <STRONG>Balzaretti</STRONG> e <STRONG>Dossena</STRONG>, idea <STRONG>Maxi Lopez</STRONG> a Napoli come vice Cavani, passi in avanti della Juve per<STRONG> Asamoah,&nbsp;</STRONG>che fa un&nbsp;pensierino in difesa&nbsp;anche&nbsp;per <STRONG>Zapata</STRONG>. Il <STRONG>Psg </STRONG>ingordo punta dritto al nostro campionato e ha messo gli occhi su <STRONG>Giovinco</STRONG> e <STRONG>Borini</STRONG>, col Milan tratta<STRONG> Pato</STRONG> e sogna, anche lui, <STRONG>Thiago Silva</STRONG>. Il <STRONG>Chelsea</STRONG> ufficializza <STRONG>Hazard</STRONG> e tenta il tutto per tutto per <STRONG>Hulk</STRONG>. Offerta del <STRONG>Montreal</STRONG> per <STRONG>Del Piero</STRONG>, <STRONG>Drogba</STRONG> tra <STRONG>Real&nbsp;</STRONG>(Mourinho sembra esere parecchio insistente con lui)&nbsp;e tentazione Cina.</P>1007858FL0141FL0141Didier-Drogba.jpgSiNil-punto-sul-calciomercato-drogba-al-real-1005506.htmSi100205001,02,03030431
2121005513NewsCalciomercatoUfficiale, Petkovic è il nuovo tecnico della Lazio 20120602111531lazio, petkovicAl momento non vengono resi noti i termini dell`accordoDopo i rumors e gli incontri degli ultimi giorni, è arrivata anche l'ufficialità: Vladimir Petkovic è il nuovo allenatore della Lazio. Lo ha comunicato lo stesso club biancoceleste attraverso un comunicato presente sul sito web. Al momento non vengono resi noti i termini dell'accordo, ma l'ormai ex allenatore del Sion dovrebbe aver messo la firma su un contratto con scadenza nel 2014.C1000009ROMAadm001adm001189077hp2.jpgSiNlazio-petkovic-e-il-nuovo-allenatore-1005513.htmNoT1000018100075701,02,03030230
2131005482NewsCalciomercatoCalcioscommesse, Sculli «minacciava Toni»20120531185228SculliCalcioscommesse<P><STRONG><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt">Negli atti dell`inchiesta della Procura sono contenute delle intercettazioni che evidenziano, secondo gli investigatori, un tentativo di estorsione del giocatore del Genoa Giuseppe Sculli e del suo amico pregiudicato bosniaco Safet Altic nei confronti dell`ex nazionale (ed ex genoano) Luca Toni, basato su foto compromettenti che Sculli sostiene di avere.</SPAN></STRONG><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt"> <?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" /><o:p></o:p></SPAN></P> <P><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt">Altic e Sculli , scrivono gli agenti, «<EM>parlando di affari e di come incrementare i loro guadagni& parlano di Toni che per l`occasione chiamano Peperone</EM>». «<EM>Sculli (Beppe)</EM> annotano gli agenti <EM>nella circostanza asserisce di essere in possesso di foto compromettenti del collega che lo ritraggono in atteggiamenti intimi con alcune ragazze e che le foto possono essere utilizzate per</EM>»& forzare & «<EM>, eventualmente, la volontà del calciatore nel caso in cui lo stesso non si fosse dimostrato accondiscendente su alcune richieste</EM>». Sculli «<EM>aggiunge, inoltre, che le stesse (foto) potrebbero, alla bisogna, essere inviate e fatte recapitare ad amici e conoscenti di Toni, tra i quali citano anche, quali possibile destinataria, la compagna del calciatore</EM>». <o:p></o:p></SPAN></P> <P><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt">Il gip Guido Salvini ha disposto la scarcerazione dei calciatori Marco Turati e Paolo Acerbis, arrestati lunedì nell`ambito dell`inchiesta cremonese sul calcioscommesse. I due potranno quindi lasciare oggi il carcere e nei loro confronti è stato disposto l`obbligo di firma. ----- Nella ragnatela di partite truccate al centro dell'inchiesta chi collega la punta dello stivale alle Alpi è un calciatore calabrese della locride: Giuseppe Sculli, attaccante del Genova, con un passato nelle file della Lazio, cresciuto in una famiglia di 'ndranghetisti a cominciare dal nonno, Giuseppe Morabito, "U Tiradritto", padrino delle cosche reggine. Il nipote del mafioso adesso è accusato di associazione per delinquere dai magistrati di Cremona. <o:p></o:p></SPAN></P> <P><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt">E c'è un filo che collega persino Sculli a Massimo Carminati. Il neofascista dalla pistola facile, che ha ispirato "Il Nero" di Romanzo Criminale, è stato al servizio dei Nar e della Magliana: i pentiti lo hanno indicato come il killer di Mino Pecorelli, ma è stato assolto da questa e da molte altre imputazioni. Oggi è libero e frequenta le stesse persone che Sculli riceve in hotel alla vigilia di incontri importanti. Un intreccio di contatti che per gli investigatori è più di un indizio. Il 19 marzo scorso l'attaccante del Genoa viene pedinato a Roma dagli agenti del Servizio centrale operativo. Il calciatore, nonostante la squalifica, segue la sua squadra per il posticipo serale contro la Roma. E nell'albergo ai Parioli convoca un paio di amici: il primo fa parte dello staff di fisioterapisti della Lazio mentre il secondo è un uomo con i capelli rasati, un campione di kick boxing di Milano. E' l'atleta del ring a essere legato a Carminati, con contatti intensi e cadenzati anche sul ritmo dei colloqui con Sculli. <o:p></o:p></SPAN></P> <P><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt">La polizia ha analizzato questa triangolazione di rapporti e telefonate, che adesso è al vaglio degli inquirenti. Sculli in ogni città che va incontra o stringe relazioni con persone poco raccomandabili. A Genova compatta i mafiosi siciliani tifosi del "grifone" con altri pregiudicati e trafficanti di droga. <STRONG>Secondo i magistrati, è lui che spinge i compagni di squadra a combinare i risultati delle partite in modo da favorire gli "amici" scommettitori, che puntano somme pesanti su tutto sul risultato finale e persino sul punteggio parziale del primo tempo.</STRONG> Sono incredibili le conversazioni registrate tra Sculli e un paio di capi ultras - fra cui Massimo Leopizzi, con diversi precedenti penali e legami nella destra estrema - il giorno dopo la partita Genoa-Siena. Quel 22 aprile i giocatori vengono obbligati dai tifosi a interrompere il match e togliere le maglie. Fu graziato solo Sculli, a cui dalla curva dedicarono il coro "<EM>Sei uno di noi</EM>". E lui parlando con Leopizzi ringrazia per avergli «<EM>risparmiato questo affronto</EM>». <o:p></o:p></SPAN></P> <P><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt">Ma le frequentazioni tra il leader degli spalti e l'attaccante calabrese sono antiche. Nel 2006 il capo ultrà venne fermato con due pistole mentre andava ad ammazzare la moglie. Quando uscì dai domiciliari, ci fu una grande festa alla quale parteciparono anche due titolari rossoblu: Milanetto e Sculli. Tanta confidenza lo spinge a sfogarsi nella telefonata del 23 aprile. Il bersaglio è il presidente Preziosi, che aveva chiesto l'arresto dei tifosi violenti. «<EM>Ma come gli viene in mente di dire queste cose?</EM>», dice Leopizzi a Sculli: «<EM>Per lui in passato ho fatto anche falsa testimonianza quando sono stato sentito per la partita con il Venezia</EM>». Il discorso riguarda un'altra indagine sempre per accordi sottobanco. <o:p></o:p></SPAN></P> <P><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt">E' possibile che Leopizzi millanti, ma Sculli non lo contesta. Adesso le conversazioni sono state acquisite dai pm di Genova. Leopizzi, ha avuto un ruolo importante nello scandalo di questa Genoa-Venezia del giugno 2005, quando il proprietario del Genoa comprò la partita per assicurarsi la promozione in serie A con 250 mila euro in contanti. Lo ricorda uno dei pubblici ministeri del processo penale per frode sportiva concluso dall'indulto. <STRONG>«</STRONG><EM><B>Tra Preziosi e i capi ultras c'erano rapporti per lo meno strani</B></EM><STRONG>», dice il magistrato Alberto Lari. «</STRONG><EM><B>Nei loro incontri in un ristorante genovese, il presidente era invitato a staccare il telefonino per non essere intercettato e, a sua volta, veniva registrato dai tifosi che, poi, nei colloqui telefonici fra loro dicevano di avere avuto dritte sulle partite aggiustate. Abbiamo passato tutte queste informazioni alla giustizia sportiva che, però, non ha ritenuto di dare seguito</B></EM><STRONG>».</STRONG><o:p></o:p></SPAN></P> <P><STRONG><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt">Fonte:Lalaziosiamonoi.it</SPAN></STRONG><SPAN style="FONT-FAMILY: Arial; FONT-SIZE: 9pt"><o:p></o:p></SPAN></P> <P style="MARGIN: 0cm 0cm 0pt" class=MsoNormal><FONT size=3><FONT face="Times New Roman">&nbsp;<o:p></o:p></FONT></FONT></P>FL0112FL0112sculli_esulta.jpgSiNsculli-minacciava-toni-1005482.htmSi100456601,02,03030278
2141005480NewsCalciomercatoLazio, Petkovic è il nuovo allenatore20120531180223LazioArriva Petkovic<STRONG>Secondo indiscrezioni raccolte in Esclusiva da Lalaziosiamonoi.it, è stato raggiunto l`accordo con il tecnico bosniaco Vladimir Petkovic e il suo vice Arno Rossini.</STRONG> Ancora restano da definire i dettagli per ciò che riguarda la parte restante dello staff dell`ex tecnico del Sion ma, anche se ancora non è stata data l`ufficialità, Vladimir Petkovic può essere considerato a tutti gli effetti il prossimo tecnico della Lazio.&nbsp;Per lui si prospetta un contratto biennale da circa 600.000 euro a stagione, una riduzione di ingaggio per l`allenatore che ha voluto con tutte le sue forze trovare un accordo per quella che è sicuramente la più grande opportunità della sua carriera.Lo seguirà, come già detto, anche il suo vice Rossini, suo allenatore ai tempi in cui Il Dottore giocava nel Bellinzona, con il quale ha stretto un grandissimo rapporto di amicizia oltre che di lavoro.C1000009RomaFL0112FL0112189077hp2.jpgSiNlazio-arriva-petkovic-1005480.htmSiT1000018100456601,02,03030204
2151005479NewsCalciomercatoChievo, preso Paul Papp 20120531180095ChievoPreso Papp dal Vaslui<P>Paul Papp, giovane nazionale rumeno, dopo essere stato accostato diverse volte alla Lazio, è ora un giocatore del Chievo Verona.</P> <P>&nbsp;Lo stesso club gialloblu ha dato l`ufficialità attraverso una nota comparsa sul proprio sito internet.<EM><STRONG>"Un nuovo difensore centrale al Chievo. La società comunica di aver acquisito dall'F.C. Vaslui a titolo definitivo Paul Papp, nato a Dej l'11 novembre 1989. Il difensore di nazionalità romena ha militato nel Vaslui per tre stagioni consecutive (dal 2010 al 2012) accumulando in totale 74 presenze e 6 goal".</STRONG></EM></P>C1000009FL0112FL0112153556hp2.jpgSiNchievo-arriva-papp-1005479.htmSiT1000028100456601,02,03030220
2161005453NewsCalciomercatoLazio, si aspetta solo la firma di Petkovic20120530113130lazio, petkovicPronto un biennaleSecondo <EM>La Gazzetta dello Sport</EM> è ormai questione di ore per l'annuncio del nuovo allenatore della <A class=link-6 href="/squadre/lazio.cfm" target="">Lazio</A>. <STRONG>Vladimir Petkovic</STRONG> è atteso a Roma per porre la firma sul contratto che lo legherà alla Lazio per le prossime due stagioni. L'ex tecnico del Sion percepirà circa 600 mila euro a stagione.C1000009adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-si-aspetta-solo-la-fima-di-petkovic-1005453.htmSiT1000018100075701,02,03030290
2171005409NewsCalciomercatoLazio, per la panchina vicinissimo Petkovic20120528153130lazio, petkovicE` pronto a liberarsi dal SionSecondo <EM>Sky Sport</EM>, <STRONG>Petkovic </STRONG>è pronto a liberarsi dal <STRONG>Sion</STRONG> per abbracciare la <STRONG>Lazio</STRONG>. Proprio in Svizzera, Petkovic, ha vissuto le pagine più significative della sua carriera prima da giocatore e poi da allenatore. Il tecnico ha vissuto la sua avventura più importante con lo Young Boys (dal 2008 al 2011). Allenatore dalla mentalità offensiva e propositiva, proprio con la squadra di Berna era riuscito a esprimersi su livelli interessanti. Poi una fallimentare avventura nel campionato turco con il Samsunspor ed ecco poi il ritorno in Svizzera, al Sion con cui, adesso, si sta giocando gli spareggi (andata vittoriosa 3-0 contro l'Arau) per rimanere nel massimo campionato elvetico. Classe '63, Petkovic è, ad ora, il favorito per diventare l'allenatore della Lazio. La scelta non è ancora fatta, però, e chissà che il terremoto di oggi non possa influenzare sulle decisioni della società.C1000009adm001adm001petkovic.jpgSiNlazio-per-la-panchina-vicinissimo-petkovic-1005409.htmSiT1000018100075701,02,03030312
2181005402NewsCalciomercatoRoma, quasi certo il ritorno di Zeman20120528131531roma, zemanScegliere di affidargli le chiavi di un progetto tutto nuovo<P>Il ritorno di <STRONG>Zdenek Zeman</STRONG> alla <A class=link-6 href="/squadre/roma.cfm" target="">Roma </A>sembra ormai certo. Il tecnico boemo, dopo aver condotto alla promozione in Serie A il Pescara, sembra pronto per tornare a guidare la squadra giallorossa, 13 anni dopo l'addio che ne ha di fatto segnato l'inizio di un declino con diverse esperienze non certo da incorniciare alla guida di Napoli, Salernitana, Avellino, Brescia, Lecce e Stella Rossa.<BR>Per il 65enne tecnico boemo il ritorno nel calcio che conta è ormai realtà. Anche Lazio e Fiorentina sembravano aver messo gli occhi su di lui, ma la Roma - sfumato l'arrivo di Montella dal Catania - sembra aver deciso di dare un'altra chance all'allenatore che tra il 1997 ed il 1999 ha divertito il popolo giallorosso centrando un 4° ed un 5° posto, prima dell'arrivo di Fabio Capello.<BR>A Roma, sponda giallorossa, la notizia è stata accolta con moderata soddisfazione. I tifosi non hanno mai dimenticato il tecnico boemo, rievocandolo a più riprese nei momenti più difficili per le vicende del club. Con Zeman lo spettacolo è garantito e, stando a quanto raccolto dall'allenatore di Praga alla guida della Roma, i risultati non sono stati certo da buttar via.<BR>Scegliere di affidargli le chiavi di un progetto tutto nuovo, però, appare un azzardo.Il calcio di Zeman ha bisogno di tempo per essere attuato e di giocatori idonei al suo gioco e muniti di grande spirito di sacrificio. La Roma, inoltre, non sembra disporre di un organico disegnato per il 4-3-3 e dunque la scelta di Zeman comporterebbe un importante modifica della rosa.<BR>Stekelenburg non sembra un portiere di quelli che piacciono al boemo. Kjaer, Juan, Heinze e Burdisso non sono dei fulmini di guerra e potrebbero trovarsi spesso in difficoltà se lasciati troppo soli dietro, come già manifestato quest'anno. Lamela e Pjanic faticherebbero un bel po' prima di calarsi nella nuova parte, dopo essere riusciti ad ambientare nel calcio italiano. Insomma, soltanto Bojan e Osvaldo, immaginati in versione Insigne ed Immobile, sembrano poter beneficiare della visione tattica di Zeman.<BR>Puntare su un allenatore più tradizionale sarebbe stato decisamente più oculato.</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P>C1000009FL0411FL0411zeman 8.jpgSiNroma-quasi-certo-ritorno-di-zeman-1005402.htmSiT1000012100427901,02,03030272
2191005346NewsCalciomercatoLazio, piace Maxi Lopez20120525194531LazioInteresse per Maxi LopezTra i tanti nomi che girano attorno all`attacco della Lazio, spunta quello dell`argentino Maxi Lopez, scaricato dal Milan. Il giocatore tornerà a Catania e sembra che in queste ore la dirigenza biancoceleste sia molto interessata al suo acquisto.<STRONG> Per lui ci sono però anche il&nbsp;Tottenham e il Torino.</STRONG>C1000009RomaFL0112FL0112112012235316b.jpgSiNalla-lazio-piace-maxi-lopez-1005346.htmNoT1000018100456601,02,03030130
2201005345NewsCalciomercatoLazio, Ag. Barnetta: Col Bayer non ha ancora chiuso. Piace anche in Inghilterra20120525185230LazioSi pensa a BarnettaTra i vari nomi accostati recentemente alla <A title="LAZIO, Ag. Barnetta col Bayer non ha ancora chiuso. Piace anche in Inghilterra" href="http://www.sslazionews.it/"><STRONG>Lazio</STRONG></A><STRONG>,&nbsp;</STRONG><A title="LAZIO, Ag. Barnetta col Bayer non ha ancora chiuso. Piace anche in Inghilterra" href="http://www.sslazionews.it/"><STRONG>in vista della prossima stagione c`è anche quello dell`esterno italo-svizzero ,</STRONG></A>&nbsp;<STRONG>Tranquillo Barnetta</STRONG>, in scadenza di contratto col Bayer Leverkusen.&nbsp;Francesco Moretti, agente del nazionale<STRONG> </STRONG>elvetico <A title="Barnetta non rinnova col Leverkusen, la Lazio ci pensa" href="http://www.sslazionews.it/barnetta-non-rinnova-col-leverkusen-la-lazio-ci-pensa/19348"><STRONG>,</STRONG></A>ha dichiarato: <STRONG>Esiste ancora la possibilità che rinnovi col Bayer e resti a Leverkusen, ne stiamo parlando in questi giorni. Per il resto non c`è niente di concreto. Ovvio che se dovesse arrivare un`offerta interessante la prenderemmo sicuramente in considerazione, ma per ora solo qualche club inglese ha manifestato interesse. Per quanto riguarda la Lazio e più in generale l`Italia tutto ciò che so è quello che leggo sui giornali.</STRONG>RomaFL0112FL0112Tranquillo_Barnetta.jpgSiNla-lazio-vuole-barnetta-1005345.htmSiT1000018100456601,02,03030109
2211005344NewsCalciomercatoLazio, Agostinelli sul dopo Reja:Difficile arrivi uno tra Zeman e Mazzarri20120525184644LazioIl futuro della panchina biancoceleste è ancora incertoIl dopo-Reja continua ad essere un vero e proprio mistero.<STRONG>In queste ore sono stati fatti tanti nomi, che si sono aggiunti a quelli di Zola e Di Matteo. Dunga, Van Gaal, Deschamps, Almeyda, Gasperini, Del Neri. Ma anche Mazzarri e Zeman </STRONG>che tra gli altri sono quelli che più hanno attirato l`attenzione del pubblico. AndreaAgostinelli,ex giocatore dellaLazio, ora tecnico e commentatore televisivo, ai microfoni di Radio Sei, ha detto la sua sui due allenatori, rispettivamente del Napoli e del Pescara:<EM></EM> <EM><STRONG>Non credo cheMazzarrivoglia chiudere il suo ciclo a Napoli.L`unica possibilità che lasci è che ci siano grandi divergenze con il presidente. Io non credo che sarà lui il nuovo allenatore della Lazio, ma tutto può succedere.Zeman, poi, è un tecnico bravo ma particolare, con le sue idee, la sua filosofia di calcio. Dovresti stravolgere la squadra per adattarla al gioco di Zeman.</STRONG></EM>C1000009RomaFL0112FL0112presentazione_mister_(1).jpgSiNla-lazio-aspetta-un-mister-1005344.htmNoT1000018100456601,02,03030214
