ROMA, ANDREAZZOLI: «VOGLIAMO RAGGIUNGERE I NOSTRI OBIETTIVI»


Il tecnico della Roma Aurelio Andreazzoli ha parlato in conferenza stampa prima del match contro l`Atalanta
tempo: 55ms
RSS
23/02/2013 -

Il tecnico della Roma Aurelio Andreazzoli ha parlato in conferenza stampa prima del match contro l'Atalanta. "Ho chiesto alla squadra di continuare sui presupposti della scorsa settimana. Le parole della società sul futuro? La società ha detto che c'è la possibilità di una mia conferma. Mi fa piacere, ma non è il mio obiettivo. Il mio obiettivo è arrivare dove mi sono prefisso di arrivare. Totti e De Rossi? Si perde tempo a parlare della loro importanza, ma la squadra mi ha fatto vedere che più che puntare sulle individualità punta sul fatto di essere un gruppo che comincia a sapere quello che vuole e lo dimostra. L'ingresso in società dello sceicco? Sono vicende che non ci riguardano, sono decisioni della proprietà americana eventualmente. Come AS Roma pensiamo a raggiungere gli obiettivi senza porci particolari domande. Se e quando ci saranno notizie certe, ci saranno i dirigenti a rispondere. Noi non ce ne preoccupiamo. Obiettivi? Non ne abbiamo parlato, è inutile fare progetti non relativi alla settimana in corso. Certo è che una gara e un risultato come quelli di sabato ti danno convinzioni. Stekelenburg e Goicoechea? Stekelenburg è felice, ma devo dire la stessa cosa degli altri due portieri. Sia Lobont che Goicoechea lavorano come sempre con molta partecipazione e attenzione. Su Goicoechea vorrei spendere due parole: gli ho parlato ed è sereno perché ha sempre fatto il suo dovere, anche dopo partite negative, perché sapeva di aver lavorato bene e questo gli fa onore. Balzaretti? L'ho visto benissimo, come tutti i suoi compagni. Stamani andavano frenati, non stimolati, tutti quanti".

Pascal Desiato