THIAGO MOTTA: «MORATTI HA RISPETTATO IL MIO VOLERE»


Pensavo che il mio trasferimento al PSG non sarebbe accaduto a gennaio
tempo: 40ms
RSS
09/03/2012 -

"Pensavo che il mio trasferimento al PSG non sarebbe accaduto a gennaio e che avrei dovuto aspettare fino a giugno". Così il centrocampista del Paris Saint-Germain Thiago Motta è tornato a commentare il suo trasferimento dall'Inter, avvenuto durante il mercato di gennaio. "Non era quello che volevo, lo sapeva anche Moratti - prosegue Thiago Motta -. Gli avevo inviato un sms, ma gliel'avevo detto anche di presenza. Abbiamo parlato della situazione, mi ha detto che mi avrebbe rispettato ed è stato di parola, perché lo ha fatto veramente. All'Inter guadagnavo di più, potevo tranquillamente stare lì ma non sarei stato felice. Qui invece lo sono, e non posso davvero lamentarmi.
Leonardo? Se non fosse stato per lui, non sarei venuto. Lo conoscevo, e lui conosceva me. Ovunque è stato ha fatto sempre cose positive e mi auguro che possa rimanere qui per tanto tempo, almeno fino a quando io giocherò per questo club. Mi aiuta veramente tanto, e sono sicuro che potrà tornare all'Inter quando vorrà".

IlCalcio24 Redazione

Query
Template: /notizie/index.cfm:19
Execution Time: 0.673 ms
Record Count: 1
Cached: No
Lazy: No
SQL:
SELECT * FROM news
where tipo ='news' and (data<'20210730' or (data='20210730' and ora<='222213'))
and id_arg = 1002511
and azienda like '%01%'
order by data desc,ora desc,id_arg desc
id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
11002511NewsCampionatiThiago Motta: «Moratti ha rispettato il mio volere»20120309162421moratti, thiago motta, ranieriPensavo che il mio trasferimento al PSG non sarebbe accaduto a gennaio "Pensavo che il mio trasferimento al PSG non sarebbe accaduto a gennaio e che avrei dovuto aspettare fino a giugno". Così il centrocampista del Paris Saint-Germain Thiago Motta è tornato a commentare il suo trasferimento dall'Inter, avvenuto durante il mercato di gennaio. "Non era quello che volevo, lo sapeva anche Moratti - prosegue Thiago Motta -. Gli avevo inviato un sms, ma gliel'avevo detto anche di presenza. Abbiamo parlato della situazione, mi ha detto che mi avrebbe rispettato ed è stato di parola, perché lo ha fatto veramente. All'Inter guadagnavo di più, potevo tranquillamente stare lì ma non sarei stato felice. Qui invece lo sono, e non posso davvero lamentarmi.<BR>Leonardo? Se non fosse stato per lui, non sarei venuto. Lo conoscevo, e lui conosceva me. Ovunque è stato ha fatto sempre cose positive e mi auguro che possa rimanere qui per tanto tempo, almeno fino a quando io giocherò per questo club. Mi aiuta veramente tanto, e sono sicuro che potrà tornare all'Inter quando vorrà". 1007858adm001adm001thiago motta 4.jpgSiNmoratti-thiago-motta-inter-psg-1002511.htmSiT1000026100075701,02,03030167

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013