2221005319NewsCalciomercatoUfficiale: Di Vaio al Montreal20120525083038di vaio-montrealLo ha annunciato la società canadese<P>Marco Di Vaio, dopo averlo annunciato a salvezza ottenuta, saluta l'Italia e approda in Canada, al Montreal.</P> <P>Il bomber felsineo, 36 anni, saluta l'Italia dopo esser cresciuto nelle giovanili della Lazio e&nbsp;aver militato&nbsp;a Verona, Bari, Salernitana, Parma, Juventus, Genoa e Bologna (in mezzo le parentesi con Valencia e Monaco) realizzando 142 gol. piazzandosi al 27esimo posto tra i giocatori più prolifici del nostro campionato.</P> <P>Notizia di oggi anche la richiesta di archiviazione della Procura di Bologna per lui e altri undici persone nell'inchiesta sui pass falsi per invalidi</P>FL0141FL0141di vaio.jpgSiNufficiale-di-vaio-al-montreal-1005319.htmSi100205001,02,03030239
2231005300NewsCalciomercatoSannino ha scelto: «Voglio il Palermo»20120524102522sannino-palermo«Ringrazio Mezzaroma, a lui devo molto»<P>Giuseppe Sannino, allenatore del Siena, una delle più belle realtà dell'ultimo campionato italiano, ha deciso: vuole il Palermo. A tutti i costi.</P> <P><EM>"Aspettiamo gli eventi, vedremo cosa mi riserverà il futuro" </EM>ha dichiarato il tecnico a Radio Manà Manà Sport.<EM>&nbsp;"Devo molto al presidente Mezzaroma, ma a fine stagione ci siamo parlati ed abbiamo deciso, nel caso in cui ci fosse stata la possibilità, di intraprendere strade diverse. Credo che questo possa essere considerato un momento di stand-by. Il presidente ci sta pensando, ma a breve mi auguro che possa darmi la possibilità di cimentarmi un'altra avventura. Vedremo come andrà a finire. Ci sono stati dei contatti con alcuni club, tra cui non la Lazio, ma il Palermo senza dubbio è la società che è la reale alternativa al Siena. Sono in attesa dell'incontro che ci sarà tra il mio attuale presidente e Zamparini per cercare di capire l'evoluzione della vicenda. Mi auguro che per il bene di tutti ci si possa lasciare senza problemi a livello di rapporti. Credo che alla fine il presidente Mezzaroma capirà, ci sono tante situazioni da prendere in considerazione, progetti, campionato di competenza, dobbiamo ancora aspettare per capire cosa accadrà. Ma tutto questo va al di là della mia voglia di cambiare".</EM> </P>FL0141FL0141sannino.jpgSiNsannino-ha-scelto-voglio-il-palermo-1005300.htmSi100205001,02,03030358
2241005296NewsCalciomercatoLeonardi blinda Donadoni e frena su Floccari20120524083130leonardi-donadoni-borini-giovinco.floccari«Giovinco? ci sarà un incontro a breve»<P>Pietro Leonardi, amministratore delegato del Parma, dopo la splendida stagione da poco conclusa, spegne tutte le voci di mercato e conferma alla guida della sua squadra Roberto Donadoni.</P> <P>Nella fattispecie si vociferava di un interesse della Lazio per l'ex tecnico della nazionale:<EM> "Sui giornali ho letto tante sciocchezze, l'allenatore rimane con noi a Parma. Non siamo disposti a dare Donadoni alla Lazio, non se n'è mai parlato e lui è ben contento di rimanere a Parma. Non c'è nessun accordo. Abbiamo ottimizzato nella seconda parte del campionato quello che c'era mancato nel girone d'andata"&nbsp;.</EM></P> <P>Per Leonardi il discorso Donadoni quindi è chiuso, a differenza di quello legato a Floccari: <EM>"Lo stimiamo molto, ma in questo momento del calcio le scelte devono essere fatte in modo ponderato. Un investimento di quel tipo diventa complicato. Sarebbe bello continuare il rapporto col ragazzo però dobbiamo fare tutte le valutazioni del caso e a quelle cifre non se ne parla. La cifra negoziabile? Decide la Lazio, è lei la proprietà del cartellino".</EM></P> <P>Capitolo comproprietà: <EM>"Borini? Non c'è nessun prezzo per lui e la comproprietà è libera. Alla Roma ha fatto bene e spero che loro vogliano confermare tale rapporto." Giovinco?&nbsp; C'è la possibilità di andare alle buste per lui invece, ma la scelta dev'essere anche sua. Non possiamo attendere gli Europei per saperne di più, quindi faremo un incontro a breve per risolvere la questione".</EM></P> <P>&nbsp;</P>FL0141FL0141donadoni.jpgSiNleonardo-blinda-donadoni-e-frena-su-floccari-1005296.htmSi100205001,02,03030318
2251005288NewsCalciomercatoLazio, anche l`Anderlecht su Zola20120523191720gianfranco zola anderlecht lazio di matteo mazzarri gasperiniL`Anderlecht sarebbe molto vicino nell`ingaggio di Gianfranco Zola come prossimo allenatore.<span style="font-weight: bold;"></span>Il futuro laziale del dopo-Reja è sempre più incerto, anche se la dirigenza ha avuto contatti con <span style="font-weight: bold;">Roberto Di Matteo</span>, fresco di Champions League con il Chelsea, <span style="font-weight: bold;">Walter Mazzarri<span style="font-weight: bold;"><span style="font-style: italic;"><span style="font-weight: bold;"><span style="font-style: italic;"><span style="text-decoration: underline;"><span style="font-weight: bold;"><span style="text-decoration: underline;"></span></span></span></span></span></span></span></span>, che pochi giorni fa ha conquistato la Coppa Italia con il Napoli, e l'ex allenatore dell'Inter <span style="font-weight: bold;">Giampiero Gasperini</span>. Fino ad oggi però in pole position c'è sempre stato <span style="font-weight: bold;">Gianfranco Zola</span>, che però, stando ad indiscrezioni, potrebbe non essere l'allenatore bianco-celeste della prossima stagione.<br><br>Infatti, i fiamminghi dell'Anderlecht sono molto vicini al <span style="font-style: italic;">Magic Box</span>, il quale sarebbe propenso ad accettare l'offerta, in quanto la squadra, vincendo il loro 31° titolo della storia, si è qualificata in Champions League. <br>C1000009Romafl0521fl0521zola.jpgSiNzola-vicino-anderlecht-1005288.htmSiT1000018100342301,02,03030394
2261005260NewsCalciomercatoAgente Candreva: «La Lazio lo vuole riscattare»20120522164531LazioUn incontro per decidere il futuro di CandrevaAntonio Candreva è stata una delle grandi sorprese di questo campionato concluso al quarto posto. Preso dalla Lazio nel mercato di Gennaio, attende ora di sapere novità circa il suo riscatto. Un incontro che avverrà a breve, come confermato in esclusiva ai microfoni di Cittaceleste.it, dal suo agente, Andrea Moretti:<EM><STRONG>"L'incontro non c'è ancora stato, ma ci sarà. La volontà della Lazio è quella di riscattarlo".</EM></STRONG>C1000009RomaFL0112FL0112Antonio-Candreva-goal-Lazio-vs-Napoli.jpegSiNincontro-per-il-futuro-di-candreva-1005260.htmSiT1000018100456601,02,03030227
2271005257NewsCalciomercatoLazio, ag. Ederson: «E` biancoceleste, manca solo la firma»20120522134531lazio, edersonSono ormai cinque anni che il Presidente Lotito segue il calciatore"<STRONG>Ederson</STRONG> è della Lazio, manca solo la firma. Il dopo Reja? Dunga sarebbe la soluzione ideale", sono le parole di <STRONG>Antonio Caliendo</STRONG>, procuratore del giocatore, ai microfoni di <EM>Radio Manà Sport </EM>durante la trasmissione <EM>1900 Laziali Doc</EM>. "Sono ormai cinque anni che il Presidente Lotito segue il calciatore, desideroso di venire in Italia. Il suo futuro sarà alla Lazio, anche se ha ricevuto altre offerte importanti dal Brasile mentre il Milan non ha proseguito il discorso avviato con il calciatore. Ho parlato con Lotito e con Tare ed i dettagli che mancano sono secondari. Ciò che conta è la volontà comune di perfezionare la trattativa. Presto mi rivedrò con la Lazio e mi auspico che la firma del contratto possa arrivare presto".<BR>Caliendo ha successivamente raccontato un episodio avvenuto tempo fa sempre con la Lazio protagonista : "Cinque anni fa il Presidente della Lazio venne a trovarmi prima a Nizza e poi nei miei uffici a Montecarlo. Il motivo era il doppio acquisto di Ederson e del portiere Loris. Quest'ultimo andò anche a visitare il centro sportivo di Formello ma il trasferimento fu bloccato dal padre che lo voleva in Francia. Così saltò anche Ederson che passò al Lione per 15 milioni di euro. Il club francese era pronto a costruire la squadra intorno ad Ederson se il giocatore avesse firmato il prolungamento del contratto. Le sue condizioni fisiche? Ottime, l'infortunio è ormai completamente superato". Il procuratore si è poi soffermato sulla possibile coesistenza del suo assistito con Hernanes e del ruolo che potrebbe ricoprire nello scacchiere tattico biancoceleste: "Ederson ed Hernanes possono coesistere perchè uno non esclude l'altro anzi, formerebbero al contrario una grande coppia di talento e qualità. Il primo è il classico numero 10 moderno che svaria su tutto il fronte offensivo,il secondo è un numero 8 più difensivo ma con ottime capacità di inserimento. Se la Lazio si potenzierà durante il mercato con un altro paio di grandi acquisti diventerà una meta appetibile per grandi giocatori. Come Ederson", conclude Caliendo che suggerisce anche il nome del possibile nuovo allenatore della Lazio: "Dunga sarebbe la soluzione ideale. Ha grande esperienza e carisma, saprebbe valorizzare al meglio i talenti a sua disposizione. Se la società vorrà conoscerlo, sono convinto che ne rimarrebbe positivamente impressionata".C1000009adm001adm001LYON_EDERSON_111208.jpgSiNlazio-ederson-manca-solo-la-firma-1005257.htmSiT1000018100075701,02,03030260
2281005237NewsCalciomercatoEderson ha firmato: Sono un giocatore della Lazio20120521151531LazioEderson è biancoceleste<STRONG>«Sono un giocatore della Lazio e non vedo l`ora di cominciare questa nuova avventura&».</STRONG> Con queste poche parole dal Brasile, dove si trova per le vacanze, Ederson Honorato Campos, 26 anni computi il 13 gennaio, ha annunciato il suo passaggio in biancoceleste. Il centrocampista offensivo che ha giocato in Europa con le maglie di Lione e Nizza, il prossimo anno si muoverà accanto a Hernanes e Klose. <STRONG>«Per me è uno onore giocare accanto a campioni di questo livello</STRONG>  ha spiegato il calciatore  <STRONG>E poi mi fa enormemente</STRONG> <STRONG>piacere approdare in una squadra come la Lazio che da anni lotta per un posto in Champions».</STRONG> La Lazio dovrebbe annunciare l`ingaggio di Ederson, svincolato dal Lione, in questa settimana. Probabile che a breve il brasiliano venga a Roma con il procuratore e la moglie per la presentazione ufficiale. La Lazio considera Ederson uno dei quattro top-player promessi da Claudio Lotito qualche settimana fa. L`altro sarà Breno, in attesa di quello che accadrà il 13 giugno, giorno in cui il brasiliano verrà processato in Germania per aver incendiato la propria abitazione.<BR>C1000009FL0112FL0112LYON_EDERSON_111208.jpgSiNlazio-arriva-ederson-1005237.htmSiT1000018100456601,02,03030263
2291005206NewsCalciomercatoLazio: Zola chiede Diamanti, Pazzini e Giovinco. Questo complica le cose..20120520111531LazioZola ha già in mente acquisti<P><STRONG>Lazio-Zola, contatto. E «Magic box» ha un brivid «Non vedo l`ora di tornare ad allenare»,</STRONG> confessa a Monaco. La finale di Champions, l`odore dell`erba dell`Allianz Arena, la visione del ds Tare. S`erano lasciati a febbraio con una stretta di mano, con una scintilla. Deve tornare a infiammarsi. Adesso però, per il dopo-Reja, ci sono tanti concorrenti. C`è persino l`amico Di Matte «Roberto è determinato  confessa Zola  ed è già un tecnico fortissimo». Sembra quasi una sponsorizzazione. Eppure Lotito sogna sempre Mazzarri, dopo la Coppa Italia lo chiamerà: ma i 2,5 milioni d`ingaggio spaventano. Non convince Gasperini, consigliato da Reja. Sondaggi per Zenga e Mihajlovic. Sannino piace, ma è poco esperto. Al via comunque le consultazioni, ci spera Zola: «Non direbbe mai no alla Lazio  svela l`agente Marrucco  ma serve un progetto a lungo termine». </P> <P><STRONG>Rientrerebbero tre nomi: Giovinco, Diamanti e Pazzini. A Formello però si è già operato in quei ruoli</STRONG>. Fatta per Ederson, a un passo Yilmaz per l`attacc accordo per circa 2,5 milioni col bomber, bonus compresi; il Trabzonspor vuole 6-7 milioni, ora c`è l`insidia City. Da piazzare qualche esubero di lusso. C`è Zarate, forse tornerà Floccari: «Vorremmo riscattarlo  spiega Leonardi, ds del Parma  ma il prezzo è troppo alto (5,5 milioni, ndr)». Scalpita Klose: «Voglio tornare alla Lazio con la Coppa d`Europa in mano».</P> <P><STRONG>C`è addirittura un campione del mondo ora in orbita Lazi suggestione «Ringhio» Gattuso, 34 anni, svincolato dal Milan</STRONG>. Per la difesa si lavora su Balzaretti, sotto osservazione ieri a Monaco Diego Contento, preso Breno, grane legali permettendo. Comunque si monitorano occasioni per la retroguardia: piace Michael Ciani, gigante 28enne del Bordeaux, ma soprattutto il coetaneo Danilo, rivelazione dell`Udinese. Costa 8 milioni, il Friuli è un Compro oro.</P>C1000009FL0112FL0112zola.jpgSiNlazio-zola-chiede-acquisti-1005206.htmSiT1000018100456601,02,03030485
2301005177NewsCalciomercatoLazio, Ederson: «Voglio l`Italia e la Lazio»20120519000421LazioEderson è pronto<P>Parole d`amore: <STRONG>«La Lazio mi cerca da diversi anni. E` un grande club, lotta per le prime posizioni nel campionato italiano e per un posto in Champions League. Vivere e giocare in Italia mi attrae molto, gli italiani amano il calcio come i brasiliani».</STRONG> Parole di Ederson, parole di un brasiliano-italiano, parole di un neo-laziale, si è confessato in Brasile. Ci siamo, l`accordo è stato trovato da mesi, i contratti sono pronti, saranno depositati appena il giocatore otterrà il passaporto comunitario. Ederson il laziale, Ederson nostro connazionale, la trasformazione è in atto. Ha sposato una donna italiana tre anni fa, sta aspettando il via libera per ritirare i documenti. La Lazio lo tessererà da italiano, lo iscriverà alla serie A appena possibile, serviranno ancora un po` di giorni. L`ufficialità sarà data nelle prossime settimane, Ederson sarà presente nel ritiro di Auronzo di Cadore.</P> <P><BR><STRONG>HERNANES</STRONG> - Ederson per una Lazio sempre più brasiliana, a patto che Hernanes non chieda la cessione. Il Profeta spera di restare, ma non ha dato certezze lasciando Formello nel giorno dei saluti. I dubbi sul suo futuro si sono alimentati, la società la considera un punto fermo, ma un`offerta di 25 milioni farebbe vacillare Lotito. Hernanes non direbbe no davanti alla proposta di un top club. Sogna una Lazio da Champions, vuole far parte di un progetto vincente. Joseph Lee, il suo manager, ha confermato la linea: <STRONG>«Sono in Brasile e come ho già detto sono venuto in febbraio a Roma, non ho in programma di tornare. Hernanes vuole rispettare il contratto con la Lazio, abbiamo avuto dei contatti con alcuni club ma nulla di importante per fare scattare trattative. Se lascerà la Lazio in futuro? Se succederà</STRONG> - ha detto Lee al sito lalaziosiamonoi.it - <STRONG>sarà solo per un`offerta da parte di un top club. Il suo obiettivo è crescere, nel suo cuore c`è anche la Nazionale. Ad oggi, se mi chiedete che farà, vi rispondo rimane a Roma».</STRONG></P>C1000009RomaFL0112FL0112LYON_EDERSON_111208.jpgSiNederson-arriva-alla-lazio-1005177.htmSiT1000018100456601,02,03030950
2311005166NewsCalciomercatoInter in pole per Destro. Battuta tutta la concorrenza 20120518141531inter, destro, juventus, lazioE` fortemente voluto da Stramaccioni<P>Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione de<EM> IlCalcio24.com</EM>, l'<STRONG>Inter </STRONG>sarebbe in netto vantaggio rispetto a <STRONG>Juventus </STRONG>e<STRONG> Lazio</STRONG> per la corsa a <STRONG>Mattia Destro</STRONG>. </P> <P>Il giocatore in comproprietà tra <STRONG>Siena</STRONG> e<STRONG> Genoa</STRONG>, tornerà in rossoblu per poi approdare ai nerazzurri. Al club di Preziosi andrebbero l'altra metà di<STRONG> Kucka</STRONG>, la comproprietà del promettente attaccante della primavera nerazzurra<STRONG> Longo</STRONG> e circa 6,5 milioni di euro per l'intero cartellino. Tra l'altro Destro è fortemente voluto da <STRONG>Stramaccioni</STRONG>, prossimo alla conferma.<BR></P>C1000009adm001adm001destro.jpgSiNesclusiva-inter-in-pole-per-destro-battuta-tutta-la-concorrenza-lazio-juventus-1005166.htmSiT1000026100075501,02,03030577s
2321005156NewsCalciomercatoKlose: «Nel mio futuro c`è la Lazio»20120518111531LazioKlose vuole la Lazio e sogna Brasile 2014<P>Dalla Sardegna, sede del pre-ritiro, Miroslav Klose&nbsp;parla della sua nazionale sapendo di avere ottime possibilità di vincere l'Europeo. </P> <P><STRONG>"<EM>Siamo forti, più forti rispetto al 2010. Molti giocatori, giovani allora, adesso sono maturati grazie all'esperienza in squadre di club importanti. Penso a Muller, Khedira, Reus e Kroos. Giocare in Polonia, poi, significa molto per me. Qui sono nato e cresciuto e una parte della mia famiglia è ancora qui. Mi piace tornare e ricaricare le batterie e poi c'è del buon pesce (Miro è appassionato di pesca ndr). I miei bambini parlano sia polacco che tedesco e anche il mio polacco non è male. Non dimenticherò mai le mie origini".</EM></STRONG></P> <P>Miro è pronto per scendere in campo, la botta alla caviglia è praticamente smaltita. <STRONG>"<EM>Ho già rirpeso ad allenarmi e sarò pronto per l'Europeo. Purtroppo sono dovuto stare fermo per forze e ora sono piuttosto riposato."</EM></STRONG></P> <P>Klose prova poi&nbsp;a spiegare perché ha scelto la nazionale tedesca, date le sue&nbsp;origini polacche:<STRONG>&nbsp;"<EM>Sono arrivato in Germania ad otto anni</EM></STRONG>-ha dichiarato a Sport.pl-,<EM><STRONG>non conoscevo nulla, tantomeno la lingua. Il calcio mi ha aiutato ad integrarmi e senza il pallone forse sarebbe stato molto difficile inserirsi. I miei amici avevano capito che ero forte e per questo ero sempre il primo ad essere scelto quando si facevano le squadre. Poi ho iniziato la mia carriera vera e propria".</STRONG></EM> </P> <P><EM>In attacco il suo rivale più temibile è sicuramente Mario Gomez, giocatore del Bayern Monaco, Miro risponde così:</EM> <STRONG>"Gioco da 10 anni in nazionale e ho collezionato 114 presenze con la maglia della Germania, ho sempre dato tutto e continuerò a farlo. Non ho mai rifiutato il ruolo di leader. E' giusto che i giovani che arrivano in squadra diano il loro apporto, più giocatori bravi ci sono e meglio è. Gomez ha uno stile di gioco diverso rispetto al mio, poi starà al tecnico decidere". </STRONG></P> <P><EM>Infine,&nbsp;l'attaccante tedesco parla&nbsp;del club in cui gioca attualmente, la Lazio, e della possibilità di partecipare da protagonista al Mondiale del 2014 in Brasile: <STRONG>"<EM>Ho 33 anni e se la salute me lo permette perchè no. Certamente voglio rimanere alla Lazio fino al 2014. Mi piacerebbe andare al Mondiale, devo ancora battere qualche record per chiudere al meglio la mia carriera</EM>".&nbsp;</STRONG></EM><STRONG> <EM></EM>&nbsp;</STRONG></P>C1000009FL0112FL0112esultanza_klose_germania_australia_ap.jpgSiNklose-vuole-la-lazio-1005156.htmSiT1000018100456601,02,03030347
