GATTUSO AL CAPOLINEA. SE PERDE CON LA JUVE DOMENICA PROBABILE IL SUO ESONERO


Brucia l'eliminazione contro l'Atalanta, vittoriosa per 3 a 1
tempo: 37ms
RSS
Bergamo, 11/02/2021 -

Dopo l'ennesima sconfitta (quella di ieri a Bergamo per 3 a 1 costata l'eliminazione dalla Coppa Italia) è sempre più difficile la posizione di Rino Gattuso, il cui futuro probabilmente dipenderà dal risultato della prossima gara di campionato contro la Juventus.

Mentre i tifosi sui social si scagliano contro Gattuso, chiedendo il suo esonero, il presidente Aurelio De Laurentis, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe deciso di non prendere decisioni affrettate ed aspettare sabato 13 febbraio per prenderne una definitiva.

Intanto ha già iniziato a pensare ad un possibile sostituto. Nel mirino ci sarebbe un grande ex allenatore del Napoli: Rafael Benitez, che allenò per due anni il Napoli vincendo la Coppa Italia nel 2014. De Laurentis sembra averlo già contattato diverse volte e, da quanto si è compreso, Benitez preferirebbe non subentrare a stagione iniziata, ma iniziare una nuova stagione con la squadra. Il Napoli, però, ne avrebbe bisogno adesso ed è per questo che il presidente sta cercando di convincerlo.

A quanto pare, nel caso in cui Gattuso venga esonerato, De Laurentis ingaggerebbe il nuovo allenatore soltanto per concludere questa stagione. Per la prossima, infatti, vorrebbe ingaggiare un tecnico emergente come Vincenzo Italiano, attualmente allenatore dello Spezia o Juric, allenatore dell'Hellas Verona. Ancora sono solo ipotesi e nulla è certo. L'unica certezza è che questo fine settimana sarà decisivo per le sorti di Gattuso e del Napoli.

Alessandro Vispo



Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013