DISCHETTO AMARO PER L`UDINESE: ADDIO CHAMPIONS LEAGUE. LE PAGELLE DEL MATCH


Friulani sconfitti 5-6 dopo i calci di rigore
tempo: 43ms
RSS
28/08/2012 -

E' finita male anche quest'anno all'Udinese di Francesco Guidolin: una sconfitta beffa ai rigori dopo esser passata tra l'altro per prima in vantaggio.  Decisivo l'errore dal dischetto di Maicosuel che si è fatto parare il suo tiro di cucchiaio da Beto. Era iniziata molto bene eppure la partita dei friulani, pimpanti e aggressivi, in vantaggio con Armero su assist di Basta. Nella ripresa sale la squadra portoghese ma Brkic è immenso in più occasioni: nulla può però sul gol di Ruben Micael su cross di Mossoro (bloccato tra l'altro a tu per tu in precedenza dal portiere). Il Braga continua ad attaccare e a giocare di gran meglio dei friulani, che però vanno vicino al gol per ben du volte con Armero: la prima volta il colombiano scivola, la seconda Beto lo anticipa. Ai supplementari le squadre cercano di non farsi male: ai rigori segnano tutti tranne Maicosuel: cucchiaio a dir poco assurdo per il centrocampista brasiliano e Udinese a casa.

 

UDINESE: Brkic 8, Benatia 6.5, Danilo 6.5, Domizzi 7; Basta 6, Pinzi 6.6, Pereyra 5.5 (dal 68' Pasquale 6), Willians 6 (dal 46'Badu 7), Armero 7; Fabbrini 7 (dal 80' Maicosuel 4); Di Natale 5.

BRAGA: Beto 7, Salino 6.5, Douglao 6, Vinicius 6, Ismaily 6; Hugo Viana 7.5, Custodio 7; Amorim 6.5 (dal 59' Micael 8), Alan 5 (dal 93' Paulo Cesar 5.5), Mossorò 6 (dal 106' Eder 6); Lima 6.

 

TOP: 

Brkic: 8, assolutamente fantastico. Prende di tutto, incolpevole sul gol dove tra l'altro aveva compiuto in mezzo miracolo in precedenza. 

Armero: 7, croce e delizia della squadra. Porta in vantaggio i suoi ma sbaglia due gol decisivi nella ripresa. Per tutti i chilometri percorsi però oggi non gli si può rimproverare nulla

Ruben Micael: 8, grande giocatore che, come all'andata, scombina i piani avversari risultando devastante. Segna anche il rigore decisivo con grande freddezza.

Hugo Viana: 7.5, ennesima grande prova per il centrocampista portoghese. Non sbaglia un passaggio e non perde un pallone: ha un sinistro veramente pregiato.

FLOP

Maicosuel: 4, assolutamente imperdonabile il suo errore. Un cucchiaio in una partita del genere è roda da Totti o Pirlo, non da Maicosuel... umiltà.

Luca Bonaccorso