2331005152NewsCalciomercatoLazio, Hernanes potrebbe partire20120517200131LazioFuturo lontano dalla capitale?Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione de Lalaziosiamonoi.it i motivi della titubanza&nbsp;di Hernanes&nbsp;sarebbero riconducibili alla forte delusione del giocatore arrivata per il mancato rafforzamento (forse sarebbe meglio scrivere di indebolimento) della rosa nella finestra di mercato di gennaio. <STRONG>Il campione brasiliano si sarebbe aspettato di più dalla società: il raggiungimento della terza piazza gli avrebbe permesso giocarsi l`esordio in Champions League.</STRONG> Un`occasione importante,&nbsp; sicuramente la vetrina migliore per chi come lui porta nel cuore il sogno di un posto stabile nella Selecao. <STRONG>Due anni fa scelse Roma, e il progetto della Lazio, come trampolino per raggiungere la più grande delle sue ambizioni: rappresentare il suo paese, un punto di arrivo che lo sprona fin da quando era un bambino. Il fallimento nella corsa alla Champions di questa stagione l`ha segnato profondamente, così come l`atteggiamento della dirigenza che lo impensierisce in ottica futura. </STRONG>Hernanes è un giocatore ambizioso, professionista esemplare sempre pronto ad accettare le decisioni del suo allenatore: infatti, i dubbi del Profeta non sembrerebbero causati dalla continue sostituzioni operate da Reja nel corso della stagione (sono 21, è il giocatore più sostituito della serie A).<STRONG> </STRONG>Nessun problema tecnico, dunque, ma solo la grande voglia di crescere sempre di più. Si è sempre messo a disposizione della squadra per arrivare in alto&nbsp; e nel suo cuore spera di poterlo ancora fare con la maglia della Lazio.Ama la gente biancoceleste e a Roma sta bene ma non può permettersi di mancare nel Mondiale 2014 che si terra proprio nel suo Brasile.<STRONG>Se arriverà una proposta non inferiore ai 22 milioni di euro la società lo lascerà partire e lui continuerà ad inseguire il suo sogno altrove</STRONG>. Nonostante le 11 reti e 5 assist collezionati in stagione, però, al momentola valutazione della dirigenza laziale sembra fuori mercato. Diversamente da quanto rimbalzato nelle ultime settimane,dall` Italia non sono arrivate richieste per il giocatore.Piace, e molto, in Europa:a gennaio il Bayern Monaco si era fatto avanti con decisione ma la società non si è voluta privare del suo talento.Ha ancora due anni di contratto con la Lazio, ma una sua eventuale cessione potrebbe essere sfruttata dalla società per gettare le basi della squadra che verrà. <STRONG>L`Inghilterra è un`esperienza che lo affascina e, data l`importanza del calciatore, non avrebbe difficoltà ad ottenere un permesso speciale che lo liberi&nbsp; dalle limitazioni imposte dalla regola che richiede&nbsp; che il calciatore extracomunitario abbia disputato il 75% delle partite della sua Nazionale nelle due stagioni precedenti al trasferimento.Quello che è certo, alla luce di queste considerazioni, è che in mancanza di un`offerta importante il Profeta sembra destinato a rimanere a Roma.</STRONG>C1000009RomaFL0112FL0112C_3_Media_1216051_immagine_obig.jpgSiNlazio-hernanes-potrebbe-partire-1005152.htmSiT1000018100456601,02,03030226
2341005149NewsCalciomercatoLazio, Pazzini in arrivo? L`agente: «Tutto può succedere»20120517174022LazioLazio-Pazzini si può fare.Ai microfoni di&nbsp; 'Sky Sport24' il procuratore FIFA Davide Torchiaha ribadito che la società neroazzurra ha grande stima nel calciatore , ma nel mercato tutto&nbsp;può succedere. L'agente&nbsp;non chiude all'eventualità di vedere il Pazzo con la maglia biancoceleste anzi rilancia:<STRONG> "<EM>Contatti con Lazio e Napoli? A chi non piace Roma? Io ci sono anche nato. La città piace a tutti. non credo ci siano problemi nell'intavolare una trattativa, ma la scelta spetta al calciatore e alla sua famiglia</EM>".</STRONG> Pazzini potrebbedavvero essere l'attaccante di peso da affiancare al Panzer Klose, per rilanciare le ambizioni Champions nella prossiama stagione, un'operazione difficile ma non impossibile, che se dovesse concretizzarsi formerebbe sicuramente una delle coppie d'attacco più forti del campionato italiano.MilanoFL0112FL0112pazzini.jpgSiNlazio-forse-arriva-pazzini-1005149.htmSiT1000018100456601,02,03030208
2351005150NewsCalciomercatoLazio, Ederson: «Arrivo in un grande club, dimostrerò il mio valore»20120517164531LazioEderson vuole dimostrare quanto vale<STRONG><EM>La Lazio già mi voleva dai tempi del Nizza. All`epoca però la mia situazione contrattuale era diversa</EM></STRONG>. Ederson, nuovo acquisto della Lazio, non vede l`ora di cominciare la sua nuova avventura in maglia biancoceleste e manda messaggi d`amore al club capitolin <STRONG><EM>E` un grande club che lotta sempre per le prime posizioni del campionato e per raggiungere la Champions League. Il mio manager sta risolvendo gli ultimi dettagli, spero di conoscere presto il mio futuro</EM>.</STRONG> Ederson ha nostalgia della sua terra ma in testa ha solo questa nuova sfida: <STRONG><EM>Mi piacerebbe un giorno tornare a giocare per un grande club in Brasile ma adesso la mia priorità è continuare a giocare in Europa per dimostrare il mio valore</EM>.</STRONG>C1000009BrasileFL0112FL0112LYON_EDERSON_111208.jpgSiNlazio-arriva-ederson-1005150.htmSiT1000018100456601,02,03030206
2361005151NewsCalciomercatoLazio, parla l`agente di Zola: «Non ci sentiamo da febbraio»20120517164500LazioSi allontana Zola<P>Sembra imminente il cambio di panchina&nbsp;in casa Lazio, domani dovrebbe arrivare l'ufficialità dell'addio di Reja. Dopo due anni e mezzo coronati dapprima&nbsp;da una salvezza, un quinto posto l'anno scorso e un quarto posto&nbsp;in questa stagione, l'avventura del tecnico goriziano è terminata. </P> <P>Già più volte si era parlato di un addio e&nbsp;il tecnico&nbsp;aveva poi deciso di rimanere, ma non stavolta. Tra i primi contattati da Lotito, c'è Gianfranco Zola, il quale aveva già dato la sua disponibilità. Le ultime parole del suo agente, ovvero che"<STRONG>Da febbraio non c'è più stato alcun contatto</STRONG>", sembrano però allontatare il tecnico ex West Ham dalla squadra capitolina. </P> <P>Intanto, si fa strada il nome di Di Matteo..</P>C1000009RomaFL0112FL0112zola_panca_west_ham.jpgSiNlazio-si-allontana-la-pista-zola-1005151.htmNoT1000018100456601,02,03030193
2371005122NewsCalciomercatoLa Lazio vuole Reja ma il tecnico prende tempo20120516134500LazioReja prende tempo<P>Una notizia decisamente inaspettata sta uscendo dalle segrete stanze di Formello. Nella giornata di ieri la società biancoceleste avrebbe offerto un altro anno di contratto a Reja, proponendogli quindi di restare alla guida della Lazio anche nella prossima stagione, ma sarebbe stato proprio il tecnico goriziano a prendere tempo e a chiedere un paio di giorni per riflettere a Lotito e a Tare.&nbsp; </P> <P>Il motivo di questo improvviso ripensamento potrebbe portare a Napoli. De Laurentis ha chiesto a Reja di diventare il direttore tecnico del club azzurro. Reja vuole continuare ad allenare, ma la proposta della società campana lo attira moltissimo.</P>C1000009RomaFL0112FL0112Reja.jpgSiNlazio-reja-prende-tempo-1005122.htmSiT1000018100456601,02,03030292
2381005118NewsCalciomercatoNilmar, l`agente: «Tre club italiani su di lui...»20120516124700NilmarC`è l`Italia nel suo futuro?<P>Dopo la retrocessione del Villarreal in Segunda Division, il club sarà costretto a vendere i suoi giocatori migliori per abbassare in monte ingaggi. Tra tutti, Nilmar è stato il giocatore che è stato di più al centro del calciomercato invernale, essendo stato accostato a numerose squadre italiane come: Lazio, Napoli, Roma, Palermo e Fiorentina.</P> <P>&nbsp;L'Italia sarebbe dunque la meta più probabile, dato che il suo agente Orlando da Hora, in un'intervista concessa ai microfoni di "Rádio Gauíba", ha svelato che un suo ritorno in Brasile appare improbabile, poiché in questo momento ci sono numerose piste più allettanti in Europa:<STRONG><EM>"Ho un'offerta dalla Spagna, una dalla Francia, tre dall'Italia ed una dall'Inghilterra. L'Internacional si è fatto sentire, ed a prescindere dal numero di attaccanti in rosa, il presidente Luigi sarebbe disposto a comprarlo per far felici i tifosi, ma non sarà per niente semplice</EM>".</STRONG> Attualmente il salario di Nilmar ammonta a 2 milioni di euro netti l'anno, troppo alto per le casse dell'Internacional.</P>C1000009SpagnaFL0112FL0112nilmar2.jpgSiNnilmar-futuro-forse-in-italia-1005118.htmNo100456601,02,03030289
2391005096NewsCalciomercatoDi Matteo «fredda» la Lazio:«Già una volta tornai da una ex-fidanzata e non funzionò. Non è la scelta giusta per me»20120515194700LazioRoberto Di MatteoA pochi giorni dalla finale di Champions League tra il suo Chelsea ed il Bayern Monaco, il tecnico dei Blues, Roberto Di Matteo, è pronto a regalare al club inglese il titolo più importante dei&nbsp;suoi 117 anni di storia. Nonostante ciò però, il presidente del Chelsea, Roman Abramovich. sembra intenzionato a non confermare il tecnico italiano sulla panchina dei londinesi. Per l'allenatore si sono aperte diverse porte, tra cui quella di un suo ritorno alla Lazio<STRONG>.</STRONG> A chi gli chiedeva di un suo ritorno al West Bromwich Albion, rimasto senza tecnico per la chiamata di Roy Hodgson in nazionale<STRONG>,</STRONG> Di Matteo ha risposto senza mezzi termini<STRONG>:<EM>Già una volta sono tornato da una ex-fidanzata e non ha funzionato. Non credo che questo tipo di scelte, siano la mossa giusta per la mia carriera.</EM></STRONG> <EM>Battuta che, non lascia ben sperare la squadra capitolina..ma è comunque tutto da vedere.</EM>C1000009LondraFL0112FL0112Roberto-Di-Matteo_27329081.jpgSiNdi-matteo-sul-suo-futuro-1005096.htmSiT1000018100456601,02,03030376
2401005090NewsCalciomercatoLazio, Lotito: «Ho già preso qualche campione»20120515131410lazio, lotitoCon il tecnico ci incontreremoDai microfoni di <EM>Radio Bussola 24</EM>, il patron della<STRONG> Lazio</STRONG> <A class=link-6 href="/personaggi/Claudio-Lotito.cfm" target="">Claudio Lotito </A>&nbsp;ha fatto il punto sul futuro del tecnico <STRONG>Edy Reja</STRONG> e del prossimo mercato estivo: "Con il tecnico ci incontreremo. Il mercato? Abbiamo già acquistato qualche campione per la squadra del prossimo anno". Per quanto riguarda gli acquisti il club capitolino è da tempo in trattativa con il centrocampista brasiliano Ederson e con il giapponese del CSKA Honda.C1000009adm001adm001lotito.jpgSiNlazio-lotito-ho-gia-preso-qualche-campione-1005090.htmNoT1000018100075701,02,03030249
2411004959NewsCalciomercatoLazio, Krasic ti vuole20120511074500LazioKrasic vuole andare a giocare nella CapitaleLa Lazio era arrivata ad un passo dal suo acquisto, aveva ottenuto l`ok del centrocampista, all`ultimo saltò tutto, è storia di fine gennaio, fu vissuta tra il penultimo e l`ultimo giorno di trattative. Il diesse Tare ci rimase male, di recente ha spiegato l`accadut «A gennaio c`era la chiara intenzione di rinforzare la squadra, ma nessuno aveva previsto che dopo un mese di trattative con la Juventus per Krasic, durante il quale avevamo raggiunto anche un accordo con i bianconeri, potesse arrivare il rifiuto del calciatore». Krasic disse no dopo aver detto sì, quel rifiuto ha innescato una reazione a catena, ha creato vari problemi alla Lazio. La società si era lanciata anche su Honda del Cska Mosca senza successo e Reja si è trovato senza rinforzi. Krasic era la prima scelta del tecnico goriziano, Honda piaceva al diesse Tare. Gli attriti dei mesi scorsi, gli stessi che porteranno al divorzio a fine campionato, nacquero proprio per via delle due operazioni intavolate e naufragate. Krasic non gioca da un anno e il suo prezzo è sceso, a gennaio la Lazio aveva raggiunto l`accordo con Marotta per acquisirlo in comproprietà. I bianconeri lo pagarono 15 milioni di euro (cifra spalmata in tre anni), gli fecero sottoscrivere un contratto fino al 2014. La situazione oggi è diversa, innanzitutto c`è da capire se i biancocelesti siano ancora interessati al giocatore o no. <STRONG>Il rifiuto di gennaio non è stato digerito bene, Lotito vuole in squadra solo gente motivata e convinta</STRONG>. E c`è da valutare un altro aspett era una prima scelta di Reja, senza l`allenatore goriziano in panchina le esigenze tecniche potrebbero essere altre (andranno decise in base al modulo da adottare). <STRONG>Al momento si è registrato il dietrofront di Krasic, non molto tempo fa erano stati anche i manager a lanciare messaggi alla Lazio, avevano usato le stesse parole del giocatore: «E` stato un errore non partire a gennaio».</STRONG>C1000009FL0112FL0112krasic.jpgSiNkrasic-vuole-la-lazio-1004959.htmSiT1000018100456601,02,03030260
2421004956NewsCalciomercatoLazio-Klose: divorzio dopo gli Europei?20120510211531LazioVoci di corridoio parlano già di un addio<P>La possibilità è stata confermata ieri sera su Sportitalia. <A name=more></A>Nello spogliatoio biancoceleste la situazione non è stata digerita ed in molti si sentono traditi dall`atteggiamento assolutamente non professionale del tedesco. Dopo le 19:00 del 31 gennaio, tra la Lazio e Klose si è rotto qualcosa: l'attaccante tedesco ha saltato diverse partite importanti e non ha più fatto sognare i tifosi. Il presidente Lotito è indicato come colpevole numero uno quel 9 giugno 2011, promise al forte attaccante un gran progetto seguito da una grande squadra. L'intento del patron non è riuscito, e Miroslav è rimasto molto deluso. Inoltre, secondo indiscrezioni, proprio quel primo febbraio, contro il Milan (vinta per 2-0 dai capitolini) il forte attaccante rifiutò di giocare per protesta, facendo passando il caso per un presunto infortunio. </P> <P>C'è poi da sciogliere il nodo legato agli Europei. I tifosi credono che Klose &nbsp;si sia "risparmiato" per l'Europe opinioni diverse, fatto sta che il Tedesco ha saltato le partite più importanti per lo sprint-Champions. Un giocatore, comunque, che non va criticat se tutt'ora la Lazio è tra le primi cinque d'Italia, il merito va in gran parte a lui, capace nella prima parte della stagione di far sognare più volte i tifosi. 13 reti messe a segno in 25 partite, sempre decisivo, dove quando la Lazio si spegneva si accendeva lui: come non ricordare il Derby al 93', ma anche Fiorentina 1-2 Lazio all'83', per arrivare al 6 novembre di Lazio 1-0 Parma (84' Sculli) quando illuminò l'Olimpico con quella giocata; al "via del Mare", quando mise a tacere Serse Cosmi all 87' con un gran colpo di testa.&nbsp; Naturalmente sono solo voci di corridoio, ma non si sa mai. </P>C1000009RomaFL0112FL0112klose 2.JPGSiNklose-forse-andra-via-dalla-lazio-1004956.htmSiT1000018100456601,02,03030284
2431004902NewsCalciomercatoJoseph Lee: «Ho incontrato Lotito, il presidente vuole tenere Hernanes»20120509151234LazioIl profeta ama RomaNonostanti gli ultimi malumori in casa Lazio, la prima squadra della capitale&nbsp;ha fiducia in Hernanes, vuole tenerlo, il progetto tecnico in vista della prossima stagione ripartirà da lui, lo conferma anche<STRONG>Joseph Lee, agente del numero 8 biancoceleste: "<EM>Un incontro a breve con Lotito? Io con il presidente mi sono già incontrato</EM>-ha detto Lee in -,<EM>abbiamo parlato a fine febbraio e Lotito mi ha confermato di non voler assolutamente cedere Hernanes. Quindi in programma non c'è nessun meeting</EM>".</STRONG> Hernanes ama Roma, vuole restarci ancora a lungo<STRONG>.<EM>"Lui, sua moglie e i suoi figli stanno benissimo a Roma e non hanno nessuna voglia di andare via dall'Italia, questo lo posso garantire. Hernanes ha un contratto fino al 2015 e vuole rispettarlo, vuole restare alla Lazio e ci resteràa meno che qualche dirigente non gli dica di volergli sottoporre un'offerta, allora potremmo prendere in esame una simile eventualità</EM>".</STRONG>C1000009RomaFL0112FL0112hernanes_700.jpgSiNhernanes-ama-roma-1004902.htmSiT1000018100456601,02,03030164
2441004900NewsCalciomercatoLazio, mega offerta per Lulic20120509150014LazioIl Bayern Monaco ha offerto 18 milioni per il bosniacoLe straordinarie prestazioni offerte nel corso di questa stagione da Senad Lulic &nbsp; non sono certo passate inosservate. Il bosniaco, prima dell`infortunio, si è imposto come il miglior esterno del nostro campionato e adesso viene seguito da tantissime società. Ha ancora quattro anni di contratto e &nbsp;lui stesso ha dichiarato di voler restare in biancoceleste. La Lazio, &nbsp;ovviamente, non ha alcuna intenzione di cederlo. Anche se &nbsp;dalla Germania si sussurra di un Bayern Monaco pronto &nbsp;ad offrire &nbsp;18 milioni di euro.C1000009MonacoFL0112FL0112lulic.jpgSiNil-bayern-vuole-lulic-1004900.htmSiT1000018100456601,02,03030688
