DE LAURENTIIS: «SONO PRONTO A COMPRARE IL SAN PAOLO»


«Cavani? se mi portano 100 milioni...»
tempo: 41ms
RSS
22/07/2012 -

Aurelio De Laurentiis, intervistato in esclusiva da Skysport, parla di tutto: dal campo al fair play finanziario, da Cavani a Insigne, dagli obiettivi stagionali alla trattativa per Balzaretti.

Soddisfatto intanto ADL dopo la partita col Bayern Monaco: «Abbiamo fatto una bella partita di allenamento. Sono contento per aver regalato a Insigne la possibilità di segnare dalla B anche in »Europa« perché stava giocando contro una squadra del valore del Bayern Monaco. Vargas? E' stato sfortunato perchè non ha segnato. Ma ha fatto un gran lavoro e un gran movimento.»

Capitolo stadio: «Lo stadio San Paolo io sono pronto anche a comprarlo, oppure a prenderlo con un contratto di utilizzazione di 99 anni, che è come comprarlo. Il San Paolo è lo stadio dove ha giocato Maradona. Il sindaco di Napoli sa bene che io sono pronto se troviamo un accordo a metterci dei soldi e fare del San Paolo la vera casa del Napoli». 

Inevitabile non parlare del Psg e delle spese folli della società francese che fanno a pugni col fair  play finanziario tanto invocato da Platini: «Sarà un problema per Platini giustificare come certe squadre possano sottrarsi al fair play finanziario. Vogliamo fare a gara a chi investe di più? Allora la Uefa deve togliersi di mezzo»

A questo punto ovvia la domanda su Cavani: «Cavani? Come ho già detto non è in vendita..ma se arriva un pazzo che mette sul tavolo 100 milioni... Balzaretti? Il suo problema è il suo agente, Moggi, che non è mai chiaro e sincero. E poi ha una bambina, una moglie che sta a Parigi e per lui c'è o Palermo o Parigi. Uno per il lavoro non si può sacrificare. Noi lo aspettiamo a braccia aperte, altrimenti cercheremo un giovane che possa crescere».

Chiusura sugli obiettivi stagionali: «Cosa prevedo quest'anno? Un terzo, un secondo o un primo posto. Poi chiaramente c'è sempre il diavolo che ci mette lo zampino... »

Luca Bonaccorso


    Query
    Template: /notizie/index.cfm:19
    Execution Time: 0.712 ms
    Record Count: 1
    Cached: No
    Lazy: No
    SQL:
    SELECT * FROM news
    where tipo ='news' and (data<'20210805' or (data='20210805' and ora<='012209'))
    and id_arg = 1006764
    and azienda like '%01%'
    order by data desc,ora desc,id_arg desc
    id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
    11006764NewsCampionatiDe Laurentiis: «Sono pronto a comprare il San Paolo»20120722164538«Cavani? se mi portano 100 milioni...»Aurelio De Laurentiis, intervistato in esclusiva da <EM>Skysport, </EM>parla di tutto: dal campo al fair play finanziario, da Cavani a Insigne, dagli obiettivi stagionali alla trattativa per Balzaretti.<BR><BR>Soddisfatto intanto <STRONG>ADL</STRONG> dopo la partita col Bayern Monaco:<EM> «Abbiamo fatto una bella partita di allenamento. <STRONG>Sono contento per aver regalato a Insigne la possibilità di segnare dalla B anche in »Europa«</STRONG> perché stava giocando contro una squadra del valore del Bayern Monaco. <STRONG>Vargas</STRONG>? E' stato sfortunato perchè non ha segnato. Ma ha fatto un gran lavoro e un gran movimento.» </EM><BR><BR>Capitolo stadio: <EM>«Lo stadio San Paolo <STRONG>io sono pronto anche a comprarlo</STRONG>, oppure a prenderlo con un contratto di utilizzazione di 99 anni, che è come comprarlo. Il San Paolo è lo stadio dove ha giocato Maradona. Il sindaco di Napoli sa bene che io sono pronto se troviamo un accordo a metterci dei soldi e fare del San Paolo la vera casa del Napoli».</EM>&nbsp; <BR><BR>Inevitabile non parlare del Psg e delle spese folli della società francese che fanno a pugni col fair&nbsp; play finanziario tanto invocato da Platini:<EM> «Sarà un problema per Platini giustificare <STRONG>come certe squadre possano sottrarsi al fair play finanziario</STRONG>. Vogliamo fare a gara a chi investe di più? Allora la Uefa deve togliersi di mezzo» </EM><BR><BR>A questo punto ovvia la domanda su Cavani: <EM>«<STRONG>Cavani?</STRONG> Come ho già detto non è in vendita..ma se arriva un pazzo che mette sul tavolo <STRONG>100 milioni</STRONG>... <STRONG>Balzaretti</STRONG>? Il suo problema è il suo agente, Moggi, che non è mai chiaro e sincero. E poi ha una bambina, una moglie che sta a Parigi e per lui c'è o Palermo o Parigi. Uno per il lavoro non si può sacrificare. Noi lo aspettiamo a braccia aperte, altrimenti cercheremo un giovane che possa crescere».</EM> <BR><BR>Chiusura sugli obiettivi stagionali: <EM>«Cosa prevedo quest'anno? <STRONG>Un terzo, un secondo o un primo posto.</STRONG> Poi chiaramente c'è sempre il diavolo che ci mette lo zampino... »</EM><BR><BR>1007858FL0141FL0141delaurentiis67.jpgSiNde-laurentiis-sono-pronto-a-comprare-il-san-paolo-1006764.htmSi100205001,02,03010311

    Le nostre Esclusive

    notizie calcio
    Il Conte pensiero
    di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
    Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
    della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
    Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
    della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013