2451004870NewsCalciomercatoLazio, sfida alla Roma per Destro20120508193130laizo, destroSi è inserito nella corsa all`attaccante <P>Come riferisce <EM>Sky Sport</EM>, non solo<STRONG> Inter</STRONG>, <STRONG>Juventus</STRONG> e <STRONG>Roma</STRONG>, ma anche la<STRONG> Lazio</STRONG> sta chiedendo informazioni per <STRONG>Mattia Destro</STRONG>, giovane rivelazione del <STRONG>Siena</STRONG>. Nelle ultime ore il club biancoceleste si è inserito nella corsa all'attaccante chiedendo informazioni sul giocatore. Anche sul mercato potrebbe profilarsi un duello con la Roma, già da tempo attratta da Destro.</P> <P>&nbsp;</P>C1000009adm001adm001destro.jpgSiNlazio-roma-siena-destro-1004870.htmSiT1000018100075701,02,03030292
2461004832NewsCalciomercatoInter, vicino il riscatto di Guarin. In dubbio gli altri20120507120131inter, guarinQuello di Andrea Poli è già scattato in automaticoL'<STRONG>Inter</STRONG>, dopo la vittoria del derby, con gli occhi sempre sul sogno Champions League, guarda al futuro. In primis i riscatti, ricapitolati anche da <EM>fcinternews</EM>. Un capitolo importante meritano le situazioni inerenti ai riscatti. Quello di <STRONG>Andrea Poli</STRONG> è già scattato in automatico, in quanto era legato alle presenze stagionali. Da escludere quello di <STRONG>Angelo Palombo</STRONG> che tornerà così alla <STRONG>Sampdoria</STRONG>. Il riscatto più importante però sarà quello di <STRONG>Fredy Guarin</STRONG>: il colombiano, nonostante non fosse al 100% della condizione fisica, ha fatto intravedere tutte le sue qualità. L'Inter è pronta a completare il riscatto, cercando di strappare al Porto (che chiede 13 milioni di euro) uno sconto. Capitolo a parte merita il discorso legato a Mauro Zarate: sembra difficile che i nerazzurri lo riscattino dalla Lazio (15,5 la richiesta), a meno di uno sconto o addirittura di uno scambio alla pari con un calciatore della rosa nerazzurra. Secondo quanto filtrava da ambienti biancocelesti nelle scorse settimane, un nome che stuzzica le fantasie di Lotito e soci sarebbe quello di Giampaolo Pazzini.C1000009adm001adm001guarin 2.JPGSiNinter-riscatto-guarin-1004832.htmSiT1000026100075701,02,03030264
2471004769NewsCalciomercatoPalermo, Zamparini: Balzaretti sta bene qui. Non andrà alla Lazio20120505090131PalermoIl presidente del Palermo Maurizio Zamparini su Federico Balzaretti: Se andrà via sarà solo per stare vicino alla moglie, e quindi in direzione Paris Saint-Germain«<P>Così il presidente del Palermo sulla situazione del suo terzino: smentisce un presunto interesse della Lazio per Balzaretti&nbsp;terzino rosanero e della nazionale, non in procinto di partire per Roma secondo il numero uno dei siciliani: "Se andrà via solo per stare vicino alla moglie, e quindi in direzione Paris Saint -Germain, ma altrimenti resterà con noi. Sta molto bene qui, non vedo perchè dovrebbe partire".</P>RomaFL0412FL0412balzaretti.jpgSiNzamparini-palermo-mercato-balzaretti-1004769.htmSi100473601,02,03030279
2481004763NewsCalciomercatoDi Vaio dà l`addio al suo Bologna e all`Italia20120504213000di vaioMarco Di Vaio, in conferenza stampa, dà l`addio ai felsinei. Futuro in Mls.<P align=justify>&nbsp;Il capitano e uomo simbolo del Bologna, Marco Di Vaio, in conferenza stampa, con queste parole dà l'addio al capoluogo dell'Emilia-Romagna: Non voglio essere un peso per la squadra. Ho sentito in questa stagione dei giudizi su di me che non mi sono piaciuti, per cui a questa età preferisco fare un passo indietro. Queste due saranno le ultime partite con la maglia del Bologna.&nbsp;Ho ricevuto un'offerta interessante dal Canada, dal Montreal, per giocare nella Mls.</P> <P align=justify>&nbsp;Sembra quindi chiudersi la carriera italiana del grande attaccante romano, 36 anni a luglio, partito dalla Lazio nel 1994, passando per Hellas Verona, Bari, Salernitana, Parma, Juventus, Valencia, Monaco, Genoa e Bologna, con i suoi 142 gol all'attivo in Serie A.</P>C1000009Bolognafl0712fl0712di vaio.jpgSiNdi-vaio-bologna-addio-1004763.htmSiT100002001,02,03030302
2491004755NewsCalciomercatoLazio, pronto Zola per il futuro20120504144531lazio, reja, zolaAl posto di RejaIl rapporto tra <STRONG>Reja </STRONG>e il presidente <STRONG>Claudio Lotito</STRONG> sembra compromesso, tra il mercato estivo e soprattutto quello invernale ed ora il numero uno della<STRONG> Lazio</STRONG> ha deciso di virare su un altro nome. Il nome individuato dai biancocelesti è quello di<STRONG> Gianfranco Zola</STRONG>, già negli scorsi mesi accostato al club capitolino quando Reja pareva prossimo all'addio anticipato dalla società del presidente Lotito, quando poi i giocatori lo avevano convinto per ben due volte a ritirare le dimissioni.C1000009adm001adm001zola.jpgSiNlazio-zola-per-il-futuro-1004755.htmSiT1000018100075701,02,03030264
2501004710NewsCalciomercatoCatania, se parte Montella possibile l`arrivo di Sottil20120503153130catania, montellaAccostato sempre più insistemente alla possibile Accostato sempre più insistemente alla possibile successione di uno tra <STRONG>Edy Reja</STRONG> e <STRONG>Walter Mazzarri</STRONG> sulla panchina di<STRONG> Lazio</STRONG> o<STRONG> Napoli</STRONG> (e, più recentemente, a un clamoroso ritorno in casa Roma, qualora non fosse confermato Luis Enrique), il tecnico <STRONG>Vincenzo Montella</STRONG> continua ad apparire in forte dubbio circa la propria permanenza a Catania in vista della prossima stagione. A tal proposito il club etneo si sta guardando attorno da tempo, e, secondo quanto riportato da <EM>tuttolegapro</EM>, potrebbe proporre ad <STRONG>Andrea Sottil</STRONG>, 38enne allenatore attualmente alla guida del Siracusa, il timone rossoazzurro per il 2012/13. Sottil ha peraltro vestito la maglia del Catania tra 2005/06 e 2007/08.C1000009adm001adm001montella.jpgSiNcatania-sottil-montella-1004710.htmSiT1000014100075701,02,03,09030178
2511004702NewsCalciomercatoLazio, piace Balzaretti20120503132723lazio, palermo, balzarettiIl calciatore non ha ancora rinnovato Secondo <EM>Il Corriere dello Sport</EM>, la <STRONG>Lazio</STRONG> avrebbe un nuovo obiettivo per l'esterno mancino della difesa. Si tratta di <STRONG>Federico Balzaretti</STRONG>, terzino sinistro classe '81 del <STRONG>Palermo</STRONG>, in scadenza di contratto nel 2013. Il calciatore non ha ancora rinnovato coi siciliani e la Lazio avrebbe pronta l'offerta, poiché alla ricerca di un titolare sull'out mancino, viste le condizioni fisiche spesso ballerine del rumeno Radu. Quello di Balzaretti sarebbe l'ennesimo acquisto, dopo l'affare praticamente chiuso per <STRONG>Ederson</STRONG> dal <STRONG>Lione</STRONG> ed il difensore brasiliano <STRONG>Breno</STRONG> dal <STRONG>Bayern Monaco</STRONG>.C1000009adm001adm001balzaretti.jpgSiNlazio-palermo-balzaretti-1004702.htmSiT1000018100075701,02,03030216
2521004624NewsCalciomercatoZarate: «Preferirei rimanere all`Inter»20120501132500InterMaurito Zarate vuole rimanere all`InterDopo le iniziali difficoltà con Ranieri, grazie a Stramaccioni Zarate ha ritrovato il giusto entusiasmo per provare a tornare quello di un tempo. A confermare ciò, ci ha pensato lui stesso ai microfoni di SkySport24: "<STRONG><EM>Tornare alla Lazio? Dobbiamo aspettare il futuro, ma sinceramente io preferirei rimanere qui</EM>".</STRONG> Ora non resta&nbsp; che vedere cosa succederà durante la prossima sessione di mercato.C1000009MilanoFL0112FL0112zarate.jpgSiNzarate-vuole-inter-1004624.htmSiT1000026100456601,02,03030207
2531004613NewsCalciomercatoUfficiale: Podolski all`Arsenal20120430194000ArsenalI gunners si sono aggiudicati le prestazione del talento tedescoA comunicarlo è proprio sito del suo club attuale, il Colonia. Il club tedesco non specifica i dettagli economici dell'operazione che, comunque, dovrebbe portare nelle sue casse circa 15 milioni di euro. L'attaccante era stato seguito sia dalla Lazio che dal Milan durante la scorsa sessione di mercato, ma l'Arsenal&nbsp;è&nbsp; stata l'unica squadra&nbsp;a portare avanti la trattativa in maniera decisiva, offrendo un contratto da circa 5 milioni di euro all'anno al giocatore. "Porterò il Colonia sempre nel cuore, questa società e la sua gente sono speciali per me. Ma l'Arsenal è una grande opportunità per fare esperienza nelle competizioni internazionali e giocare in un top club", quste le sue parole.LondraFL0112FL0112podolski.jpgSiNarsenal-acquista-podolski-1004613.htmSi100456601,02,03030173
2541004605NewsCalciomercatoLazio, Faubert a parametro zero20120429183858LazioIl 28enne esterno francese è in scadenza di contratto con il West HamC'è un altro giocatore in scadenza di contratto&nbsp;nel mirino della&nbsp;Lazio. Dopo&nbsp;Ederson&nbsp;e&nbsp;Breno&nbsp;i biancocelesti puntano Julien Faubert, 28enne esterno francese del&nbsp;West Ham. Secondo il 'Daily Mirror', il francese non rinnoverà con gli&nbsp;Hammers, motivo per cui piace a molti club, tra cui la Lazio.C1000009FL0112FL0112reja.jpgSiNla-lazio-vuole-faubert-1004605.htmSi100456601,02,03030219
2551004506NewsCalciomercatoLazio, ag. Honda: «Non mi risultano accordi»20120426154145lazio, honda, cska moscaNon sono un dirigente del Cska Mosca'Non sono un dirigente del Cska Mosca, ne' della Lazio e non mi risulta che al momento ci siano accordi ufficiali. Sicuramente io non sono stato ancora informato. Aspettiamo, anche perche' sul futuro del calciatore ci sono poche certezze'. Intervistato dal sito <EM>cittaceleste.it</EM>, l'agente di <STRONG>Keisuke Honda</STRONG> commenta cosi' la notizia dell'accordo per il passaggio alla Lazio del giapponese. 'Quest'anno - aggiunge Kees Ploegsma - ha giocato poco per i vari infortuni e vuole tornare protagonista'.C1000009adm001adm001honda.jpgSiNlazio-agente-honda-smentisce-1004506.htmSiT1000018100075701,02,03030281
2561004494NewsCalciomercatoLazio, è fatta per Honda. Battuta la concorrenza del Galatasaray20120426141531lazio, hondaC`è accordo sul passaggio del centrocampista giapponese C`è accordo sul passaggio del centrocampista giapponese<STRONG> Keisuke Honda</STRONG> dal <STRONG>Cska Mosca</STRONG> alla<STRONG> Lazio</STRONG>, per un controvalore di 18 milioni di euro. È questa la lettura del quotidiano <EM>Sports Nippon</EM>, basata su indiscrezioni convalidate dalla stampa russa, secondo cui è stata battuta di un soffio l`offerta dei turchi del <STRONG>Galatasaray</STRONG>. Honda, uno dei giocatori di punta della nazionale di calcio nipponica allenata da Alberto Zaccheroni, era finito nel mirino del club di Claudio Lotito nella sessione di mercato di gennaio, ma il Cska Mosca ritenne insufficienti i 13 milioni di euro offerti allora dalla Lazio. Sports Nippon, infine, aggiunge che la definizione degli ultimi dettagli sul trasferimento saranno completati prima dell`estate.C1000009adm001adm001honda.jpgSiNlazio-fatta-per-honda-battuto-galatasaray-cska-mosca-1004494.htmSiT1000018100075701,02,03030290
2571004366NewsCalciomercatoNapoli, Pandev tornerà all`Inter20120423185831napoli, pandev, interLa società di De Laurentiis L'attaccante macedone del <STRONG>Napoli</STRONG>, <STRONG>Goran Pandev (29)</STRONG>, è destinato a tornare all'<STRONG>Inter</STRONG>, nonostante la sua volontà sia rimanere al <STRONG>Napoli</STRONG>. Come riferisce <EM>Il Mattino</EM>, quotidiano partenopeo, a frenare la permanenza dell'ex punta della Lazio sarà il pesantissimo ingaggio che lo lega per un altro anno all'Inter: 3,9 milioni annui, troppi per la società di De Laurentiis che non intende proporre un salario così elevato.C1000009adm001adm001pandev.jpgSiNnapoli-pandev-tornera-all-inter-1004366.htmSiT1000017100075701,02,03030302
2581004255NewsCalciomercatoGenoa, il riscatto di Destro costerà sei milioni20120421101851siena, genoa, destroAttualmente è in prestito al Siena con diritto di riscatto della metàCome ricorda <EM>La Gazzetta dello Sport</EM>, <STRONG>Mattia Destro</STRONG> è finito da tempo sulla lista di Inter, &nbsp;Juventus e Lazio. Tuttavia c'è la forte volontà da parte di <STRONG>Enrico Preziosi</STRONG> di riportarlo al <STRONG>Genoa</STRONG>, dopo un'ottima stagione con la maglia del <STRONG>Siena</STRONG>. Attualmente è in prestito al club toscano con diritto di riscatto della metà fissato a 1.3 milioni di euro. Il Siena eserciterà il riscatto per poi andare a discutere la comproprietà. Visti gli ottimi rapporti fra le società, non dovrebbero esserci colpi di scena, con il Genoa pronto a versare 6 milioni nelle casse del Siena per riscattare. C1000009adm001adm001destro.jpgSiNgenoa-destro-siena-riscatto-della-meta-titolo-definitivo-inter-juventus-1004255.htmSiT1000022100075701,02,03030208
2591004250NewsCalciomercatoJuventus, ag. Krasic: «Lo voleva la Lazio, ma i bianconeri non hanno voluto»20120421090131juventus, krasic, lazioC`è stata una grande volontà da parte dei biancocelesti<P>Il procuratore di <STRONG>Milos Krasic</STRONG>, <STRONG>Marko Naletelic</STRONG>, ha parlato del suo assistito a <EM>cittaceleste.it</EM>: "Non è il momento di parlare di Krasic. C'è stata una grande volontà da parte della Lazio di prendere il calciatore: lo volevano in prestito con diritto di riscatto, ma la Juventus non ha voluto cederlo in Italia". </P> <P>L'agente ha poi negato l'interessamento del club capitolino per un altro suo assistito, <STRONG>Zdrazko Kuzmanovic</STRONG>: "Con i biancocelesti non abbiamo mai parlato di lui".</P> <P><BR>&nbsp;</P>C1000009adm001adm001krasic-juve.jpgSiNjuventus-la-lazio-su-krasic-1004250.htmSiT1000018100075701,02,03030214
2601004203NewsCalciomercatoInter, obiettivo riportare Destro in nerazzurro20120420110433inter, siena, destroSul giocatore anche Roma, Lazio e JuventusCome riporta il <EM>Corriere dello Sport</EM>, l'<STRONG>Inter </STRONG>farà di tutto per riprendersi <STRONG>Mattia Destro</STRONG> dal <STRONG>Siena</STRONG>, ma prima dovrà aspettare che i toscani risolvano la comproprietà col <STRONG>Genoa</STRONG>. La valutazione del giovane attaccante sfiora oggi i 15 milioni, ed interessate ci sono anche la Juventus, Roma e Lazio in Italia e il Borussia Dortmund e l'Arsenal all'estero.C1000009adm001adm001destro.jpgSiNinter-riportare-destro-in-nerazzurro-juventus-lazio-roma-1004203.htmSiT1000026100075701,02,03030228
2611004108NewsCalciomercatoLazio, clamorosa idea Pazzini20120417130930inter, lazio, pazziniPossibile inserimento di ZarateSecondo quanto riportato dal <EM>Corriere dello Sport</EM> la <STRONG>Lazio</STRONG> vorrebbe provare a strappare all'<STRONG>Inter</STRONG> il cartellino di <STRONG>Giampaolo Pazzini</STRONG>, attaccante attualmente in crisi di risultati, nell'ambito dell'operazione per il riscatto di <STRONG>Mauro Zarate</STRONG> da parte della società di Massimo Moratti. Per l'ex attaccante di Atalanta, Fiorentina e Sampdoria servirebbe anche un importante esborso economico da parte della Lazio vista la valutazione ancora molto alta del giocatore, intorno ai 18 milioni di euro.C1000009adm001adm001pazzini.jpgSiNnotizie-calcio-zarate-inter-pazzini-lazio-1004108.htmSiT1000018100075701,02,03030237
2621004103NewsCalciomercatoLazio, Hernanes verso l`Arsenal20120417114831hernanes, arsenal, lazioLotito vuole il doppio di quanto spesoCome riportato da <EM>La Gazzetta dello Sport</EM>, il futuro di <STRONG>Hernanes</STRONG> potrebbe essere in Premier League. Dopo alcuni sondaggi da parte di <STRONG>Liverpool </STRONG>e <STRONG>Tottenham</STRONG>, si è fatto sotto l'<STRONG>Arsenal</STRONG>. <STRONG>Lotito</STRONG>, che ha speso 11 milioni per il cartellino di <STRONG>Hernanes</STRONG>, ha fatto sapere che per meno di 20 milioni non inizierà neanche a parlare di un'eventuale cessione.C1000009adm001adm001hernanes 2.jpgSiNnotizie-calcio-lazio-hernanes-verso-arsenal-1004103.htmSiT1000018100075701,02,03030212
2631003846NewsCalciomercatoJuventus, Hernanes è più che una ipotesi20120411102449juventus, lazio, hernanesPiace anche al Bayern MonacoCome riporta<EM> Tuttosport</EM>, il centrocampista della <STRONG>Lazio</STRONG> <STRONG>Hernanes</STRONG> con 20 sostituzioni in 26 partite è, al momento, il più sostituito in Serie A. Già da un po' si parla di lui in chiave mercato, in Premier League piace a Tottenham, Arsenal e Liverpool, ma anche il Bayern Monaco lo sta monitornado, in Serie A la Juventus sta facendo più che un sondaggio. La Lazio lo valuta circa 20 milioni di euro.C1000009adm001adm001hernanes.jpgSiNjuventus-notizie-lazio-hernanes-1003846.htmSiT1000007,T1000018100075701,02,03,06030164
2641003835NewsCalciomercatoCatania, pronto il riscatto di Carrizo20120410220131catania, carrizo, lo monacoIn vendita AndujarSecondo quanto appreso dalla redazione di <EM>itasportpress</EM>, nel recente viaggio effettuato dall'ad<STRONG> Lo Monaco</STRONG> in Argentina, si è tenuto un incontro con l'estremo difensore e con il suo agente <STRONG>Jorge Cyterszpiller</STRONG>. Il dirigente etneo avrebbe manifestato ad Andujar la volontà della società di riscattare<STRONG> Juan Pablo Carrizo</STRONG> dalla <STRONG>Lazio </STRONG>a titolo definitivo al termine del campionato invitando Andujar a cercarsi una squadra. Andujar aveva lasciato il Catania a gennaio a titolo temporaneo dopo uno scontro verbale con l'ad Lo Monaco al termine della partita pareggiata a Parma. Servono 4 milioni di euro per acquistare Andujar, cifra che l'Estudiantes al momento non sembra disposta a sborsare considerando che l'estremo difensore fin qui ha alternato buone prestazioni a errori piuttosto clamorosi e decisivi per il 'Pincha'. Carrizo intanto, che ha già dichiarato a chiare lettere di non voler fare ritorno a Roma e di voler giocare a Catania, ha un contratto con la Lazio fino a giugno del 2013 e viene valutato circa 2 milioni di euro.C1000009adm001adm001carrizo.jpgSiNcatania-notizie-mercato-carrizo-1003835.htmSiT1000014100075701,02,03,09030219
2651003785NewsCalciomercatoLazio, anche l`Ajax su Sapunaru20120409171531lazio, ajax, sapunaruPotrebbe partire per circa 5 milioni di euroEvidenziati da <EM>Fichajes.net</EM> i rumours, provenienti dai media olandesi, relativi a un forte interessamento da parte dell'Ajax nei confronti del terzino destro <STRONG>Cristian Sapunaru (28)</STRONG>, accostato spesso alla Lazio. I Lancieri sarebbero in cerca di un sostituto per Gregory Van Der Wiel, attualmente legato ai portoghesi fino a giugno 2013, Sapunaru potrebbe partire per circa 5 milioni di euro.C1000009adm001adm001lotito.jpgSiNlazio-ajax-sapunaru-porto-1003785.htmSiT1000018100075701,02,03030160
2661003775NewsCalciomercatoJuventus, su Xhaka anche la Lazio20120409081531xhaka, juventus, lazioPiace soprattutto in BundesligaObiettivo di mercato estivo per la <STRONG>Lazio</STRONG>, per il centrocampista del Basilea e della nazionale svizzera <STRONG>Granit Xhaka (19)</STRONG> prosegue la pressione dai club di vertice della Bundesliga; avvicinato a lungo al Bayern Monaco (tra le cui fila approderà il compagno di squadra Xherdan Shaqiri), il giocatore sarebbe ora nelle mire dello scatenato Borussia Monchengladbach, la cui dirigenza, secondo quanto riportato da Express.de, sarebbe pronta a offrire 6 milioni di euro alla società elvetica per il suo cartellino. Xhaka è stato inoltre recentemente accostato anche all'interessamento da parte del Napoli.C1000009adm001adm001xhaka.jpgSiNlazio-xhaka-juventus-1003775.htmSiT1000007,T1000018100075701,02,03,06030233
2671003675NewsCalciomercatoLazio, Ederson è più vicino20120406131052Ederson-Lazio«Vorrei rimanere in Europa»Il centrocampista di proprietà del Lione, Ederson, potrebbe presto arrivare in Italia. Nei giorni scorsi si era vociferato un interesse per il giocatore da parte di Milan e Lazio. Quest'ultima pare essere sempre in contatto con il procuratore del brasiliano così come conferma lo stesso Ederson a Radio Montecarlo: "Non ho firmato con nessun club, ma sono in contatto con la Lazio. La mia preferenza sarebbe quella di rimanere in Europa". Sul 26enne in scadenza di contratto ci sono anche altri club, così come rivelato dall'agente qualche settimana addietro: "Abbiamo tre-quattro proposte importanti. Valuteremo con calma il da farsi".<BR>FL0131FL0131ederson.jpgSiNederson-notizie-lazio-1003675.htmSi100148501,02,03010232
2681003599NewsCalciomercatoLazio, su Douglas anche tanti club di Bundesliga20120404112051juventus, lazio, douglas, twentePiace anche alla JuventusIl difensore brasiliano, Douglas Franco Texeiera (24), in scadenza di contratto col Twente e accostato di recente a Lazio e Juventus, piace anche in Germania. Infatti, Il Borussia Mönchengladbach avrebbe messo gli occhi sul centrale, seguito anche da Werder Brema, Wolfsburg e Stoccarda. 1007855adm001adm001douglas.jpgSiNjuventus-douglas-lazio-1003599.htmSiT1000007,T1000018100075701,02,03030330
2691003560NewsCalciomercatoLazio, scoppia il caso Hernanes 20120403160440lazio, hernanes, juventus, bayern monaco, calciomercatoSu di lui Bayern Monaco e JuventusCome riporta Tuttosport, in casa Lazio scoppia il caso Hernanes. Il brasiliano ha avuto nella giornata di ieri, un diverbio con i tifosi, arrivando quasi alla rissa. Sintomo di un malumore crescente del centrocampista. Reja nella scorsa gara lo ha punito con la panchina, la sensazione è che se dovesse arrivare un'offerta importante, verrebbe seriamente presa in considerazione. Su di lui Bayern Monaco e Juventus.<BR>C1000009adm001adm001hernanes.jpgSiNlazio-juventus-bayern-monaco-mercato-hernanes-1003560.htmSiT1000018100075701,02,03030251
2701003430NewsCalciomercatoAg. Cirigliano: «Non sento Sabatini da gennaio»20120331092049Cirigliano-Roma-Sabatini«Noi ci stiamo guardando intorno»La Roma è sempre attiva sul mercato in entrata. Walter Sabatini dovrebbe partire a breve per il Sud America alla ricerca di nuovi talenti utili alla causa giallorossa. Tra tutti, spicca il nome del giovanissimo Cirigliano, classe 1992. Tuttavia, l'agente dell'argentino ha smentito a "Romanews" ogni ipotesi che lo vorrebbe a Roma: "Non sento Sabatini da gennaio, noi ci stiamo guardando intorno". Sul centrocampista di proprietà del River Plate ci sono anche altri club europei. Da non escludere poi un ritorno sul giocatore da parte della Lazio, a gennaio vicina all'argentino, che avrebbe un motivo in più per fare uno sgarbo ai rivali giallorossi.<br>FL0131FL0131sabatini 2.jpgSiNcirigliano-roma-sabatini-1003430.htmSi100148501,02,03010286
2711003428NewsCalciomercatoLazio, Lotito: «Compreremo tre o quattro campioni»20120330211531lazio, lotito Il progetto prosegue <P>Intervistato da SkyTg24, il presidente della Lazio Claudio Lotito parla del prossimo mercato: "La Lazio acquisterà tre o quattro campioni. Il progetto prosegue non solo con un rilancio riguardante la qualità di gestione che ha dimostrato trasparenza e risultati economici importanti ai fini dei bilanci, ma anche con possibilità di ottenere risultati sul campo".</P> <P>Sul rapporto col tecnico Edy Reja: "Col nostro allenatore c'è un rapporto corretto, di rispetto dei ruoli. C'è stato un momento di tensione che è rientrato. Reja sa che la Lazio non ha messo in campo soluzioni alternative".<BR></P>C1000009adm001adm001lotito.jpgSiNlazio-klose-lotito-1003428.htmSiT1000018100075701,02,03030406
2721003382NewsCalciomercatoLazio, Reja e Gasperini insieme è possibile20120329193130reja, gasperini, lazioLotito ci sta pensandoSecondo quanto scrive Tuttosport nel caso in cui Reja decidesse, a fine stagione, di passare dalla panchina alla scrivania Claudio Lotito potrebbe puntare forte su Gian Piero Gasperini. L'ex tecnico dell'Inter è un obiettivo più probabile rispetto a Vincenzo Montella, ma attenzione al possibile inserimento da parte del Torino, molto interessato a Gasperini, nel caso in cui non dovesse restare Ventura.C1000009adm001adm001reja.jpgSiNreja-gasperini-lazio-lotito-1003382.htmSiT1000018100075701,02,03030267
2731003338NewsCalciomercatoMilan, previsto incontro per Ederson20120328155512milan, lazio, ederson, juventusIl giocatore piace anche a Lazio e JuventusSi è aperta una vera e propria asta di mercato per Ederson (26). Il centrocampista brasiliano in scadenza col Lione è seguito da Lazio, Juventus e Milan. Tra l'alto la prossima settimana è previsto un incontro tra l'agente del giocatorio, Antonio Caliendo, e la dirigenza del Milan.C1000009adm001adm001ederson.jpgSiNmilan-juventus-ederson-1003338.htmSiT1000007,T1000018,T1000027100075501,02,03,07030208
2741003335NewsCalciomercatoMoggi: «Hernanes non vale 30 milioni. Penso che il Napoli arriverà terzo»20120328144644moggi, hernanes, juventus, lazio, napoliE` troppo discontinuoLuciano Moggi parla delle voci di mercato che vogliono la Juventus fortemente interessata a Hernanes: "Io mi auguro che la Lazio arrivi terza, ma penso che alla fine la spunterà il Napoli. Hernanes non vale 30 milioni. Lo deve dimostrare: a volte fa cose apprezzabili, poi si spegne e spesso in campo non si vede. E' troppo discontinuo. Come giudico Tare come ds? Non lo conosco, non posso giudicare. Ma con Lotito vanno molto d'accordo. Quagliarella, Krasic e soldi per Hernanes? Queste fantasie, sennò sarebbe da pazzi e mi riferisco alla Juve. Quella di Parma, per i biancocelesti, sarà una partita complicatissima, molto difficile. La Lazio proverà a non perdere, secondo me, io l'ho vista nelle ultime settimane e non mi ha convinto per niente".<BR>C1000009adm001adm001moggi.jpgSiNmoggi-lazio-hernanes-napoli-1003335.htmSiT1000007,T1000017,T1000018100075301,02,03,08030248
2751003302NewsCalciomercatoInter, ag. Zarate: «Tornerebbe volentieri alla Lazio»20120327144531zarate, lazio, interSe non ci fossero state delle incomprensioni con il tecnico Sul futuro di Mauro Zarate ha parlato, a Radio Manà Manà, suo fratello Sergio: "In questo momento è difficile dire quale sarà il suo futuro, ma è giusto che emerga il suo pensiero: Mauro ama ancora Roma, la Lazio ed i suoi tifosi. Tutto ora è in mano all'Inter, ma nel caso in cui non dovesse essere esercitato il diritto di riscatto del suo cartellino sarebbe felice di restare. Tutti sappiamo come è andata la scorsa estate, se non ci fossero state delle incomprensioni con il tecnico non avrebbe mai deciso di andar via. Per questo la prospettiva di un ritorno a Roma sarebbe gradita, ma ripeto la nostra intenzione è quella di rispettare i tempi e la decisione dell'Inter".C1000009adm001adm001zarate.jpgSiNlazio-zarate-inter-1003302.htmSiT1000018,T1000026100075701,02,0303092
2761003251NewsCalciomercatoLazio, Lotito vuole Mazzarri per il dopo Reja20120326124997lazio, lotito, mazzarriSarebbe già da tempo nel mirino dei biancocelesti Secondo indiscrezioni raccolte da Sport Mediaset, il presidente della Lazio, Claudio Lotito, avrebbe in mente di portare Walter Mazzarri in biancoceleste. Il tecnico del Napoli, che piace molto&nbsp; anche all'Inter, sarebbe già da tempo nel mirino dei biancocelesti che con molta probabilità a fine anno cambieranno guida tecnica.C1000009adm001adm001mazzarri.jpgSiNlazio-lotito-mazzarri-1003251.htmSiT1000017,T1000018100075501,02,03030175
2771003149NewsCalciomercatoUFFICIALE, Mutarelli all`Atalanta per tre mesi20120323201039mutarelli, atalantaIndosserà la maglia numero 20Tramite il sito ufficiale l'Atalanta ha annunciato l'accordo con Massimo Mutarelli, che diventa così un nuovo calciatore nerazzurro. L'ex Bologna e Lazio, indosserà la maglia numero 20, e ha firmato un contratto sino a fine stagione.C1000009adm001adm001mutarelli.jpgSiNatalanta-lazio-mutarelli-1003149.htmSiT1000010100075701,02,03030259
2781003130NewsCalciomercatoLazio, rinnovano Brocchi e Biava20120323140131brocchui, biavaIl precedente accordo scadeva a giugnoCristian Brocchi e Giuseppe Biava hanno rinnovato il loro contratto, con la Lazio, fino al giugno 2013. A darne notizia è la società capitolina con una nota apparsa sul suo sito ufficiale. Un anno in più per i due veterani, dunque, che avevano il loro accordo in scadenza a giugno.<BR>C1000009adm001adm001biava.jpgSiNlazio-brocchi-biava-1003130.htmSiT1000018100075701,02,03030177
2791003118NewsCalciomercatoCaliendo, agente Fifa: «Ederson? Sono cinque anni che Lotito lo vuole alla Lazio»20120323110650lazio, edersonSiamo ancora ai pour parler, e di cose definitive non ce ne sono <P>Il noto agente di calciatori Antonio Caliendo è intervenuto nella trasmissione "Diario di bordo campo" in onda su Radioincontro 105.8, e ha Ederson, suo assistito seguito da Lazio e Milan.</P> <P>Caliendo ha parlato di Ederson dicendo, sulla lunga trattativa con la Lazio: "Da quando ne abbiamo parlato la prima volta con la Lazio, ben cinque anni fa, la società romana non ha mai risposto. Il presidente Lotito era venuto in Francia cinque anni fa, ma poi non se n'è fatto nulla".</P> <P>L'inserimento del Milan può aver rimescolato le carte, rispetto alla possibilità che vada alla Lazio?<BR>"Essendo Enderson un ragazzo preparato, si informa su tutto quello che succede nel calcio, compresa questa attenzione del presidente Lotito, che sono cinque anni che manifesta interesse, dimostrandolo, e questo lo fa pensare. Però c'è da dire un'altra cosa: parliamo di una squadra in continua evoluzione quale è la Lazio, che combatte nelle prime tre, quattro posizioni. E che vorrà puntare, penso, a vincere lo scudetto, un discorso che un domani andrà tenuto presente".</P> <P>Quando si potrà sapere qualcosa in più? E' possibile che la Lazio abbia già in mano il calciatore? E concludere già quest'estate?<BR>"Siamo ancora ai pour parler, e di cose definitive non ce ne sono anche perché stiamo valutando tutte le offerte e se domani dovesse subentrare la decisione in favore della Lazio ben venga. Vorrà dire che il ragazzo avrà valutato la possibilità di giocare per un club importante con dei traguardi importanti. Tutte le opzioni sono aperte, quindi".</P> <P>Per quanto riguarda Dunga, giocatore di cui lei ha avuto la procura: si è fatto il suo nome per la panchina nero-azzurra...<BR>"Non è solamente l'Inter o meno; ho offerte anche da altri paesi in continuo fermento anche se lui ha passato molti anni in Italia. Credo che, a parità di condizioni o progetto, che la prima scelta sia l'Italia".</P>C1000009adm001adm001ederson.jpgSiNederson-lazio-lotito-milan-1003118.htmSiT1000018,T1000027100075701,02,03030197
2801003098NewsCalciomercatoJuventus attenta, Lazio e Zenit vogliono Quagliarella20120322184644lazio, zenit san pietroburgo, quagliarella, juventusLotito vorrebbe affiancarlo a KloseSecondo quanto riportato da goal.com, su Fabio Quagliarella, che al momento non sta trovando molto spazio alla Juventus, ci sarebbe il forte interesse di Lazio e Zenit San Pietroburgo. In particolare Lotito sarebbe entusiasta di poterlo vedere al fianco di Klose. C1000009adm001adm001quagliarella.jpgSiNlazio-quagliarella-juventus-1003098.htmSiT1000007,T1000018100075701,02,03,06030212
2811003079NewsCalciomercatoLazio, per l`attacco Nilmar o Podolski20120322123940lazio, nilmar, podolski, van wolfswinkelL`alternativa è Van Wolfswinkel dello Sporting LisbonaCome riporta stamani Corriere dello Sport la Lazio si sta muovendo per portare in biancoceleste due obiettivi importanti. Il primo è l'attaccante del Villarreal Nilmar, che piace anche alla Roma e l'altro è il tedesco Podoski, sul quale c'è forte anche l'Arsenal di Wenger. In alternativa si parla dell'olandese dello Sporting Lisbona Ricky Van Wolfswinkel (23).C1000009adm001adm001podolski.jpgSiNlazio-van-wolsgdbnkel-podolski-nilmar-1003079.htmSiT1000018100075701,02,03030263
2821003041NewsCalciomercatoInter, Zarate tornerà alla Lazio20120321141531zarate, lazioNon sarà riscattatoMauro Zarate non sarà riscattato dall`Inter che, l`estate scorsa, sborsò 2,7 milioni e che in estate avrebbe dovuto pagarne 15 per il&nbsp; riscatto. L`argentino tornerà alla Lazio e secondo il Corriere dello Sport, potrebbe restarvici. Merito del fratello Sergio, tornato suo procuratore dopo la scadenza del mandato di Beppe Bozzo, l`uomo che curò la trattativa con l`Inter, teso a ricostruire il rapporto con Lotito.C1000009adm001adm001zarate.jpgSiNlazio-inyer-zarate-1003041.htmSiT1000018,T1000026100075701,02,03030216
2831003007NewsCalciomercatoLazio, Cana: «Non escludo l`ipotesi di andare via»20120320184644cana, lazioSe non dovessi giocare con continuità in questa ultima parte di stagioneIl centrocampista della Lazio, Lorik Cana, ha parlato del suo futuro a Nacionalalbania.com: "Se non dovessi giocare con continuità in questa ultima parte di stagione, non escludo la possibilità di andare via. Il giudizio però della mia esperienza alla Lazio è positivo. Gli infortuni hanno condizionato le mie prestazioni, ma sto vivendo un buon momento qui a Roma".C1000009adm001adm001cana.jpgSiNcana-lazio-reja-1003007.htmSiT1000018100075701,02,03030244
2841002908NewsCalciomercatoOfferta del Milan per Ederson20120318173013Ederson-offerta-MilanSul brasiliano anche Lazio, Inter e JuveSecondo fonti francesi il Milan avrebbe fatto un'offerta da 2,5 milioni di euro all'anno per Ederson, centrocampista offensivo di proprietà del Lione. Il brasiliano classe 1986, è intervenuto per far chiarezza sulla sua situazione: "Ho parecchie proposte quindi ci devo pensare per fare la migliore scelta possibile per la mia carriera, ma in questo momento lascio lavorare il mio procuratore perchè voglio rimanere concentrato sulla Ligue1. Ne riparleremo con più tranquillità a fine stagione". Sul giocatore, in Francia dal 2004, ci sono anche Lazio, Inter e Juventus. Grande bagarre, dunque, per il 23enne il cui contratto scade a Giugno.<br>FL0131FL0131ederson.jpgSiNederson-offerta-milan-1002908.htmSi100148501,02,03010289
2851002847NewsCalciomercatoLazio, ag. Hernanes: «Vorrebbe giocare in una big»20120316221531lazio, henansesSo che il Milan ha una grande considerazione del giocatore <P>Ai microfoni de lalaziosiamonoi, l'agente di Hernanes ha smentito l'interesse del Bayern Monaco: "Capita che alcuni dirigenti mi chiedano informazioni riguardo Hernanes, ma da qui a parlare di un trasferimento ce ne passa. Posso solo parlare di proposte reali, e in questo momento dalla Germania non sono assolutamente arrivate richieste per il giocatore".</P> <P>La sua permanenza alla Lazio però non è certa, parola di Joseph Lee: "Sicuramente, è il sogno di qualsiasi giocatore quello di poter arrivare in un top club. So che il Milan ha una grande considerazione del giocatore ma non si può parlare di qualcosa di più perché non mi sono mai arrivate notizie al riguardo. Non possiamo dire niente di più di questo. Se qualche squadra dovesse accordarsi con la Lazio e poi anche con lo stesso Hernanes tutto sarebbe possibile. Dipende tutto dalla Lazio, quando e se arriveranno proposte io potrò valutarle ma al momento nessuno mi ha chiamato. Non è mai arrivata nessuna richiesta ufficiale".</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;</P>C1000009adm001adm001hernanes.jpgSiNhernanes-lazio-bayern-monaco-milan-1002847.htmSiT1000018100075701,02,03030223
2861002817NewsCalciomercatoPodolski strizza l`occhio alla Lazio : «Io e Klose insieme sarebbe fantastico»20120316145450Podolski calciomercato LazioPodolski tra Colonia, Lazio ed Arsenal<P class=MsoNormal style="MARGIN: 0cm 0cm 10pt"><FONT size=2><FONT face=Calibri>Lukas Podolski<SPAN style="mso-spacerun: yes">&nbsp; </SPAN>potrebbe lasciare la Germania a giugno. Dopo 8 anni di Bundesliga con 92 reti segnati fino ad ora l`attaccante tedesco starebbe seriamente pensando di cambiare aria, complice anche la posizione in classifica del Colonia, a soli 5 punti dalla terz`ultima. L`attaccante nato in Polonia e naturalizzato tedesco ha dichiarato di non pensare ad altro che alla salvezza della sua squadra; parole che un vero leader deve pronunciare, ma che non sempre corrispondono alla reale volontà di chi si esprime. I soliti rumors danno Podolski diretto in Inghilterra o in Italia, rispettivamente all`Arsenal e alla Lazio, lo stesso giocatore ha però smentito la pista inglese con alcune dichiarazioni alla stampa tedesca :  Non è vero che è già tutto fatto con l`Arsenal, non c`è nessun accordo, nessuna firma con nessuno</FONT><SPAN style="FONT-SIZE: 9pt; LINE-HEIGHT: 115%; FONT-FAMILY: 'Arial','sans-serif'">, mentre la capitale italiana sembrerebbe essere la destinazione più gradita dal giocatore, se non altro perchè a Roma ad attenderlo ci sarebbe il suo connazionale Miroslav Klose,</SPAN><FONT face=Calibri> infatti l`attaccante del Colonia ha lasciato dichiarazioni che farebbero pensare a qualcosa di concreto. Ecco quanto riportato oggi dal Corriere Dello Sport : Io con Klose, sarebbe fantastico tornare a giocare insieme. Miro mi ha parlato molto bene della squadra, lui si sente felice. Non si tratta di una vera e propria dichiarazione d`amore, è vero, ma è anche vero che gli anni passano per tutti e Podolski che a giugno compirà 27 anni potrebbe pensare di fare nuove esperienze in altri campionati e magari provare a vincere anche qualcosa, visto che i suoi primi ed ultimi trofei conquistati in Bundesliga risalgono al 2007, quando si trovava al Bayern Monaco e&nbsp;in quella stagione ed in quella squadra,&nbsp;non recitò di certo un ruolo da protagonista.</FONT></FONT></P>C1000009FL0151FL0151podolski.jpgSiNpodolski-lazio-calciomercato-1002817.htmSiT1000018100274101,02,03030333
2871002801NewsCalciomercatoLazio, il presidente del Lione conferma l`accordo con Ederson20120315215812lazio, edersonE` una cosa che difficilmente riesco a digerire<P>Il presidente del Lione, Jean Michel Aulas, conferma l'accordo raggiunto tra Ederson e la Lazio: "E' una cosa che difficilmente riesco a digerire. Ha fatto delle richieste, la nostra proposta rispetto a quella della Lazio non ha alcuna possibilità di competere, ma vuole andare via. Mi fa male questo perché abbiamo creduto molto in lui durante questi quattro anni, abbiamo avuto fiducia in lui e non credo sia giusto scoprire dai giornali che sta trattando con la Lazio". </P> <P>Ha parlato anche l'agente del brasiliano, a Radio Radio, Antonio Caliendo: "Sono cinque anni che i biancocelesti lo seguono, Lotito voleva prendere sia Ederson che Lloris dal Nizza. Fece un blitz per acquistarli e il portiere venne anche a Roma, poi saltò tutto per un disguido. Probabile che la Lazio abbia mandato il fax all'ufficio del Lione e da lì sia uscita la notizia. Ma non è ancora fatta. Il Santos lo vuole, vorrebbe affiancarlo a Nyemar e Ganso. Ci sono anche alcune italiane su di lui. Vediamo come si evolve".</P>C1000009adm001adm001ederson.jpgSiNederson-lazio-lione-reja-1002801.htmSiT1000018100075701,02,03030254
2881002754NewsCalciomercatoJuventus, anche il Milan su Kuzmanovic20120314230447kuzmanovic, lazio, juvemntus, stoccarda, milanSul giocatore anche la LazioSecondo le indiscrezioni riportate in giornata da Sky Sports UK Zdravko Kuzmanovic (24) ha già affermato di voler disputare almeno l'Europa League nel 2012/13, e che non disdegnerebbe un eventuale ritorno nel campionato italiano; attualmente legato allo Stoccarda fino al giugno 2013, il serbo è stato di recente accostato oltre che&nbsp; a Lazio e Juventus anche al Milan. Il valore del suo cartellino si aggira intorno ai 9 milioni di euro.C1000009adm001adm001galliani.jpgSiNkuzmanocia-cgtsua-lazio-jubrets-milan-1002754.htmSiT1000007,T1000018,T1000027100075701,02,03,06,07030198
2891002748NewsCalciomercatoCorradi firma con il Montreal Impact20120314153934MLS Corradi CalciomercatoBernardo Corradi, ex attaccante di Lazio,Parma, Manchester City e Udinese ha firmato poco fa un contratto che lo lega alla squadra canadese della MLSBernardo Corradi, ex attaccante di Lazio, Parma, Manchester&nbsp;City ed Udinese ha firmato poco fa un contratto che lo lega alla squadra canadese della MLS, massima serie statunitense, fino a giugno con opzione per il rinnovo. L'attaccante senese che ha concluso la scorsa stagione con un solo gol all'attivo e poche partite giocate, comincia una nuova esperienza dunque,&nbsp;a fargli&nbsp;compagnia&nbsp;il suo connazionale Matteo Ferrari, ex Parma e Roma.1007856FL0151FL0151corradi.jpgSiNcalciomercato-corradi-montreal-1002748.htmSi100274101,02,03030314
2901002735NewsCalciomercatoLazio, il Bayern Monaco ha pronta l`offerta per Hernanes20120314125882hernanes, lazio, bayern monacoI bavaresi puntano il brasilianoIl Bayern Monaco, dopo Xherdan Shaqiri dal Basilea, sta sognando un altro colpaccio per la prossima stagione. Secondo voci tedesche, sarebbe pronta un'offerta da 16 milioni di euro alla Lazio per la prossima estate pur di arrivare al fenomeno brasiliano Hernanes, ritenuto gioiello ideale per il Bayern che verrà. Un'offerta importante, dunque, che però difficilmente Lotito accetterebbe per l'intoccabile Profeta. (bundesligapremier)C1000009adm001adm001hernanes.jpgSiNlazio-hernanes-bayern-monaoc-1002735.htmSiT1000018100075701,02,03030195
2911002725NewsCalciomercatoLazio, è fatta per Ederson20120314112437lazio, edrson, lioneLo scrive L`EquipePer la stampa francese, ed in particolare per L'Equipe, ci sarebbe già l'accordo. La Lazio è sempre più vicina a Ederson (26), centrocampista brasiliano del Lione con il contratto in scadenza a giugno. Sempre secondo le fonti d'oltralpe, il giocatore dovrebbe firmare un contratto quadriennale con il club capitolino. Ederson, già seguito dalla Lazio anche la scorsa estate, è approdato al Lione nel 2008 dal Nizza&nbsp; <BR>C1000009adm001adm001ederson.jpgSiNlazio-ederson-lione-1002725.htmSiT1000018100075701,02,03030140
2921002458NewsCalciomercatoLazio, si torna a parlare di Honda20120308084015lazio, hondaL`agente del giocatore giapponese: «L`unica squadra veramente interessata ad acquistare Honda è stata la Lazio. Vedremo cosa accadrà a giugno»<P align=justify>A un passo dall'approdo tra le file della Lazio lo scorso gennaio, il fantasista della nazionale giapponese Keisuke Honda, 25 anni,&nbsp;stando alle indiscrezioni provenienti dai media russi, sarebbe vicino al rinnovo di contratto (in scadenza nel dicembre 2013) con il CSKA Mosca. Non sarebbe però al contempo chiusa, come evidenziato sulle pagine dell'edizione odierna de <I>Il Corriere dello Sport/Stadio</I>, la pista che potrebbe portare il giocatore a vestire il biancoazzurro. Parla il suo agente,&nbsp;Kees Ploegsma: "La Lazio è stata l'unica squadra seriamente interessata a Honda. Non siamo stati in grado di effettuare il trasferimento quest'inverno, ma vedremo cosa accadrà a giugno. Fino a quel momento resta un giocatore del CSKA". </P>C1000009ivomesivomeshonda.jpgSiNlazio-honda-1002458.htmSiT1000018100075401,02,03030236
2931002236NewsCalciomercatoNapoli, tutti i possibili colpi del ds Bigon20120302105750napoli, bigon, calciomercatoGli azzurri cominciano a pianificare i colpi per l`estate<P>Come riferisce <EM>Il Roma</EM>, è già aria di mercato in casa <STRONG>Napoli</STRONG>. Nel mese di marzo si cominceranno (piaccia o no) a imbastire le trattative per rafforzare la squadra a giugno. Proprio per questo il Napoli ha già mosso qualche passo nelle numerose amichevoli tra nazionali. Intanto Claudio <STRONG>Ariel Yacob</STRONG> è ai ferri corti con Alfio Basile, tecnico del Racing de Avellaneda. Prendono forza così le voci che lo vorrebbero in arrivo in Europa. In Italia il centrocampista è seguito da Napoli, Lazio e Fiorentina. Ma occhio al Manchester United... Non c`è solo Yacob come nome che piace agli azzurri: Mladen Petric ha praticamente annunciato il suo addio all`Amburgo a fine stagione. L`attaccante è in scadenza e non ha ricevuto alcuna proposta per il rinnovo.</P> <P><STRONG>Petric </STRONG>è stato protagonista in Bundesliga per quattro anni, ma ora è in rotta con la dirigenza della sua squadra. Come conferma la Bild, e come Calciomercato.com aveva già annunciato, il Napoli segue con interesse il croato, che piace anche alla Lazio e al suo ex club, il Basilea. In casa Napoli, torna nel mirino anche il francese<STRONG> Matuidi</STRONG>, o per meglio dire ritorna negli interessi della società azzurra. Dopo averlo seguito a lungo durante la scorsa estate, il Napoli potrebbe tornare prepotentemente sulle tracce del francese.</P> <P>Il centrocampista, attualmente in forza al St.Etienne, è tornato nei pensieri della dirigenza del club partenopeo e potrebbe decidere di fare nella prossima estate l`investimento non fatto l`anno scorso per portare il giocatore alla corte di Mazzarri. Napoli che ha nel mirino anche il 17enne argentino Peralta e il centrocampista 20enne del River Plater <STRONG>Ezequiel Cirigliano</STRONG>, che piace anche alla Lazio.</P>1007856adm001adm001bigon.jpgSiNnapoli-cirigliano-matudi-bigon-de-laurentiis-1002236.htmSiT1000017100075701,02,03,08030375
2941002212NewsCalciomercatoCesena, tanti club su Parolo20120301222025parlo, cesena, fiorentinaFiorentina in poleIl centrocampista del <STRONG>Cesena Marco Parolo (27)</STRONG>, secondo quanto riportato sulle pagine dell'edizione odierna de<EM> La Nazione</EM>, continuerebbe a essere un obiettivo primario per la Fiorentina. Si starebbe ipotizzando l'offerta del cartellino del difensore italo-brasiliano Felipe Dalbello (27), che nel Cesena ha già già militato in prestito durante la seconda parte del 2010/11, come parziale contropartita tecnica; tutte da verificare sia la disponibilità del giocatore a scendere eventualmente di categoria, sia l'interessamento da parte della dirigenza bianconera nei suoi confronti. Sulle tracce di Parolo, attualmente legato al Cesena fino al giugno 2015 e il cui valore di mercato è stimato intorno ai 7 milioni di euro, rimangono anche Inter, Palermo, Lazio, Cagliari e Udinese.C1000009adm001adm001parolo.jpgSiNparolo-fiorentina-cesena-1002212.htmSiT1000018,T1000019,T1000020,T1000021,T1000022,T1000024100075701,02,03010252
2951002204NewsCalciomercatoSfida tra Juventus e Lazio per Rhodolfo20120301184644lazio, rhodolfo, juventusSi inseriscono anche i biancocelesti nella corsa al centrale brasilianoSecondo l'edizione di oggi del <EM>Corriere dello Sport</EM>, oltre alla <STRONG>Juventus</STRONG>, su <STRONG>Rhodolfo (25)</STRONG> del <STRONG>San Paolo</STRONG> ci sarebbe anche la <STRONG>Lazio</STRONG>, considerato dagli addetti ai lavori come uno dei centrali più forti del panorama calcistico sudamericano. L'agente di Rhodolfo, Gustavo Sabino, ha più volte ammesso l'esistenza di un accordo con i bianconeri, ma l'inserimento dei biancocelseti potrebbe rimettere tutto in discussione. C1000009adm001adm001lotito.jpgSiNrhodolfo-juventus-lazio-1002204.htmSiT1000007,T1000018100075701,02,03,06030172
2961002093NewsCalciomercatoJuventus, anche lo Schalke 04 punta Podolski20120228164018podolski, juventus, schalke 04I tedeschi disposti a tutto per il bomber del ColoniaLa Juventus dovrà fare i conti con lo Schalke 04 se vorrà riuscire a ingaggiare Lukas Podolski, attaccante 26 enne del Colonia e della nazionale tedesca, in vista della prossima stagione. Secondo indiscrezioni riportate dalla stampa tedesca, infatti, lo Schalke pare disposto a fare follie pur di avere il calciatore in rosa l'anno prossimo, arrivando a offrire un remunerativo contratto da 6 milioni di euro a stagione. Podolski, seguito in Italia anche dalla Lazio, vedrà scadere il contratto che lo lega al Colonia nel 2013, ed ha una clausola rescissoria ammontante a circa 35 milioni di euro, cifra alta, ma non proibitiva per tentare un assalto a fine stagione.C1000009adm001adm001podolski.jpgSiNpodolski-schalke-juventus-1002093.htmSiT1000007100075701,02,03,06030222
2971002078NewsCalciomercatoNapoli, si torna a parlare di Cirigliano20120228112251napoli, cirigliano, roma, lazioAnche Roma e Lazio sul giocatore<P>La fine della stagione non è così lontana, e i taccuini dei dirigenti del Napoli già sono pieni di nomi per il prossimo mercato. Tra questi ci sono tantissimi talenti, alcuni dei quali giovanissimi. Per il Napoli è tornato in auge il nome di <STRONG>Ezequiel Cirigliano</STRONG>, centrocampista 20enne del <STRONG>River Plate</STRONG>. Non solo Roma e Lazio, quindi, su di lui. Anche il Napoli è sulle tracce dell'argentino: si tratta di un centrocampista versatile, moderno, che può rappresentare un investimento ma anche ricoprire già da subito diversi ruoli.</P> <P>&nbsp;</P>C1000009adm001adm001bigon.jpgSiNroma-lazio-cirigliano-napoli-1002078.htmSiT1000012,T1000017,T1000018100075701,02,03,08030230
2981001959NewsCalciomercatoLazio, De Canio vicino alla firma20120225123231de canio, lazioVicino l`accordo con LotitoSecondo<EM> Roma Today</EM>, <STRONG>Lotito</STRONG> avrebbe deciso di accettare le dimissioni di<STRONG> Edy Reja</STRONG>. L'incontro avvenuto in un hotel capitolino tra il presidente e <STRONG>Gigi De Canio</STRONG> sembra aver avuto esito positivo e molto probabilmente il tecnico di Matera sarà il nuovo allenatore della Lazio, ad ore è atteso l'annuncio. Reja paga i cattivi rapporti con il ds Tare, note e dichiarate le diversità di vedute sul mercato.C1000009adm001adm001de canio.jpgSiNlazio-de-canio-lotito-1001959.htmSiT1000018100075701,02,03030193
2991001925NewsCalciomercatoLa Lazio su Lukaku20120224170131lazio, lukaku, chelseaL`attaccante non si è ambientato al ChelseaIl giovane attaccante del <STRONG>Chelsea Romelu Lukaku</STRONG>, non ha convinto e la prossima stagione andrà via in prestito. Sul giocatore c'è il forte interesse di <STRONG>Lazio </STRONG>e <STRONG>Borussia Moenchengladbach</STRONG>, e lo stesso Lukaku ha dichiarato di voler andare via per giocare di più.C1000009adm001adm001lukaku.jpgSiNlukaku-chelsea-lazio-1001925.htmSiT1000018100075701,02,03030114
3001001906NewsCalciomercatoClamoroso Lazio, Lotito chiama Lippi per il dopo Reja20120224110032lotito, reja, lippiIl presidente dei biancocelesti pensa all`ex c.t. della NazionaleIl sito ufficiale del <EM>Corriere dello Sport</EM> riporta un'indiscrezione che avrebbe del clamoroso: <STRONG>Claudio Lotito</STRONG> avrebbe contattato per sostituire il dimissionario <STRONG>Reja,</STRONG> col quale avrà un incontro nel pomeriggio, <STRONG>Marcello Lippi</STRONG>, c.t. della Nazionale Campione del Mondo nel 2006.C1000009adm001adm001lippi marcello.jpgSiNlippi-lazio-lotito-1001906.htmSiT1000018100075701,02,03030196
3011001846NewsCalciomercatoLazio, anche Del Neri per il dopo Reja20120223110311reja, del neri, lazioNella lista anche De Canio e ZengaMomento di confusione in casa <STRONG>Lazio</STRONG> dopo le dimissioni di <STRONG>Edy Reja</STRONG>. Secondo quanto riportato sull'edizione odierna de <EM>La Gazzetta dello Sport</EM>, per la corsa alla panchina biancoceleste sarebbe in lizza anche l'ex allenatore della <STRONG>Juventus Gigi Delneri</STRONG>.C1000009adm001adm001del neri.jpgSiNreja-del-neri-lazio-1001846.htmSiT1000018100075701,02,03030166
3021001841NewsCalciomercatoJuventus, Marotta ha in mente due fantasisti 20120223103057hernanes, lavezzi, ramirez, juventus, marottaPiace anche HernanesL'edizione odierna di <EM>Tuttosport</EM> oltre a <STRONG>Ramirez</STRONG> riporta altri due nomi di possibili obiettivi bianconeri. La Juventus starebbe monitorando la posizione di <STRONG>Ezequiel Lavezzi</STRONG>, il cui costo è di 31 milioni di euro, clausola rescissoria, e del brasiliano della Lazio <STRONG>Hernanes</STRONG>. I due giocatori hanno ruoli diversi ma potrebbe essere utili per aumentare il tasso tecnico bianconero.C1000009adm001adm001hernanes.jpgSiNmarotta-juventus-hernanes-1001841.htmSiT1000007,T1000017,T1000018100075701,02,03,06030144
3031001609NewsCalciomercatoLazio, si prova per Rhodolfo del San Paolo20120218120131rhodolfo, san paolo, lazio L`agente del giocare del San Paolo è lo stesso del centrocampista laziale HernanesSecondo <EM>Il Corriere dello Sport</EM>, la<STRONG> Lazio</STRONG> starebbe monitorando il difensore brasiliano <STRONG>Rhodolfo (25)</STRONG>, vecchio obiettivo della Juventus. L'agente del giocare del San Paolo è lo stesso del centrocampista laziale Hernanes.C1000009adm001adm001reja.jpgSiNrhodolfo-lazio-san-paolo-1001609.htmSiT1000018100075701,02,03030183
3041001500NewsCalciomercatoUFFICIALE, Lazio: Mauri rinnova20120215184627lazio, mauriContratto prolungato di un annoCon un comunicato apparso sul proprio sito web ufficiale, la <STRONG>Lazio</STRONG> ha ufficializza di aver raggiunto un accordo per il rinnovo del contratto fino al 30 giugno 2014 del centrocampista <STRONG>Stefano Mauri</STRONG>. Prolungamento di un anno, il suo contratto sarebbe scaduto nel 2013. (sslazio.it)C1000009adm001adm001mauri.jpgSiNlazio-mauri-lotito-1001500.htmSiT1000018100075701,02,03030127
3051001483NewsCalciomercatoLazio, Lotito rifiuta offerta della Juventus per Gonzalez20120215133248gonzalez, lotito, reja, lazio, calciomercatoElemento fondamentale per Reja&nbsp;L'edizione di oggi del <EM>Corriere dello Sport</EM> svela come la Juventus abbia provato a prendere a gennaio <STRONG>Alvaro Gonzalez</STRONG> della Lazio per rinforzare il centrocampo, ma Claudio Lotito si è opposto alla cessione del 27enne di Montevideo, ritenuto elemento indispensabile da Reja. Gonzalez, acquistato dal Nacional di Montevideo per 3,5 milioni di euro, adesso potrebbe rinnovare con i biancocelesti.C1000009adm001adm001gonzalez alvaro.jpgSiNlazio-juventus-gonzalez-1001483.htmSiT1000007,T1000018100075701,02,03,06030211
3061001398NewsCalciomercatoVillareal, Nilmar: «Le cose cambiano in fretta nel calcio»20120213183774nilmar, villareal, lazio, calciomercato"Andrò via solo se arriverà un`offerta che soddisfi sia me che la società"&nbsp;L'attaccante del <STRONG>Villareal</STRONG>, <STRONG>Nilmar</STRONG>, seguito a gennaio dalla <STRONG>Lazio</STRONG> dice la sua a <EM>Marca</EM>. Ho due anni di contratto con il Villarreal e per questo giocherò ancora qui. Ma è certo che le cose cambiano in fretta nel calcio. Però andrò via solo se arriverà un`offerta che soddisfi sia me che la società. Comunque a Villarreal sono felice. C1000009adm001adm001nilmar.jpgSiNlazio-villareal-nilmar-roma-1001398.htmSiT1000018100075701,02,03030197
3071001369NewsCalciomercatoNapoli, Lavezzi tentato dal PSG di Ancelotti20120213103322napoli, lavezzi, inter, psg, calciomercatoI parigini seguono da vicino l`attaccante argentino<P><STRONG><EM>La Repubblica</EM></STRONG> - In una Napoli lontana dal Napoli, gira una informazione. Lavezzi ha in testa un`altra città, per ridare slancio alla carriera. «Cerca serenità e nuovi entusiasmi », confidano amici italiani, gente fuori del calcio. Milano gli va bene, Parigi meglio.</P> <P>Il Napoli gioca stasera al San Paolo con il Chievo, la squadra che per prima bocciò il turnover di Mazzarri, 7 nuovi su 11. Fu l`inizio della crisi che risparmia la squadra in Champions e Coppa Italia, ma la frena in serie A. Malinconico il settimo posto. Ma a 16 gare dalla fine, il campionato può ancora riaprirsi, dopo le sconfitte di Udinese e Inter. Il terzo posto che vale la Champions sembra più vicino: ora c`è la Lazio, a 42 punti. Ne avrà solo 8 in meno il Napoli se stasera vincerà con il Chievo. Ampie sono le risorse tecniche per una rimonta da 50 milioni: è questa la distanza in euro nel fatturato tra Champions ed Europa League. I destini del Napoli passano proprio per Lavezzi. L`unico che sappia accendere il congegno offensivo del Napoli anche contro le difese più munite. Saprà l`allenatore recuperare nel morale un giocatore ormai decisivo, rimettere Napoli al centro delle sue ambizioni, coinvolgerlo in questa difficile ma spettacolare risalita? È una impresa possibile perché finora non è stato ancora perfezionatoalcun contratto con altri club. Solo parole, voci, sondaggi. La verità è in quattro punti:</P> <P>1) Lavezzi non ha casa a Milano, né nessun accordo con l`Inter;</P> <P>2) il suo agente, Alejandro Mazzoni, ha infittito i contatti esplorativi con i grandi club;</P> <P>3) l`interesse più rilevante è quello di Leonardo, manager del Paris Saint Germain, lo stesso che voleva Lavezzi all`Inter;</P> <P>4) esiste una clausola rescissoria di 31 milioni che consente a qualsiasi club l`accordo con Lavezzi, senza interpellare il Napoli, ma non vi saranno sgarbi, c`è un ottimo rapporto tra DeLaurentiis e Mazzoni. Lo stesso agente che trattò gli acquisti di Fideleff, Fernandez, Chavez e di recente Vargas. Sono invece più freddi i rapporti tra Lavezzi e il Napoli: il fantasista alla svolta dei 27 anni si sente l`idolo della città, ma sperava in un veloce decollo del club verso il grande calcio. Soffre per il grigiore che avvolge la squadra. Per l`assuefazione alla crisi. Persino la sconfitta umiliante di giovedì in Coppa Italia con le seconde file del Siena è stata da Mazzarri subito assorbita e raccontata come «una grande prova ». Davvero? Lavezzi è il campione che il Napoli rischia davvero di perdere. Per la clausola che rende unilaterale la volontà di rescindere il contratto, per l`ingaggio inferiore ai due milioni, per la magia dei suoi laceranti dribbling attrae l`interesse maggiore del mercato. Ma Lavezzi è anche l`uomo chiave per rimettere il Napoli in moto. Non si comprende perché debba scaldare la panchina e non essere il leader indiscusso. Il Napoli cerca un gioco alternativo a quello ormai risaputo. Recuperato nel fisico e nel morale, è il suo talento imprevedibile la chiave per uscire dal lungo black-out tattico. Milano e Parigi possono attendere.</P>1007858adm001adm001Lavezzi ezequiel.jpgSiNlavezzi-psg-napoli-1001369.htmSiT1000017100075701,02,03,08030279
3081001365NewsCalciomercatoInter, lo Zenit torna all`attacco per Zarate20120213091531zarate, zenit, spallettiPronti quindici milioni di euro per l`interista<P align=justify>Lo&nbsp;Zenit di San Pietroburgo&nbsp;di Spalletti torna alla carica per Mauro Zárate, ormai poco utilizzato da mister Ranieri.&nbsp;Per acquistare l'attaccante argentino, il club russo sarebbe pronto ad offrire 15 milioni di euro, ovvero la cifra pattuita fra Inter e Lazio per il riscatto del giocatore, riscatto che difficilmente i nerazzurri vorranno esercitare a fine stagione.</P>ivomesivomeszarate.jpgSiNzenit-zarate-milioni-1001365.htmSi100075401,02,03030100
3091001326NewsCalciomercatoLazio, rifiutata super offerta per Lulic20120212101531lazio, milan, bayern monaco, lulic, calciomercatoIl giocatore è seguito da Milan e Bayern MonacoCome riporta <EM>la Gazzetta dello Sport</EM>, <STRONG>Lotito</STRONG> avrebbe rifiutato a gennaio circa 15 milioni da una squadra che al momento non è uscita allo scoperto. Il giocatore seguito da <STRONG>Milan </STRONG>e <STRONG>Bayern Monaco</STRONG>, è stato acquistato dalla<STRONG> Lazio</STRONG> per di circa 2,8 milioni dagli svizzeri dello Young Boys.C1000009adm001adm001lulic.jpgSiNlulic-lazio-milan-1001326.htmSiT1000018,T1000027100075701,02,03030311
3101001364NewsCalciomercatoLo Zenit torna all`attacco per Zarate20120212000953zarate, zenit, spallettiPronti quindici milioni di euro per l`interista<P align=justify>Lo&nbsp;Zenit di San Pietroburgo&nbsp;di Spalletti torna alla carica per Mauro Zárate, ormai poco utilizzato da mister Ranieri.&nbsp;Per acquistare l'attaccante argentino, il club russo sarebbe pronto ad offrire 15 milioni di euro, ovvero la cifra pattuita fra Inter e Lazio per il riscatto del giocatore, riscatto che difficilmente i nerazzurri vorranno esercitare a fine stagione.</P>ivomesivomeszarate.jpgNoNzenit-zarate-milioni-1001364.htmNo100075401,02,0303034
3111001291NewsCalciomercatoInter, Kolarov obiettivo per giugno20120211093130clichy, kolarov, manchester city, lazio, inter, calciomercato L`ex laziale è costato al City 18 milioniL'<STRONG>Inter</STRONG> sta pensando di riportare in <STRONG>Italia</STRONG> <STRONG>Aleksandar Kolarov</STRONG>. L'ex laziale costato al <STRONG>City </STRONG>18 milioni non è contento dello scarso impiego&nbsp; in questa stagione, soprattutto dopo l'arrivo di <STRONG>Clichy</STRONG>. E come riferisce <EM>il Corriere dello Sport</EM> potrebbe decidere di tornare a giocare in Serie A.C1000009adm001adm001kolarov.jpgSiNkolarov-lazio-inter -1001291.htmSiT1000007,T1000026100075701,02,03030217
3121001203NewsCalciomercatoInter, Zarate nel mirino dello Zenit San Pietroburgo20120208174531zarate, zenit san pietroburgo, lazio, inter, calciomercatoI russi pensano alla stessa formula con la quale il club nerazzurro lo ha ingaggiato in estate dalla Lazio<STRONG>Mauro Zarate</STRONG> è il nuovo obiettivo della dirigenza dello <STRONG>Zenit San Pietroburgo</STRONG>. Il club russo si starebbe già muovendo, con emissari a Milano, per proporre un indennizzo all'Inter e prelevare Zarate con la stessa formula con la quale il club nerazzurro lo ha ingaggiato in estate dalla <STRONG>Lazio</STRONG>, ovvero in prestito con diritto di riscatto. (sportmediaset)C1000009adm001adm001zarate.jpgSiNzarate-inter-lazio-zenit-san-pietroburgo-1001203.htmSiT1000018,T1000026100075701,02,03030203
3131001178NewsCalciomercatoLazio, Gasperini potrebbe rilevare Reja20120207193130reja, gasperini, inter, lazio, lotito, calciomercatoAumentano i mugugni in casa Lazio Aumentano i mugugni in casa <STRONG>Lazio</STRONG> dopo la sconfitta contro il <STRONG>Genoa</STRONG>, <STRONG>Edy Reja </STRONG>vista la fallimentare campagna acquisti, trovandosi con un collettivo a dir poco carente, sembra allontanarsi dalla società ogni giorno di più. E sembra suggerire a <STRONG>Lotito</STRONG> addirittura un sostituto, <STRONG>Gian Piero Gasperini</STRONG>. L`ex Inter però controbatte moderato: Conosco Reja da una vita, ma è troppo presto per parlarne. (Romatg24)C1000009adm001adm001reja.jpgSiNreja-lazio-gasperini-inter-roma-milan-1001178.htmSiT1000018,T1000022100075701,02,03030183
3141001149NewsCalciomercatoCSKA Mosca, Honda: «Volevo solo la Lazio»20120206222996lazio, honda, cska mosca, calciomercato"Il campo mi manca e non vedo l`ora di tornare a giocare"Alla televisione russa ha parlato<STRONG> Keisuke Honda</STRONG>, nettamente dispiaciuto per il mancato passaggio alla <STRONG><A class=link-6 href="/squadre/lazio.cfm" target=""><STRONG>Lazio</STRONG></A></STRONG>: "Devo ammettere che volevo andare alla Lazio, era questa la mia volontà. Ma adesso non ha senso parlarne, sono al Cska e farò del mio meglio per aiutare la squadra. Il campo mi manca e non vedo l'ora di tornare a giocare".C1000009adm001adm001honda.jpgSiNhonda-cska-mosca-lazio-1001149.htmNoT1000018100075701,02,03030206
3151001063NewsCalciomercatoLazio, Ag. Candreva: «I biancocelesti l`hanno voluto più del Napoli»20120204133136candreva, cesena, lazio, napoli, calciomercato"Mi spiace per le critiche dell`esordio all`Olimpico"<P><STRONG>Federico Pastorello</STRONG>, agente di <STRONG>Antonio Candreva</STRONG>, attraverso <EM>twitter </EM>parla del motivo per il quale il suo assistito ha preferito il trasferimento alla <STRONG>Lazio </STRONG>a quello al <STRONG>Napoli</STRONG>: "Mi spiace per le critiche a Candreva dell'esordio all'Olimpico. È stato un acquisto intelligente, agli scettici dico che ne riparliamo tra qualche partita. Napoli? Non c'erano possibilità di andare in comproprietà. Quindi tra restare a Cesena o andare via in prestito abbiamo optato per andare alla Lazio perché ha dimostrato più determinazione nel prenderlo. </P> <P><STRONG>Perché ha lasciato il Cesena?</STRONG> "Candreva voleva restare, ma abbiamo capito che era meglio andare dopo la tribuna contro l'Atalanta".</P>C1000009adm001adm001candreva.jpgSiNcandreva-napoli-lazio-1001063.htmNoT1000017,T1000018,T1000021100075701,02,03030200
3161000982NewsCalciomercatoReja, rottura totale con la Lazio20120202111531reja, scaloni, tare, lazio, cisse, candreva, honda, calciomercato"Mi inventerò Scaloni mediano"<P>"Mi aspettavo di più, era l'annata giusta ed invece sono a corto di uomini in mezzo. Mi inventerò Scaloni mediano". Queste le parole di <STRONG>Edy Reja</STRONG>, dopo il mercato, portato avanti dal ds&nbsp;Tare, che non ha sfruttato nè l'arrivo di <STRONG>Honda</STRONG> nè l'arrivo di un degno sostituto di <STRONG>Cissé</STRONG>, ma il solo <STRONG>Candreva</STRONG>, troppo poco per la rincorsa alla&nbsp; Champions. E le parole del tecnico sono un chiaro messaggio alla società.</P>C1000009adm001adm001reja.jpgSiNreja-scaloni-lazio-1000982.htmSiT1000018100075501,02,03030195
3171000956NewsCalciomercatoMICCICHE`, v.p. Palermo: «Mercato molto modesto. Contro l`Inter gara stimolante. Miccoli è un trascinatore»20120201151531palermo, micciche, miccoli, inter, gilardino, lazio, calciomercato"L`Europa League è complicata anche perché abbiamo perso una squadra per le coppe"<P>La redazione de<EM> IlCalcio24.com</EM> ha contattato in esclusiva il vice presidente del<STRONG> Palermo</STRONG>, <STRONG>Guglielmo Micciché</STRONG>, per parlare del match che aspetta stasera i rosanero, impegnati a San Siro contro l'<STRONG>Inter</STRONG>, e del mercato appena concluso: </P> <P><STRONG>Che mercato è stato per voi?<BR></STRONG>"Un buon mercato ci siamo mossi in anticipo prendendo Vazquez e&nbsp; Memethi e poi Viviano e Donati, Emiliano è un grande portiere Massimo lo abbiamo preso perché ci serviva un regista, nonostante avessimo già un buon centrocampo, è stato il tassello che ci ha permesso di completare la rosa". </P> <P><STRONG>Il mercato delle altre?</STRONG> "Niente di trascendentale, vissuto sulla vicenda Tevez-Milan. Mercato abbastanza modesto, fatta eccezione forse per Gilardino al Genoa, anche squadre come Lazio e Inter non hanno fatto innesti importanti".&nbsp; </P> <P><STRONG>Su Inter-Palermo</STRONG> "Mi auguro che possiamo fare una buona gara in campo esterno, cosa che quest'anno non è mai successa, spero che Mutti possa trasmettere il giusto carattere alla squadra, anche perché l'ambiente è stimolante". </P> <P><STRONG>Dove vuole arrivare questo Palermo?</STRONG> "L'Europa League è complicata anche perché abbiamo perso una squadra per le coppe, per noi è un anno di transizione viste le cessione di inizio anno". </P> <P><STRONG>Protagonista in questo Palermo?<BR></STRONG>"Credo che il protagonista assoluto sia Miccoli. E' un trascinatore, anche nella gara d'andata contro l'Inter ha disputato un match eccezionale".<BR></P>C1000009adm001adm001micciche.jpgSiNmicciche-inter-palermo-1000956.htmSiT1000023,T1000026100075501,02,03030343s
3181000812NewsCalciomercatoSerie A, tutti i trasferimenti ufficiali20120201114531calcio mercato,acquisti,cessioni,maxi lopez,iaquinta,fredy guarin,thiago motta,marco borriello,martin caceres,Alexander Merkel,Eduardo Vargas,Marquinho,David PizarroAcquisti e Cessioni delle 20 squadre di Serie A<P>Questi tutti gli scambi di mercato conclusi in Serie A.</P> <P><BR><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/atalanta.cfm" target=""><STRONG>ATALANTA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Guglielmo Stendardo (d, Lazio) <BR>Riccardo Cazzola (c, Juve Stabia)</P> <P>CESSIONI</P> <P>Matteo Ardemagni (a, Modena) <BR>Simone Padoin (c, Juventus)<BR>Fabio Caserta (c, Juve Stabia)</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/bologna.cfm" target=""><STRONG>BOLOGNA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR><A class=link-6 href="/personaggi/Matteo-Rubin.cfm" target="">Matteo Rubin</A> (d, Torino)<BR><A class=link-6 href="/personaggi/Frederik-Sorensen.cfm" target="">Frederik Sorensen</A> (d, Juventus) </P> <P>CESSIONI<BR>Massimo Coda (a, Siracusa)<BR>Riccardo Pasi (a, Siracusa) </P> <P><BR><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/cagliari.cfm" target=""><STRONG>CAGLIARI</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR><A class=link-6 href="/personaggi/Daniele-Dessena.cfm" target="">Daniele Dessena</A> (c, Sampdoria)<BR>Nicolas Bovi (c, Reggiana)<BR><A class=link-6 href="/personaggi/Mauricio-Pinilla.cfm" target="">Mauricio Pinilla</A> (a, Palermo)</P> <P>CESSIONI<BR>Daniele Magliocchetti (c, Reggiana)<BR><A class=link-6 href="/personaggi/Davide-Biondini.cfm" target="">Davide Biondini</A> (c, Genoa) </P> <P>&nbsp;</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/catania.cfm" target=""><STRONG>CATANIA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI</P> <P>Marco Motta (d, Juventus)<BR>Giulio Ebagua (a, Torino)<BR>Juan Carrizo&nbsp; (p, Lazio)<BR>Felipe Seymour (c, Genoa)<BR>Wellington Teixeira (d, Uberaba)<BR><BR>CESSIONI<BR>Sergio Gontan Gallardo "Keko" (a, Grosseto) <BR>Francesco Fabio Sciacca (c, Grosseto) <BR>Pablo Martin Ledesma (c, Boca Juniors) <BR>Mariano Gonzalo Andujar (p, Estudiantese)<BR>Maxi Lopez (a, Milan)<BR>Gennaro Delvecchio (c, Lecce) <BR>Pablo Alvarez (d, Real Saragozza)</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/cesena.cfm" target=""><STRONG>CESENA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Vangelis Moras (d, Swansea)<BR>Daniel Pudil (d, Granada)<BR>Vincenzo Iaquinta (a, Juventus)<BR>Mario Santana (c, Napoli)</P> <P>&nbsp;CESSIONI<BR>David Meza Colli (a, Alvares) <BR>Roope Riski (a, Honefoss) <BR>Aldo Simoncini (p, Valenzana) <BR>Antonio Candreva (c, Lazio)<BR><STRONG></STRONG></P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/chievo.cfm" target=""><STRONG>CHIEVO VERONA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Ivan Merli Sala (d, Foligno)<BR></P> <P>CESSIONI<BR>-</P> <P><BR>&nbsp;<BR><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/fiorentina.cfm" target=""><STRONG>FIORENTINA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Ahmed Hegazy (d, Ismaily)<BR>Amauri (a, Juventus)<BR>Ruben Olivera(a, Lecce)<BR></P> <P>CESSIONI<BR>&nbsp;Alberto Gilardino (a, Genoa)<BR>Santiago Martin Olivera Silva (a, Boca Juniors) <BR>Marco Augusto Romizi (c, Bari)<BR>Gianni Munari (c, Sampdoria)</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/genoa.cfm" target=""><STRONG>GENOA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Alberto Gilardino (a, Fiorentina)<BR>Davide Biondini (c, Cagliari) <BR>Giuseppe Sculli (a, Lazio) <BR>Ciro Immobile (a, Juventus)<BR>Fernando Belluschi (c, Porto)<BR>Roger de Carvalho (c, Fluminense)<BR>&nbsp;</P> <P>CESSIONI<BR><A class=link-6 href="/personaggi/Andrea-Caracciolo.cfm" target="">Andrea Caracciolo</A> (a, Novara)<BR>Sebastian Cesar Helios Ribas (a, Sporting Lisbona) <BR><A class=link-6 href="/personaggi/Alexander-Merkel.cfm" target="">Alexander Merkel</A> (c, Milan) <BR>Riccardo Meggiorini (a, Torino)</P> <P><BR>&nbsp;</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/inter.cfm" target=""><STRONG>INTER</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Juan Jesus (d, International)<BR>Samuele Folla (c, Sacilese)<BR>Fredy Guarin (c, Porto)<BR>Enzo Levacher (c, Othis)<BR>Angelo Palombo (c, Sampdoria)<BR></P> <P>CESSIONI<BR>&nbsp;Luca Caldirola (d, Brescia)<BR>Emiliano Viviano (p, Palermo)<BR>Jonathan (d, Parma) <BR>Sulley Muntari (c, Milan)<BR>Thiago Motta (c, Psg)</P> <P>&nbsp;</P> <P>&nbsp;<STRONG><A class=link-6 href="/squadre/juventus-fc.cfm" target=""><STRONG>JUVENTUS</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Marco Borriello (a, Roma)<BR>F. Rossi (c, Vicenza)<BR>Martin Caceres (d, Siviglia)<BR>Simone Padoin (c, Atalanta)<BR>Ouasim Bouy (c, Ajax)</P> <P>CESSIONI<BR>Filippo Boniperti (a, Carpi)<BR>Frederik Sorensen (d, Bologna) <BR>Amauri (a, Fiorentina)<BR>Luca Toni (a, Al Nasr)<BR>Marco Motta (d, Catania)<BR>Vincenzo Iaquinta (a, Cesena)<BR>Michele Pazienza (c, Udinese)</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/lazio.cfm" target=""><STRONG>LAZIO</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Emiliano Alfaro Toscano (a, Liverpool Montevideo)<BR>Antonio Candreva (c, Lazio)</P> <P>CESSIONI<BR>&nbsp;Guglielmo Stendardo (d, Atalanta) <BR>Giuseppe Sculli (a, Genoa) <BR>Djibril Cissé (a, Qpr)<BR>Cavanda (d, Bari)<BR>&nbsp;</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/lecce.cfm" target=""><STRONG>LECCE</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Manuele Blasi (c, Parma)<BR>Leonardo Miglionico (d, Livorno)<BR>Haris Seferovic (a, Fiorentina)<BR>Gennaro Delvecchio (c, Catania)<BR>Valeri Bojinov (a, Sporting Lisbona)<BR>Fabio Romeo (d, Pavia)<BR>Luca Di Matteo (c, Palermo)</P> <P>CESSIONI<BR>Matteo Legittimo (d, Alto Adige)<BR>Rodney Strasser (c, Milan) <BR>Djamel Mesbah (c, Milan) <BR>Stefano Ferrario (d, Parma)<BR>Ruben Olivera (a, Fiorentina)</P> <P><BR><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/milan.cfm" target=""><STRONG>MILAN</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Alexander Merkel (c, Genoa) <BR>Rodney Strasser (c, Lecce) <BR>Djamel Mesbah (c, Lecce) <BR>Maxi Lopez (a, Milan)<BR>Michelangelo Albertazzi (d, Getafe)<BR>Sulley Muntari (c, Inter)<BR>Kingsley Umunegbu (c, Chiasso)<BR>Lucas Roggia (a, Internacional)</P> <P>CESSIONI<BR>Taye Taiwo (QPR)<BR>Michelangelo Albertazzi (d, Varese)</P> <P><BR><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/napoli.cfm" target=""><STRONG>NAPOLI</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Eduardo Vargas (a, Universidad de Chile) <BR>Mehdi Kabine (a. Carpi)<BR></P> <P>CESSIONI<BR>Leandro Rinaudo (d, Novara)<BR>Giuseppe Mascara (a, Novara) <BR>Mario Santana (c, Cesena)<BR>Mehdi Kabine (a, Carpi)<BR>&nbsp;</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/novara.cfm" target=""><STRONG>NOVARA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Andrea Caracciolo (a, Fiorentina)<BR>Leandro Rinaudo (d, Napoli)<BR>Giuseppe Mascara (a, Napoli) <BR>Daniel Monberg Jensen (c, svincolato)<BR>Martin Ofosu Asiedu (a, Como)<BR></P> <P>CESSIONI<BR>Luigi Giorgi (c, Siena) <BR>Carlos Labrin (d, Palermo)<BR>Riccardo Meggiorini (a, Genoa)<BR>Alex Pinardi (c, Vicenza) <BR>Pablo Granoche (a, Varese)</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/palermo.cfm" target=""><STRONG>PALERMO</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Agon Mehmeti (a, Malmoe)<BR>Franco Vazquez (c, Belgrano) <BR>Milan Milanovic (d, Siena)<BR>Emiliano Viviano (p, Inter) <BR>Carlos Labrin (d, Novara)<BR>Massimo Donati (c, Bari)</P> <P>CESSIONI<BR>Mauricio Pinilla (a, Cagliari)<BR>Luca Di Matteo (c, Lecce)<BR>&nbsp;</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/parma.cfm" target=""><STRONG>PARMA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>David Lofquist (c, Mjallby)<BR>Mattia Sprocati (a, Pavia)<BR>Michele Bentoglio (a, Sarnico) <BR>Jonathan (d, Inter) <BR>Stefano Chuka Okaka (a, Roma)<BR>Stefano Ferrario (d, Lecce)<BR>McDonald Mariga (c, Real Sociedad)</P> <P>&nbsp;CESSIONI</P> <P>Nwankwo Emeka Obiorah (c, Gubbio)<BR>Ze Eduardo - Jose Eduardo de Araujo (c, Empoli)<BR>Matteo Rubin (d, Bologna) <BR>Manuele Blasi (c, Lecce)<BR>Graziano Pellé (a, Sampdoria)<BR>&nbsp;<BR></P> <P><BR><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/roma.cfm" target=""><STRONG>ROMA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Nicolas Lopez (a, Nacional Montevideo)<BR>Marquinho (c, Fluminense)</P> <P>CESSIONI<BR>Marco Borriello (a, Juventus)<BR>Stefano Chuka Okaka (a, Parma)<BR>Gianluca Caprari (c, Pescara)<BR>Ahmed Barusso (c, Nocerina)<BR>David Pizarro (c, Manchester City)</P> <P><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/siena.cfm" target=""><STRONG>SIENA</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR><A class=link-6 href="/personaggi/Luigi-Giorgi.cfm" target="">Luigi Giorgi</A> (c, Novara) </P> <P><BR>CESSIONI<BR>Gennaro Troianiello (c, Sassuolo)<BR>Milan Milanovic (d, Palermo)<BR>Mihail Ivanov (a, Piacenza)</P> <P><BR><STRONG><A class=link-6 href="/squadre/udinese.cfm" target=""><STRONG>UDINESE</STRONG></A></STRONG></P> <P>ACQUISTI<BR>Jean-Alain Fanchone (d, svincolato)<BR>Gelson Fernandes (c, Leicester City)<BR>Matias Daniel Campos Toro (a, Audax Italiano)<BR>Bryan Carrasco (c, Audax Italiano)<BR>Michele Pazienza (c, Juventus)<BR></P> <P>CESSIONI<BR>Thierry Doubai (d, Sochaux)<BR>Abdou Sissoko (c, Brest)<BR>&nbsp;</P>1007856adm001adm001pallone.jpgSiNserie-a-milan-juventus-inter-napoli-fiorentina-toni-munari-lecce-palermo-lazio-catania-1000812.htmSiT1000007,T1000010,T1000011,T1000012,T1000013,T1000014,T1000015,T1000016,T1000017,T1000018,T1000019,T1000020,T1000021,T1000022,T1000023,T1000024,T1000025,T1000026,T1000027,T1000028100075701,02,03,06,07,090303908
3191000932NewsCalciomercatoCandreva alla Lazio. Santana e Del Nero al Cesena20120131200314candreva, òzaio, cesena, napoli, santana, calciomercatoEntrambi in prestito<STRONG>Antonio Candreva</STRONG> è della Lazio. Il giocatore arriva in prestito dal <STRONG>Cesena</STRONG>. Lo stesso club romagnolo annuncia l'arrivo di <STRONG>Santana</STRONG> dal Napoli e <STRONG>Simone Del Nero</STRONG> dai biancocelesti.C1000009adm001adm001candreva.jpgSiNcandreva-lazio-cesena-del-santana-1000932.htmSiT1000017,T1000018,T1000021100075701,02,03030203
3201000928NewsCalciomercatoGenoa, vicino Candreva20120131181119genoa, lazio, candreva, calciomercatoLa Lazio si tira fuoriLa <STRONG>Lazio</STRONG> si è tirata fuori nella corsa a <STRONG>Candreva</STRONG>. Adesso sul giocatore del <STRONG>Cesena</STRONG> c'è il forte pressing del <STRONG>Genoa</STRONG>.&nbsp;C1000009adm001adm001candreva.jpgSiNcandreva-lazio-genoa-1000928.htmNoT1000018,T1000022100075701,02,03030136
3211000917NewsCalciomercatoLazio-Milan, i convocati di Allegri20120131140939calcio,serie a,milan,lazio,formazioni,assenze,squalifiche,panchina,allegriC`è Maxi Lopez. Assente Inzaghi<P><STRONG>Massimiliano Allegri</STRONG>, ha convocato 20 giocatori per la sfida di domani contro la<STRONG> Lazio</STRONG> all'Olimpico. </P> <P><STRONG>Portieri</STRONG>: Abbiati, Amelia, Roma;</P> <P><STRONG>Difensori</STRONG>: Abate, Antonini, Bonera, Mesbah, Mexes, Thiago silva, Nesta, Zambrotta;</P> <P><STRONG>Centrocampisti</STRONG>: Ambrosini, Emanuelson, Nocerino, Seedorf, Van Bommel;</P> <P><STRONG>Attaccanti</STRONG>: El Shaarawy, Ibrahimovic, Maxi Lopez, Robinho.</P>C1000009adm001adm001maxi lopez 3.jpgSiNmaxi-lopez-lazio-milan-1000917.htmNoT1000018,T1000027100075701,02,03030199
3221000914NewsCalciomercatoCissé: «Ringrazio tutti i tifosi della Lazio per l`affetto dimostratomi»20120131121856cissé, lazio, qpr, calciomercatoDopo il passgio ufficiale dalla Lazio al QPR Djibril Cissè <SPAN style="DISPLAY: inline! important; FLOAT: none; WORD-SPACING: 0px; FONT: 14px/18px HelveticaNeue, 'Helvetica Neue', Helvetica, Arial, sans-serif; TEXT-TRANSFORM: none; COLOR: #333333; TEXT-INDENT: 0px; WHITE-SPACE: normal; LETTER-SPACING: normal; BACKGROUND-COLOR: #ffffff; orphans: 2; widows: 2; -webkit-text-size-adjust: auto; -webkit-text-stroke-width: 0px">Dopo il passgio ufficiale dalla<STRONG> Lazio</STRONG> al <STRONG>QPR</STRONG> <STRONG>Djibril Cissè</STRONG> ci teneva a ringraziare i suoi, oramai, vecchi tifosi e lo fa tramite<EM> twitter</EM>: "Desidero ringraziare tutti i tifosi della Lazio, tutte le persone che in questi mesi ho avuto modo di conoscere per l'affetto ed il supporto". </SPAN>C1000009adm001adm001cisse.jpgNoNcisse-lazio-lotito-qpr-1000914.htmNoT1000018100075701,02,03030211
3231000900NewsCalciomercatoJuventus, per Krasic Lazio o Zenit20120131092885zenit, juventus, lazio, marotta, krasic, calciomercatoI biancocelesti offrono 10 milioniCome riporta <EM>Tuttosport </EM>alla <STRONG>Juventus</STRONG> è pervenuta un'offerta dalla <STRONG>Lazio</STRONG> di 10 milioni per <STRONG>Milos Krasic</STRONG>. Il serbo però è valutato da <STRONG>Marotta</STRONG> 12 milioni, ma a metà strada la trattativa si potrebbe chiudere. Sul giocatore c'è&nbsp;anche il pressing dello <STRONG>Zenit di San Pietroburgo</STRONG>.C1000009adm001adm001krasic-juve.jpgSiNkrasic-juventus-marotta-lazio-1000900.htmNoT1000007,T1000018100075701,02,03,06030120
3241000897NewsCalciomercatoMilan, assalto a Palombo20120130234248milan, palombo, rigoni, turati, inzaghi, superpippo, lazioAlla Samp andrebbe SuperPippo<P align=justify>Il Milan sta per chiudere per il centrocampista doriano e della nazionale Angelo Palombo.&nbsp;Saltato Rigoni, sarebbe proprio il doriano il colpo dell'ultimo giorno di mercato dei rossoneri. Pare che nell'affare&nbsp;Palombo rientri anche&nbsp;Pippo Inzaghi, non del tutto convinto, però,&nbsp;di trasferirsi in serie B. Alla finestra per SuperPippo c'è anche la Lazio.</P>C1000009ivomesivomesfilippo-inzaghi.jpgSiNpalombo-rigoni-inzaghi-lazio-milan-1000897.htmSiT1000027100075401,02,03,07030219
3251000843NewsCalciomercatoLazio, quasi fatta per Honda20120129105935honda, cska mosca, lazio, calciomercatoIl giapponese ad un passo dai capitoliniDai media giapponesi rimbalza la notizia che la <STRONG>Lazio</STRONG> ha praticamente preso <STRONG>Keisuke Honda (25)</STRONG>. Al <STRONG>CSKA Mosca</STRONG>, proprietaria del cartellino, i biancocelesti verseranno circa 14 milioni di euro.C1000009adm001adm001lotito.jpgSiNhonda-lazio-lotito-1000843.htmNoT1000018100075701,02,03030161
3261000839NewsCalciomercatoLazio, oramai vicina la partenza di Cissè per Londra20120129011811cissè-honda-lazio-qprIl francese in prestito al Qpr, a Roma dovrebbe arrivare HondaDjibril Cissè è vicinissimo a diventare un giocatore del Qpr. L'attaccante, arrivato alla Lazio solo la scorsa estate, va a Londra in prestito con diritto di riscatto. I biancocelesti di Lotito&nbsp;si liberano così di un contratto pesante (oltre 2 milioni di euro all'anno) e possono ora aumentare l'offerta per Honda, inseguito da alcune settimane. C1000009ivomesivomescisse.jpgSiNcisse-qpr-lazio-honda-1000839.htmSiT1000018100075401,02,03030215
3271000811NewsCalciomercatoLazio, Lotito pensa a Inzaghi per l`attacco20120128083241inzaghi, lazio, milan, cissé, calciomercatoSe parte Cissè si pensa all`attaccante rossonero come alternativa<P>Se dovesse partire <A class=link-6 href="/personaggi/Djibril-Cissé.cfm" target="">Djibril Cissé</A>, la Lazio starebbe pensando ad un colpo a sorpresa per l'attacco. Secondo <EM>la Gazzetta dello Sport</EM>, pare che il club biancoceleste abbia chiesto informazioni per <STRONG>Pippo Inzaghi</STRONG>, obiettivo di mercato&nbsp;in caso di addio dell'attaccante francese.</P>C1000009adm001adm001filippo-inzaghi.jpgSiNlazio-inzaghi-milan-cisse-1000811.htmNoT1000018,T1000027100075701,02,03030165
3281000781NewsCalciomercatoLazio, nel mirino Krasic e Honda20120127083952juventus, lazio, krasic, honda, cska mosca, calciomercato Biancocelesti molto attivi sul mercatoCome riportato da <EM>La Gazzetta dello Sport</EM>, la <A class=link-6 href="/squadre/lazio.cfm" target="">Lazio </A>&nbsp;sta cercando di chiudere il prima possibile per il trequartista del <STRONG>CSKA Mosca</STRONG> <STRONG>Honda</STRONG>, gli agenti del giocatore sarebbero già nella capitale russa per trattare con la società la cessione. Oltre al giapponese, resta calda la pista che porta a <STRONG>Milos Krasic</STRONG>, in uscita dalla <A class=link-6 href="/squadre/juventus-fc.cfm" target="">Juventus</A>.C1000009adm001adm001krasic-juve.jpgSiNkrasic-lazio-juventus-honda-cska-mosca-1000781.htmSiT1000007,T1000018100075701,02,03030188
3291000779NewsCalciomercatoMilan, nuovo assalto per Montolivo20120127001436montolivo, fiorentina, viola, milan, merkel, lazio, prandelliIl centrocampista potrebbe arrivare subito a Milanello<P>A seguito dell'infortunio rimediato ieri sera da Merkel nella sfida vinta dai rossoneri contro la Lazio per 3 reti a 1, gara valida per i quarti di Coppa Italia, il Milan torna alla&nbsp;carica per portare a Milanello con 6 mesi di anticipo il centrocampista&nbsp;viola e della nazionale di Cesare Prandelli,&nbsp;Riccardo Montolivo. Già bloccato per giugno, il calciatore potrebbe lasciare la Fiorentina fin da subito per una cifra che sembra aggirarsi intorno ai&nbsp;due milioni di euro. </P>C1000009ivomesivomesmontolivo.jpgSiNmontolivo-milan-merkel-milanello-1000779.htmNoT1000024,T1000027100075401,02,03,07030277
3301000765NewsCalciomercatoLazio, si tenta di chiudere l`affare Honda20120126105052honda, lazio, juve, krasic, mudingayi L`alternativa rimane KrasicGiorni fondamentali in casa Lazio per l`affare Honda. La distanza tra Lazio e Cska Mosca si è ridotta, frena il tutto l`inserimento di Carrizo nella trattativa: Lotito lo vuole cedere per liberare il posto da extracomunitario. L`alternativa a Honda è Milos Krasic, che la Juve vorrebbe cedere. Per la mediana torna l`idea Mudingayi. (<A href="http://www.gazzetta.it">www.gazzetta.it</A>)<BR><BR>ivomesivomeslotito.jpgSiNhonda-krasic-lazio-cska-1000765.htmSiT1000007,T1000018100075401,02,03030167
3311000752NewsCalciomercatoCatania, Maxi Lopez: stasera si chiude l`accordo col Milan20120125210133Lopez, Galliani, Milan, Braida, CataniaOre decisive per la punta argentinaE' in corso la cena tra Maxi Lopez, Galliani e Braida in un ristorante del centro milanese. Serata decisiva per l'attaccante del Catania, che probabilmente da domani vestirà il rossonero. Tutto dipenderà dall'offerta che il&nbsp;Milan formulerà al calciatore argentino. Lopez è atteso domani sera in tribuna a&nbsp;San Siro per assistere alla sfida di Coppa Italia tra Milan e Lazio.C1000009ivomesivomesmaxi lopez 2.jpgSiNmaxi lopez-milan-galliani-braida-catania-cena-ristorante-1000752.htmSiT1000014,T1000027100075401,02,03,07,09030119
3321000751NewsCalciomercatoInter, si torna a parlare di Podolski20120125203145Podolski, Inter, CSKA Mosca, Zenit, Lokomotiv, Arsenal, liverpool, lazio, fiorentinaFavorito resta il Cska Mosca<P>In casa Inter si torna a parlare di Lukas Podolski. Il bomber tedesco però,&nbsp;dopo essere stato accostato anche a Lazio e&nbsp;Fiorentina,&nbsp;stando alle ultime indiscrezioni, sarebbe&nbsp;un obiettivo primario per il CSKA Mosca. Ma ci sono anche&nbsp;Zenit San Pietroburgo e Lokomotiv Mosca in corsa per la punta tedesca, oltre ad Arsenal e Liverpool. </P>ivomesivomespodolski.jpgSiNpodolski-inter-cska-arsenal-1000751.htmSi100075401,02,03030180
3331000745NewsCalciomercatoJuve, Krasic verso l`addio20120125143843Juve, Krasic, Lazio, Reja, Fenerbahce, ConteLazio in pole position<P align=justify>Anche la <A class=link-6 href="/squadre/lazio.cfm" target="">Lazio</A> insiste per avere&nbsp;<A class=link-6 href="/personaggi/Milos-Krasic.cfm" target="">Milos Krasic</A>, richiesto espressamente dal tecnico <A class=link-6 href="/personaggi/Edoardo-Reja.cfm" target="">Edy Reja</A> per rinforzare ulteriormente il reparto offensivo bancoceleste. L'esterno serbo, che con l'arrivo di&nbsp;<A class=link-6 href="/personaggi/Antonio-Conte.cfm" target="">Conte</A> sulla panchina bianconera, è stato messo ai margini, sta cercando una nuova strada, e la Lazio è un'opzione molto calda, anche se la&nbsp;<A class=link-6 href="/squadre/juventus-fc.cfm" target="">Juve</A> non vorrebbe rafforzare&nbsp; una possibile concorrente per la zona Champions. Un'altra pista possibile sarebbe&nbsp;quella&nbsp;turca, con destinazione Fenerbahce.</P>C1000009ivomesivomeskrasic-juve.jpgSiNjuve-krasic-lazio-reja-1000745.htmSiT1000007,T1000018100075401,02,03,06030190
3341000701NewsCalciomercatoLazio, si tratta ancora per Honda del CSKA Mosca20120123141446honda, lazio, tare, cska moscaContinuano i rumors che vogliono l'approdo nella Capitale sponda <A class=link-6 href="/squadre/lazio.cfm" target="">Lazio</A>&nbsp; del giapponese <STRONG>Keisuke Honda</STRONG> in forza al <STRONG>CSKA Mosca</STRONG>. Il ds dei biancocelesti <STRONG>Igli Tare</STRONG> è volato in Russia per trattare direttamente il giocatore con la società moscovita, che per il cartellino del fantasista chiede almeno 15 milioni di euro.C1000009adm001adm001lotito.jpgSiNcska-mosca-lazio-honda-1000701.htmNoT1000018100075501,02,03030162
3351000688NewsCalciomercatoInter, Moratti: «Sneijder resta con noi. Milito è un campione»20120123112743moratti, inter, sneijder, milito, ranieriIl Presidente è soddisfatto anche del lavoro di Ranieri<P>Raggiunto da <EM>Sky Sport</EM> prima del suo ingresso negli uffici della <EM>Saras</EM> il presidente dell'I<A class=link-6 href="/squadre/inter.cfm" target="">nter</A>, <A class=link-6 href="/personaggi/Massimo-Moratti.cfm" target="">Massimo Moratti</A>, ha parlato di mercato e del momento&nbsp;che attraversano i&nbsp;nerazzurri: "Ho apprezzato non solo la vittoria ma anche l'atteggiamento di Ranieri, che cerca di caricare la squadra. Sneijder resta? Nessuno ha mai pensato il contrario. Milito? Contavamo sul suo recupero, è un campione e dimostra di poter incidere ancora. Le polemiche arbitrali? Tutto sommato la Lazio non ha fatto molte polemiche".</P>C1000009adm001adm001massimo-moratti.jpgSiNmoratti-inter-sneijder-milito-ranieri-1000688.htmSiT1000026100075501,02,03030102
3361000147NewsCalciomercatoLazio, vicino il rinnovo di Reja20111231114737lazio, rejaIl tecnico è stato convocato dalla dirigenza per discutere del prolungamentoSecondo quanto riportato da<EM> La Gazzetta dello Sport</EM>, l'allenatore della <A class=linkclass href="/squadre/lazio.cfm" target="">Lazio</A> <STRONG>Edy Reja</STRONG> avrebbe già ricevuto dalla proprietà della Lazio l'appuntamento per discutere il rinnovo del contratto. Lo stesso tecnico dei biancocelesti sembra propenso a continuare la sua avventura alla guida della Lazio.C1000009adm001adm001reja.jpgSiNreja-lazio-mercato-1000147.htmSiT1000017,T1000018100075501,02,0303078
3371000116NewsCalciomercatoLazio, Kozak nel mirino del Lecce20111227212920kozak, lazio, lecce,romaI giallorossi vorrebbero rinforzarsi con il giovane attaccante biancocelesteIl <A class=linkclass href="/squadre/lecce.cfm" target="">Lecce</A> sta cercando di portare in salento <STRONG>Libor Kozak</STRONG>. L'attaccante della <A class=linkclass href="/squadre/lazio.cfm" target="">Lazio</A> non trova spazio a Roma e sta cercando una squadra che gli dia la possibilità di giocare con continuità per maturare. Ma i biancocelesti, come riporta <EM>La Gazzetta dello Sport</EM>, hanno respinto un primo tentativo dei <A class=linkclass href="/squadre/roma.cfm" target="">giallorossi</A>, che nei giorni scorsi ha comunicato di essere disposto a mettersi in fila per l'attaccante.C1000009adm001adm001kozak.jpgSiNkozak-lazio-lecce-1000116.htmNoT1000013,T1000018100075501,02,03030136

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013